Jump to content
Sign in to follow this  
maverick13

MoSE

Siete favorevoli alla costrizione del MoSE a Venezia?  

23 members have voted

  1. 1. Siete favorevoli alla costrizione del MoSE a Venezia?

    • si deve essere costruito
      18
    • no non deve essere costruito
      0
    • dovrebbe essere sostituito con altre soluzioni alternative
      3


Recommended Posts

Io personalmente sono abbastanza favorevole voi cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora mi atengo, non conoscendfo l'impatto ambientale, però per ora non ci sono i soldi e se Venezia è destinata a Sparire non la potremmo circondare di dighe per sempre.

Visto che andrà sempre peggio con l'innalzamento marino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto che l'opera è in via di costruzione. I fondi sono stati ripristinati. Comunque è una buonassima cosa, in quanto potrà togliere a venezia il continuo fastidio dall'acqua alta. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sentito che il particolare progetto comporta delle difficoltà di manutenzione, però non essendo un ingegnere non saprei dire se è vero, e dal punto di vista economico non sò quanto spende la città di Venezia a causa degli allagamenti, perciò mi astengo dal dare un giudizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per ora mi atengo, non conoscendfo l'impatto ambientale, però per ora non ci sono i soldi e se Venezia è destinata a Sparire non la potremmo circondare di dighe per sempre.

Visto che andrà sempre peggio con l'innalzamento marino

Per quello che so l'impatto ambientale è nullo: è sott'acqua ed emerge solo quando il livello marino sale oltre un certo limite (cm 110 se non sbaglio).

 

Comunque sono favorevole.

Edited by Berkut

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente non possiamo perdere Venezia, almeno dobbiamo provarci a difenderla, il MOSE non mi sembra tanto una cattiva idea.

 

Poi parliamo di impatto ambientale? Be è meglio distruggere qualche metro di fondale marino o qualche kilometro di città storica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dimentichiamo che la maggior parte dei servizi-denuncia nel campo delle opere pubbliche tendono ad essere un pò faziosi, quindi guai a farsi ingannare.

Personalmente amo alla follia Venezia e non posso non appoggiare un progetto che permette di salvarla dall'acqua e soprattutto dall'erosione che questa porta.

Progettare soluzioni alternative costerebbe montagne di denaro e decine d'anni per fare studi di fattibilità, finanziare il progetto e metterlo in atto, mentre questo è fattibile, finanziato e i lavori sono iniziati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto. Più che altro non è l'acqua alta che da fastidio ai veneziani o ai turisti che visitano la città, ma i problemi che essa porta! In primo luogo l'erosione, come diceva Dominus, ma anche i disagi dei negozianti e delle stesse persone che abitano nella zona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest sbarulla

Il funzionamento del mose è di per se semplice, la maggiore incognita (oltre al suo funzionamento) riguarda la manutenzione.

Siccome il sistema è incernierato al fondo delle bocche di porto, i lavori di manutenzione li svolgeranno dei subaquei.

Se fosse stato incernierato a delle pareti non ci sarebbe stato quasto problema e sopratutto sarebbe stata immensamente più economica la continua manutenzione di cui ha bisogno.

Poi per quanto riguarda l'impatto....beh sicuramnte creerà dei problemi al sistema della laguna ma questo bisogna comunque metterlo nel conto.

Edited by sbarulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda di lagune ce ne sono tante, di Venezia una sola, quindi se ci saranno dei danni alla laguna pace.

Quanto ad un sistema incernierato lateralmente proprio non vedo come si possa fare, ma anche potendo sarebbe stato molto più visibile

Share this post


Link to post
Share on other sites

il MOSE è la soluzione con il maggior equilibrio tra danni ambientalim capacità risolutiva del problema e relativi costi di produzione e progettazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Folgore

io sono più che favorevole al MoSE, e abito infatti a 25km da Venezia, se viene allagata anceh Padova ne risentirà...

 

Purtroppo il nostro (ebete) ministro Scanio ha bloccato l'altro ieri (mi pare) i lavori al MoSE, addio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari si dovrebbe sentire cosa ne pensano i veneziani... credo che l'ultima parola spetti a loro.

 

E ho idea che lo vogliano, a giudicare dall'attenzione e precisione con cui il progetto è seguito sul sito web del Comune.

 

Se l'opera funziona, è un motivo di orgoglio per tutta l'Italia.

Ammiriamo cosa hanno saputo fare gli olandesi con le dighe... poi però quando si tratta di dimostrare che non siamo da meno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Magari si dovrebbe sentire cosa ne pensano i veneziani... credo che l'ultima parola spetti a loro.

 

E ho idea che lo vogliano, a giudicare dall'attenzione e precisione con cui il progetto è seguito sul sito web del Comune.

 

Se l'opera funziona, è un motivo di orgoglio per tutta l'Italia.

Ammiriamo cosa hanno saputo fare gli olandesi con le dighe... poi però quando si tratta di dimostrare che non siamo da meno...

 

Condivisibile in toto.

Chiedete a chi vive in Laguna se serve o no.

 

L'opera funziona, eccome se funziona.....Prova ne sia che è diventato modello da studiare e sviluppare in molte università d'ingegneria in tutto il mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se un'intera nazione è ancora esistente sulla faccia della Terra, mi riferisco all'Olanda, lo deve a simili sistemi d'ingegneria idraulica.

 

L'imboccatura del porto di Rotterdam, ad esempio, è protetta dalle ricorrenti mareggiate, da immensi portelloni semoventi, incernierati sui rispettivi lati.

 

Anche il sottoscritto ama alla follia Venezia e si deve solo ringraziare chi (e sappiamo tutti di chi si tratta!) ha dato avvio all'opera!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo, peccato che ad iniziare l'opera sia stato un governo di centrosinistra, governo amato per la precisione, solo che Berlusconi volle posare la prima pietra per fare le solite sparate

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono d'accordo, peccato che ad iniziare l'opera sia stato un governo di centrosinistra, governo amato per la precisione, solo che Berlusconi volle posare la prima pietra per fare le solite sparate

Ammesso che le cose siano andate cosi', in Italia, a differenza di cio' che avviene in tutto il resto del Mondo, non è importante iniziare un'opera pubblica (basta seguire "Striscia la notizia" per rendersi conto della stratosferica percentuale di opere pubbliche avviate e mai portate a compimento!), bensi' seguirne la realizzazione, fino al completamento.

 

Un piccolo esempio (già da me segnalato in un'altra discussione): dopo circa 40 anni dall'inizio, solo sotto il governo Berlusconi è stata completata la vitale (per la Sicilia, capisco che ai nordici non gliene frega nulla!) autostrada Palermo (700.000 abitanti) - Messina (250.000 abitanti), alla quale mancava un tratto centrale di circa 60 km. ; e pensare che nel Nord, se vi sono 2 cittadine di 50.000 abitanti, vengono collegate con autostrada a 4 corsie!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non per voler fare il puntiglioso rompiballe ma tu hai detto "ha chi ha dato avvio all'opera"...

 

 

P.S. Mi sa che ho fatto proprio il puntiglioso rompiballe :censura::asd:

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me, che in centro storico di Venezia ci abita, il MOSE va fatto.

 

L'investimento è faraonico e vale circa 11 miliardi di €, è stato avviato nel 2003 e la fine dei lavori è prevista per il 2011.

 

Nonostante il contorno, sindaco che si lamenta dei fondi a Venezia e vuole un nuovo progetto (peccato si sia già oltre il 40-50%), magistrato alle acque, magistrati che fermano e riavviano parzialmente i lavori, manifestazioni NO-tutto (No-F35, -TAV, -DalMolin, -MOSE ,-chinehapiùnemetta), sindacati, ecc ma sta di fatto che di soldi sembrano esseci e i lavori vanno avanti. Da quello che ho capito si è già passato il punto di non ritorno oltre ad aver già speso all'incirca 5 miliardi di €

 

Piccolo escursus-storico, con l'alluvione del 4 novembre 1966 (una sorta di 8-9-43 o 7-12-41 per la città) l'acqua alta ha raggiunto il picco di 196 cm sul livello del medio mare ed è durata circa 20 ore. La causa principale è stata il forte vento da sud che manteneva alta l'acqua e che dopo il primo ciclo di marea non si è abbassata e il ciclo successivo si è sommato. E siamo stati fortunati perchè la marea astronomica, quella provocata dalla luna, non era molto rillevante. In caso ci si trovasse con le stesse condizioni meteo e con marea astronomica sostenuta ci potremmo trovare con oltre 240 cm di marea. Cmq, ritornando al 4-11-66 in piazza san marco c'era oltre 1,1 metri di acqua e i motoscafi ci potevano navigare tranquillamente. Nella stessa giornata i danni peggiori si sono registrati ai murazzi (una semplice scogliera) di pellestrina che sono stati quasi completamente spazzati via, un altro paio d'ore e Pellestrina spariva e ci ritrovavamo con un altro buco di un paio di km.

Infatti i murazzi sono stati tra le prime cose ad essere ricostruite ed ora è presente una protezione in cemendo/massi alta circa 4 m e lunga parecchi km che protegge quella parte di littorale. Inoltre negli anni 90 è stata aggiunta una spiaggia artificiale e di pennelli/frangenti di massi per impedirne l'erosione. Con questo lavoro l'isola ha raddoppiato la sua superficie. In alcuni tratti, comunque, l'isola è solo la scogliera.

 

800pxveneziamurazzipellcb6.th.jpgmurazzilidobp6.th.jpg

 

Per il mose si è andati a vanti dal 1966 al 2002 con studi, contro studi e di tutto e di più. Studi favorevoli e non favorevoli. Fatto stà che il MOSE era il più accreditato e avanzato e nel 2002 il governo Berlusconi ha dato il via libera (non la sx) e i lavori sono iniziati l'anno seguente. Stessa cosa per il passante di Mestre, atteso da 20 anni, stà di fatto che B ha fatto partire i lavori nel 2004 è a fine di quest'anno molto probabilmente ne taglierà il nastro d'appertura. Manie di grandezza, voglia di essere nei libri di storia? Probabile, cmq sempre meglio del non far nulla.

 

Secondo molti scienziati il MOSE non andrà bene all'infinito ma dovrebbe salvare la città per i prossimi 100-150 anni. Per gli ambientalisti dico questo, la Serenissima ha talmente modificato l'ambiente lagunare di Venezia che già di per se è artificiale. Se la Serenissima non avesse modificato la geografia veneta ormai Venezia sarebbe una città costiera e non un gruppo di isole. Infatti i fiumi Piave, Brenta, Sile e Adige e altri minori sono stati spostati a sud e a nord di 20-30 km rispetto alla foce originaria per impedire che i sedimenti interrassero il porto, vera anima della Repubblica Serenissima

 

Il cuore del mose è questo

vannegravitc3a9yf8.th.jpg

La manutenzione non sarà molto economica ma le paratie non sono visibili quando inutilizzate, le opere accessorie come le conche di navigazione permettono l'ingresso in laguna delle navi (forse quelle giganti non ci passano)

Edited by enrr

Share this post


Link to post
Share on other sites
........e nel 2002 il governo Berlusconi ha dato il via libera (non la sx) e i lavori sono iniziati l'anno seguente. Stessa cosa per il passante di Mestre, atteso da 20 anni, stà di fatto che B ha fatto partire i lavori nel 2004 è a fine di quest'anno molto probabilmente ne taglierà il nastro d'appertura. Manie di grandezza, voglia di essere nei libri di storia? Probabile, cmq sempre meglio del non far nulla........

Volevo ben dire, ricordavo esattamente io, come erano andate le cose!!!

 

Comunque, non ti preoccupare, Dominus: magati tutti i rompiballe fossero come te! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pardon io mi riferivo alla fase attuativa di progettazione che è stata avviata dal governo amato nel 2001. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La progettazione è durata solamente 20 anni nelle loro fasi, tanto vale darne il merito ha Cavour :asd:

 

EDIT:

Sito istituzionale (link) sul mose

 

EDIT2:

Com'era e com'è Pellestrina, extra MOSE

pellestrina1b.jpgpellestrina2b.jpg

 

Dalla seguente vedete che la nuova spiaggia è più ampia del littorale, anche il doppio, tra Pellestrina e Caroman

pellestrina4b.jpg

 

EDIT3:

Panoramica degli interventi alle 3 bocche di porto

sintesi1ng0.th.jpg

 

Da quel che mi risulta hanno già fatto l'isola intermedia al Lido, rifatto tutte le dighe e gran parte delle conche, in pratica mancano le strutture e i cassoni.

Sul costo mi sbagliavo, non 11 (invece anno di consegna) ma 4,25 miliardi di € cui 2 già spesi

Edited by enrr

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...