Jump to content
Sign in to follow this  
old_admiral

NUOVI NOMI PER GLI ELICOTTERI AMI

Recommended Posts

Da un po' in vigore, sebbene poco conosciuta anche all'interno della stessa AMI, una circolare SMA prevede l'adozione di sigla identificativa e "popular name" di tutti i mezzi in dotazione all'AMI secondo i dettami NATO standard.

 

per cui sarà corretto far corrispondere, almeno per quanto riguarda gli elicotteri, i vecchi nomi con i seguenti:

 

HH3F --------------> HH3F

NH500 ------------> TH500

AB212 AMI SAR -> HH212

AB212 AWTI -----> UH212

SH3D/TS ---------> VH3D (da verificare...)

 

appena recupero il testo integrale manderò lo specchietto per tutti i velivoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma cosi non si crea solo inutile confusione?

perchè cambiarli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul fatto che ci dobbiamo uniformare con le sigle per un decreto NATO si può discutere sia a favore che contro.

cmq degli esempi sotto si vede che i nomi sono semplificati.

 

per es anzichè dire AB212 AMI SAR diciamo HH212 che è molto più facile.Ma sempre alfanumerico.

 

piuttosto se gli stessi militari non la conoscono bene nutro dubbi sull'utilità e sulla praticità.

 

old admiral spiegaci meglio quest'aspetto.tu ad esempio se ti devi riferire ad un

AB212 AWTI come dici?come dite tra voi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

edo, come in molti campi è la prassi che costituisce la norma, e non viceversa.

Tuttavia in contesti internazionali e ufficiali si applica pedissequamente quello che la norma, e non già la prassi locale, stabilisce.

Ergo, per facilità e abitudine, tutti (ma proprio tutti!) dicono semplicemente, per esempio "il 212" per l'AB212 AMI SAR, o "l' AWTI" per quell'altra versione in dotazione. In compenso sulle comunicazioni formali, specie se nel contesto estero o multinazionale (es. risciheramenti) si troverà sempre l'indicazione corretta del nome NATO.

 

Del resto il senso di tale nomenclatura si trova nela sinteticità delle sue sigle alfanumeriche. Che sia facile ricordare non è di interesse (chi lavora nel campo non può o non dovrebbe non conoscere i fondamentali del suo lavoro), ma identificare le macchine nei loro allestimenti diversi in base a sigle unificate può essere utile.

 

Per questo si parla di "Mission Design Series" (MDS) che specifica la categoria di appartenenza dell'aeromobile, ed è composto da un codice alfanumerico di 5 campi di cui tre obbligatori (missione base, numero di disegno, serie - es: F16-A) e due non obbligatori anteposti a quelli obbligatori (prefisso di stato e missione modificata es: YTF-2000A per identificare il prototipo del Typhoon in versione biposto). Poi c'è il "popular name", indicativo della missione dello stesso velivolo, che ha il compito di facilitarne l'identificazione e l'impatto coi media.

 

Dal 17 Ottobre 2005 l'MDS costituisce la nomenclatura ufficiale per i velivoli dell'AD (e non solo dell'AMI, quindi) e va utilizzata quando ci si riferisce ad operazioni, documentazioni, pubblicazioni ufficiali e nei manuali tecnici.

 

Riporto un po' dei nuovi nomi in base all'MDS, relativi ad aeromobili vari, anche non AMI:

 

A319J -> VC-319A

AB205 -> MH-205

AB206 -> RH-206 (Jetranger)

AB212 AMI SAR -> HH-212A

AB212 AWTI -> UH-212A

AMX -> A-11A (GHIBLI)

AMX-T ->TA-11A (GHIBLI)

APR -> RQ-1B (PREDATOR)

B707 T/T -> KC-707A

B767 T/T KC-767A

BR1150 ->P-1150A (ATLANTIC)

C130-J -> C-130J (HERCULES)

C27-J -> C-27J (SPARTAN)

EF 2000 -> F-2000A (TYPHOON) (biposto: TF-2000A)

FALCON 50 -> VC-50A

FALCON 900EX -> VC-900A

FALCON 900 EASY -> VC-900B

G222 TCM1 -> C-222A (tcm2 -> C-22B, PROCIV -> C-222C)

G222 RM -> RC-222

G222 VS -> EC-222

JSF CTOL -> F-35A

JSF STOVL -> FV-35B

MB 339 A -> T-339A

MB 339 CD1 -> FT-339B (339 CD2 -> FT-339C, PAN -> AT-339A)

NH 500D -> TH-500A (E -> TH-500B)

NIMBUS 4D -> G-4D

P166M -> U-166A

P166DL3 -> U-166B

P180 -> VC-180A (AVANTI)

PA 200 ECR -> EA-200B (TORNADO)

PA 200 IDS -> A-200A

PA 200 IDS (training) - TA200A

SF260 AM -> T-260A

SF260 EA -> T-260B

SH3D -> VH-3D

SIAI 208 -> U-208A

Share this post


Link to post
Share on other sites

non mi possono cambiare nome al tornadozzo..!!!! e ai siae-marchetti...!!! e agli MB-339 & AMX ecc.... :pianto::pianto:

 

vabbè io cmq continuo a chiamarli come ho sempre fatto :ph34r::P

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, mike... il contesto di "[...]operazioni, documentazioni, pubblicazioni ufficiali e manuali tecnici" mi pare sia abbastanza lontano da questa sede :P

 

e non credo che offenderemo la sensibilità di nessuno continuando a usare i nomi che tutti conosciamo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ehi ma l'amx il nome non è internazionale? o meglio sarebbe amx intl. amx (int sta x international)? a-11a e ta-11a sembra quella ke usano in brasile...a no in brasile hanno a-1 e ta-1..interessante x l'ef-2000 diventa f-2000 cmq si puo chiamare sempre typhoon anke nella NATO si capisce lo stesso no?

Edited by Gabu86

Share this post


Link to post
Share on other sites
e non credo che offenderemo la sensibilità di nessuno continuando a usare i nomi che tutti conosciamo!

wilco!!!

 

B-)

 

si in effetti continueremo a chiamarli cosi come li abbiamo conosciuti....poi nel tuo campo e nelle specifiche tecniche ecc....dovrete abituarvi...e spero di essere costretto ad abituarmici anche io tra 1 paio di annetti :P:rolleyes:

 

cmq grazie delle info old admiral ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

continuo ad essere dell'opinione che si crea solo inutile confusione

Share this post


Link to post
Share on other sites

mike... te lo auguro! ;)

 

nighthawk: non si crea affatto confusione. è un metodo di catalogazione, e non sono richiesti plebisciti per la sua adozione, ma un comitato di standardizzazione in ambito NATO ha valutato l'opportunità di adottare questo metodo limitatamente agli impieghi operativi. per tutti quanti i velivoli restano validi i popular names che tutti conosciamo e usiamo quotidianamente (anche in ambito operativo quando le formalità non sono strettamente encesarie!)

 

legolas e lucio: mai sentito il nick del 412, a dir la verità. tra l'altro in AM nemmeno è in dotazione. dovrei chiedere in giro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi sembra grifon....o sbaglio?

 

Il nome ufficiale è AB-412 "Griffon".

 

In Italia è in servizio nell'Arma dei Carabinieri (34 macchine), nel Corpo Forestale dello Stato (5), nei Vigili del Fuoco (6), nella Guardia Costiera (25), nella Guardia di Finanza (12), nell'Esercito Italiano.

 

Le principali versioni sono la 412 SP ("Special Performance", del 1985), la 412 HP (del 1990) e la 412 EP (del 1995), quest'ultima acquisita anche dalle forze aeree Canadesi col nome CH-146, e dalla Royal Air Force col nome "Griffin".

 

- inizio OT -

L'AB-412 di produzione italiana è stato fornito anche a: Dubai, Finlandia, Ghana, Norvegia, Olanda, Singapore, Spagna, Turchia, Venezuela, Zimbawe ed Arabia Saudita.

- fine OT -

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'NH-90 cambia nome a seconda dei paesi che lo acquistano, per esempio gli australiani lo chiamano MRH-90, mentre in Italia è noto come UH-90, nel pieno rispetto della standarizzazione NATO.

Comunque è vero, i nomi NATO sono molto bellicosi! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora confermi che venga chiamato UH-90?

Ma è usato solo a livello internazionale come standard o anche "in gergo"?

Confermo, si usa questo nome su tutti i documenti del Ministero della Difesa. In gergo viene chiamato con il suo nome, NH-90.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Confermo, si usa questo nome su tutti i documenti del Ministero della Difesa. In gergo viene chiamato con il suo nome, NH-90.

 

Boh,io l'ho sempre sentito nominare come NH-90...anche dagli alti comandi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mera curiosità, l'A129 CBT Mangusta come viene chiamato? AH-129C Mangusta?

Non lo so, dovrei provare a chiedere.

 

Boh,io l'ho sempre sentito nominare come NH-90...anche dagli alti comandi...

Non lo metto in dubbio, ma sulla carta scritta del Ministero della Difesa si chiama UH-90.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà che amo la standardizzazione ma a me piacciono molto di più le sigle NATO.

 

Il problema dell'uso corrente dipende, secondo me, dal fatto che i programmi di sviluppo dei velivoli, ormai, sono eterni. Non si sente nominare il Tornado MRCA, ma spesso il Tifone viene chiamato EFA, mentre è consuetudine indicare l'F-35A con JSF.

 

E poi il nomignolo si memorizza meglio quando da subito si utilizza al posto del nome del modello. Io personalmente non ricordo neanche come si chiamava il progetto del Tomcat (model qualcosa...), mentre dubito che l'EH-101 si comincerà a chiamarlo HH-101, o UH-101. Si continuerà ad utilizzare il nome del programma e del modello, che come già fatto notare da qualcuno nel forum sarebbe in realta EHI-01, European Helicopter Industries model 01.

Share this post


Link to post
Share on other sites
che come già fatto notare da qualcuno nel forum sarebbe in realta EHI-01, European Helicopter Industries model 01.

 

Quello era il nome del consorzio quando l'Agusta e la Westland erano separate, oggi che le due fabbriche si sono unite in quella che è l'AgustaWestland il nome ufficiale è AW101.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quello era il nome del consorzio quando l'Agusta e la Westland erano separate, oggi che le due fabbriche si sono unite in quella che è l'AgustaWestland il nome ufficiale è AW101.

5 :sm: incordato al pennone di prora per me!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...