Jump to content

Macchi 346 - discussione ufficiale


Gemini

Recommended Posts

Se n'era gia' parlato di questa possibilita', ma da piu' parti viene vista come una cosa molto meno positiva di quanto a prima vista sembri...

L'M-346 e' prima di ogni altra cosa un velivolo da addestramento avanzato e la migliore carta da giocare e' un suo proficuo impiego con l'AMI nel ruolo per il SNIP

Il messaggio altrimenti sarebbe alquanto deleterio per eventuali clienti esteri: "della serie non ci facciamo le acrobazie, voi addestrateci i piloti!!!".

 

L'AMI d'altra parte non impieghera' mai per la PAN un velivolo che non sia stato prima pienamente testato e validato dai reparti di addestramento e dal reparto sperimentale di volo.

 

Per tutte queste ragioni dubito fortemente che quei 15 aerei vadano alla PAN...Non subito almeno...

 

Non sono d'accordo. Non penso che la cosa sarebbe letta come "noi ci facciamo le acrobazie voi addestrateci i piloti". A mio parere avrebbe una valenza del tipo "guardate, abbiamo dato l'M346 al reparto più prestigioso e in vista che abbiamo". Sinceramente non lo vedo così controproducente. Sono d'accordo sul fatto della piena sperimentazione, ma da notizie dall'interno in merito all'intensità delle prove, sia in ditta, che a Pratica, credo che alla data di consegna del primo esemplare di inesplorato nell'inviluppo di volo del 346 sarà rimasto ben poco.

Link to comment
Share on other sites

Non sono d'accordo...

Temo dovrai convincere i vertici dell'AMI e non me...che tralaltro non che abbia tutta questa voglia di tornare su argomenti già discussi...Comunque...

 

Nessuna pattuglia acrobatica si permette il lusso di utilizzare un velivolo che non sia stato opportunamente "rodato".

 

Penso inoltre che tu sottovaluti i tempi necessari per raggiungere un adeguato livello di maturità di un progetto...

Probabilmente, vedendo un aereo di preserie alla soglia del primo volo, si è portati a pensare che s'è fatto quasi tutto...NON è così!

Di lavoro da fare sul 346 ce n'è ancora parecchio, sia nello sviluppo del velivolo (tanto per citarne una, l'inviluppo di volo è ancora nettamente inferiore a quello massimo), sia nella definizione di tutto l'apparato produttivo, logistico, manutentivo e di gestione della macchina e di tutte le procedure ad essa legate...senza contare la necessità di definire un sillabus addestrativo in cui inserire il velivolo.

 

La Pan ha il ruolo importante di promozione del made in Italy nel mondo, e forse promuoverà il miglior addestratore avanzato che c'è in circolazione...quando e se ci saranno le condizioni per farlo...

Purtoppo però, le acrobazie sono solo una piccola parte dell'intero sistema che orbita intorno a un velivolo...

 

Chi compra guarda tutto il pacchetto e non solo la confezione...

Nessun acquirente serio comprerà il 346, solo guardandolo svolazzare, ma vorrà valutare la sua validità complessiva...Vorrà sapere che l'aeronautica del paese che lo costruisce lo utilizza proficuamente e con soddisfazione nel ruolo per cui è stato pensato.

Cionondimeno non sarebbe serio da parte dell'AMI comprare un aereo da addestramento avanzato per farlo diventare prima un cartellone pubblicitario e poi un elemento di un sistema di addestramento.

 

Non sono io a dirlo...sono i fatti e la semplice valutazione dei precedenti...

 

Dietro alla frase "noi ci facciamo le acrobazie, voi addestrateci i piloti" ci sono questi aspetti, spesso sottovalutati ma vitali, che esulano dalle considerazioni sull'elevata stima di cui gode la PAN nel mondo...ma che si basano sulla semplice constatazione che un aereo è molto, ma molto di più, di quello che mostra in volo con un blasonato gruppo.

 

Chi si intende di aerei e prende le decisioni su come usarli, guarda queste cose, piaccia o no.

 

EDIT corretto refuso...

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

forse vi sfugge un piccolo particolare. Ma piccolo piccolo.

 

Pardon flaggy, tocca che dico due parole carine a tiscali. (poi sto guardando Ballarò e non smetto di ridere)

 

Beh pure che diamo il 346 alla PAN (cosa non buona per le tue motivazioni di prima) non credo che al estero lo vedranno tanto. Non ci sono uscite estere per la PAn quest'anno.

Edited by CHAFFEE79
Link to comment
Share on other sites

forse vi sfugge un piccolo particolare. Ma piccolo piccolo.

A te invece è sfuggito di metterlo...così due messaggi in questa discussione sono perfettamente inutili...

 

Beh pure che diamo il 346 alla PAN (cosa non buona per le tue motivazioni di prima) non credo che al estero lo vedranno tanto. Non ci sono uscite estere per la PAn quest'anno.

Touchè :P

Edited by Captor
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...

Anche la Republic of Singapore Air Force è interessata all'acquisto del nostro addestratore M-346. Dopo l'esclusione di Bae, come successo anche negli Emirati, il nostro campione è entrato nella short list della RSAF per l'acquisto di 15/20 macchine, in concorrenza con KAI T50. Se vi interessa, prossimamente verrà lanciato un concorso per dare un nome all'M-346

Link to comment
Share on other sites

Anche la Republic of Singapore Air Force è interessata all'acquisto del nostro addestratore M-346. Dopo l'esclusione di Bae, come successo anche negli Emirati, il nostro campione è entrato nella short list della RSAF per l'acquisto di 15/20 macchine, in concorrenza con KAI T50. Se vi interessa, prossimamente verrà lanciato un concorso per dare un nome all'M-346

Ottimo. Il T-50 si riconferma l'acerrimo nemico del gioiello made-in-Italy, staremo a vedere. ma negli Emirati come è andata a finire?

 

Comunque per il nomignolo si mormorava "Veltro III". W le tradizioni! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Guest iscandar
x il nomignolo avevo sentito " sparviero" come l'SM79 della II GM :P

non credo... penso useranno un nomignolo "macchi"

Link to comment
Share on other sites

non ti preoccupare 600-700 è solo l'inizio.....fidati che è una bella macchina :okok: ....di sicuro le vendite anche se non subito, arriveranno.....poi se è vero che è nella short list per gli Arabi, siamo al fresco....

E' come una bomba...basta che un paese compra e poi prima o poi arrivano anche le altre ordinazioni. :drool:

Link to comment
Share on other sites

Dalla rassegna stampa su Farnborough i dirigenti Finmeccanica contano di venderne solo 600-700!! :blink:

 

Solo 600/700???

 

Enrr, ma stai scherzando??? Hai idea a che volume di vendita corrisponde un quantitativo del genere nel mercato degli addestratori??? Ipotizzando 24 unità per forza aerea, sarebbero sufficienti a dotare 25 forze aeree....

Link to comment
Share on other sites

Solo 600/700??? Enrr, ma stai scherzando??? Hai idea a che volume di vendita corrisponde un quantitativo del genere nel mercato degli addestratori??? Ipotizzando 24 unità per forza aerea, sarebbero sufficienti a dotare 25 forze aeree....

Beh :hmm: , effettivamente citando a memoria un articolo della settimana prima mi sono dimenticato :whistling: che il dato si riferisce alla domanda e non sulla produzione, parola che sta proprio sotto M346 e riferita agli 80 ATR l'anno

 

qui l'articolo originale - link

 

considerando che attualmente gli addestratori moderni sono M346, T-50 KAI, YAK-130 e Hawk le prospettive sono comunque molto buone ^_^

E' chiaro che enrr era ironico ;)

Io sono sempre serio :asd: :asd:

Edited by enrr
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

leggendo in giro per il web e guardando alcuni video ho notato che il 346 ha il costo di un addestratore e le prestazioni di un caccia. Considerando che può essere rifornito in volo e può trasportare un carico bellico non di molto inferiore a quello di un AMX (per fare un esempio) non credete che oltre al mercato degli addestratori il macchi 346 possa diventare (magari sviluppando una versione ad ok) un valido caccia da attacco leggero per tutte quelle nazioni che non si possono permettere i vari Typhon o Rafale?.......e non credete che il 346 anche nella nostra aereonautica possa rendersi utile in casi di emergenza affiancando gli F-35 più di quanto non lo possa fare ora il 339 con i vari Tornado o AMX?

Link to comment
Share on other sites

leggendo in giro per il web e guardando alcuni video ho notato che il 346 ha il costo di un addestratore e le prestazioni di un caccia. Considerando che può essere rifornito in volo e può trasportare un carico bellico non di molto inferiore a quello di un AMX (per fare un esempio) non credete che oltre al mercato degli addestratori il macchi 346 possa diventare (magari sviluppando una versione ad ok) un valido caccia da attacco leggero per tutte quelle nazioni che non si possono permettere i vari Typhon o Rafale?.......e non credete che il 346 anche nella nostra aereonautica possa rendersi utile in casi di emergenza affiancando gli F-35 più di quanto non lo possa fare ora il 339 con i vari Tornado o AMX?

 

Ne abbiamo parlato in lungo e in largo.....la famosa versione K dell'M-346.

 

Se fai una ricerca trovi la discussione

Link to comment
Share on other sites

leggendo in giro per il web e guardando alcuni video ho notato che il 346 ha il costo di un addestratore e le prestazioni di un caccia. Considerando che può essere rifornito in volo e può trasportare un carico bellico non di molto inferiore a quello di un AMX (per fare un esempio) non credete che oltre al mercato degli addestratori il macchi 346 possa diventare (magari sviluppando una versione ad ok) un valido caccia da attacco leggero per tutte quelle nazioni che non si possono permettere i vari Typhon o Rafale?.......e non credete che il 346 anche nella nostra aereonautica possa rendersi utile in casi di emergenza affiancando gli F-35 più di quanto non lo possa fare ora il 339 con i vari Tornado o AMX?

Chiedilo a Rick o a Flaggy! :asd:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...