Jump to content

Attacco al suolo


Berkut
 Share

Tra questi aerei attacco al suolo quale pensate sia il migliore?  

199 members have voted

  1. 1. Tra questi aerei attacco al suolo quale pensate sia il migliore?

    • A-10 Thunderbolt
      83
    • Su-25 Frogfoot
      8
    • Sepecat Jaguar
      2
    • AMX Ghibli
      5
    • AV-8 Harrier
      11
    • Tornado IDS
      73
    • Q-5 Fantan
      0
    • A-6 Intruder
      8
    • A-7 Corsair II
      2


Recommended Posts

bel tornado in quella foto di chiper :drool:..anke le altre...cmq aerei x l'attacco al suolo e bombardamento (cacciabombardieri non bestioni tipo b-52):

 

- A-10

- Tornado

- F-15E strike eagle

- harrier

Edited by Gabu86
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • Replies 240
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

L'A-10 è senza dubbio il miglior aereo nel ruolo anti-carro, resistente ed efficace anche se in molti aspetti è ormai superato. Il Tornado IDS, sviluppato più o meno nello stesso periodo del Thunderbolt II, è utilizzato per altri scopi. Quindi un confronto è abbastanza difficile.

Comunque, tra quelli riportati, voto il Tornado.

 

Ripeto che per altri aspetti l'A-10 è migliore, soprattutto con l'aggiornamento che lo ha portato alla versione A-10C con miglioramenti nel cockpit con sistemi digitali, sistema di navigazione GPS,possibilità di portare pod FLIR e illuminazione laser propria (la versione A necessitava di una fonte esterna) per l'utilizzo di bombe LGB, casco HMS, sistema di visione NVG ed è in grado di utilizzare bombe a guida GPS, quindi anche le JDAM.

Edited by ablaze wings
Link to comment
Share on other sites

Nel ruolo di interditore vorrei ricordare il General Dynamics F-111 che in questo è stato il pioniere, avendone scritto la dottrina di impiego nel SE Asiatico con l'operazione Combat Lancer, dal 15 Marzo al 22 Aprile, 1968.

Ad onor del vero, va ricordato che i velivoli non erano ancora "maturi" dal punto di vista dei problemi tecnici e tre velivoli su sette furono persi.

Queste perdite crearono allora molti dubbi sulle capacità dell' F-111A di svolgere il suo ruolo di interditore ognitempo e sul futuro stesso del programma; al tempo stesso, però, l'USAF e la GD lavoravano duro per risolvere i problemi.

 

Il 27 Settembre 1972 i velivoli furono nuovamente rischierati in Tailandia con l'operazione Constant Guard V e, quando il 5 Ottobre 1972, un velivolo venne perso in circostanze poco chiare, tutti ebbero un sinistro deja vu dell'operazione Combat lancer; le operazioni vennero sospese per 5 giorni mentre si ricercavano cause dell'incidente e rimedi.

Le operazioni ripresero e, già a metà Ottobre, gli F-111 operavano nelle zone maggiormente difese del N. Vietnam, temuti dai Norvietnamiti i cui radar, il più delle volte, non riuscivano a vedere i velivoli che, di notte , seguendo il profilo del terreno con il radar in modalità TFR, piombavano a bassa quota, e dopo che le sirene tel cessato allarme si erano fatte sentire, su aeroporti, depositi, depositi petroliferi ed altri obiettivi startegici, a velocità altamente subsonica, sganciando con precisione il loro carico.

 

Constant Guard V terminò alla fine di Marzo del 1973, in seguito alla firma degli accordi di pace a Parigi, i 18 velivoli compirono 4000 missioni di combattimento con un totale di 6 perdite, con un percent loss rate pari a 0.015 che rendeva l'F-111 il velivolo con le maggiori probabilità di sopravvivere a missioni nelle aree più fortemente difese del N. Vietnam.

 

Gli F-111F parteciperanno con successo all'operazione El Dorado Canyon, il bombardamento punitivo di obiettivi in Libia nella notte fra il 15 ed il 16 Aprile 1986, con la perdita di un velivolo e, più recentemente, insieme agli F-111E all'Operazione Desert Storm.

Link to comment
Share on other sites

Nel ruolo di interditore vorrei ricordare il General Dynamics F-111 che in questo è stato il pioniere...

 

Precisazione più che legittima, Pete57, è strano sia rimasto fuori dalla lista (insieme anche al Fencer) che avrebbe tutto il diritto a primeggiare quando sono comunque stati inclusi altri illustri pensionati come l'intruder e il corsair!

Edited by lender
Link to comment
Share on other sites

La specialità del Whartog è quello strumento fallico a 7 canne rotanti che gli esce dal muso.... :lol:

Infatti tutta la specifica dell'aereo era costruita intorno al cannone, che infatti era presente in entrambi i concorrenti.

[...]

 

A dire il vero inizialmente il cannone (il GAU-8 Avenger) non c'era proprio sull' A-10, infatti nemmeno esisteva l'Avenger (o era ancora in fase di sviluppo).

Link to comment
Share on other sites

A dire il vero inizialmente il cannone (il GAU-8 Avenger) non c'era proprio sull' A-10, infatti nemmeno esisteva l'Avenger (o era ancora in fase di sviluppo).

 

 

Scusa? :blink: L'A-10 è stato letteralmente progettato intorno all'Avenger!

 

EDIT: :blushing: come non detto, ho controllato nella home del sito... :adorazione: Ma allora da dove nasce questo luogo comune che accompagna l'A-10 da sempre (con la foto dell'avenger vicino ad una Volswagen)?

Edited by lender
Link to comment
Share on other sites

Scusa? :blink: L'A-10 è stato letteralmente progettato intorno all'Avenger!

 

EDIT: :blushing: come non detto, ho controllato nella home del sito... :adorazione: Ma allora da dove nasce questo luogo comune che accompagna l'A-10 da sempre (con la foto dell'avenger vicino ad una Volswagen)?

 

Deriva da alcune caratteristiche dell'A-10 come ad esempio il fatto che per poter posizionare il cannone al centro (per motivi di stabilita) la gamba del carrello anteriore è posizionata al lato del cannone per non interferire con lo stesso.

Link to comment
Share on other sites

Deriva da alcune caratteristiche dell'A-10 come ad esempio il fatto che per poter posizionare il cannone al centro (per motivi di stabilita) la gamba del carrello anteriore è posizionata al lato del cannone per non interferire con lo stesso.

 

E chi l'ha detto che l'Avenger è centrale rispetto all'aereo?! Come vedete bene qui http://www.airliners.net/photo/USA---Air/F...next_id=1328888 esso è spostato leggermente sulla sx del velivolo proprio per la presenza del carrello sulla dx.

Poichè all'inizio il Gau-8 non era previsto, è stato piazzato dove c'era posto....

Link to comment
Share on other sites

E chi l'ha detto che l'Avenger è centrale rispetto all'aereo?! Come vedete bene qui http://www.airliners.net/photo/USA---Air/F...next_id=1328888 esso è spostato leggermente sulla sx del velivolo proprio per la presenza del carrello sulla dx.

Poichè all'inizio il Gau-8 non era previsto, è stato piazzato dove c'era posto....

Ciascuna canna spara il colpo quando, durante la rotazione, si trova in corrispondenza della mezzeria...

Di conseguenza il carrello è leggermente a destra, il cannone leggermente a sinistra, ma la canna che spara è quella al centro e non da alcun effetto imbardante.

Link to comment
Share on other sites

Ottimo Flaggy.....ma il cannone non è al centro lo stesso! ;)

Ovvio...I progettisti sono gente pratica... ;)

Perchè fare una cosa "dritta" e un'altra "storta" quando le puoi fare entrambe "mezze storte" e avere la canna giusta nel posto giusto? :P

Link to comment
Share on other sites

E chi l'ha detto che l'Avenger è centrale rispetto all'aereo?! Come vedete bene qui http://www.airliners.net/photo/USA---Air/F...next_id=1328888 esso è spostato leggermente sulla sx del velivolo proprio per la presenza del carrello sulla dx.

Poichè all'inizio il Gau-8 non era previsto, è stato piazzato dove c'era posto....

 

The GAU-8 was created as a parallel program with the A-X competition that produced the A-10. The specification for the cannon was laid out in 1970, with General Electric and Philco-Ford offering competing designs. Both the A-X prototypes, the A-10 and the Northrop YA-9, were designed to incorporate the weapon, although it was not available during the initial competition, and the M61 Vulcan was used as a temporary replacement. Once completed, the GAU-8 represents some 16% of the A-10 aircraft's unladen weight. The gun is placed slightly off center in the nose of the plane with the front landing gear positioned to the side. In a similar class is the Russian Gryazev-Shipunov GSh-6-30, which is lighter and has a higher fire rate but has a lower muzzle velocity and overheats faster.

 

The A-10 and its GAU-8/A gun entered service in 1977. The gun is no longer in production. It was produced by General Electric, though General Dynamics Armament and Technical Products has been responsible for support since 1997 when the division was sold by Lockheed Martin to General Dynamics.

 

Il cannone era previsto e come , solo che non era ancora pronto e durante la parte iniziale della competizione era stato rimpiazzato dal Vulcan.

Avete detto che "esso è spostato leggermente sulla sx del velivolo proprio per la presenza del carrello sulla dx." invece è il carrelo che si trova a destra per fare spazio al cannone.

xxxx

 

Io non dico che L'A-10 è progettato attorno al cannone ma che particolari come quello del carrelo sono all'origine del mito del cannone con l'aereo intorno :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ricordo di aver letto da qualche parte che Sukhoi si ispirò all' A-9 per sviluppare il SU-25: qualcuno sa se sia il solito luogo comune (seppure suffragato da precedenti) o se ci sia del vero?

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, sono nuovo del forum (anche se lo seguo da parecchio tempo)

 

Io ho votato il Tornado in quanto è una macchina che fa bene il lavoro per cui è stata progettata e, grazie agli aggiornamenti, può continuare a svolgere il suo compito ancora per qualche decennio.

Link to comment
Share on other sites

Ricordo di aver letto da qualche parte che Sukhoi si ispirò all' A-9 per sviluppare il SU-25: qualcuno sa se sia il solito luogo comune (seppure suffragato da precedenti) o se ci sia del vero?

 

Vero vero... Guarda anche sl le ali...

 

Cipher

Link to comment
Share on other sites

Ricordo di aver letto da qualche parte che Sukhoi si ispirò all' A-9 per sviluppare il SU-25: qualcuno sa se sia il solito luogo comune (seppure suffragato da precedenti) o se ci sia del vero?

 

La richiesta di un aereo CAS Russo è del 1969, ma il primo volo del SU-25 è del 1975, mentre quello dello YA-9 è del 1972, quindi a livello di tempi potrebbe anche starci che i sovietici si ispirarono allo YA-9. D'altra parte potrebbe essere quello che in biologia si chiama "convergenza evolutiva": dovendo soddisfare i medesimi requisiti, i due aerei sono stati progettati con caratteristiche simili.

Link to comment
Share on other sites

Guest iscandar
La richiesta di un aereo CAS Russo è del 1969, ma il primo volo del SU-25 è del 1975, mentre quello dello YA-9 è del 1972, quindi a livello di tempi potrebbe anche starci che i sovietici si ispirarono allo YA-9. D'altra parte potrebbe essere quello che in biologia si chiama "convergenza evolutiva": dovendo soddisfare i medesimi requisiti, i due aerei sono stati progettati con caratteristiche simili.

e non sarebbe la prima volta, e l'A-10 che esce completamente fuori dai canoni...

Edited by iscandar
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...