Su-25 Frogfoot trittico

Riferito a
Su-25 Frogfoot A

Costruttore
Sukhoi

Funzione primaria
Aereo d'attacco per l'appoggio tattico e la lotta controcarro

Equipaggio
Uno

Dimensioni
Lunghezza : 15,53 m (sonda inclusa)

Apertura alare : 14,36 m

Altezza : 4,80 m

Superficie alare : 33,7 mq

Pesi
A vuoto : 9.500 kg

Massimo al decollo : 17.600 kg

Propulsione
Due turbojet Soyuz/Tumanskij R-195 senza post-bruciatore da 4.500 kg/s di spinta ciascuno.

Carburante interno : 4.400 litri (3.500 kg circa)

Rifornimento in volo : no

Prestazioni
Velocità max : Mach 0,8 sia in quota (850 km/h) che sul livello del mare (975 km/h).

Quota operativa massima : 7.000 m in configurazione pulita; 5.000 m con carico bellico.

G limit : +6,5 G con 1.500 kg di carico bellico.

Autonomia max : 2.250 km con 4 serbatoi esterni.

Autonomia operativa ad alta quota : 1.250 km con armi e 2 serbatoi esterni.

Autonomia operativa a bassa quota : 750 km con armi e 2 serbatoi esterni.

Avionica

  • Radar di navigazione Doppler DISS-7 / SO-13A
  • Sistema di navigazione radio – inerziale A-723 / A-312
  • Sistema laser di telemetria/designazione Klen-PS / I-251
  • Sistema RWR Sirena-3 / Irtysh DASS
  • Sistema ECM / lancia chaff e flares SPO-15 / UV-26

Armamento
Un cannone a doppia canna AO-17A da 30 mm con 250 colpi.

Due wingtips sono disponibili per missili aria-aria a corto raggio e guida IR Atoll o Aphid, ma di solito sono usate per pod ECM.
8 punti di attacco subalari (di cui i 4 interni “bagnati”) possono trasportare fino a 4.400 kg di bombe, missili, lanciarazzi, serbatoi di carburante e pod di vario genere, anche se il carico bellico in condizioni operative reali non supera i 1.400 kg.
Un ulteriore punto d'attacco è talvolta ricavato nella zona centrale della fusoliera, ma non è quasi mai utilizzato.

Una configurazione tipica di missione del SU-25 prevede l'aggancio di pod ECM alle wingtip, di due serbatoi esterni, una coppia di pod lanciarazzi e una coppia di bombe da 250 o 500 kg (normali o cluster).
Un'altra configurazione tipica è data da 2-4 missili classe AS-14 / Kh-29 a guida TV o Laser.
In Afghanistan sono stati anche montati due pod con cannone da 23 mm parzialmente brandeggiabile, di cui uno puntato verso prua e uno puntato verso poppa, per coprire sia la fase di attacco che quella di disimpegno.
Nelle versioni più aggiornate, sono stati integrati vari altri tipi di sistemi d'arma, tra cui una coppia di lanciamissili Vikhr-M ciascuno con 8 missili anticarro.


^Top