Vai al contenuto

Gian Vito

Collaboratori
  • Numero messaggi

    1.282
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Vittorie

    166

Gian Vito ha vinto l'ultimo giorno in 22 Febbraio

Gian Vito ha il contenuto che piace di più!

Reputazione

560 Eccellente

Che riguarda Gian Vito

  • Rango
    Generale di divisione aerea

Contact Methods

  • Sito Web
    http://www.loneflyer.com

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Venezia
  • Interessi
    Lettura, aeromodellismo, volo, sistemi d'arma e guerra elettronica.

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1.097 lo hanno visualizzato
  1. Gian Vito

    AMX Ghibli - discussione ufficiale

    E' un pod FPR (Flight Profile Recorder) : http://www.aeronautica.difesa.it/comunicazione/notizie/archivio/2014/Pagine/20141209_Am-riceve-1000pod.aspx
  2. Gian Vito

    Uniformi est Europa

    Ho tentato una ricerca, pur non essendo un esperto di divise del periodo. Questa ci somiglia: http://historyfan.tumblr.com/post/3605675420/the-busby-and-coat-of-a-listed-man-of-the-3rd Ma questa ancor di più: "Life-Guard Hussar Regiment". Credo si tratti di un soldato semplice. Gli ufficiali avevano le spalline dorate. E non sono visibili neppure segni che indichino un sottufficiale. Ma la foto, anche ingrandita, non aiuta. http://russianarmedforces1700-1917.blogspot.com/2016/
  3. Gian Vito

    FIAT/AERITALIA G.91

    Il G-91 YS avrebbe montato, oltre a due piloni aggiuntivi per gli AIM-9, un nuovo sistema di attacco dotato di telemetro laser e, sembra, due ulteriori piccole pinne inferiori. L'armamento previsto era il medesimo della versione standard.
  4. Gian Vito

    Attacco elettronico

    Terza ed ultima parte: http://www.loneflyer.com/2019/03/01/tecniche-di-attacco-elettronico-terza-parte/
  5. Gian Vito

    Attacco elettronico

    Seconda parte: http://www.loneflyer.com/2019/02/18/tecniche-di-attacco-elettronico-seconda-parte/
  6. Gian Vito

    Attacco elettronico

    La prima parte dell'articolo rinnovato sulle tecniche di guerra elettronica. Appena troverò un po' di tempo lo pubblicherò anche qui. http://www.loneflyer.com/2019/02/09/tecniche-di-attacco-elettronico/
  7. Gian Vito

    Bizjets ad uso militare

    Quel Learjet non è armato. Trasporta un pod per collegamento dati e un secondo pod per guerra elettronica, non si vedono insegne di nazionalità. Probabilmente è di un ente civile che fornisce aerei per addestramento alle forze americane. Eccolo, la didascalia recita L-3 communications, un ente che fornisce, tra le altre cose, sistemi elettronici difensivi. Al contrario di questo, la cui scritta, appena visibile, recita United States of America:
  8. Gian Vito

    Bizjets ad uso militare

    Certamente. Velivoli del genere sono impiegati praticamente fin dalla loro comparsa. Per compiti che vanno dal trasporto leggero, alla ricognizione, alle radiomisure, al traino bersagli, alla guerra elettronica. Sono relativamente economici, possono essere utilizzati in missioni segrete senza suscitare sospetti, dato che appaiono come normali bizjet, e possono sfruttare personale civile per la manutenzione.
  9. Gian Vito

    Chengdu J-20 - Discussione Ufficiale

    Tre anni fa la Cina ha presentato un materiale in grado di assorbire le onde radar a bassa frequenza pur con uno spessore modesto, qualcosa che si riteneva impossibile. E' ovvio che si stiano investendo risorse enormi nello sviluppo di nuovi materiali. Temo che la Cina abbia già superato la Russia, al riguardo. https://newatlas.com/stealth-material-radar-systems/40380/
  10. Gian Vito

    Chengdu J-20 - Discussione Ufficiale

    Possiamo dire che, certamente, gli Stati Uniti non sono rimasti con le mani in mano: https://www.flightglobal.com/news/articles/lockheed-martin-reveals-f-35-to-feature-nanocomposite-structures-357223/
  11. Gian Vito

    F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale

    A proposito di X-31. Inizialmente le manovre post-stallo sono sembrate la carta vincente e l'X-31 ha vinto la stragrande maggioranza dei combattimenti simulati con gli F-18. Ma poi: The aircraft that the 422 TES brought to the evaluation were the F-15C Eagle equipped with the Pratt & Whitney 220 engine and the F-16C Block 52 with the Pratt & Whitney 229 engine. Both of these airplanes had a considerable thrust-toweight advantage over the X-31 (and over the Navy’s F-14D and F/A-18C as well), and the 422 TES pilots used this capability to their advantage. For the first time, close-in-combat engagements now favored the X-31’s adversaries. The X-31 pilots were unable to dictate the fights by using post-stall technology to force the F-15 and F-16 to deplete energy and enter the short-range gun “killing ground.” In short, the up-engined F-15 and F-16 aircraft had sufficient engine power to remain outside the phone booth. Instead, the 422 TES aircraft used their considerable thrust-to-weight advantage to establish an altitude sanctuary where the X-31’s post-stall technology could not be used offensively. Among the lessons learned from this evaluation was that an aircraft with post-stall technology must also have thrust-to-weight capability comparable to its adversaries. Post-stall technology is not a replacement for other fighter performance capabilities but is rather an addition to them.
  12. Gian Vito

    Panavia MRCA Tornado - discussione ufficiale

    Rara foto di un Tornado italiano con MW-1:
  13. Gian Vito

    Zumwalt, produzione limitata alle 2 capoclassi ordinate

    Questa storia della traccia del peschereccio è iniziata molti anni fa. A parte il fatto che un peschereccio ha una traccia radar non così scarsa, certo inferiore a quella di un incrociatore, ma facilmente rilevabile, non è la prima volta che ai predecessori del Zumwalt viene attribuita una traccia simile. Vediamo cosa ne dice il comandante: https://nationalinterest.org/blog/the-buzz/i-just-toured-the-us-navys-most-advanced-stealth-warship-18041 "The idea behind Zumwalt was to build a ship that could approach the enemy’s littoral waters and survive. Thus, the ship was designed with stealth in mind, Kirk described the ship as having one-fiftieth of the radar cross-section (RCS) of a DDG-51—which itself has one-fiftieth of the Ticonderoga-class missile cruiser. It also has a host of other signature reduction measures in terms of infrared and acoustics, Kirk said. Navy officials have previously suggested that Zumwalt has the RCS of a fishing boat." Come dire: 1/2500° della RCS di un Ticonderoga. Aggiungiamo che la traccia di un Arleigh Burke era già quotata pari a quella di un peschereccio (3-10 metri quadri), e che : "sound levels are compared to the Los Angeles-class submarines. The tumblehome hull reduces radar return and the composite material deckhouse also has a low radar return. Water sleeting along the sides, along with passive cool air induction in the mack reduces infrared signature.[2] Overall, the destroyer's angular build makes it "50 times harder to spot on radar than an ordinary destroyer." e comprendiamo perchè è davvero stealth.
  14. Gian Vito

    S-300/400

    Gen. Mike Hostage: “The F-35 doesn’t have the altitude, doesn’t have the speed (of the F-22), but it can beat the F-22 in stealth”. E la Lockheed ha dichiarato che l’F-22 ha una RCS di -40dBSqm.
  15. Gian Vito

    Armi ipersoniche

    In teoria è sempre intercettabile. Persino i missili balistici intercontinentali possono essere colpiti. http://www.loneflyer.com/2017/10/23/abm-lultima-difesa/#more-2139 Ma l'aumento della velocità rende il rilevamento e la successiva procedura di tracciamento molto più difficili. Richiede un sistema di spolettatura della testata molto preciso o, se è previsto l'impatto diretto, un missile molto sofisticato. Un altro problema è dato dalla quota di volo, dalla possibilità di compiere manovre evasive e dal possibile impiego di contromisure. http://www.loneflyer.com/2017/04/06/icbm-sistemi-difensivi/#more-1879 Così, un attacco coordinato anche di solo 10 missili ICBM con testate MIRV, sarebbe difficile da fermare, ammesso che vi fossero missili ABM sufficienti... A proposito di Kh-47M2: http://www.loneflyer.com/2018/05/24/kh-47m2-kinzhal/#more-2450
×