Jump to content
Sign in to follow this  
dogfighter

Bagni nei bombardieri

Recommended Posts

Questa è una di quelle domande incredibilmente sceme:

Ma nei bombardieri americani che decollavano nel 2003 durante l'operazione Iraqi Freedom direttamente dagli Usa e arrivavano in medio oriente per bombardare ci sono dei bagni per l'equipaggio visto che si facevano voli di anche 10 ore,me lo chiedo perchè nel B-2 lo spazio mi sembra pochino!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io lessi a suo tempo che i piloti usaf dispongono di speciali "sacchetti" dove poter effettuare i propri bisogni....essi variano a seconda del sesso del pilota e del tipo di bisogno :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, c'è il famoso "tubo", certo nel B2 non c'è spazio per un bagno come si deve!

Mi sa che l'ultimo ad avercelo fu il B-36, che aveva anche le cuccette sul retro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse usano il pappagallo come negli ospedali!ma dove se lo mettono in un F-16 visto che anche gli equipaggi del Falcon facevano missioni abbastanza lunghe

Share this post


Link to post
Share on other sites
forse usano il pappagallo come negli ospedali!ma dove se lo mettono in un F-16 visto che anche gli equipaggi del Falcon facevano missioni abbastanza lunghe

al massimo 2-3 ore proprio a esagerare 4

 

non penso ke un pilota debba andare al bagno ogni 4 ore...............

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisognerebbe chiamare in causa un esperto su missioni di bombardieri americani!Qualcuno conosce il capo di stato maggiore dell'USAF?

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando scappa scappa.....credo che fanno come i piloti da corsa...Se la fanno addosso se scappa troppo :)

 

Quando si torna a casa da una missione poco importa se sembra che ti sei pisci*to sotto..In fondo le doccie esistono anche per quello....

Eheheh okay,spero che non sia come la descrivo io ,ma sinceramente non so come possano fare a "liberarsi" quei poveracci nei caccia...

 

(a parte che un sacchettino pieno di urina non è il max da tenere in un abitacolo di un velivolo che potenzialmente potrebbe tirare 9g in caso di pericolo secondo me)

 

 

Sui B1 sapevo di una gabinetto chimico... (a quanto pare si sta più comodi che sul buff)

Sul buff boh... magari aprono il vano bombe !

 

:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

per caso qualcuno sa riguardo l' u2?perchè io ho un ricordo vago che vidi un documentario e mi pare che siccome le missioni potevano durare anche 10 ore e più e per l'alta quota operativa del b 2 i piloti oltre ad indossare una tuta molto simile a quella degli astronauti avevano anche un "bel"catetere...bel si fa per dire.

però è un ricordo.

 

così come ricordo che il wc dello shuttle è il più costoso e tecnologico di tutto il pianeta!!!e capiamo bene perchè... :rotfl::okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già a nessuno fa piacere se quello che deve andare "in giù" ti fluttua fino alla faccia o peggio in giro per l'abitacolo fino a mandare in corto gli interruttori elettrici eheheh

 

A proposito so che il sistema è più facile da usare dagli uomini che dalle donne che hanno difficoltà ad avere una tenuta "stagna".

 

In occasione delle passeggiate spaziali invece si indossa un bel pannolone profumato! (ah che triste mestiere quello degli astronauti)(invidia)

 

Ah ma vi ricordate di quell' astronauta che guidò per 12 ore per andare a minacciare una collega che flirtava con il tipo che le piaceva?Non so se sia vero,ma dicono che indossasse un pannolone nasa x non fermarsi....Pazzesco....

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sui B1 sapevo di una gabinetto chimico... (a quanto pare si sta più comodi che sul buff)

Sul buff boh... magari aprono il vano bombe !

 

:lol:

si vanno nella stiva bombe la aprono e il pilota fa i suoi bisogni..se il regalino cade sopra a qualcuno penseranno ad un attacco biologico :rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto testimonianze di piloti:

 

esistono 3 modi:

1. farla a terra, prima dei controlli esterni, anche se oggi con la presenza di personale femminile in aeroporto non è proprio "corretto".

2.trannersi

3.farla in appositi "contenitori" Sull'F-104 erano delle modernissime buste per la spesa con della spugna dentro!

Esistono all'estero anche delle sacche sotto la tuta che si allacciano ad un polpaccio e poi si "collegano"......bè avete capito.

 

---

 

In diversi DVD delgli Squadron della US Navy si vede chiaramente il RIO fare la pipì in una normalissima bottiglia di plastica !

 

---

 

io ci ho provato solo una volta per vedere com'era, rientrando dalla Francia....

 

risultato: mi ci è voluto dalla costa Azzurra all'isola del Giglio!

e per far perno per ottenere un miglior "angolo di uscita" (qui il seggiolino a 30° non aiuta!) ho involontariamente "sfettonato" sulla pedialiera, robe da andare out of control e morire col coso di fuori....

 

---

 

....è sempre stato il problema durante le trasvolate.

Ore e ore di mare (to and from Canada), con il terrore della pipì... e se mi scappa cosa faccio?

Mah, si dice di mettere in sicura il seggiolino, slegarsi, prendere il sacchetto fatto apposta con la gelatina/spugna all'interno, tirare fuori Ciccio e fare la pipì...e fino a qui sembra tutto facilissimo.

Viene sempre tralasciato il fatto che di solito si è con la tacconi/MK10 che è quella tuta che si mette quando si vola sul mare. Siccome è tutta sigillata, anche la cerniera per la pipì è abbastanza particolare.

E' infatti rinforzata con della gomma.

Quindi se uno riesce ad aprire la cerniera (che parte sotto l'anti-g), forzarla (i due lati della cerniera rimangono chiusi da un sistema che assomiglia al portamonete. Cioè bisogna premere i due vertici della zip, perchè la zip non è floscia, è rigida....), trovare Ciccio, riuscire a tirarlo fuori e fare anche pipì è veramente un grande.

Inoltre, i lati della zip, che come ho detto sono rinforzati, hanno bisogno di essere tenuti aperti durante tutta l'operazione perchè nel caso in cui si chiudessero....ahiahiahiahiiiiiiiii...the fangs of death. Le zanne della morte...Addio Ciccio..

Spero di essermi spiegato...

 

----

 

Soddisfatta la vostra curiosità?

Edited by Mirgal

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbastanza grazie.

 

Solo che mi sorge spontanea una domanda: "Che mestiere fai che ti trastulli con quelle zippo di gomma/zanne della morte sull'oceano?"

 

(Scusa il sarcasmo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Solo che mi sorge spontanea una domanda: "Che mestiere fai che ti trastulli con quelle zippo di gomma/zanne della morte sull'oceano?"

Il ciclista lo escluderei... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto questo per fare pipì e per le cose solide?(credo abbiate capito a cosa mi riferisco)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non esageriamo...capisco un bisognino veloce,ma se devi fare qualcosa di più lungo in quota significa che non ti sei preparato bene al volo...

 

ehhh,siamo su un aereo mica su una latrina con le ali echecaxxx!:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ok ma tornando alla teoria del sacchetto legato al polpaccio e collegato all'........ piuttosto che alla ........ pensa se fai una manovra evasiva e sali a candela....

:lol::lol: ti torna tutto dentro??? :lol::lol:

Oppure a che serve il sacchetto se devi fare cose solide tubito che sto tubetto sia abbastanza grosso e dubito che queste cose solide riescano a scendere fino all'apposito saccheto legato al polpaccio ammesso che possa contenere feci ed urine....

Io rimango fermamente (per i bombardieri) sulla teoria di farla sia quella che quell'altra in dei sacchetti e poi arrivati sul territorio nemico lanciare il tutto con un leggero condimento di bombe che non guastano mai....

:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io rimango fermamente (per i bombardieri) sulla teoria di farla sia quella che quell'altra in dei sacchetti e poi arrivati sul territorio nemico lanciare il tutto con un leggero condimento di bombe che non guastano mai....

:lol:

Un caccabombardiere insomma... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

perche??

Share this post


Link to post
Share on other sites
perche??

mai sentito parlare di "battute"? -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Folgore

ciao!

x me la cosa migliore è farla a terra.......insomma..

a meno che uno ti mette nel caffè del lassativo e te la faii nbraghe mentre voli.......................... oppure se ti scappa in volo (metiamo su un eurofighter) gli parli affettuosamente di non farla....

scusate ma qusìesta discussione mi fa andare al bagno...... diavolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...