Vai al contenuto
Sergetto75

Crisi Ucraina & Crimea

Messaggi consigliati

Crisi Ucraina e Crimea - thread ufficiale

 

militari_extra.jpg?v=201403012146

 

Riporto questa interessante intervista fatta il 1 marzo 2014 a Fabrizio Castagnetti, ex capo di Stato maggiore dell’Esercito italiano, sulla sizuazione Ucraina. (fonte)

 

“Senza un accordo politico per separare la Crimea dall’Ucraina, la Russia interverrà militarmente. Il porto di Sebastopoli è l’unico sbocco di Mosca sul Mar Nero, indispensabile alla Marina russa per raggiungere il Mediterraneo”. Lo evidenzia il generale Fabrizio Castagnetti, ex capo di Stato maggiore dell’Esercito italiano. Il ministro degli Interni dell’Ucraina, Arsen Avakov, ha accusato le forze navali russe di avere occupato l’aeroporto di Sebastopoli, definendo quanto è avvenuto un’“invasione armata”. La flotta russa di stanza sul Mar Nero ha però negato che dei suoi uomini stiano prendendo parte all’operazione. Nel frattempo il Parlamento della Crimea ha annunciato un referendum sull’espansione dell’autonomia della regione che si terrà il 25 maggio.

Generale Castagnetti, qual è il significato militare delle schermaglie all’aeroporto di Sebastopoli?

La Marina russa ha sempre avuto una base navale a Sebastopoli, dove è rimasta anche dopo che la Crimea è stata ceduta all’Ucraina. Anche il Parlamento è stato occupato, pur senza spargimenti di sangue. Questo è un dato di fatto e vuol dire che la popolazione crimea sta con la Russia. Per uscire dalla crisi è inevitabile una separazione tra Ucraina e Crimea. Quest’ultima, essendo filo-russa, non intende compiere alcun passo verso l’adesione all’Unione Europea.

 

Per il ministro Avakov quanto è avvenuto sarebbe un’“invasione armata” da parte della Russia. Come valuta questa affermazione?

E’ una dichiarazione esagerata e che non andava fatta. La flotta russa è sempre stata in Crimea e quindi non si capisce in che senso sarebbe avvenuta un’invasione. In questo momento occorre usare la massima cautela, e del resto non sono d’accordo con quanti attribuiscono alla Russia tutte le colpe di quanto sta avvenendo.

Per quali motivi?

Era naturale che la Russia non vedesse di buon occhio l’orientamento dell’Ucraina a un ingresso nell’Ue. Per comprendere la crisi ucraina, occorre guardare agli avvenimenti degli ultimi 25 anni. Prima si è disintegrato il patto di Varsavia senza che Mosca reagisse. Quindi le stesse Repubbliche che fino a poco prima facevano parte dell’Unione sovietica si sono staccate. Con Kiev è rimasta un’alleanza strategica ed economica, e ricordo del resto che Stalin diceva che se si perde l’Ucraina sparisce la Russia. Prima di criticare Mosca, occorre calarsi nei sentimenti del popolo russo che da sempre è molto nazionalista. Lo stesso Putin del resto si è limitato a dire che era contrario a un ingresso dell’Ucraina nell’Ue, ma non si è spinto a compiere particolari ritorsioni contro Kiev.

Da un punto di vista militare e strategico, qual è l’importanza della Crimea?

L’importanza della Crimea è rappresentata dai suoi porti sul Mar Nero, dai quali le navi della Marina possono raggiungere il Mediterraneo. La Russia non ha sbocchi sul mare, se non dalla Siberia che si affaccia sul Pacifico. Per la Russia lo sbocco sul Mar Nero è dunque estremamente importante, tanto che non si può permettere di perdere il porto di Sebastopoli. E’ indispensabile un accordo politico, altrimenti Mosca interverrà militarmente. La maggioranza della popolazione della Crimea del resto parla la lingua russa ed è filo-russa.

In caso di conflitto, anche lEuropa potrebbe essere coinvolta?

Spero proprio di no. Si tratta di questioni interne e gli Stati europei devono assolutamente evitare di intervenire, perché poi non sarebbero in grado di gestirne le conseguenze. Dobbiamo renderci conto che quanto sta avvenendo in Ucraina e in Crimea è una crisi politica, e che inviare dei militari non servirebbe a niente. Non è più come fino a 70 anni fa, quando le guerre nascevano per il desiderio di supremazia militare di uno Stato sull’altro.

Che cosa è cambiato?

Oggi tutti i conflitti incominciano per motivi politici e solo in un secondo momento si genera un’escalation militare. L’errore dell’Occidente, sia dell’Europa sia degli Usa, è che di fronte a queste crisi manda un contingente militare e poi si dimentica del problema, e così dimostra di non comprendere che la vera natura di queste crisi è politica. Un intervento militare può essere completato in pochi giorni, ma per cambiare la mentalità delle persone occorrono secoli ed è a questo livello che bisogna intervenire.

 

_73303563_73303562.jpg

 

 

Articoli di approfondimento:

 

Aeronautica militare Ucraina - Aereimilitari.org

Le carte militari di Mosca nella crisi ucraina - Il Sole 24 Ore

Caos Ucraina, telefonata di 90 minuti tra Putin e Obama - Corriere della Sera

Russian parliament approves troop deployment in Ukraine - BBC

 

 

Modificato da admin
UPDATES

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo sui media italiani non filtrano molte notizie, tranne che

a)un gruppo di uomini armati "come militari" ha sparato numerosi colpi di fucile contro le porte del Parlamento della Crimea a Simferopoli, che-non lo sapevo- ne è capitale legislativa, senza che le forze dell'ordine presenti nella zona intervenissero, e si sono insediati all'interno dell'edificio,la polizia locale lo ha circondato,ma non sembra che ci siano preparativi per un blitz,anche perchè la zona è in maggioranza russofila ed il nuovo esecutivo a Kiev è mal visto.

b) nelle vaste campagne al confine fra Federazione russa ed Ucraina alcuni reparti militari stanno eseguendo esercitazioni attive, con blindati ed elicotteri,ma non si sa se i mezzi utilizzano munizioni vere. Per analogia, nel 2008, pochi giorni prima dell'inizio delle ostilità in Georgia, alcuni reparti russi sul confine avevano ricevuito l'ordine improvviso di fare esercitazioni su larga scala,che si sarebbero da lì a poco trasformate in un sanguinoso conflitto. Non si sa se i mezzi blindati e corazzati attualmente impegnati al confine ucraino siano dotati di moderne tecnologie e/o siano stati riforniti per una lunga peetrazione in territorio nemico,però il fatto che si facciano prove di cooperazione con gli elicotteri fa pensare che una qualche azione è, se non imminente, quantomeno contemplata,in quanto la dottrina militare russa, che è molto indebitata con quella ex-sovietica, considera importane la cooperazione fra blindati ed elicotteri nell'avanzata in campo aperto. al momento il nuovo esecutivo di Kiev, impegnato ad affrontare una crisi finanbziaria non lieve, non ha ancora inviato truppe nè mezzi a difesa dei punti minacciati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Annunciato il nuovo Red Alert 4: now in 4D!

http://www.youtube.com/watch?v=jTCkuHc__ZQ

 

seriamente sono sorpreso che su questo forum con tutto il macello che è successo ci siano solo due post <_< sto seguendo la situazione dal giorno delle dimissioni di Yanukovich (essere disoccupato ha i suoi vantaggi) su una imageboard dove anche russi ed ucraini forniscono continuamente materiale fresco fresco.

 

Ho notato sì che media occidentali possono essere "lenti" a riprendere le notizie, ci sono anche decine di minuti di distacco; inoltre c'è da considerare che le macchine della propaganda vanno già a tutta callara. (RT probabilmente stà ancora cercando di convincere il mondo che non ci siano forze russe dispiegate in Crimea :asd: ), quindi bisogna saper leggere tra le righe.

 

Quello che mi arriva mi arriva principalmente da fonti locali siano esse TV o corrispondenti dal luogo via twitter

 

Non ho idea di cosa sia filtrato sui canali di informazione nostrani, come ho detto non li seguo.Tenterò di fare un recap di quanto è accaduto, se mai possa servire, per quel che ho potuto seguire io. Perdonatemi se è un pò confusionario, sono accadute tante cose e ciò che arriva è confuso già di per sè (probabilmente molti sapranno da quale imageboard attingo). Cercherò di dare un resoconto di tutto. Mi è impossibile postare tutte le fonti.

 

- Mercoledì

 

- Proteste della maggioranza etnica russa in Crimea; reparti dei berkut (la polizia anti-sommossa) vengono accolti come eroi. A quanto pare sono ora alle dipendenze del neo-eletto sindaco di Simferopoli.

- vengono formate milizie di difesa popolare per paura di ritorsioni da parte dei dimostranti di Kiev (chi vuole capire capisca); la gente in piazza grida "Rossja! Rossja!". Sventolano bandiere russe e della marina russa.

- scontri (neinte di eccessivo come in Kiev) tra i dimostranti di etnia russa (pro-indipendenza) e tatari (pro-Ucraina)

- Putin annuncia esercitazioni militari su tutto il settore occidentale; caccia russi pattugliano il confine. 150.000 uomini in totale.

- Parlamento della Crimea indice referendum sull'indipendenza nello stesso giorno delle previste elezioni presidenziali nazionali. Kiev: "è illegale"

 

- Mercoledì notte

 

- Gruppo di uomini armati (circa 60) prende il controllo del Parlamento di Simferopoli. Da come vengono descritti da attivisti locali pro-russia che cercavano di irrompere anch'essi, dalle notizie e dalle foto che arrivano non ci sono molti dubbi: soldati russi senza insegne di nazionalità nè di reparto, probabilmente spetsnaz della Marina o della VDV (parà).

- contemporaneamente una colonna di 7 BTR viene beccata parcheggiata su una strada vicino la capitale (o dovrei dire capoluogo?); non è confermato se sia uno spostamento normale data la base della Flotta del Mar Nero o se abbia avuto a che fare con l'infiltrazione.

- sul Parlamento viene issato il tricolore russo al posto della bandiera ucraina; l'accesso ai parlamentari viene garantito come se niente fosse successo e i lavori si svolgono normalmente sotto la vigilanza degli uomini armati. Come detto l'intero centr storico è evacauto e presidiato dalle forze dell'ordine regolari.

- Kiev comicia a rendersi conto di quanto sta succedendo; vengono minacciate conseguenze; rimbalzo di responsabilità tra il Ministero della Difesa e il Consiglio di Difesa Nazionale;

- la flotta del Mar Nero fà sapere di non essere coinvolta in quanto sta accadendo.

 

- nel frattempo a quanto pare un'unità dei Marines (americani) è arrivata in Kiev per "proteggere l'ambasciata"

 

- Giovedì notte

- altri due commandos (stavoltà da centinaia di persone) prendono il controllo degli aeroporti di Simferopoli e Sevastopoli; in uno dei due a quanto pare sia locato un reparto di Mig-29 ucraini, tra l'altro

 

- Venerdì

 

- le attività presso i due aeroporti occupati vanno avanti normalmente; per quanto non ci siano ancora conferme ufficiali un soldato indica a un giornalista della BBC che è effettivamente russo (sorpresa sorpresa).

- circolano voci che la Duma russa stia lavorando a una legge per facilitare l'ingresso nella Federazione di nuove province.

- la Georgia viene ammessa nella NATO

 

- l'invasione

 

- unità dei berkut risultano dispiegate sul confine tra Crimea e terraferma ucraina per prevenire l'intervento delle forze armate ucraine

 

- vari report di unità di frontiera e militari ucraine in Crimea circondate o catturate da soldati russi

- camion dell'esercito russo ora con targhe e insegne si riversano in territorio Crimeano (è corretto? voglio dire l'aggettivo). (Ho visto foto di alcuni in Piazza a Simferopoli)

- il video l'avete visto: Hind cominciano a riversarsi anch'essi. Alcuni vengono riportati atterrati a Simferopoli, alcuni negli aereoporti

- da Kiev in primo luogo continuano a venire sparate vane minacce; il governo di Kiev chiede l'intervento di USA e UK in rispetto del memorandum di Budapest per proteggere l'intergrità territoriale Ucraina; UK: "stiamo valutando" (US, UK e Russia sono i garanti dell'Ucraina in cambio delle bombe atomiche di Kiev ndr)

 

- a metà giornata: Kiev annuncia che gli aeroporti sono di nuovo sotto il controllo delle forze armate ucraine (? non confermato, ovviamente)

- Yanukovich va in conferenza stampa da Rostov sul Don dove é rifugiato: in sintesi:

è in atto un colpo di stato da parte di nazisti supportati dall'occidente cattivo;

sono ancora il legittimo presidente;

non sono scappato, ma la mia incolumità era in pericolo;

mi meraviglio perchè il signor Putin non sià ancora intervenuto :rolleyes:

ogni intervento armato in questi frangenti è da condannare, la Crimea deve rimanere parte dell'Ucraina :rolleyes: :rolleyes:

 

si commenta da solo

 

- Kiev annuncia che in 6 mesi si doterà di nuovo di armi atomiche

 

 

 

e a questo punto non lo so più nemmeno io; ho avuto problemi alla linea sto cercando di raccapezzarmici. Di seguito posto link da seguire man mano che li (ri)trovo:

 

http://atr.ua/live televisione locale ucraina, diretta

 

https://twitter.com/RT_com twitter di RT, televisione di stato russa in inglese (per chi non lo sapesse) (occhio alla propaganda <_<)

 

https://twitter.com/BBCBreaking twitter breaking news BBC

 

e qui mi fermo, praticamente ogni agenzia di stampa sta seguendo lo svolgersi degli eventi

 

copia incolla dal thread che sto seguendo (perdonate il caps lock):

 

 

LATEST NEWS.
CRIMEAN GOVT. UNDER WATCH FROM RUSSIAN SOLDIERS VOTES EMERGENCIES POWERS TO CRIMEAN PREMIER.

CRIMEAN PREMIER TAKES POWER FROM KIEV GOVT. IN CRIMEA. ASKS RUSSIA TO STEP IN AS PEACE KEEPING.

RUSSIA ACCEPTS, SINCE THEY'RE ALREADY THERE.

 

 

CRIMEAN PREMIER HAS TAKEN CONTROL OF ALL TAXATION, BORDER GUARD AND ARMED FORCES IN CRIMEA. THAT THEY ARE TO ANSWER TO HIM AND NOT KIEV.

HE HAS PROMISED IF ANY IN THE ARMED FORCES DISAGREE THEY ARE FREE TO LEAVE.

ALSO THE REASON RUSSIA WAS ASKED TO STEP IN AS PEACEKEEPING IS BECAUSE SOME BLOKE SOMEWHERE FIRED A GUN IN CRIMEA.

 

RT @RT_com 4m
BREAKING: Armed gunmen from #Kiev attempted to seize Crimea's Interior Ministry - Russia http://on.rt.com/49yc3v #Ukraine

 

9.27am GMT

Reuters are snapping statements from Kiev and Moscow.

UKRAINE’S DEFENCE MINISTER SAYS UKRAINIAN MILITARY ON HIGH ALERT IN CRIMEA REGION

UKRAINIAN DEFENCE MINISTER SAYS RUSSIA HAS RECENTLY BROUGHT 6,000 ADDITIONAL TROOPS INTO UKRAINE

RUSSIA “EXTREMELY CONCERNED” ABOUT DEVELOPMENTS IN UKRAINE’S CRIMEA - RUSSIAN FOREIGN MINISTRY STATEMENT

RUSSIA SAYS RECENT DEVELOPMENTS IN CRIMEA CONFIRM “DESIRE OF PROMINENT POLITICAL CIRCLES IN KIEV” TO DESTABILISE SITUATION ON THE PENINUSLA

 

spero di non aver fatto troppo un casino, se è da spostare in un thread di news spostate, se i mod ritengono che non ci sia bisogno della telecronaca che ho fatto semplicemente cancellate, of course

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che i mod non dicono nulla posto aggiornamenti:

 

- 1393671752278.jpg

 

Un'intera brigata di Fulcrum ucraini nelle mani della "forza di auto-difesa :^)" a Simferopoli Belbek, come avevo già accennnato. Tanti saluti alla supremazia aerea ucraina.

 

10:43 soldati delle "milizie di autodifesa dell'impero fantasma :^)" in Sebastopoli confermano ai giornalisti del Telegraph di appartenere all 810a brigata della Marina Russa

 

10:54 russi (basta pseudonimi scherzosi) a Yalta cercano di conquistare una base della difesa missilistica. Conquistate anche Kerch (in traghetto lol) e il comando della difesa aerea di Eupatoria.

 

Da Mosca continuano a negare l'evidenza per quel che ne posso capire.

 

Ora, circola una voce che la Kutnezov si stia rifornendo a Cipro e sia diretta nei Caraibi assieme a una fregata cinese.

 

Ricapitolando:

 

 

Current situation:

- Government of Crimea trying to take control on Ukrainian military and fleet in the regiton.

- Government of Crimea asked Putin to help to keep the peace in the region.

- Russia de facto blocked/occupied the peninsula .

- Referendum about status of Criema will be held at March 30.

- Ukrainian government says Russia is occupying Ukrainian territory.

- US government says it know nothing about Russian invasion in Crimea.

- Ukraine has no money, gas debt to Russia is up to $2bln.

- IMF said it will not give money to Ukraine in the near future.

 

EDIT: meanwhile in Donetsk

 

1393673491174.jpg

 

(Donetsk è in Est Ucraina)

Modificato da windsaber

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il sunto: 2 cose, apparentemente in secondo piano, vorrei approfondire

 

1) L'Ucraina possiede un suo esclusivi arsenale atomico?

 

2) L'entrata nella NATO della Georgia è un fatto già programmato da tempo oppure è stato fatto in fretta e furia?

Se è stata fatta entrare di fretta in furia nella NATO, credo che le cose da quelle parti siano molto più gravi di quanto possiamo immaginare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se posso esprimere la mia opinione abbiamo 2 parti della popolazione ucraina che avendo diverse idee politiche e ideologiche sono giunte ai ferri corti.

 

Una divisione del paese é la soluzione migliore per evitare spargimenti di sangue.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sia anche se non mi piace l'idea di scindere un paese, meglio fare due stati indipendenti che permettergli una guerra fraticida.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1) No. Nel memorandum di Budapest vi ha rinunciato in cambio della garanzia da parte di USA, UK e RF (russia, ma l'acronimo fa più figo lasciatemelo usare :P ) di proteggere l'integrità territoriale ucraina. Le bombe sono state date ai russi per lo smantellamento.

 

 

Budapest Memorandum on Security Assurances is an international treaty signed on February, 5, 1994, in Budapest by Ukraine, the United States of America, Russia, and the United Kingdom concerning the nuclear disarmament of Ukraine and its security relationship with the signatory countries. According to the memorandum, Russia, the USA, and the UK confirmed, in recognition of Ukraine becoming party to the Treaty on the Non-Proliferation of Nuclear Weapons and in effect abandoning its nuclear arsenal to Russia, that they would:

1) Respect Ukrainian independence and sovereignty within its existing borders.
2) Refrain from the threat or use of force against Ukraine.
3) Refrain from using economic pressure on Ukraine in order to influence its politics.
4) Seek United Nations Security Council action if nuclear weapons are used against Ukraine.
5) Refrain from the use of nuclear arms against Ukraine.
6) Consult with one another if questions arise regarding these commitments.

 

inutile dire che oramai è carta straccia, a meno che i russi non si appellino a Yanukovich in qualità di legittimo presidente (ma è malvisto anche dalla stessa popolazione russa in Ucraina. Questa intera cosa è scoppiata per via dell'abolizione della lingua e cultura russa da parte del governo insediatosi a Kiev)

 

Per ora gli USA sembrano sostenere la tesi del "non sta accadendo nulla :^) circolare" e vari stati UE hanno fatto i soliti inviti alla calma.

 

Quanto alle minacce dei rivoluzionari di ridotarsi dell'atomica ... abbiamo visto Putin cosa ha fatto per proteggere la popolazione di etnia russa da una minaccia presunta. C'è poco da scherzare con quell'uomo.

 

2) Non ne ho idea , se non erro la fonte proveniva da twitter. Però si vociferava anche che ci fosserò altri 150.000 russi attestati nel Caucaso. Considera che la metà dei post che leggo sono di giubilo sull'imminente guerra nucleare quindi puoi immaginare quanto devono essere lunghe le pinze da usare, però le notizie effettive arrivano prima.

 

A riguardo

 

 

Maritime security ships of #Ukraine State Border Service in #Crimea on combat alert are leaving in the sea -zn.ua |PR pic.twitter.com/Lt2wQ6bv69

WSJ confirms.
>http://on.wsj.com/1ci0GKz

Breaking: Ukraine Warships in Black Sea
*Ukraine Warships Deployed in Black Sea on Alert — Border Service Official
*Ukraine Border Forces: Will Do Everything to Prevent Seizure of Bases, Ships
*Military Attempting to Take Control of Border Naval Bases Said They Act on Orders From Moscow — Ukraine Border Official

21st century naval battle here we come!

 

ugh

 

 

http://ruposters.ru/archives/3111

In Donetsk, people are storming the governmental buildings to put the russian flag

People came to the doors who were sealed with steel. People are throwing something at the window. They tore down the ukrainian flag and put the russian flag shouting "BRAVO!" and "RUSSIA!"

 

per motivi apprentemente non correlati, comincio inconsciamente a considerare allettante l'idea di comprarmi un'arma da fuoco, chessò un fucile da caccia

 

EDIT:

 

12:18 GMT:

Russia’s State Duma (parliament) Council says that legitimate and democratic elections are impossible in Ukraine now that a significant part of the country has been witnessing “violence and persecution of dissidents, some of the political parties have been banned,” RIA Novosti reports.

“Militants who have undergone special training, including one in camps outside Ukraine, and other radical forces, who illegitimately seized power, have been imposing their will on eastern and south-eastern regions, where a large part of the Russian-speaking population lives, which does not share views of the aggressively radical minority. Human rights of Ukrainian citizens have been violated, including their right to speak their native language and be educated in it,” the Duma Council statement reads.

RUSSIA COMPLETELY REJECT NEW GOVT.
GOING FOR TOTAL OCCUPATION.

 

E le Spetznaz oramai stanno direttamente assaltando gli avamposti della polizia di frontiera

 

http://www.pravda.com.ua/news/2014/03/1/7016760/

MORE REPORTS IN.

RUSSIAN SOLDIERS ATTEMPTING TO TAKE BORDER DETACHEMENT HQ IN SEVASTOPOL.
GIVEN ONE HOUR TO SURRENDER AND LEAVE OR JOIN RUSSIANS

JOURNALIST AND TRADE UNION BUILDINGS OCCUPIED IN CRIMEAN CAPITAL

 

 

E la gente in Karkhov tira molotov. Apparentemente insurrezione generale nei territori russi in Ucrana orientale

 

Aspettiamo cosa dice Obama

 

EDIT2: spari confermati a Donetsk, aspettiamoci i russi anche in est Ucraina

Modificato da windsaber

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ohi ohi ohi

 

 

Russian S-400 AIR DEFENCE heading to UKRAINE

http://www.liveleak.com/view?i=c62_1393673617

 

 

e si riportano notizie di scontri violenti tra fazioni in Kharkiv

 

 

1.11pm GMT

Unian news agency report dozens of injuries in Kharkiv after a car drove into “Euromaidan” demonstrators who were opposing pro-Russian demonstrators outside the parliament.

shit hitting the fan in Kharkiv

 

curiosità: di sta roba si sa niente sulla TV? Io ho troppi tab aperti per controllare

 

1393677464789.jpg

 

questo dovrebbe dare un'idea grafica della suddivisione etnica in Ucraina

 

EDIT: marina ucraina in fuga da Sebastopoli per evitare la cattura

 

e a quanto pare conta più il nuovo presidente Crimeano che Yanukovich lol

Modificato da windsaber

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carrellata di foto, perchè no

 

1393681489142.jpg

 

1393681667407.jpg

 

1393681904591.jpg

 

"E quel giorno neo-nazisti ed ebrei combatterono fianco a fianco per la libertà contro il tirannico regime :v "

 

http://www.haaretz.com/news/world/1.577114

 

LOL. Putin non sarà felice di questo. RT ha battuto cassa fino ad oggi sull'antisemitismo di Svoboda.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie degli aggiornamenti.

 

Putin sta chiedendo in questi istanti l'approvazione della Duma per l'intervento ufficiale in Crimea.

Mi puoi linkare il forum da cui segui in diretta gli aggiornamenti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mando via MP, dubito che potrei postare un link del genere su un forum frequentato anche da minori.

 

EDIT: E' ufficiale: guerra su tutto il territorio ucraino.

 

http://www.youtube.com/watch?v=8NL4-nJE9bM#t=1421

 

con quale codice si mettono i video?

 

1393685737438.jpg

Modificato da windsaber

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tra l'altro la Duma ha chiesto di ritirare l'ambasciatore russo da Washington!

Sono giovane ma credo che questa crisi sia senza precedenti da quella cubana!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mhhh se l'hai letto sul link che ti ho passato ... non so se hai notato che sono un pò esagerati e piuttosto proni a trollate di ogni sorta.

 

Se l'hai sentito dal feed del Parlamento russo beh allora ... il mio russo si ferma a 'dobreijin Gspajin Petrov' quindi non saprei dire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è scritto tra i tweet di RT, sto anche ascoltando la diretta tradotta in inglese. Si parlava di "recall", quindi non è ben chiaro a cosa ci si riferisce.

In ogni caso i senatori russi stanno muovendo accuse pesantissime agli USA relativamente alle vicende della rivolta di Kiev.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si avevo sentito qualcosa riguardo all'Iraq e beh non c'è da stupirsi, recon dell'IDF che guidano i manifestanti pro-EU

 

brb preparo la valigia :DDDDDDD e mi sa che dovrò procurarmi quel fucile

 

che obiettivi strategici ci sono vicino Roma? A Napoli c'è ancorata la VI flotta, a Roma c'è Pratica di Mare e ... Guidonia e le altre basi minori non credo verranno prese di mira dai Topol ...

 

>mfw ho appena realizzato che a L'Aquila c'è la base di una divisione corazzata

 

fuggg :DDDD non c'è via d'uscita

 

EDIT: è surreale che la Guerra Fredda sia escalata in così poco tempo e su una cosa così di poco conto. Evidentemente Putin si è stancato che la CIA gli faccia saltare gli alleati uno a uno.

Modificato da windsaber

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eeeh vabbé non credo scoppi la terza guerra mondiale!

In questo momento penso che l'Ucraina oramai è finita e si dividerà in due parti. La cosa avrà conseguenze anche a livello europeo, vedremo ora cosa accade riguardo la questione gasdotti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

WIndsaber, sbaglio o la mappa che hai postato vede il territorio ucraino diviso in 3 zone...... russa, una arancio e una gialla....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Addirittura guerra su tutto il territorio ucraino? Le maggiori testate italiane sono rimaste ancora ferme a "Putin richiede intervento".

 

EDIT:

Ah no, adesso è stato annunciato l'intervento, con conseguente "allarme degli USA".

Modificato da Berkut

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sì, arancio dovrebbe essere a maggioranza etnica polacca, Polonia che ricordiamo ha dato un ultimatum a Yanukovich il giorno della sua cacciata:

 

dimissioni entro 24 ore o carri a Lwow

 

poland+sleeping.png

 

sdrammatizziamo prima che partano le MIRV ;_; è stato bello conoscervi, anche se non postavo sul forum da tanto tempo


Addirittura guerra su tutto il territorio ucraino? Le maggiori testate italiane sono rimaste ancora ferme a "Putin richiede intervento".

 

EDIT:

Ah no, adesso è stato annunciato l'intervento, con conseguente "allarme degli USA".

 

segui i twitter delle agenzie di stampa come Reuters, AP o anche Russia Today

 

non puoi aspettarti certo che il telegiornale sia a tempo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

signori, cerchiamo di essere seri, di dare notizie VERIFICATE e di non tramutare la discussione in una chat.

Modificato da vorthex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vorthex le notizie vengono tutte da agenzie di stampa. Da twitter, ma da agenzie di stampa. Se è soltanto una voce lo srivo ben chiaro

 

comunque pare che la Duma veramente chiesto a Putin di ritirare l'ambasciatore negli Stati Uniti. Sono mai arriati a tanto durante la guerra fredda?

Modificato da windsaber

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sdrammatizziamo prima che partano le MIRV ;_; è stato bello conoscervi, anche se non postavo sul forum da tanto tempo

 

Mi sembra che stai esagerando. USA e UE non faranno assolutamente niente dopo che l’occupazione Russa della Crimea verrà completata.

Al momento questa è stata la agguerritissima dichiarazione trapelata da Washington:

 

Secondo un alto responsabile americano, il presidente Obama potrebbe rinunciare a partecipare al vertice del G8 di Sochi, in Russia, se le forze armate russe fossero presenti in Ucraina. La fonte, che si è espressa sotto copertura di anonimato, ha spiegato che il viaggio di Obama nella località sul Mar Nero a giugno potrebbe essere annullato.

 

 

Corbezzoli Obama rinuncerà addirittura al G8 di Sochi! È una risposta di una fermezza stupefacente, mai un Presidente USA era arrivato a un livello così vicino allo scontro trotale con Mosca. Corro a comprarmi un carro armato!

 

Seriamente: rinunciare a un meeting dove in realtà non si decide nulla, nemmeno i pantagruelici menu, che dovrebbe svolgersi il prossimo giugno (!!!). Se questo non significa "fate un po' quello che volete", avete mano libera", poco ci manca.

 

Ah e secondo me non è che le cose cabieranno molto se le truppe russe non si fermeranno alla Crimea ma arriveranno a Kiev. In tal caso probabilmente si avrà l'inizio di una campagna di logoramento a lungo termine con USA e UE che finanzieranno l'opoosizione ucraina, come hanno probabilmente fatto da tempo, tutto qui.

Modificato da Scagnetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×