Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 06/19/2019 in all areas

  1. 4 likes
    Un commento su cui riflettere : https://businessweekly.it/notizie/approfondimenti/laffare-f35-quanto-avrebbe-potuto-guadagnarci-litalia/
  2. 2 likes
    Ricordando i CR 42 trasportati dai Marsupiali .... https://www.aviation-report.com/primo-f-35-americano-trasportato-con-un-c-17-globemaster/
  3. 2 likes
    Spero tu l'abbia vista , perchè questa volta è stata cosa di un altro pianeta . Ottimo e ben organizzato lo spettacolo con esibizioni anche di elementi di CC, EI, MM, GC e GdF nonchè pattuglie acrobatiche e aerei d'epoca ( tra cui lo SPAD di Zanardo ) ; gli speaker invitati dalla RAI non sono stati costretti a dire fesserie. Quanto allo F-35 , se n'è parlato estesamente ; uno dei piloti ha descritto il casco e la presentazione in volo , sebbene non spettacolare quanto quella del Typhoon è stata piuttosto lunga ( 10 minuti , circa ) . Ah, quando l'aereo ha aperto i portelli della stiva ventrale , lo speaker di turno ha detto che era ... la baia armamento ! INCREDIBBILE ! Una sola assenza : il Tornado , peccato ! L'immagine che mi ha impressionato di più è stata quella dei due Caesar che simulavano un rifornimento in volo da un C-130 J. Lo HH-101 è una new entry in questi airshow, correggetemi se sbaglio. Per dare lustro a tutto, c'era il comandante della AMI , intervistato alla fine . Insomma , una giornata in cui dire " valore tricolore " non è stata una vuota espressione retorica. Un grazie agli organizzatori : questa volta le cinque stelle , quelle vere se le sono guadagnate loro.
  4. 1 like
    https://nypost.com/2019/07/02/russian-sailors-killed-after-fire-breaks-out-on-nuclear-submarine/ Grave incidente (l'ennesimo) per un sottomarino russo. Perdono la vita 14 membri dell'equipaggio.
  5. 1 like
    Oppure ne è rientrato solo uno, magari con qualche problema. Del resto, è scritto che il personale tecnico rientrerà più avanti. Non so se il 617 abbia abbastanza aerei ( sembra nove finora ) https://en.wikipedia.org/wiki/Lightning_Force_HQ da effettuare due dispiegamenti quasi contemporanei .
  6. 1 like
    Sulla scia dei vari C-130 'Gunship' ... e dopo alcune decine di anni ... I Russi starebbero accingendosi a realizzare una versione armata dell' Antonov AN-12 ... ... thedrive.com/the-war-zone ... Russia Reportedly Developing Its Own AC-130-Like Gunship From Converted An-12 Cargo Planes ...
  7. 1 like
    Viene confermata la notizia relativa all'esercitazione trilaterale cui stanno partecipando F-35 americani, britannici e israeliani ... ... haaretz.com ... U.K. Confirms Joint F-35 Jet Fighter Exercise With Israel for First Time ...
  8. 1 like
    Se sapevi dell’ordine dei 4 allora non c’era da attribuire a giornalistico colpo di sole i 22 M346 di Flightglobal. Quanto all’aprire una seconda scuola, non so. Magari è sbagliato, perché basato sull’intenzione di foraggiare con italico assistenzialismo un territorio intorno a un aeroporto altrimenti sottoutilizzato, ma magari anche no. Decimo è sempre stato un punto di riferimento importante per l’addestramento internazionale, grazie agli ampi spazi aerei disponibili, al poligono e al bel tempo. A fronte di vincoli sempre più stretti a causa dei trafficati cieli moderni, non sono qualità disprezzabili e se ne accorsero i tedeschi quando mandarono i loro aerei e piloti ad addestrarsi lì prima che la mannaia dei tagli scendesse impietosa sulla Luftwaffe (che oggi è ridotta malissimo). Se l’intenzione alla base della nascente IFTS è creare un polo di addestramento internazionale e attrarre clienti allora forse bisogna anche fare qualche coraggioso investimento.
  9. 1 like
    Si sono resi conto della cantonata che avevano prese e hanno corretto ... https://www.flightglobal.com/news/articles/paris-ifts-fighter-school-to-open-second-base-459198/ ...
  10. 1 like
    personalmente concordo in pieno. Certo che se si va a vedere il bulbo a lama per esempio dei gotlandia II, si vede che il disegno è più raffinato e integrato rispetto alle PPA. è già tutta un'altra classe
  11. 1 like
    Dopo la presentazione ho letto giudizi critici spietati della serie “è solo un quinta generazione qualche decina d’anni dopo F-35 ed F-22”. A parte il fatto che i sesta generazione americani parimenti sono solo dei rendering che lasciano il tempo che trovano, dobbiamo prendere questi modelloni per quello che sono: una forma data a un nome o peggio a una sigla. Qualcosa di più concreto, seppur fintamente concreto, verso cui catalizzare interesse. L’aereo definitivo potrebbe alla fine anche essere così, ma solo in linea generale. Soldi, credenziali tecnologiche e impegno politico ci diranno come evolverà l’aereo e, in un Europa che perde pezzi e unità, sono quelli più che il mock-up a destare qualche dubbio.
  12. 1 like
    Tratto da Nautica, dall'articolo sui bulbi a lama: "Lo scopo è aumentare il range di efficienza idrodinamica della carena, ovvero aumentare il campo in cui la carena lavora bene. Con i tradizionali bulbi, si tiene sempre in considerazione una velocità di crociera fissa e prestabilita. Ciò significa che funzionerà bene a velocità di progetto e di esercizio per il 90/95% del suo tempo di navigazione. Con variazioni di velocità risulterebbe addirittura penalizzante. Il bulbo a lama, in definitiva, ha la particolarità di allungare la carena e diminuire il semiangolo di entrata al galleggiamento. tali soluzioni, insieme alla naturale funzione del bulbo classico di generare un'onda in controfase rispetto al tagliamare, diminuisce l'onda prodiera ma a tutte le velocità. Ciò significa minore energia dissipata e quindi minore resistenza all'avanzamento e minori consumi. Il campo di velocità a cui appartiene il bulbo a lama è quello semi-dislocante, ovvero intorno alla velocità critica. La forma a lama poi limita il fenomeno di slamming, ovvero l'impatto violento contro le onde, dovuto alla sezione di prora. Tale soluzione si può comunque raggiungere con prue retroverse (vedi Zumwalt), wave piercing e axe bow. Il difetto sta nel fatto che si perdono volumi nel gavoni di prora. Tale forma di bulbo è attualmente usata dei traghetti veloci Gotlandia II della Fincantieri già dal 2006, mentre nel 1992 il Destriero (sempre Fincantieri) conquistò il Nastro Azzurro per la più veloce traversata dell'Atlantico alla velocità media di 50,3 nodi.
  13. 1 like
    Una conferma dal Washington Post ... ... https://www.washingtonpost.com/world/middle_east/iran-shoots-down-us-naval-drone-in-persian-gulf-region-officials/2019/06/20/88f6dc52-9328-11e9-aadb-74e6b2b46f6a_story.html?noredirect=on&utm_term=.818e6cd1e786 ...
  14. 1 like
    Precisiamo che dovrebbe trattarsi di un RQ-4 Global Hawk Block 10 ceduto alla Navy per fungere da banco prova per MQ-4C Triton. Quindi il BAMS - D ( Broad Area Maritime Surveillance - Demostrator). Il percorso: Edit: articolo di RID https://www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,3111.html?fbclid=IwAR0v1QMBzrne6o5cs9qam3t5-0rQROJ4mEQbDuzaPLLoL6Wd440MYYegjdI
  15. 1 like
    Ennesimo rospo che il Luigino si è trovato a dover inghiottire ... Sorry ... ho trovato soltanto la rana ...
  16. 1 like
    Eppur si muove... https://www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,3109.html
  17. 1 like
    http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/06/19/disastro-mh17-inquirenti-olandesi-accusano-4-persone_7ba0d9e5-f028-474e-9c94-cd460988bd88.html
  18. 1 like
    Da Parigi ... Boeing disposta ad offrire sconti considerevoli ai potenziali acquirenti ... nonostante lo scarso interesse sino ad ora dimostrato nei confronti del velivolo ... ... flightglobal.com ..... PARIS: Bell-Boeing tries to sell V-22 despite lacklustre interest ... E l'Italia, stando all'articolo, potrebbe essere uno degli obiettivi ...
  19. 1 like
    Da Parigi ... cresce, a livello internazionale, l'interesse per il CH-53K ... ... flightglobal.com ... PARIS: Additional nations poised to try CH-53K, Sikorsky says ...
  20. 1 like
    A proposito di PL-12: http://www.loneflyer.com/2016/06/19/i-missili-aria-aria-della-cina/#more-1551
  21. 1 like
    Tre versioni: light, light plus e full. Elefantino Blu non c'è... Salvaguardia dell'ambiente marino, ampi spazi per capacità ospedaliera e abitativa, trasporti umanitari, mezzi antiinquinamento, 173 posti letto, capacità di fornire acqua potabile e corrente elettrica a terra... Dei corsi Yoga, no ? Però in versione full ha pure ... 16 missili Aster, in tre modelli diversi ! Certamente scaricando qualche modulo "vitale" dei precedenti. Come nave da crociera è perfetta e poi ha qualcosa che la rende unica: il rostro in stile trireme greca.
  22. 1 like
    Allora, ricapitolando… A novembre si diceva che il motore del TF-X sarebbe stato fatto con GE (partendo dal grosso F-110) che aveva battuto Rolls Royce... https://www.portaledifesa.it/index~phppag,3_id,2643.html ...A Marzo Rolls Royce scaricava i turchi. https://www.ft.com/content/164c5ee0-3d1d-11e9-8c2f-30761f19a974 A giugno questi scrivono che il motore lo ricavano dall’EJ-200 (che praticamente è la metà di un F-110, ma vabbè…). Però, visto che la palla rimbalza dal campo Rolls Royce a quello GE e da qui di nuovo a quello Rolls Royce, non sia mai che si faccia un fori campo e si vada dai russi. Dev’essere di un divertente fare l’ingegnare aeronautico in certi paesi… Secondo me il capo progetto del TF-X è Tafazi…
  23. 1 like
    E’ la storia di questi giorni, ma manca qualche dettaglio e temo non ci sia nemmeno nell’originale di Aviation Week, che per prima aveva riportato la notizia due giorni fa. Se come scritto l’anno scorso si era scesi dai 480 desiderati ai 426 galloni (qui si dice 460…mah), che comunque sono oltre 1600 litri, era perché si voleva dare ai serbatoi una forma (a bottiglia di Coca Cola) che evitasse interferenze fra i carichi. https://www.aereimilitari.org/forum/topic/18563-f-35-lightning-ii-discussione-ufficiale/?do=findComment&comment=326397 Poi però l’aumento di carburante, rispetto a quello già cospicuo all’interno (ricordiamo che l’F-35 sotto l’aspetto della frazione di carburante è pensato diversamente dai precedenti velivoli), non è che facesse fare chissà che balzi in avanti all’autonomia. Passare addirittura a 600 galloni e cioè a 2270 litri e rotti, con conseguente aumento del 40%, se da un lato serve a fare in modo che ne valga la candela (nel senso di dare un tangibile aumento di autonomia - anche se non certo del 40%), dall’altro temo che sia difficilmente compatibile coi suddetti problemi aerodinamici che già c’erano coi serbatoi da 480. Un F-15E può anche portare i suoi 3 serbatoi addizionali da 600 galloni (più adatti ai trasferimenti) a da 480 galloni (più adatti al combattimento), mantenendo tutti i suoi punti di attacco conformi, ma un più piccolo F-35 con simili serbatoi rischia di perdere la capacità di utilizzare i piloni esterni. A quel punto si ritroverebbe con l’armamento in stiva da primo giorno, ma con una traccia radar da terzo giorno. Per carità, per infilare un paio di bombe da una tonnellata in mezzo un obiettivo molto pagante iraniano, dopo aver sganciato i serbatoi ben lontano dai radar e dai missili nemici, può andare anche bene, ma mi pare già più limitativo in altri contesti. Eventuali serbatoi conformi non porrebbero queste limitazioni, ma comunque trasformerebbero il velivolo nel solito serbatoio con le ali. Poi se alla LM riescono ad attuare mostruosità del genere Soufa con serbatoi subalari da 600 galloni e conformi...ok. Io però penso che unica soluzione veramente efficiente sia quella che non aumenta il peso e la resistenza, anche se è costosa e complicata: far consumare meno il motore…
  24. 1 like
    Ogni progetto è frutto di compromessi. Hanno messo due turbine tra le più potenti disponibili (le MT30 di Rolls Royce) che in sala macchine e dintorni occupano il loro posto e richiedono una certa quantità di combustibile. Uno spunto velocistico anche solo di 4 nodi superiore avrebbe richiesto sproporzionatamente molta più potenza che si sarebbe tradotta in un numero maggiore di turbine (per raggiungere i suoi 29 nodi la Cavour ha 4 LM2500 per una potenza complessivamente maggiore nonostante sia più leggera) con corrispondenti maggiori spazi occupati e maggiori consumi che le LHD, dedicate primariamente al trasporto di uomini e mezzi, non gradiscono. Qui tra l'altro si è voluto privilegiore l'ampiezza del ponte (da cui le due isole complessivamente meno ingombranti di una singola) ciascuna dedicata a scaricare i fumi di una singola turbina che gli sta sotto.
  25. 1 like
    https://theaviationist.com/2019/02/27/indian-air-force-mig-21-bison-shot-down-by-pakistan-air-force-jet/ Fonte autorevole conferma l'esordio operativo del jf-17. Se non sbaglio esordio Assoluto di un aereo cinese in epoche moderne
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×