Vai al contenuto
-{-Legolas-}-

Chengdu J-20 - Discussione Ufficiale

Messaggi consigliati

O piu' semplicemente i processi di assemblaggio e la manodopera sono relativamente bassi rispetto alla concorrenza. Poi che abbia degli evidentissimi richiami ad altro ben noto caccia bombardiere e' evidente ad occhio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non penso che per realizzare un caccia di 5a generazione sia sufficiente scoppiazzare la sagoma di uno esistente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Azz... ho dimenticato le faccine... ovviamente volevo fare una battuta... ma che l'aereo, a detta del costruttore sarà economicissimo.... boh, non so se sia una cosa 'positiva'...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggevo stamattina di questo arnese.. e la cosa bella e' che i russi non hanno concesso licenze..quindi hanno fatto da se.. inoltre si stima sia piu' grande del Fullback..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quello che fa davvero specie, tralasciando per un attimo l'ennesima copia carbone, è l'aver scelto una configurazione comunque poco efficace: posti affiancati, nessuna stiva interna... mah!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Impossibile stabilire le esatte dimensioni. Le "licenze" non c'e' bisogno di concederle sotto banco. Al massimo sono i progetti che passano sotto banco. Ma la storia della PLAAF parla chiaro: copiano i russi.. non a caso i J-11 e J-15 sono dei cloni delle rispettive controparti russe... o meglio, per il J-11 alcune sono copie su licenza.

Altre no..

 

Qui un articolo di Foxtrot Alpha.

http://foxtrotalpha.jalopnik.com/image-emerges-of-what-could-be-a-chinese-knock-off-of-r-1739214469

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In questi casi la prudenza è d’obbligo.

Tutti gli articoli fanno riferimento a quella singola foto presa dal sito Weibo e permangono dei dubbi sulla sua autenticità (in soldoni al momento nessuno ci ha messo la mano sul fuoco che non sia un fake).

In effetti la foto non è che renda molta giustizia a una soluzione aerodinamica già di per se posticcia (lo strano ibrido tra SU-34 e T-50), facendola apparire ancor più posticcia…

Comunque di per se non sarebbe nemmeno poi così assurdo che i cinesi cercassero di sviluppare un bombardiere tattico dal loro Flanker.

In fondo è chiaro che la necessità di farsi le ossa da un lato e le enormi disponibilità finanziarie e progettuali dall'altro, rendono plausibile la scelta di procedere per vie parallele sia con gli stealth che con gli sviluppi dei velivoli di quarta generazione. Tutto fa brodo.

Modificato da Flaggy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che non e' la discussione adatta, ma forse e' sfuggito a tutti, me compreso, che gia' nel 2013 era uscita la notizia che la cina, causa vetustita' degli H6, stava cercando di tappare il buco con il "J-17" che era appunto un derviato del su-34
Io mi ricordavo della cosa, ma oggettivamente con tutt I "J" che ci sono, mi ero dimenticato del 17...
Ovviamente l'H-6 e' uan categoria diversa, ma I tempi della realizzazione di un bombardiere pesante sono lunghi..

Io sono sempre in lotta col mio browser e provo a linkare l'articolo del 2013, dallo smartphone

 

"we cannot exclude that China began to develop its j-17 tactical bomber in 1998, as China played the footage of the model of an aircraft similar to the SU-34 at airshow chia that year"

 

Nel 2013 si diceva che:"the reporter has learnt from Russian Zhukovsky Central aereodynamic research institute, that at present a tunnel test for the model of the j-17 bomber will soon be completed"

http://chinadailymail.com/2013/04/10/chinas-version-of-russias-su-34-bomber-will-finish-wind-tunnel-test-soon/

Modificato da nik978

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che non e' la discussione adatta, ma forse e' sfuggito a tutti, me compreso, che gia' nel 2013 era uscita la notizia che la cina, causa vetustita' degli H6, stava cercando di tappare il buco con il "J-17" che era appunto un derviato del su-34

Io mi ricordavo della cosa, ma oggettivamente con tutt I "J" che ci sono, mi ero dimenticato del 17...

Ovviamente l'H-6 e' uan categoria diversa, ma I tempi della realizzazione di un bombardiere pesante sono lunghi..

 

Io sono sempre in lotta col mio browser e provo a linkare l'articolo del 2013, dallo smartphone

 

"we cannot exclude that China began to develop its j-17 tactical bomber in 1998, as China played the footage of the model of an aircraft similar to the SU-34 at airshow chia that year"

 

Nel 2013 si diceva che:"the reporter has learnt from Russian Zhukovsky Central aereodynamic research institute, that at present a tunnel test for the model of the j-17 bomber will soon be completed"

 

http://chinadailymail.com/2013/04/10/chinas-version-of-russias-su-34-bomber-will-finish-wind-tunnel-test-soon/

 

 

Chinese-J-16-fighter-jet-might-soon-be-i

J-16 (versione cinese del Su-30)

 

Dubito fortemente dell'esistenza di un Su-34 cinese. Sui siti cinesi girano tantissime foto tarrocate, verificare l'autenticità è sempre necessario.

Inoltre, la Shengyang AC ha già in produzione il J-16 (foto sopra) che soddisfano già le esigenze di bombardamento tattico dell'aviazione e della marina. Tirare fuori ora un Su-34 cinese, creerebbe una sovraposizione di ruoli.

Ricordiamo che la Cina non ha un territorio grande quanto quello russo, qualche centinaio di km in più di autonomia derivate da un Su-34, non fà molta differenza.

 

Infine un Su-34 non sarebbe un stop-gap solution ai H-6K.

Un Su-34 non riuscirebbe mai a portare 6 missili pesanti LACM della classe dei CJ-10(2000km di gittata) a 3500km dalla base.

I H-6K lo possono fare.

I Stessi H-6K servirebbero semmai a tappare il buco del bombardiere stealth di nuova generazione che stanno sviluppando all Xian AC.

H-X.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ritornando in tema, nessuno ha ancora postato le foto dell'ultimo prototipo del J-20 (n.2016)

Finora sono stati costruiti :

2 dimostratori tecnologici (n.2001, n.2002)

5 prototipi (n.2011, n.2012, n.2013, n.2015, n.2016 )

 

CO2XEQsWUAA-Q54.jpg

Sopra. Confronto tra n.2011 e n.2016(nuovo).

Può essere una mia impressione, ma la bombatura del DSI sembra più grande e sembra di un colore(materiale) diverso.

 

Cambio degli ugelli dei motori :

 

 

j-20_2016_-_15.9.15_exhaust_1.jpg?itok=u

Sopra, i nuovi ugelli del n.2016

 

Sotto, i ugelli dei prototipi vecchi

OtZHPfp.jpg

 

 

E' probabile che l'ingrossamento del DSI sia dovuto all'aumento della portata d'aria in entrata dovuto ai nuovi motori(da confermare, WS-15).

Oppure è un effetto ottico dovuto al cambio del materiale utilizzato. E' probabile che sia stato utilizzato materiale radiotrasparente con lo scoppo di inserire radar/sensori all'interno della bombatura del DSI, T-50 docet.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Belle immagini.

Non credo però che un ingrossamento della “protuberanza” del DSI possa tradursi in un aumento di portata, a meno di non essere seguito da un corrispondente aumento di tutta la sezione della presa d’aria.

Se poi, come plausibile, la presa d’aria è stata dimensionata per i motori definitivi e comunque per un naturale incremento della portata nel corso degli anni (di solito ci si tiene un 15-20% di margine), allora non dovrebbe cambiare, almeno non per questo motivo.

Al momento l’evidente colore più chiaro che si estende oltre l’effettiva dimensione del “cono” del DSI tende a dare un effetto ottico di ingrandimento che però sarebbe da confermare.

Inoltre la tipologia di questo tipo di presa d’aria fa si che, vedendola da angolazioni anche leggermente diverse, la parate esterna del condotto possa nascondere una maggiore o minore porzione del cono facendolo apparire più o meno grande.

Magari mi sbaglio, ma l’immagine del prototipo 2016 mi sembra presa leggermente più da davanti rispetto a quella del 2011 e a conferma di ciò appaiono diversamente inclinati sia i montanti del tettuccio che la presa d'aria stessa.

E’ comunque un buon posto dove mettere qualcosa che abbia una certo campo visivo verso l’avanti…

Che gli addetti alla verniciatura o gli ingegneri che hanno scelto i materiali per ragioni strutturali o di ricerca della stealthness abbiano semplicemente dato sfogo alla loro “creatività” non è comunque da escludere. In fondo quella non è l’unica superficie di colore più chiaro: altre lo sono e sicuramente diverse di queste non nascondono antenne.

 

001753e0q0zikj9y98ia04.jpg

Modificato da Flaggy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo che tra j-11 j-11bs j-15 navale j-15bs e j-16 si rischia di fare un bel caos... Il su-34 in versione cinese lo avrei visto bene piuttosto a sostituire i jh-7 (marina)... così per dire. Se non ricotrdo male uno di questi ultimi due è un bombardiere della Marina...

Modificato da freeflight63

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che io sappia quella specie di su-34 cinese è solo un photoshop e si vede anche a occhio. Dubito fortemente che i cinesi siano interessati a roba del genere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non noto molte differenze dai precedenti o sbaglio?

 

Forse abbiamo bisogno di foto ad alta risoluzione per confermare questa ipotesi

RK4OHyt.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che infatti non hanno scopiazzato alcunchè.

... e per ora manco hanno realizzato un caccia di quinta generazione :) I prototipi sono una cosa, gli aerei di serie un'altra. Ci arriveranno, ma avranno bisogno di ancora molto tempo e denaro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque il low rate production sino/russo e' diverso da quello NATO e soci..... ricordiamoci che i reparti dell'aviazione cinese si presero i primi J-11 coi motori domestici che, se ricordo bene, reggevano un numero di ore imbarazzantemente basso. Nulla di strano o sbagliato, e' semplicemente una diversa impostazione di gestione.

 

I tempi per l'operativita' iniziale del J-20, a mio parere non sono stati accorciati... anzi....

Modificato da nik978

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

KJpX52Z.jpg

 

Per il web gira questa immagine satellitare di 3 J-20 del primo lotto in servizio nella marina, si dice che sia una base nel mar cinese meridionale.

Ho chiesto le coordinate di Google Earth, ma nessuno mi ha risposto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×