Jump to content
Sign in to follow this  
Graziani

bombardiere EUROPEO

Recommended Posts

SECONDO voi FRANCIA, GRAN BRETAGNA CHE SONO i paesi che spendono di più in campo militare si potrebbero dotare di bombardieri pesanti utilizzano l'AIRBUS 380 IN modo tale da poter dotare l'UNIONE EUROPEA di questa fondamentale componente per promuovere i nostri interessi stile STATI UNITI?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma... :blink: cosa dici?

Vuoi convertire un aereo da passeggeri del genere del A-380 in bombardiere? :thumbdown:

 

Spero sia uno scherzo...

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il topic che caldeggiava la Germania come potenza nucleare era una provocazione per vedere di che pasta è fatta la gente che frequenta il forum...e questo???? Per vedere se conosciamo la differenza fra un A380 e un B-52?

 

Bah....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senti paperino o come ti chiami guarda che non è che me lo sono sognato.

L'ho letto sulla rivista AERONAUTICA DIFESA di qualche tempo fa e allora ho chiesto solo se secondo voi poteva essere una buona scelta.

ADESSO hai capito o te lo devo riscrivere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero volevano trasformare un airbus 380 in un bombardiere tipo b-52 europeo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Graziani, non tirare troppo la corda, cambia l'avatar.

 

-------

 

Per quanto riguarda il discorso aereo civile-bombardiere, è tecnicamente possibile, più che altro come vettore di missili da croociera (anche per il 747 ne era stata pensata una versione analoga). Tuttavia un aereo del genere sarebbe troppo costoso.

 

Relativamente meno costoso (ma garantirebbe un minore raggio d'azione) integrare missili tipo Storm Shadow (e simili) su pattugliatori marittimi (ad esempio il futuro Poseidon).

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci accontenteremo del lancaster! :rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
e che ci facciamo noi europei avere il bombardiere A380? :D

Ma è chiaro, una politica di deterrenza nucleare e di interdizione convenzionale a livello mondiale...

 

Sto scherzando ovviamente (non vorrei che qualcuno di montasse la testa... :lol: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

se proprio lo volessero fare credo sia più adatto l'A-310,e poi non servirebbe a nulla, i soldi che si spenderebbero io li userei per fare nuovi awacs

Share this post


Link to post
Share on other sites
SECONDO voi FRANCIA, GRAN BRETAGNA CHE SONO i paesi che spendono di più in campo militare si potrebbero dotare di bombardieri pesanti utilizzano l'AIRBUS 380 IN modo tale da poter dotare l'UNIONE EUROPEA di questa fondamentale componente per promuovere i nostri interessi stile STATI UNITI?

Mi sembra che il citato articolo su Aeronautica & Difesa parlasse di convertire al ruolo di bombardiere convenzionale l'A340 piuttosto che l'A380.

Quest'ipotesi era stata fatta in quanto in Afghanistan il B-52 si è dimostrato e si sta dimostrando utilissimo come bombardiere nella sua forma più pura,ovvero sganciare decine di bombe a caduta libera non però su obiettivi industriali ma su concentrazioni e rifugi dei terroristi.

Non so se ci servirebbe veramente,del resto queste operazioni che richiedono un aereo del genere le si può lasciare ai B-52 tranquillamente.

Sicuramente l'Europa,dopo la radiazione dei bombardieri V della RAF e dei Mirage V francesi,ha perso la sua componente da attacco "pesante",e,magari nell'ambito,in futuro,di forze armate europee unite,una forza limitata di bombardieri tipo A340 capaci anche di lancio di missili cruise potrebbe farci rientrare in questa categoria di aerei,che del resto nè gli USA,nè la Russia nè la Cina hanno mai abbandonato.

 

Comunque Graziani,è il solito discorso,non si può mai azzardare qualcosa che si viene presi per matti...beh allora anche il giornalista di Aeronautica & Difesa è matto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte che carichi e sollecitazioni di un bombardiere strategico sono completamente differenti da quelle di un aereo di linea.Non sono sicuro che si possa avere un carico utile di bombe senza riprogettare estesamente cellula e struttura dei longheroni dell'ala.

 

A questo punto meglio farsi un bombardiere ex-novo che avrà anche una rcs sicuramente migliore di quella di un bombardiere di linea.

 

 

Ultima considerazione.Ormai i tempi son cambiati e si fa fatica a investire in un bombardiere tattico (vedesi numerosi caccia convertiti a tal scopo) ,figurarsi in un bombardiere strategico...

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites

si fa fatica a investire in un bombardiere tattico (vedesi numerosi caccia convertiti a tal scopo) figurarsi in un bombardiere strategico...

 

Decisamente è così.

 

Non vedo proprio le condizioni economiche per un nuovo bombardiere europeo, nè tattico nè strategico.

Edited by Gianni065

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sopratutto a chi servirebbe un bombardiere di quel tipo? Gli stati europei, perlomeno quelli che hanno rilevanza militare (germania, francia, gran bretagna) si sono quasi sempre trovati su opposte fazioni riguardo a vari interventi militari, anche quando questi erano alle porte dell'europa, in quanto i loro governi pensano ai mezzi militari solo in chiave difensiva. Inoltre persino gli stati uniti, alla luce degli eventi terroristici (11/09) hanno diminuito notevolmente i loro bombardieri strategici tipo B-1 ( ma anche B-2) proprio in virtù del fatto che sono mutate le esigenze belliche, e quindi sono necessari mezzi sempre più invisibili e veloci per attacchi mirati e chirurgici e non per bombardamenti su larga scala, che erano invece necessari in uno scenario di guerra fredda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che la questione avrebbe un senso logico laddove il futuro dovesse proporci un assetto internazionale radicalmente diverso da quello attuale.

 

Assetto che non sembra eccessivamente lontano e irrealizzabile, a dire il vero.

 

Mi spiego.

 

Immaginiamo una realtà internazionale in cui ormai l'ipotesi di una grossa guerra è fuori discussione.

 

Immaginiamo che USA, Russia, Cina, Europa ecc... i più grandi, quelli che le armi oltre a comprarle le costruiscono, hanno un'intesa tale per cui non solo è da scongiurarsi un conflitto tra di loro, ma essi saranno in grado di imporre di comune accordo embarghi militari a qualunque paese utilizzi i loro equipaggiamenti bellici.

 

In una simile realtà, sarà praticamente impossibile trovare avversari in grado di costituire un serio pericolo: senza assistenza per i propri mezzi militari, e magari con i mezzi militari resi inutili grazie ad opportuni codici di contromisure noti ai costruttori, nessuna nazione potrebbe rappresentare un problema.

 

Il vero teatro operativo, quindi, sarà la guerra asimmetrica, contro formazioni di terroristi o guerriglieri armati di equipaggiamenti elementari o contro paesi il cui potenziale bellico sarà stato notevolmente ridotto.

 

Contro queste minacce, oggettivamente immaginare di usare aerei molto sofisticati come i velivoli di attacco ed i caccia delle recenti generazioni, potrebbe risultare davvero uno spreco anti-economico.

 

A che ti serve un bisonico stealth contro un nemico che non ha radar e al massimo può usare un missile portatile a corto raggio e a guida IR?

 

Ecco quindi che un grosso aereo, anche di derivazione civile, in grado di trasportare centinaia di piccoli ordigni a guida GPS, come le nuove SBD, in grado di volare per ore e ore sui teatri operativi al sicuro da qualsiasi minaccia, e capace di sganciare una bomba che colpisce tempestivamente e con estrema precisione un obiettivo segnalato dalle forze a terra, può diventare un progetto sostenibile.

 

Non sarebbe un bombardiere super-sofisticato, ma solo una specie di grosso container volante.

 

L'idea non è peregrina, ma presuppone - come ho detto - una realtà internazionale diversa da quella odierna.

 

I costruttori, naturalmente, cercano di individuare ed anticipare i possibili "trend" di mercato e fanno bene ad abbozzare qualche idea in tal senso.

Non si sa mai!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma nel terzo millennio è ancora così necessario adoperare aerei di vecchia concezione come il B-52? E' davvero così necessario radere al suolo un intero villaggio sulle montagne pieno di civili per ammazzare 10 terroristi o presunti tali? Visto che la storia ci ha insegnato che non è possibile che il genere umano viva tranquillo senza fare guerre fratricide, almeno cerchiamo di risparmiare gli innocenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Senti paperino o come ti chiami guarda che non è che me lo sono sognato.

L'ho letto sulla rivista AERONAUTICA DIFESA di qualche tempo fa e allora ho chiesto solo se secondo voi poteva essere una buona scelta.

ADESSO hai capito o te lo devo riscrivere!

 

beh, negli anni 70 l'USAF stava seriamente prendendo in considerazione la trasformazione del 747 in bombardiere lancia-cruise... personalmente credo che lo stesso ruolo sarebbe coperto più efficacemente in termini di vulnerabilità e potenza di fuoco e con costi minori utilizzando un missile "stealth" da una piattaforma navale

Share this post


Link to post
Share on other sites
........

A che ti serve un bisonico stealth contro un nemico che non ha radar e al massimo può usare un missile portatile a corto raggio e a guida IR?

 

Ecco quindi che un grosso aereo, anche di derivazione civile, in grado di trasportare centinaia di piccoli ordigni a guida GPS, come le nuove SBD, in grado di volare per ore e ore sui teatri operativi al sicuro da qualsiasi minaccia, e capace di sganciare una bomba che colpisce tempestivamente e con estrema precisione un obiettivo segnalato dalle forze a terra, può diventare un progetto sostenibile.

 

Non sarebbe un bombardiere super-sofisticato, ma solo una specie di grosso container volante.

 

L'idea non è peregrina, ma presuppone - come ho detto - una realtà internazionale diversa da quella odierna.

 

I costruttori, naturalmente, cercano di individuare ed anticipare i possibili "trend" di mercato e fanno bene ad abbozzare qualche idea in tal senso.

Non si sa mai!

 

quindi secondo la tua teoria x andare a bombardare una caverna di terroristi scomodiamo un grosso aereo, che naturalmente deve partire da moooolto lontano, nel caso in cui non abbiamo delle basi amiche vicine all'obiettivo in quanto le piste adatte al suo decollo devono avere una certa lunghezza? Certo, un pò come cercare di operare il cervello di un paziente con una motosega :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
quindi secondo la tua teoria x andare a bombardare una caverna di terroristi scomodiamo un grosso aereo, che naturalmente deve partire da moooolto lontano, nel caso in cui non abbiamo delle basi amiche vicine all'obiettivo in quanto le piste adatte al suo decollo devono avere una certa lunghezza? Certo, un pò come cercare di operare il cervello di un paziente con una motosega :rotfl:

 

Questo tipo di azioni possono essere compiute con maggior efficacia e minor costo da cruise lanciati da piattaforme navali subacqee e/o di superficie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Questo tipo di azioni possono essere compiute con maggior efficacia e minor costo da cruise lanciati da piattaforme navali subacqee e/o di superficie

 

No, i cruise contro i terroristi proprio no!! :lol:

 

Oltre ad essere intrinsecamente più costoso di una bomba, un missile cruise richiede per arrivare a destinazione tempi elevati, incombatibili con l'uso prospettato da Jhon.

Nel contesto citato, infatti, non c'è niente di più cost-effective di una bomba (a parte qualche cannonata da un AC-130... ;) )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...