Jump to content
Sam

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale

Recommended Posts

Arriva giù così veloce e dritto come un fuso... quasi che non sia neppure stata tentata una richiamata. Inoltre c'era forse margine per un'eiezione, che tuttavia non è stata tentata. Malore?

però ci sono i post accesi...

 

La richiamata io la vedrei pure, ma un video è poco per giudicare e fare ipotesi basate su una visione parziale dei fatti è spesso fuorviante.

In questi casi consiglio sempre di attendere i risultati dell'inchiesta, un po' per rispetto verso un pilota che ha perso la vita (il mio pensiero va ai suoi cari), un po' perchè quello del piccolo investigatore è sempre un gioco insidioso. Lo lascio ad altri forum...perchè preferisco sempre dire qualche parola in meno piuttosto che una di troppo.

ho capito ma dare un parere senza offendere nessuno non mi pare sia così irrispettoso. così per capire

 

Flaggy, non era affatto mia intenzione essere irrispettoso.

 

Su twitter mi sono scagliato duramente contro chi, dall'alto della sua ignoranza, insinuava che il pilota "non fosse sufficientemente addestrato" solo perché non era della PAN (forse dimenticando che pure lei ha avuto la sua tragedia)...

 

In altri forum ho letto di gente ch edice ch eil pilota si è confuso fra cielo e mare e quindi ha sbagliato la manovra. Al che sono dovuto intervenire.Un errore probabilmente c'è stato...ma in una manovra del genere ci sono 1000 cose che possono andare storte

In un fotogramma apparso al telegiornale, l'aereo appare orizzontale al momento dell'impatto e coi postbruciatori accesi.

orizzontale proprio no...però il tentativo pare esserci...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho capito ma dare un parere senza offendere nessuno non mi pare sia così irrispettoso. così per capire

 

 

In altri forum ho letto di gente ch edice ch eil pilota si è confuso fra cielo e mare e quindi ha sbagliato la manovra. Al che sono dovuto intervenire.Un errore probabilmente c'è stato...ma in una manovra del genere ci sono 1000 cose che possono andare storte

 

Per capire cosa? Ogni incidente è frutto di una catena di eventi, spesso estremamente complessa. Noi non eravamo in cabina di pilotaggio e men che meno abbiamo accesso ai dati di volo.

Da un punto di vista investigativo non abbiamo niente in mano, se non un video in cui l'unica cosa evidente è solo che ognuno vede quello che gli pare...e sbaglia pure!

Con simili premesse, non solo fare ipotesi ad cazzium, ma peggio ancora dire che "un errore probabilmente c'è stato" è irrispettoso eccome!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In altri forum ho letto di gente ch edice ch eil pilota si è confuso fra cielo e mare e quindi ha sbagliato la manovra. Al che sono dovuto intervenire.

Forse a sproposito, perchè la mancanza di riferimenti sull' acqua è una problematica di non poco conto, e chi fa acrobazia lo sa bene.

Valutare l' incidenza da qualche immagine sgranata non è semplice, così come dire se il pilota abbia o meno pensato di eiettarsi (a G elevati), piuttosto che tentare di chiudere la manovra "al pelo".

 

 

Come hai detto tu stesso, sarebbero molti gli aspetti da considerare, e in mancanza di elementi magari sarebbe meglio seguire il consiglio di Flaggy.

 

 

 

EDIT: visto ora l' ultimo commento di Flaggy, che ovviamente condivido in toto.

Edited by Robby

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fotogramma apparso a canale 5 è ripreso dal lato opposto, proprio al momento dell'impatto. L'aereo aveva quasi completamente terminato l'arco. 10 metri più in alto e forse...

 

Purtroppo in rete non si trova.

 

Ecco un altro fotogramma:

 

9ahiRSO.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto che fosse orizzontale non indica nulla riguardo alla traiettoria, considerando che l angolo di attacco è di almeno 25 gradi. E'molto strano che il pilota abbia intrapreso questa manovra ad una quota sbagliata (almeno 200 metri più in basso) in quanto dovrebbe aver controllato sicuramente la quota di inizio. Oltretutto l'aereo indica la cabrata di pull-up ed i "g" necessari all'uscita. Altro elemento "strano" e che dalle immagini non pare che il fattore di carico fosse al limite, quasi come se il pilota non avesse "tirato"sufficientemente. Oltretutto ci sono casi simili in cui l aereo ne è uscito raggiungendo i 12-13 g...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo video si vede un pochino meglio la parte finale della manovra

 

 

Non sono ancora riuscito a farmi un'idea sull'accaduto, vedremo l'indagine dell'AMI cosa dirà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto che fosse orizzontale non indica nulla riguardo alla traiettoria, considerando che l angolo di attacco è di almeno 25 gradi. E'molto strano che il pilota abbia intrapreso questa manovra ad una quota sbagliata (almeno 200 metri più in basso) in quanto dovrebbe aver controllato sicuramente la quota di inizio. Oltretutto l'aereo indica la cabrata di pull-up ed i "g" necessari all'uscita. Altro elemento "strano" e che dalle immagini non pare che il fattore di carico fosse al limite, quasi come se il pilota non avesse "tirato"sufficientemente. Oltretutto ci sono casi simili in cui l aereo ne è uscito raggiungendo i 12-13 g...

Anch'io ho avuto la stessa impressione. Sembra che il pilota non "tiri" tutta la barra. Quale ne sia il motivo al momento non è dato saperlo. A me però pare strano che un pilota di tale esperienza abbia potuto commettere un errore di valutazione così grossolano. Le manovre dei display sono studiate a tavolino e prevedono velocità e quote minime ben precise. E' vero che nel volo acrobatico i riferimenti visivi all'esterno sono fondamentali, però in una manovra a sviluppo verticale il pilota legge sempre i valori di quota e velocità sia all'inizio che al top di manovra. Se al top della virata a spirale la quota non fosse stata idonea ad eseguire la picchiata Orlandi avrebbe con ogni probabilità interrotto la manovra. Questa è la mia opinione.

Rende se possibile ancor più amaro questo tragico evento il fatto che si trattasse dell'ultima manovra dell'ultima uscita stagionale per Orlandi con l'EFA del RSV. Completata la picchiata l'esibizione era finita; restavano solo un paio di high alpha roll in allontanamento verso il mare per abbandonare la display line.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per capire cosa? Ogni incidente è frutto di una catena di eventi, spesso estremamente complessa. Noi non eravamo in cabina di pilotaggio e men che meno abbiamo accesso ai dati di volo.

Da un punto di vista investigativo non abbiamo niente in mano, se non un video in cui l'unica cosa evidente è solo che ognuno vede quello che gli pare...e sbaglia pure!

Con simili premesse, non solo fare ipotesi ad cazzium, ma peggio ancora dire che "un errore probabilmente c'è stato" è irrispettoso eccome!

 

Per cercare di capire cosa èsuccesso.é un forum di aerei...non si può parlare di un incidente aereo e delle problematiche che lo hanno provocato?

Come ho detto certe cose si possono già escludere...ad esempio c'è uno scatto coi postbruciatori accesi...quindi i motori funzionavano...e il pilota li ha attivati (quindi era cosciente in quel momento)

Forse a sproposito, perchè la mancanza di riferimenti sull' acqua è una problematica di non poco conto, e chi fa acrobazia lo sa bene.

Valutare l' incidenza da qualche immagine sgranata non è semplice, così come dire se il pilota abbia o meno pensato di eiettarsi (a G elevati), piuttosto che tentare di chiudere la manovra "al pelo".

 

 

Come hai detto tu stesso, sarebbero molti gli aspetti da considerare, e in mancanza di elementi magari sarebbe meglio seguire il consiglio di Flaggy.

 

 

 

EDIT: visto ora l' ultimo commento di Flaggy, che ovviamente condivido in toto.

Ho capito ma non se ne può discutere civilmente senza sembrare che diate addosso a qualcuno?

Se siete particolarmente sensibili all'accaduto basta evitare di leggere i messaggi. Per altri incidenti ho visto che qua dentro se ne parlava tranquillamente...mica si è aspettato l'esito delle indagini. Se parlarne è considerata mancanza di rispetto...ricordatevelo anche quando parlate di incidenti di altre aviazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per cercare di capire cosa èsuccesso.é un forum di aerei...non si può parlare di un incidente aereo e delle problematiche che lo hanno provocato?

Come ho detto certe cose si possono già escludere...ad esempio c'è uno scatto coi postbruciatori accesi...quindi i motori funzionavano...e il pilota li ha attivati (quindi era cosciente in quel momento)

 

Fremi così tanto per saperlo da accontentarti di sciocchezze come "ha acceso i postbruciatori"? Embeh? Tra quando li ha accesi e quando si è schiantato possono essere successe una marea di cose, che si aggiungono alla marea di cose che possono essere successe prima e nessuno qui le sa.

 

 

Ho capito ma non se ne può discutere civilmente senza sembrare che diate addosso a qualcuno?

Se siete particolarmente sensibili all'accaduto basta evitare di leggere i messaggi. Per altri incidenti ho visto che qua dentro se ne parlava tranquillamente...mica si è aspettato l'esito delle indagini. Se parlarne è considerata mancanza di rispetto...ricordatevelo anche quando parlate di incidenti di altre aviazioni

 

Hai letto di altri incidenti qui dentro? Bene, per quanto mi riguarda l'atteggiamento è sempre stato lo stesso e se ho scritto sulle cause degli incidenti (anche recentemente) è stato sulla base delle risultanze peritali.

Se ho scritto qualcosa prima, ha sempre avuto come linea guida il non scendere a facili conclusioni, anche se apparentemente ovvie, perchè anche solo quello che vediamo viene spesso male interpretato (ad esempio qui manco si concorda su assetto e traiettoria).

Mi sono evitato di scrivere qualche cavolata e certamente qui ci sono stati molte meno cadute di stile rispetto ad altri forum, dove comunque non sono mancati analoghi appelli alla cautela da parte di utenti esperti.

Un'idea sulle cause ciascuno se la può fare, ma per quanto mi riguarda non mi passa manco per l'anticamera del cervello di sbatterla su un forum condita di tristissimi "forse" e di "probabilmente" dove tutti, dai parenti del pilota, a chiunque abbia avuto un ruolo in questa vicenda, possa leggela e aggiungere dolore a dolore.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciò che più mi infastidisce sono i cori indignati che si levano dopo fatti come questi. Ho letto oggi che il presidente del Codacons vorrebbe che le istituzioni si attivassero per vietare gli airshow in Italia; mi chiedo fino ieri dove fossero sti personaggi. Senza contare i vari commenti che si leggono in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Fremi così tanto per saperlo da accontentarti di sciocchezze come "ha acceso i postbruciatori"? Embeh? Tra quando li ha accesi e quando si è schiantato possono essere successe una marea di cose, che si aggiungono alla marea di cose che possono essere successe prima e nessuno qui le sa.

 

 

Hai letto di altri incidenti qui dentro? Bene, per quanto mi riguarda l'atteggiamento è sempre stato lo stesso e se ho scritto sulle cause degli incidenti (anche recentemente) è stato sulla base delle risultanze peritali.

Se ho scritto qualcosa prima, ha sempre avuto come linea guida il non scendere a facili conclusioni, anche se apparentemente ovvie, perchè anche solo quello che vediamo viene spesso male interpretato (ad esempio qui manco si concorda su assetto e traiettoria).

Mi sono evitato di scrivere qualche cavolata e certamente qui ci sono stati molte meno cadute di stile rispetto ad altri forum, dove comunque non sono mancati analoghi appelli alla cautela da parte di utenti esperti.

Un'idea sulle cause ciascuno se la può fare, ma per quanto mi riguarda non mi passa manco per l'anticamera del cervello di sbatterla su un forum condita di tristissimi "forse" e di "probabilmente" dove tutti, dai parenti del pilota, a chiunque abbia avuto un ruolo in questa vicenda, possa leggela e aggiungere dolore a dolore.

 

ok...questo è un atteggiamento TUO nei confronti di questa disgrazia...il MIO non è uguale al tuo. Il mio non va contro il regolamento del forum, il tuo invita a smettere di parlare ed esprimere il proprio pensiero su una piattaforma (forum) predisposta e creata per questo. Inoltre questo tuo atteggiamento di supponeza ne miei confronti mi da fastidio.Quindi per favore evita.

Se tu sei contro la discussione di questo argomento,puo semplicemente evitare di leggere e scrivere. Non mi sembra che per fare supposizioni si sia offeso nessuno ,ne lo sfortunato pilota,ne la sua famiglia. Ognuno è libero di commentare quello che vede.

Qui si è supposto errore,malore,malfunzionamento o mix delle 3 cose.

 

Dimmi cosa c'è di offensivo in quello che ho detto per chi ha avuto ruolo nella vicenda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti sto impedendo di scrivere nulla, non è il mio compito: il mio è solo un invito motivato.
Ti ho fatto notare che poco si può dire: quello che è stato detto qui e soprattutto altrove senza elementi per dirlo sono in buona parte sciocchezze che non portano a nulla.
Chi le scrive in un forum non può pretendere non le si legga ed è meglio che si predisponga ad accettare le critiche che non a caso sono arrivate sia nel merito che nel metodo.
Ti ho spiegato il mio punto di vista e se non lo comprendi non posso farci nulla, anche se ti invito a non attribuire a supponenza quello che forse è esperienza di chi certe cose le ha viste.
Eviterei quindi di polemizzare sulle intenzioni in una discussione tecnica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse qualcuno del forum potrebbe darmi qualche informazione: esiste qualche canale ufficiale (non "riservato agli addetti") sul quale poter reperire le risultanze delle indagini tecniche avviate da AMI sugli incidenti in cui sono coinvolti i propri uomini e i propri velivoli? Purtroppo, quando capita un evento tragico, i media, generalisti e non, si occupano della notizia con grande clamore, ma poi non se ne sa più nulla perché evidentemente gli esiti degli accertamenti "non fanno più notizia" anche se in diversi casi potrebbero almeno servire a far giustizia delle critiche avventate o pretestuose che leggiamo costantemente nell'immediatezza dell'evento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta esisteva la rivista " Sicurezza volo" edita dalla AM ne ho divorate decine durante il mio servizio in AM, penso che sia in vendita.

Analizzava gli incidenti e promuoveva la sicurezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo sviluppo del Typhoon FGR4 procede in Gran Bretagna sotto l'egida del programma Centurion con l'obbiettivo di combinare le bombe intelligenti Raytheon Paveway IV, gia' operative, e Storm Shadow, Meteor e Brimstone.
Tra il 13 luglio ed il 25 settembre sono stati sparati durante prove specifiche ben 9 Brimstone.
Eurofighter ha dichiarato di avere completato l'integrazione aerodinamica e le prove di rilascio e sgancio dei carichi.
A fine agosto la RAF ha dichiarato di aver portato a termine oltre 900 missioni su Iraq e Siria a partire dal dicembre 2015. Ad ogni missione hanno partecipato una coppia di Typhoon che hanno accumulato circa 10000 ore di volo complessive, durante le quali hanno sganciato circa 850 bombe. Le Paveway IV sono state usate in tutti i modi possibili: in modo GPS, a puntamento laser (guidate dal pod Litening 3), in modo Desired impact angle o azimuth. Inoltre i piloti si sono affidati anche al cannone.
L'aerolano ha avuto un tasso di affidabilità molto elevato: nessuna missione è andata perduta per cause tecniche.
Il contributo dell'aeroplano è stato molto apprezzato da tutti gli alleati della coalizione, dagli americani agli irakeni, in virtù dell'elevato numero di bombe portate durante ogni missione (ovvero 4).
Ma nonostante tutto, nuvole nere si stanno addensando in Germania, dove pare che la Procura del Tribunale di Monaco si appresti ad indagare Airbus per il presunto caso di corruzione durante la vendita dei 15 velivoli all'Austria.
E nuvole nerissime invece si stanno addensando in Gran Bretagna presso gli stabilimenti produttivi di Warton e Samlesbury.
British Aerospace Systems infatti si appresta ad annunciare oltre 1000 tagli per mancanza di ordini.

 

http://www.bbc.co.uk/news/uk-england-lancashire-41556207

Edited by zander

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l altro,e non so su quali basi ma probabilmente tramite gole profonde,sul forum di Rid il direttore,che prima dava per fatta l ultima commessa col Qtar visto che c era pure l acconto,ora si dice pessimista..

Edited by maxiss

Share this post


Link to post
Share on other sites
BAe Systems ha in gioco 2 potenziali contratti: la fornitura supplementare di 48 velivoli all'Arabia Saudita e la fornitura di 24 velivoli al Qatar. Arabia Saudita e Qatar però attualmente sono schierati su fronti diplomatici avversi. Quindi se i britannici fornissero gli aerei ad uno schieramento, darebbero parecchio fastidio all'altro.

Si possono ipotizzare almeno 2 congetture.
Forse dopo lunghe trattative i britannici si sono resi conto che il contratto di 48 velivoli ai sauditi è sfumato e pertanto potrebbero avere aperto le trattative con i qatarini che in questo momento stanno cercando delle sponde diplomatiche importanti per poter fronteggiare la pressione saudita.
Ma forse la trattativa saudita è ancora in corso e allora la vendita ai qatarini è poco probabile, nonostante il bisogno qatarino di cercare un sostegno diplomatico anche comperando aerei di cui oggettivamente non hanno bisogno. Alcuni analisti infatti hanno affermato che la vendita al Qatar risulta altamente improbabile dovuta soprattutto ai vincoli diplomatici e finanziari che legano il Regno Unito all'Arabia Saudita.

Oggi BAe Systems ha annunciato i piani di ristrutturazione. Quasi 2000 posti di lavoro saranno tagliati in diversi stabilimenti del paese.
1400 posti saranno soppressi nel settore aerospaziale, 375 in quello navale e 150 in quello della cyber-intelligence nel corso di 3 anni in un'azienda di 83100 dipendenti in tutto il mondo di cui 34600 nel Regno Unito.
In dettaglio gli stabilimenti di Warton e Samlesbury, che insieme impiegano circa 10000 persone, subiranno il taglio di 750 posti di lavoro sulla linea Typhoon. Lo stabilimento di Brough di 900 persone che lavora per il BAe Hawk sarà ridotto a 500.
340 posti saranno tagliati al cantiere navale di Portsmouth, 245 posti saranno tagliati presso le basi della RAF di Marham e Leeming, e 150 posti saranno tagliati a Londra, Guildford e altri siti dove si lavora per la cyber-intelligence.

E dalla Germania non arrivano notizie migliori. Il 6 ottobre Tom Enders, CEO di Airbus, ha emesso un comunicato in cui ha affermato che le inchieste in corso potrebbero sanzionare Airbus severamente con conseguenze da valutare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche flightglobal.com tratta l'argomento BAE ... annunciando, nel contempo, la potenziale vendita al Qatar di 6 addestratori Hawk ...

 

BAE Systems has revealed a tentative order from Qatar for six examples of its Hawk trainer, but the manufacturer is cutting output of the type, as well as of the Eurofighter Typhoon, in a bid to maintain production into the next decade.
Qatar in late September signalled its intention to order 24 Typhoons, in a deal which also includes six Hawks, says BAE.
Currently being assembled for Oman and Saudi Arabia, Hawk production is secure until 2019, says the airframer.

 

... BAE Systems reveals Qatar Hawk order amid cutbacks ...

 

baesystems.com ... Announcement of organisational changes ...

 

Penso che anche per questo eventuale ordine valgano le stesse considerazioni fatte da Zander nel post precedente ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...