Jump to content
Sign in to follow this  
Boccio

caratteristiche F-15

Recommended Posts

F-15_11a.jpg

 

Caratteristiche

L'alta manovrabilità dell'F-15 è dovuta ad un basso carico alare (rapporto tra peso e superficie alare), che rende l'aereo capace di compiere virate strette senza perdita di velocità dell'aria sulle ali. Teoricamente infatti l'F-15 è in grado di compiere manovre ben oltre i limiti di sopportazione umana senza arrecare danni alla sua struttura. L'armamento e i controlli di volo sono progettati per permettere ad una sola persona d'equipaggio di ingaggiare uno scontro aria-aria senza troppe difficoltà.

 

 

un F-15 dell'USAF in volo

Il sistema avionico include un Head-up display (display a testa alta, dove le informazioni sono proiettate sul vetro dell'abitacolo), un radar molto avanzato, un sistema di navigazione inerziale, strumenti di volo, sistema di comunicazioni ad alta frequenza, sistema di navigazione tattico e sistema di atterraggio strumentale. Inoltre sull'aereo sono installati un sistema di guerra elettronica, un sistema di indentificazione amico-nemico, un sistema di contromisure elettroniche e un computer. L'head-up dislplay (HUD) proietta tutte le informazioni essenziali di volo in maniera visibile in ogni condizione di luce permettendo al pilota di seguire ed abbattere gli aerei nemici senza mai dover abbassare lo sguardo sulla strumentazione interna dell'aereo. Il versatile radar Doppler APG-63(o APG-70) può intercettare sia aerei che volano più alti dell'F-15 che aerei che volano più bassi senza confondersi con i rilievi del terreno. Può inoltre rilevare aerei e piccoli obiettivi che si muovono ad alta velocità (come ad esempio i missili) da distanze ben oltre la visuale umana fino a distanze molto ravvicinate a qualsiasi altitudine. Una volta acquisito il bersaglio le informazioni vengono inoltrate al sistema di bordo per l'effettivo utilizzo dell'armamento. Nel caso di combattimenti ravvicinati il radar è persino in grado di identificare l'aereo, informare il pilota tramite l'HUD e avvisarlo con segnali visivi e sonori della minaccia. In caso di attacco nemico il computer di bordo è in grado di prendere le necessarie contromisure. Un gran numero di armi aria-aria possono essere installate sull'F-15. Un sistema d'arma automatico permette al computer di scegliere l'arma migliore in ogni frangente e di informare il pilota attraverso l'HUD su quale arma sarà la prossima ad essere lanciata. Solitamente l'Eagle viene armato con una combinazione di missili AIM-7 Sparrow e AIM-120 AMRAAM, oppure AIM-9 Sidewinder e AIM-120 AMRAAM più la mitragliatrice M62 Vulcan a canne rotanti sulla radice dell'ala destra. Per gli F-15 C e D sono stati progettati 2 serbatoi esterni da installare ai lati delle gondole dei motori per aumentarne l'autonomia. I serbatoi sono progettati per sopportare le stesse sollecitazioni dell'aereo degradando così le prestazioni generali in maniera molto limitata. Con 3.200 litri in più di carburante per ogni serbatorio ausiliario, l'F-15 è in grado di prolungare di molto la sua presenza nell'area di combattimento lasciando liberi tutti i normali attacchi per le armi permettendo così di non ridurre il carico bellico. Data l'impossibilità di sganciare i serbatoi in volo (cosa normale invece per i comuni serbatoi ausiliari) e il leggero degrado prestazionale del velivolo, gli F-15 da combattimento (A/B/C/D) solitamente volano senza serbatoi ausiliari mentre l'F-15E da bombardamento li ha di solito installati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adoro i copia e incolla... :rolleyes::rolleyes::rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il grande F15, secondo solo all F22 e al SU 27 russo

 

Insomma, non sono molto d'accordo con te...... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo riguardo a quale pramenro?

 

 

E' sempre il solito vecchio discorso, l' F-15 è un aereo bellissimo, su questo non ci piove, però è tecnologicamente superato, sicuramente non è secondo solo a quei due aerei citati da Leviathan, ci sono molti aerei di nuova generazione dove il vecchio eagle non può più reggere il confronto in termini di avionica, radar ecc....

 

Ti cito qualche esempio di qualche aereo che attualmente è superiore all' F-15: Eurofighter2000; Rafale.. come vedi, senza neanche approdare nell' isola degli aerei invisibili, ti ho tirato giù due nomi.... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si lo so che l' F-15 è stato superato tecnologicamente da vari aerei di nuova generazione però per me è speciale...

Sai per caso dirmi dove posso trovare dei video belli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

patrikweb.com è un ottimo sito, poi non saprei, chi si intende di video in questo forum è il Typhoon :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io do ragione a Leviathan, l' F-15 è secondo solo a F-22 e Su-27.

E' IMPOSSIBILE, che sia inferiore a qul penoso Typhoon, senza offesa a quelli a cui piace.

 

 

 

Infatti, la scheda tecnica mi dà ragione http://en.wikipedia.org/wiki/F-15E_Strike_Eagle, http://en.wikipedia.org/wiki/Eurofighter_Typhoon.

 

 

 

CIAO!!! :okok:

Edited by Berkut

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addiritura penoso?Strano visto che l'Europa conta su di lui.E' sicuramente migliore dell'F-15,sia come tecnologia sia come prestazioni generali.Quella scheda tecnica non ti da ragione.

Non puoi dire che è inferiore perchè è meno veloce(poi anche di poco) ci sono tantissimi fattori da tener conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'f-15 ha volato nel 1972, il typhoon nel 1994, in 20 anni la tecnlogia si è evoluta parecchio, l'f-15 è più potente, ma non è lì (o meglio non solo) che si gioca li vantaggio di un caccia rispetto ad un'altro, gli aerei non possono essere valutati solo per questioni estetiche e di velocità...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma dread i sistemi vengoo aggiornati continuamente.

In quanto a quello che ho detto prima penso che l'SU 27 sia superiore a F 15 seppur di poco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ogniuno ha i suoi punti di vista per me è meglio l' F-15 rispetto al Su-27 ;)

Beh si dipende in cosa.Quanto riguarda le prestazioni (velocità,agilità) il su-27 è superiore,mentre in situazioni di combattimento grazie alla sua avionica (poi anche grazie agli awacs)è superiore l'F-15.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dimentichiamoci che l'avionica Russa è più di 20 anni, se non 30, indietro rispetto a quella Americana e che, visto che attualmente i combattimenti più probabili sono quelli BVR, a livello pratico una maggiore agilità non è poi così utile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si ma dread i sistemi vengoo aggiornati continuamente.

In quanto a quello che ho detto prima penso che l'SU 27 sia superiore a F 15 seppur di poco

questo è vero, ma si tratta sempre di un prgoetto più vecchio di 20 anni, la RCS dell'ef-2000 è sicuramente ridotta e anche la manovrabilità è maggiore

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me l'f-15 è superato di parecchio basti vedere in nostro eurofigther poi non è integrabile cn JHMCS e puo essere considerato superiore soltanto se si considera la clausola AWACS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi l'ha detto che l'F-15 non è compatibile con il JHMCS ?

 

Gli F-15C dell'USAF sono stati molto aggiornati, ed i primi velivoli dell'USAF dichiarati operativi con JHMCS e AIM-9X sono proprio gli F-15C , e già da un pezzo.

 

Non dimentichiamo che l' F-15C è ancora oggi la prima linea caccia da superiorità aerea dell'USAF, e sono costantemente aggiornati, per cui non vanno sottovalutati!

Share this post


Link to post
Share on other sites

sembra addirittura che durante la cope india l'USAF avesse fatto fare apposta brutta figura all'f-15 per continuare ad ottenere finanziamenti per l'f-22, visto che il congresso avrebbe potuto ritenere l'f-15 armato di aim-9x sufficiente, ma sono solo voci...

 

gianni, tu che ne pensi del confronto f-15 vs ef-2000?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io do ragione a Leviathan, l' F-15 è secondo solo a F-22 e Su-27.

E' IMPOSSIBILE, che sia inferiore a qul penoso Typhoon, senza offesa a quelli a cui piace.

 

 

 

Infatti, la scheda tecnica mi dà ragione http://en.wikipedia.org/wiki/F-15E_Strike_Eagle, http://en.wikipedia.org/wiki/Eurofighter_Typhoon.

 

 

 

CIAO!!! :okok:

Mi stupisce la tua certezza, mi spieghi perchè il Su-27 dovrebbe essere "superiore" ad un F-15 e al Typhoon?!? Come fai a parlare in senso assoluto? Il Su-27 ha una manovrabilità senza eguali, ma la sua avionica (il cervello dell'aereo) lascia mooolto a desiderare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando parliamo di confronti il discorso si fa complesso, come ho detto più volte.

 

Personalmente io guardo molto all'affidabilità ed efficacia del sistema d'arma nel suo complesso, ossia non solo le caratteristiche dell'aereo in termini di velocità, maneggevolezza, accelerazione ecc... ma anche una serie di altri fattori: l'avionica, la posizione del pilota, le capacità in termini di carichi bellici, le prestazioni in ambiente operativo, le caratteristiche dell'armamento e la sua efficacia, ecc...

 

I caccia di produzione sovietica sono belli e potenti, ma nell'impiego pratico non hanno mai dato una prova all'altezza delle aspettative: sarà per l'addestramento, sarà per l'avionica, sarà per l'efficacia dei sistemi d'arma, ma in ogni caso io preferire combattere addirittura su un vecchio Phantom piuttosto che su un modernissimo SU-27.

 

Per quanto riguarda il discorso Eurofighter contro F-15, in uno scontro aria-aria uno a uno senza altri fattori di mezzo, quindi a parità di condizioni, l'Eurofighter è in vantaggio.

La RCS dell'F-15 è molto elevata e pertanto si fa avvistare con largo anticipo, e questo dovrebbe consentire al pilota dell'Eurofighter di iniziare il combattimento da una posizione di favore.

 

E' proprio la RCS elevata (l'F-15 ha davvero una RCS pessima) che gioca tantissimo in favore del caccia europeo.

 

Laddove entrambi i velivoli operassero in un contesto di copertura radar, senza possibilità, quindi, di sfruttare il fattore sorpresa, le cose cambierebbero.

Vero che l'Eurofighter è più maneggevole, ma non mi stancherò mai di ripetere che la maneggevolezza è un valore molto relativo, che funziona nella misura in cui il pilota avversario si lascia trascinare in un inviluppo di volo a lui sfavorevole.

Come ho detto mille volte, un MB-339 è più maneggevole di un F-15 o di un F-16, ma non credo che avrebbe molte speranze in un combattimento aereo contro di essi, a meno che il pilota dell'Eagle o del Falcon sia così idiota da mettersi a fare virate e controvirate con un MB-339 a bassa quota.

 

Se invece entrambi i piloti (F-15 ed Eurofighter) adottano rispettivamente le corrette tecniche, il combattimento sarà praticamente alla pari: entrambi i velivoli hanno un'avionica eccellente, entrambi montano armamenti aria-aria praticamente identici, entrambi hanno un eccesso di spinta considerevole.

Potrebbero abbattersi a vicenda (usando gli AMRAAM) o vincerebbe il più fortunato o il più bravo dei due usando i missili i corto raggio.

In uno scontro con il cannone l'F-15 perderebbe quasi certamente perchè si infilerebbe in un inviluppo di volo in cui l'Eurofighter eccelle.

 

Gli americani sono convinti che oggi il dogfight vero e proprio è un'evenienza difficile. La maggior parte dei combattimenti avverrebbe a distanze in cui si usano i missili classe AMRAAM, al massimo gli AIM-9X o equivalenti, che non richiedono di "mettersi in coda" all'avversario in quanto sono realmente "all-aspect".

Per questo la superiorità aerea si ottiene gestendo correttamente tutti gli assetti della battaglia aerea: interdizione, comando controllo e comunicazione.

E pertanto l'Eagle è ancora un caccia in grado di svolgere bene il suo ruolo in questo contesto.

 

Ma attenzione: tutto quello che ho detto di F-15 contro Eurofighter, si può applicare pari-pari a un confronto F-15 contro F-16.

Infatti se guardate bene bene bene vi renderete conto che alla fin dei conti, non è che ci siano poi tante differenze tra un F-16 ed un Eurofighter, a livello di capacità nel combattimento aria-aria.

 

Nè è corretto, come ho letto da qualche parte sopra, confrontare l'Eurofighter con l' F-15E.

Lo Strike Eagle è notevolmente appesantito rispetto all'F-15C e anche se ha una potenza complessiva molto elevata, superiore all'Eurofighter, le sue prestazioni aria-aria sono inferiori a quelle di un Eagle monoposto.

Lo Strike Eagle è un bombardiere, che però è in grado di difendersi bene da solo, nel contesto in cui è destinato ad operare.

E vi ricordo che i piloti degli Strike Eagle (così come i piloti degli Hornet assegnati all'attacco al suolo) hanno in genere un addestramento aria-aria significativamente inferiore a quello dei piloti che fanno solo caccia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa se mi permetto di aggiungere un paio di riflessioni, John...

L'EF-2000 potrebbe (sempre in uno scontro senza copertura radar), lasciare il suo radar in stand-by, utilizzando il sensore ad infrarossi per localizzare ed attaccare l'F-15, aumentando il suo vantaggio. Inoltre, non dimentichiamo la supercrociera... Non credo che il venerabile Eagle avesse reali speranze in questo contesto. Comunque, quoto tutto quello che hai detto, escluso il preferire il Phantom al Su-27! Il Phantom è senza dubbio stato uno dei migliori aerei da caccia mai realizzati e il Su-27 non sarà il massimo della affidabilità, ma comunque lo stacco tecnologico è grande... Troppo grande! Il radar, il sensore ad infrarossi, Il JHMS, l'armamento, ecc. Inoltre, ricordiamo che gli indiani hanno ottenuto buoni risultati con i suoi Su-30...

Share this post


Link to post
Share on other sites

apparte che la scheda tecnica del su 27 dice che i russi hanno creato un mezzo di tecnologia rispettabile...

Qui ci sono 2 correnti di pensiero: chi disprezza i mezzi russi e vanta la superiorita bellica occidentale di qualsiasi argomento si tratti, e chi li difende.

 

Io li difendo perchè sono mezzi studiati per uccidere, e hanno simostrato sempre che essi lo sanno fare.

I mig 29 fanno pena, non reggono il confronto con gli F 15, è vero, ma neanche con L'su 27.

 

Non fatevi ingannare dalle figuraccie dei T 72 e dei mig 29, perchè essi non erano le punte di diamente della russia, erano solo mezzi producibili facilmente.

 

I loro gioielli sono gli Su 27 e i T 90 che in uno scontro vero coi mezzi occidentali non hanno mai partecipato.

 

Scusate l'OT ma era mio dovere....

Tornando a noi L'Su 27 ha missili terra aria con portata superiore di ben 30 Km ai missili americani antagonisti.

possono spararvi mentre le vostre armi di bordo non hanno ancora raggiunto l'area di fuoco, dove possono sparare.

E la tecnologia degli Su 27 non è male.

Non sottovalutate mai il nemico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì lo so che è difficile comprendere perchè preferisco un Phantom.

Ma non sono folle a dire queste cose... credimi. Forse un giorno capirai.

Per il momento diciamo che è una mia preferenza personale e soggettiva.

 

Per quanto riguarda la supercrociera, l'Eurofighter, con armamento a bordo, non può volare in supercrociera, quindi è uno di quei vantaggi teorici che nell'operatività si perdono.

 

Per quanto riguarda il FLIR e la modalità operativa cui hai accennato (tenere il radar in stand-by) è un suicidio.

L'Eurofighter sta con il FLIR in funzione, e diciamo che può scoprire l'F-15 a qualche decina di chilometri (in condizioni ideali) mentre l'F-15 tiene il suo bravo radar acceso e avvista l'Eurofighter a non meno di 100 km di distanza (rammento che l'Eurofighter non è stealth, e il fatto di portare l'armamento esternamente ne aumenta ulteriormente la RCS).

Mi pare davvero poco salutare come pensata, no?

Invece l'Eurofighter deve mantenere il suo radar acceso per sfruttare la sua superiorità in fatto di RCS. L'uso del FLIR può tornargli utile solo se il nemico non dispone di un buon radar o se si tratta di un aereo Stealth che sta navigando a radar spento o se si trova in missione di penetrazione delle difese aeree nemiche.

 

Tornando al Flanker rammento che le ultime versioni utilizzano ampiamente tecnologia occidentale: componenti di produzione europea sono utilizzati per il radar, per i terminali in rete, per il sistema FLIR, per il casco HMS, per i missili AA-12 classe AMRAAM e per l'hardware avionico di bordo.

Non è una cosa molto pubblicizzata, ma è così.

Le componenti più sofisticate del Flanker, oggi, sono Made in Europe (Germania, Francia, Inghilterra ecc...).

Ora, se fate caso a quello che ho appena scritto, vi accorgete che si tratta di componenti installate in quelli che sono i sistemi più "pericolosi" del Flanker.

Questo significa che se lo cose si mettessero male, sappiamo perfettamente cosa fare per jammarle...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...