Mirage III trittico

Riferito a
Mirage III E

Costruttore
Dassault (Francia)

Funzione primaria
Caccia multiruolo

Equipaggio
Uno

Dimensioni
Lunghezza : 15,03 m

Apertura alare : 8,22 m

Altezza : 4,5 m

Superficie alare : 34,85 mq

Pesi
A vuoto : 7.050 kg

Massimo al decollo : 13.700 kg

Propulsione
Un turbojet SNECMA ATAR 9C con spinta max di 4.300 kg/s a secco e 6.200 kg/s con postbruciatore.
Predisposizione per un propulsore a razzo SEPR (non utilizzata).

Carburante interno : 3.340 litri (2.700 kg)

Rifornimento in volo : no (sonda fissa disponibile come upgrade)

Prestazioni
Velocità max : Mach 2,2 a 12.000 m; Mach 1,14 sul livello del mare.

Quota operativa massima : 17.000 m

Velocità di salita iniziale : oltre 80 m/s

G limit : +7 G

Rateo di virata massima sostenuto (STR) : circa 10 gradi/sec

Autonomia max : 1.660 km con il solo carburante interno; 2.300 km con due serbatoi esterni e due missili aria-aria a corto raggio.

Avionica

  • Thompson-CSF Cyrano II dual-mode air / ground radar
  • Sistema di radionavigazione
  • Sistema RWR

Armamento
Due cannoni DEFA-552 da 30 mm con 125 colpi per arma.

5 punti d'aggancio per un totale di 4.000 kg di carico bellico.

In missione aria-aria, l'armamento tipico consiste in un missile Matra R-530 a guida SARH o IR sul pilone centrale, 2 serbatoi ausiliari sganciabili e 2 missili a corto raggio Matra R-550 a guida IR sui piloni alari.
In missione aria-terra, l'armamento tipico era costituito (oltre che dai due serbatoi sganciabili) da 1 bomba nucleare AN-52 oppure 2 pod lanciarazzi oppure 4 bombe da 454 kg. Altri armamenti compatibili sono il missile antiradar Martel (un esemplare al pilone centrale), bombe antipista Durandal, un singolo missile antinave Exocet al pilone centrale e vari tipi di bombe cluster.


^Top