Jump to content

micronazioni


F-14
 Share

Recommended Posts

penso che tutti avete sentito parlare delle micronazioni e delle loro vicende...

una domanda ma sono legali queste micronazioni? :scratch:

come possono sopravvivere economicamente? :scratch: :scratch:

ad esempio Sealand come fa a far girare l'economia? :scratch: :scratch:

 

scusate la pioggia di domande ;)

Link to comment
Share on other sites

penso che tutti avete sentito parlare delle micronazioni e delle loro vicende...

una domanda ma sono legali queste micronazioni? :scratch:

come possono sopravvivere economicamente? :scratch::scratch:

ad esempio Sealand come fa a far girare l'economia? :scratch::scratch:

 

scusate la pioggia di domande ;)

 

Alcune come Sealand sono legali, ad'esempio Sealand è riconosciuta dalla stessa Inghilterra che era la proprietaria della piattaforma su cui è sorta Sealand.

Il principato di Sealand :lol: si vanta anche di essere stata riconosciuta da Germania e Olanda in quanto hanno trattato con Sealnad per la liberazione di prigionieri di guerra di cittadinanza tedesca e olandese in seguito alla guerra :rotfl: (non sto scherzando). La guerra fu quanto i tizi olandesi e tedeschi assaltarono la piattaforma per prenderne possesso e presero in ostaggio l'attuale principe, in seguito il vecchio principe con i suoi fedeli ando alla risocssa e si riprese la piattaforma.

 

In molte micronazioni la maggior parte dei cittadini lavora al di fuori della micornazione, la micronazione in se stessa puo fare soldi con passaporti francobolli e attivita simili.

 

Anche in Italia ce stata una sealand se non sbaglio si chiamava rose island , dall'ingegner rosa (il proprietario) ma la micronazione nostrana non è stata fortunata: non è stata riconosciuta dallo stato italiano e trovandosi in acque territoriali italiani (5km dalla costa, di Rimini se ricordo bene) fu fatta saltare in aria.

 

Un ricco americano riempi di sabbia un tratto di mare nel pacifico dove l'acqua era bassa e facendo cosi fece emergere un'isola dove avrebbe cercato di creare una micronazione, ma il panzone di Tonga si annesse l'isola con la scusa che apparteneva a loro perche quella era una zona di loro pesca esclusiva.

 

Molte altre micronazioni esistono o sono esistite solo sulla carta come segno di protesta spesso di singoli cittadini o a volte invece si tratta addiritura di truffe per vendere cose che non esistono, ricordo casi in cui c'era un tizio che cercava di vendere terre che in realta non esistevano nemmeno (in quei punti c'era il mare o l'antartide) o di un'altro che invece vendette zone paludose ma sfortunatamente molta gente ci ando davvero e si trovo abbandonata a se stessa di fronte agli stenti e alla malaria.

Edited by Einherjar
Link to comment
Share on other sites

Tempo fa avevo sentito parlare di un microstato(Peraltro non riconosciuto)chiamato Avatar,se non sbaglio in provincia qui di Reggio Emilia...Vantava di avere una propria moneta,chiamata Dana,che forse accettava soltanto chi ha avuto l'idea di Avatar,ovviamente in cambio di Lire/Euro sonanti...

Che fine avrà fatto?...Boh...

Link to comment
Share on other sites

Tempo fa avevo sentito parlare di un microstato(Peraltro non riconosciuto)chiamato Avatar,se non sbaglio in provincia qui di Reggio Emilia...Vantava di avere una propria moneta,chiamata Dana,che forse accettava soltanto chi ha avuto l'idea di Avatar,ovviamente in cambio di Lire/Euro sonanti...

Che fine avrà fatto?...Boh...

Questa delle monete locali è una storia più complessa. Ogni tanto esce fuori un'economista e riesuma questa storia, una volta spacciando avatar, altre volte buoni di scambio eccetera... In effetti, è stato verificato, garantiscono all'economia locale di "girare" maggiormente, peccato che siamo in Europa e l'unica moneta legale è l'Euro...

 

La cosa più bella dell'Isola delle Rose è la lingua ufficiale: l'Esperanto.

Edited by Tuccio14
Link to comment
Share on other sites

Questa delle monete locali è una storia più complessa. Ogni tanto esce fuori un'economista e riesuma questa storia, una volta spacciando avatar, altre volte buoni di scambio eccetera... In effetti, è stato verificato, garantiscono all'economia locale di "girare" maggiormente, peccato che siamo in Europa e l'unica moneta legale è l'Euro...

 

La cosa più bella dell'Isola delle Rose è la lingua ufficiale: l'Esperanto.

 

Però l'idea di creare una lingua franca artificiale secondo me rimane una cosa affascinante, almeno dal punto di vista intellettuale. Poi sulla sua reale utilità ho anche io seri dubbi...

 

Comunque per chi volesse approfondire: Esperanto (da wikipedia)

Link to comment
Share on other sites

Però l'idea di creare una lingua franca artificiale secondo me rimane una cosa affascinante, almeno dal punto di vista intellettuale. Poi sulla sua reale utilità ho anche io seri dubbi...

 

Comunque per chi volesse approfondire: Esperanto (da wikipedia)

La mia non era ironia eh! :D

Link to comment
Share on other sites

Tempo fa avevo sentito parlare di un microstato(Peraltro non riconosciuto)chiamato Avatar,se non sbaglio in provincia qui di Reggio Emilia...Vantava di avere una propria moneta,chiamata Dana,che forse accettava soltanto chi ha avuto l'idea di Avatar,ovviamente in cambio di Lire/Euro sonanti...

Che fine avrà fatto?...Boh...

 

Era una truffa, usci anche in televisione , se non sbaglio a striscia la notizia.

Lo stato era solo la scusa per spacciare i soldi finti dal valore 0.

Se ricordo bene l'intenzione ufficiale del creatore dell'iniziativa era unire tutto il mondo con la sua moneta, cosi come l'euro a unito l'europa.

 

Il servizio di striscia: http://www.video.mediaset.it/video.html?si...p;from=striscia

 

Il sito dei truffatori con link troncato (mi rifiuto di mettere link di sta gente) <_<:incazz:http://holos gov.org/Frameset.htm

 

Topic di hwupgrade in cui discutono su sti soggetti: http://www.hwupgrade.it/forum/archive/inde...p/t-608598.html

Edited by Einherjar
Link to comment
Share on other sites

ehm...ma la famiglia reale di sealand (che ha scoperto di aver fatto una emerita ca22ata) vuole vendere per 750 milioni di euro la baracca....

ma io dico...ma sta gente non si vergogna? cioè avete visto dove vivono? sembra una baraccopoli altro che palazzo (unico) residenziale...come fai a chiamare nazione, 1300 mq occupati da 5 abitanti...con un ufficio peggiore di quello degli operai del cantiere qui vicino, emettere poi un francobollo (valido solo in quei 1300mq) e avere un cervellone (il cuore informatico) composto da due portatili messi insieme???

certo che la gente è veramente spostata....

Link to comment
Share on other sites

Guarda che l'hanno già tentata l'invasione in elicottero e non gli è andata bene :asd:

ah si ho letto su wiki...... bè magari con gli esperti di soft air si organizza na cosetta fatta per benino invasione dall'aria(elicottero) e dall'acqua (barca a remi)

Mi autoeleggo unico re e creiamo una sorta di paradiso bancario e per server di programmi p2p.

 

Penso che la chiamerò BANANALAND :asd: scusate sono i mix di vorthex che fanno sto effetto la finisco subito........

Link to comment
Share on other sites

Azz...Hanno pure una loro moneta :o ...Il Dollaro di Sealand...Se lo spendono e se lo guadagnano tra i 20 abitanti(Quando c'è la densità massima)...Ma,ammesso che abbia una convertibilità,e volessi acquistarne una carriolata come bene-rifugio invece dell'oro o del mattone,varrà almeno la carta con cui sono fatti?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...