Jump to content

freeflight63

Membri
  • Posts

    235
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by freeflight63

  1. Già, in compenso Myanmar ha confermato l'acquisto ed è il primo operatore 'straniero' https://www.globalsecurity.org/military/world/pakistan/jf-17-sales.htm https://defence.pk/pdf/threads/myanmar-air-force-confirms-purchase-of-jf-17-thunder-fighter-jets.460239/ E se ho capito bene, la Nigeria ne compra tre con sconto (68 milioni di dollari) http://quwa.org/2017/01/04/official-2016-nigerian-budget-confirms-jf-17-order/ L'azerbaijan resta interessato, per ora ha acquistato 10 potentissimi Super Mushshak trainer aircraft https://timesofislamabad.com/azerbaijan-expresses-interest-to-buy-jf-17-fighter-jets-from-pakistan/2017/08/09/
  2. Già... http://www.aviationanalysis.net/2017/04/jf-17b-fighter-trainer-complete-maiden-flight.html https://www.zona-militar.com/2017/04/28/realiza-vuelo-inaugural-caza-biplaza-jf-17b/ In realtà non è l'unica cosa degna di nota: questa versione B presenta alcune modifiche non prorpio di dettaglio, come il timone di coda davvero ben differente che secondo l'articolo dovrebbe anticiapre le novità del block 3. Così sembra decisamente più filante e moderno... Proposto anche alla Bulgaria che mi pare abbia preferito i Gripen
  3. Confermo, gli USA hanno chiesto a SDF YPG di ritirarsi e dopo alcune titubanze stanno lasciando Minbij
  4. Da capire in che direzione a nord est e a sud est YPG mentre FSA avanza da nord ovest verso sud. Stanno per essere chiusi su 4 lati
  5. Credo siano anche entrati, truppe di terra fornite da FSA e supporto aereo anche della coalizione usa ma sono i 'si dice'
  6. Effettivamente quella delle fonti affidabili è un limite notevole. qualcosa lo becco da Peto Lucem su twitter... livemap è terribilmente appiattito sulle linee dei 'ribelli', sia per il ritardo nel gestire la mappa che per le news...
  7. Non si capisce bene se questo Mil mi-8 (matricola 212 giallo) era in fase di bombardamento o trasportava 'aiuti' umanitari... Detto ciò la situazione dopo la chiusura della sacca a Nord si è spostata decisamente a Sud di Aleppo, tra il complex 1070 e la scuola di artiglieria, presso la quale ci sono enormi depositi di munzioni. Secondo alcune tetimonianze l'avanzata, molto possente, si è però ora arenata sotto un tiro d'artiglieria e psanti bombardamenti aerei. Se cadesse la scuola d'artiglieria l'intero fronte sud di Assad crollerebbe....
  8. Tranquillo vortex ho già chiuso
  9. Mettiamola così, una volta tanto le dichiarazioni russe e americane coincidono, non vedo il motivo per dubitare..
  10. Attenzione... sembra crollato il fronte dietro Marea tra Marea ed Azzaz. si è creata una sacca di ribelli FSA circondati da YPG dietro e ISIS davanti. ISIS è il procinto di prendere anche il passaggio al confine turco... Ma poi sono stati davvero distrutti quegli elicotteri? non si riferivano der ezzor? dedo che la zona di Der Ezzor si è drasticamente ristretta (con perdita dell'aereoporto)... Ok, mi rispondo da solo... da Fox news sembra si sia trattato di un incidente, non di un attacco verificare? no eh, importante che i russi contano balle e sono sporchi e cattivi...
  11. Con il cessate il fuoco e il 'ritiro' (ritiro?) delle truppe russe l'attenzione sulla situazione è un po' scemata. Invece da ieri è in corso una offensiva a nord di aleppo, nel senso, appena sopra la sacca curda di aleppo (sheikh maqsoud) da Handarat a Mallah. l'obiettivo, la castillo road, la srada principale che collega ovest aleppo con est aleppo Si parla che siano stati concentrati almeno 10mila uomini, che per l'area sono davvero tanti. L'operazione su Mallah dopo 24 ore non è andata a buon fine e SAA ha dovuto ritirarsi, lasciando sul terreno anche un certo numero di mezzi corazzati (t-55 e t-72). sono tornati in auge i TOW in questo periodo. Il tentativo, neanche poco velato, è di chiudere in una sacca tutto il resto del cetro storico di Aleppa, tra la zona storica centralissima della cittadella e l'aereoporto internazionale. Le truppe Iraniane dicono però che l'operazione in corso è in 4 fasi ed al momento se ne sono avviate solo 2... (propaganda?).
  12. Lo stato siriano, secondo me (condizionale d'obbligo), esiste ancora ed è in procinto di liberare Palmyra.... Le operazioni di SAA e NDF sembra che stiano ottenendo risultati incoraggianti. Per seminare ulteriore caos i militanti dell'ISIS stanno convincendo 70mila persone a metterisi in marcia verso territori più... 'sicuri'... Le truppe siriane stanno scendendo dal colle su cui si erge il Samiramis Hotel, direzione Antica Palmira, da sud. A non più di 2-3 km si trova l'aereoporto. Suppongo questo gruppo punterà su di esso, mentre Dal Monte Tar mi aspetto due direttive: verso la base della 550ma brigata, a nord e verso est a prendere Jabal al Asafir, montagna che domina Palmyra.
  13. Aspetta: "Quel governo/fazione strutturato ha il potere di fermare i turchi? No. Perche'? Perche' sono alla frutta e non riescono a far rispettare la propria sovranita'" In base a questa definizione, occupiamo la Slovenia, liberiamo Caporetto e diamo un entroterra serio a Trieste e Gorizia... :asd:
  14. E' solo una questione di definizioni, quindi. Ovviamente le SAA ad oggi nulla posso versus turkeys. Ovviamente nessuna acredine personale... Opinioni...
  15. Non ho capito tutto l'acredine politico degli ultimi post. Le solite scivolate con accuse personali quando non si trova una risposta valida... Uno non può avere un'opinione diversa? Alla faccia della democrazia. Fabio, scusa ma non sono d'accordo con: "Possono perche' appunto non esiste piu' un governo (e una forza armata al proprio servizio) in grado di impedire che cio' avvenga". C'è una unica 'fazione' strutturata con un Governo ed è proprio quella di Assad. C'è un unico Esercito strutturato con corsi di formazione, ed è quello di Assad. C'è una unica aviazione, per quanto scalcinata. Mi piace il governo di Assad? No. La situazione in Siria è e rimane caotica e trovare il bandolo della matassa è ben complicato. Tutto il resto è chiacchiera da bar. Opinione personale, ovvio, non verità assoluta. I turchi intervengono per supportare i propri interessi nel nord della Siria (che sono diversi e molteplici, non nascondiamocelo non c'è solo la guerra al PKK)
  16. Argomento IT per il forum: MANPADS all'opera nei giorni scorsi: un mig-21yc siriano biposto abbattuto da un missile terra-aria a ricerca di calore categoria stinger (dicono). Limes suggerisce che si tratti di un segnale 'politico' in vista degli incontri di oggi. https://www.lastampa.it/2016/03/12/esteri/i-ribelli-siriani-abbattono-un-mig-dellaviazione-governativa-mkSNSopGjYB4SKeP06QRRL/pagina.html Il secondo link credo sia una pessima trduzione con google dal russo.... https://latestnewsresource.com/it/news/breaking-news-v-sirijskih-vvs-utochnili-obstojatelstva-gibeli-pilota-sbitogo-mig
  17. Piuttosto mi pare davvero sconcertante che nessuno abbia verificato se questa notizia è vera, cioè che FSA è in possesso di 'armi chimiche' ad Aleppo e che sembra le stiano usando su Sheik maqsud, quartiere di Aleppo sotto controllo YPG/SDF:
  18. Vedo che è scomparso il post su Al-Eis... era una notizia parzialmente vera, abbondantemente gonfiata, che si è poi sgonfiata con il passare delle ore... Invece YPG/SDF sembra (il condizionale è sempre d'obbligo) abbiano preso ad ISIS Al-Ougla, sulla diretrice di Deir-Ezzor. Credo che gli obiettivi siano due: togliere altre risorse economiche a ISIS ed anche impossessarsene (anche ai danni di Assad). Potrebbero essere supportati dai raid russi prorpio per aiutare Assad a liberare la sacca di Deir-Ezzor.
  19. La situazione sulla direttice Ithriyah-Aleppo localita' Khanaser è talmente grave che per risdolverla son dovuti arrivare i Russi... Ipotizzando, ci sarà un semplice servomotore e non sistema integrato di puntamento e tiro.
  20. L'impressione che il carro fosse già in avaria potrebbe essere. Sarà che chi usa i T-55 Spara e si nasconde molto rapidamente, qui si vede il T-90 con il pezzo puntato in direzione del lanciatore, dei lampi che presumibilmente sono colpi sparati con qualche mitragliatrice/cannoncino, es. 23mm, in dotazione. Ma non retrocede a coprirsi. Il dubbio che non potesse muoversi da lì per svariati motivi, incluso il guasto e non solo secondo me è ammissibile. E' altrettanto certo che non si sa bene esattamente come sia finita... Riporto discussione da altro forum, condivisibile
  21. Sí l'ho visto e mi ha dato la stessa impressione.
  22. Leggo di molti soldati e ufficlai della SRG (Syrian Repubblican Guard-47mo reggimento) caduti nelle ultime ore attorno a questo obiettivo. Pensavo la gurdia repubblicana fosse tutta dentro Der Ez-Zor. Mah, tieni presente che fino a ottobre-novembre (6 mesi fa) i Turchi svolazzavano tranquillamente in Siria, e credo che tali postazioni antiaeree fossero pensate principalmente in questa ottica. Poi li hanno lì e gli fanno fare anche altro, no?
  23. Confermo la caduta di khanaser lo riportano anche altre fonti. La controffensiva è in atto, ma più passano le ore più la cosa si fa complicata per SAA e soci
  24. Continuiamo con chi ce l'ha più lungo? Nb. per i 20mila tanks... fossero 20mila MBT, sui 100mila uomini di equipaggio... mah, suppongo intendano tutti i mezzi, compresi quelli ruotati trasporto truppe, le antiaeree e gli howitzer mobili tipo il nostro m109 o il sovietico 2S19 Msta, gli APC/VBM e gli MrLV ecc.
  25. Finisco qui l'OT sulla logistica dicendole: - il mio anno di naja l'ho fatto in compagnia comando alla Cadore, dove gestivamo la vita di 600 soldati (di media) e dei 4000 della brigata, non molto ma due acche sulla logistica le so (e le utilizzo quando faccio da mangiare per 18-20 persone, le assicuro che serve). - il buon Norman 'Stormin' Schwarzkopf vinse la prima guerra del golfo grazie ad una ottima gestione della logistica (per altro da lui rinnovata in quella occasione). Non mi sottovaliti la logistica, anche solo per 50 uomini...
×
×
  • Create New...