Jump to content
Sign in to follow this  
typhoon

Portaerei STOVL, high cost effective

Recommended Posts

Secondo me avere una portaerei STOVL come la Garibaldi o la Cavour è ottimo in conflitti a bassa intensità oppure in missioni come quella in Libano, puoi contare su una nave che ti può fornire un eccellente supporto aereo e capacità di comando e controllo senza spendere un capitale per smuoverla come la De Gaulle, cosa ne pensate ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, in effetti è così, apparte che la garibaldi è un'incrociatore tutto ponte....

 

Chiaro che con la minitz non può competere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, in effetti è così, apparte che la garibaldi è un'incrociatore tutto ponte....

La GAribaldi è una portaerei, definita ufficialmente incrociatore tuttoponte per motivi politici o finanziari, qualcosa del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incrociatore tuttoponte è + politically correct. Portaerei è un termine da guerrafondai e quindi sconveniente da usare in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate non ho capito?

 

Incrociatore allora significherebbe incrociamo le braccia mentre c'è la guerra? Cosa c'entra il politically correct?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente IL Garibaldi è definito ufficialmente -portaeromobili-

 

Al momento dello sviluppo è stata chiamato incrociatore tuttoponte a causa di contrasti tra MM e AM su chi dovesse avere il controllo della forza aerea eventualmente imbarcata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Secondo me avere una portaerei STOVL come la Garibaldi o la Cavour è ottimo in conflitti a bassa intensità oppure in missioni come quella in Libano, puoi contare su una nave che ti può fornire un eccellente supporto aereo e capacità di comando e controllo senza spendere un capitale per smuoverla come la De Gaulle, cosa ne pensate ?

E' solo una questione di soldi.

 

Se puoi permetterti una Nimitz ti fai una Nimitz, se puoi permetterti una De Gaulle ti fai una De Gaulle e se puoi permetterti una Cavour ti fai una Cavour.

 

E visto che non hai scelta ti convinci dei suoi vantaggi.

 

 

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

le portaerei STOVL hanno sia dei pregi e dei difetti uno dei più importanti è che è meno costosa ecc. i difetti sono : 1) può trasportare solo aerei harrier i quali sono fuori produzione da un pò ed hanno prestazioni inferiori ad altri aerei proggettati per le esigenze delle altre marine tipo (F-18 ecc.) 2) possono trasportare pochi velivoli ma questo dipende dalla stazza ma in genere è cosi rispetto alla altre non STOVL vedi (garibaldi o hms invincibile ecc.) .

secondo me l'italia per il futuro dovrà pensare ad un' altro tipo di PA magari nucleare e con qualche tonn. in più rispetto a quelle di adesso se vorra avere un ruolo di prestigio internazionale e contare di più .

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Cavour è un'ottima nave per le esigenze italiane. Gli USA hanno bisogno di avere le Nimitz perchè necessitano di attaccare un territorio ostile lontano migliaia di chilometri dalla patria e quindi hanno bisogno di due cose:

1- Aerei in grado di competere con quelli del nemico che partono da terra (F-18 e i futuri F-35C);

2- Grande quantità di velivoli in linea per poter sostenere una guerra di media durata.

Ora l'Italia non ha queste esigenze, non dobbiamo mandare la Cavour nel Golfo Persico e mandare i nostri Harrier appesantiti dalle bombe contro dei MiG con armamento AA. A Noi serve una nave che sia in grado di dare supporto aereo a soldati a terra eventualmente in conflitti "a bassa intensità" (anche se mi auguro sempre che la nostra Cavour non debba mai esere utilizzata in conflitti) o in operazioni di "peace keeping" e comunque, salvo eccezioni, sempre nel Mediterraneo quindi relativamente vicina a casa. Per operazioni come quella in Libano penso che una Nimitz e anche una De Gaulle siano sprecate, mentre in operazioni come il bombardamento dell'Iraq una Cavour non sarebbe stata sufficiente. Le portaerei STOVL hanno il vantaggio di avere costi inferiori a quelle tradizionali e, secondo me, anche di essere più polivalenti, mentre le grandi portaerei costano di più e mi sembrano adatte soprattutto per portare la guerra a casa del nemico, ma tolto questo non vedo come possano compiere altri tipi di missione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
La Cavour è un'ottima nave per le esigenze italiane. Gli USA hanno bisogno di avere le Nimitz perchè necessitano di attaccare un territorio ostile lontano migliaia di chilometri dalla patria e quindi hanno bisogno di due cose:

1- Aerei in grado di competere con quelli del nemico che partono da terra (F-18 e i futuri F-35C);

2- Grande quantità di velivoli in linea per poter sostenere una guerra di media durata.

Ora l'Italia non ha queste esigenze, non dobbiamo mandare la Cavour nel Golfo Persico e mandare i nostri Harrier appesantiti dalle bombe contro dei MiG con armamento AA. A Noi serve una nave che sia in grado di dare supporto aereo a soldati a terra eventualmente in conflitti "a bassa intensità" (anche se mi auguro sempre che la nostra Cavour non debba mai esere utilizzata in conflitti) o in operazioni di "peace keeping" e comunque, salvo eccezioni, sempre nel Mediterraneo quindi relativamente vicina a casa. Per operazioni come quella in Libano penso che una Nimitz e anche una De Gaulle siano sprecate, mentre in operazioni come il bombardamento dell'Iraq una Cavour non sarebbe stata sufficiente. Le portaerei STOVL hanno il vantaggio di avere costi inferiori a quelle tradizionali e, secondo me, anche di essere più polivalenti, mentre le grandi portaerei costano di più e mi sembrano adatte soprattutto per portare la guerra a casa del nemico, ma tolto questo non vedo come possano compiere altri tipi di missione.

 

 

sotto un certo punto di vista hai ragione anche tu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nave Garibaldi ha la definizione NATO CVS ITS Giuseppe Garibaldi, che vuol dire portaerei stovl (CVS carrier vessel stovl).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Gianni

Per le nostre esigenze Cavour e Garibaldi vanno più che bene, noi non andiamo a bombardare i cattivoni che mangiano i bambini, noi difendiamo essenzialmente il nostro spazio aereo, già scoppiano scandali quando i nostri elicotteri compiono azioni offensive contro i telabeni per aiutare le forze di terra, a cosa ci servirebbe una Nimitz??? E poi figuriamoci se in Italia si approverebbe la costruzione di una bestia del genere...

 

Cipher

Share this post


Link to post
Share on other sites
E poi figuriamoci se in Italia si approverebbe la costruzione di una bestia del genere...

 

A mio parere il nocciolo della questione è proprio questo. Le differenze tra una P.A. di tipo STOVL e CTOL sono tante ma, ad esempio, per un paese come l'Italia (potenza mondiale nel G8, ma penalizzata dalla propria classe politica), bastano le capacità militari di una Cl. Cavour. Senza toccare ragioni politiche, però, secondo me, la questione è proprio questa. Dal punto di vista militare invece, sicuramente una P.A. STOVL è assolutamente più conveniente per proiettare una forza adeguata come nel caso Op. Leonte, ma forse non è adeguata in un contesto più ampio, che impiega una contrapposizione di forze ostili. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh... fin qui siamo d'accordo: all'Italia come paese tendenzialmente pacifista (che questo sia giusto o no non mi interessa, sennò usciamo fuori topic :) ) non serve una nave che potrei definire "d'accatto", ma piuttosto una nave da appoggio per la difesa del territorio. Oltretutto, mi viene da specificare, non possediamo neanche colonie sparse per il mondo da proteggere o eventualmente riprenderci come Francia e Regno Unito, le quali infatti sono dotate di portaerei più grandi e potenti (mi riferisco non solo a quelle attualmente in uso ma anche ai progetti futuri).

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' solo una questione di soldi.

 

Se puoi permetterti una Nimitz ti fai una Nimitz, se puoi permetterti una De Gaulle ti fai una De Gaulle e se puoi permetterti una Cavour ti fai una Cavour.

 

E visto che non hai scelta ti convinci dei suoi vantaggi.

:)

 

 

D'accordo in pieno con Gianni: le grandi portaerei, siano esse nucleari o convenzionali, non saranno mai alla portata delle finanze italiane e dei....politici italiani!

 

Ma non si dica che servono solo per bombardare i "paesi canaglia" o per difendere le colonie e che quindi per l'Italia sarebbero superflue; servono per rendere più efficace quello che è il compito principale di qualsiasi Marina: assicurare la libera navigazione nei mari (di tutto il Mondo!) a quei paesi (come l'Italia) la cui sopravvivenza dipende, quasi esclusivamente, dal traffico marittimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a mio avviso, la Cavur è il meglio che ci possiamo permettere, dal punto finanziario intendo, anche perchè avere una portaerei come la De Gaulle, per prima cosa bisogna avere le conoscenze tecniche per poterla costruire senza metterci 20 anni, poi abbiamo visto che con una sola PA, non vai da nessuna parte e allora ne devi costruire una seconda, ci devi mettere una componente aerea, e li una ventina di JSF o Harrier non ti bastano...Per cui ci vogliono SOLDI, ma tanti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per le nostre esigenze Cavour e Garibaldi vanno più che bene, noi non andiamo a bombardare i cattivoni che mangiano i bambini, noi difendiamo essenzialmente il nostro spazio aereo, già scoppiano scandali quando i nostri elicotteri compiono azioni offensive contro i telabeni per aiutare le forze di terra,

 

Per fortuna è passato molto in silenzio ciò che hanno fatto gli AV8B durante Enduring Freedom nel 2001/02 dal Mar Arabico, la medaglia data ai piloti del grupaer dagli usa avrà un motivo e non credo sia solo perchè svolazzavano sopra l'Afghanistan a vuoto :whistling:

 

anche perchè avere una portaerei come la De Gaulle, per prima cosa bisogna avere le conoscenze tecniche per poterla costruire senza metterci 20 anni, poi abbiamo visto che con una sola PA

 

Infatti visto il grande successo della CdG, la gemella Richelieu hanno deciso di non costruirla neppure. La grandeur francese deve mettersi nel ... :censura: ...l'orgoglio l'elica persa in mare dalla propria ammiraglia :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per fortuna è passato molto in silenzio ciò che hanno fatto gli AV8B durante Enduring Freedom nel 2001/02 dal Mar Arabico, la medaglia data ai piloti del grupaer dagli usa avrà un motivo e non credo sia solo perchè svolazzavano sopra l'Afghanistan a vuoto :whistling:

Infatti visto il grande successo della CdG, la gemella Richelieu hanno deciso di non costruirla neppure. La grandeur francese deve mettersi nel ... :censura: ...l'orgoglio l'elica persa in mare dalla propria ammiraglia :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Era messo insenso ironico, il riferimento sulla De Gaulle ;);)

Poi, un conto è bombardare qualche terrorista afgano sul cammello, un conto e bombardare una forza armata più o meno efficiente come quella irakena, o in futuro (se sarà) quella iraniana.

Edited by jolly rogers

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....Infatti visto il grande successo della CdG, la gemella Richelieu hanno deciso di non costruirla neppure. La grandeur francese deve mettersi nel ... :censura: ...l'orgoglio l'elica persa in mare dalla propria ammiraglia :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

 

Piccoli "Cartman" crescono e si moltiplicano!!! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poi, un conto è bombardare qualche terrorista afgano sul cammello, un conto e bombardare una forza armata più o meno efficiente come quella irakena, o in futuro (se sarà) quella iraniana.

 

Bè, bisogna vedere quello che hanno combinato i nostri Harriel in Afghanistan però... non mi sembra che sia mai trapelato niente di ufficiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate , ma non ho capito: la De Gaulle ha perso un'elica in mare ? :rotfl:

 

Ecco, dal sito "NetMarine", http://www.netmarine.net/ , al link seguente:

 

http://www.netmarine.net/bat/porteavi/cdg/hist2000.htm

 

sotto la data dal 9 al 10 novembre 2000, riportati i particolari dell'inconveniente (frattura di un pezzo di una pala) occorso all'elica di babordo della Charles de Gaulle.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piccoli "Cartman" crescono e si moltiplicano!!! :D

 

Questa non mi è chiara, lui ha idee parecchio diverse dalle mie

 

 

La frase sull'elica della CdG non mi è venuta un granchè bene, ero ancora addormentato ^_^ , comunque la figura di :censura: l'hanno fatta, perdita o frattura. Dopo 8 anni nei grandi lavori che stanno facendo ora stanno sostituendo le eliche provvisorie con 2 nuove.

 

Bè, bisogna vedere quello che hanno combinato i nostri Harriel in Afghanistan però... non mi sembra che sia mai trapelato niente di ufficiale.

 

Basta ricordarsi dopo quanto sono trapelati i bombardamenti dei Tornado, mentre svolgevano "DIFESA ATTIVA", contro le postazioni radar serbe mentre durante le operazioni si diceva che l'AM svolgeva solo ruoli di difesa aerea (con le CAP) sull'Adriatico. In quell'occasione di velivoli coinvolti ce n'erano tanti mentre in Afghanistan sono stati coinvolti solo una manciata di Harrier del GG. Dubito che vedremo mai foto degli AV8B che decollano dal GG pieni di bombe, a meno che qualche marinaio le pubblichi di straforo

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' come nascondere la mano col bastone e far vedere quella con la carota.

 

Bella figura.

 

Siamo proprio un Italia fatta di politici falsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...