Jump to content

Recommended Posts

Le capacità del sistema russo sono impressionanti. Non hanno eguali. I missili impiegati sono sicuramente efficaci, a condizione che il radar sia in grado di acquisire il bersaglio.

 

Il punto è proprio questo. La portata di 400 km è riferita presumibilmente a bersagli con una RCS di 1 metro quadrato. Un caccia F-22 ha una traccia dichiarata di -40dbsqm cioè di 1 cm quadrato. Teoricamente potrebbe essere tracciato a 40 km di distanza. Se il sistema russo fosse in grado di seguire a 400 km di distanza missili da crociera con RCS di 0,1 metri quadrati, poco cambierebbe. L’F-22 verrebbe agganciato a 70 km. Troppo tardi. Sommando i tempi di reazione del sistema e la durata di volo del missile intercettore, un caccia F-22 potrebbe aver già virato a 1,5 mach e 15000 metri di quota portandosi fuori pericolo, dopo aver lanciato le SDB. Ma questi calcoli sono solo teorici. Perché ogni radar ha pure una sua “soglia di percettibilità”e non è detto che sia in grado di rilevare una biglia di 1 cm ! I radar associati al sistema russo pare possano seguire velivoli con RCS di soli 0,02 metri quadrati (200 centimetri quadrati). Insufficiente. E, non a caso, B-2 ed F-22 sono ritenuti gli unici velivoli in grado di affrontare gli S-300/400.

 

Come stanno in realtà le cose ? Non lo sappiamo. Perché in questo balletto di cifre sembrano poco credibili sia le RCS dichiarate che le prestazioni reali di certi sistemi SAM. Gli S-300 e 400 sono difesi da sistemi a corto raggio ed esche in grado di ingannare i missili antiradar: perché ?

 

Per quanto un radar sia sofisticato, la curvatura terrestre e gli ostacoli naturali creano zone d’ombra. Le interferenze elettroniche riducono anch’esse le prestazioni teoriche, anche se i radar russi sono dotati di ECCM molto sofisticate.

Si dice che gli Stealth siano più facilmente rilevabili dai radar in banda L o VHF. Radar la cui precisione attuale è sufficiente a consentire la guida dei missili a metà traiettoria. Ma le dimensioni del B-2 e dell’F-22 non favoriscono l’effetto “scatter”. Occorrono frequenze ancora più basse. E ci sono voci insistenti sullo sviluppo di contromisure di “cancellazione attiva” e nuovi materiali RAM anti-VHF (sull’F-35).

 

Concludendo: sono tutte affermazioni da verificare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le capacità del sistema russo sono impressionanti. Non hanno eguali. I missili impiegati sono sicuramente efficaci,

 

Concludendo: sono tutte affermazioni da verificare.

Infatti, in un mio precedente post, Gian Vito, avevo - io pure - sottolineato la necessità di... prendere con le molle le affermazioni e le dichiarazioni, fornite da Mosca, riguardo le strabilianti doti/qualità di detto sistema.

A prescindere di come sia tutto ancora da verificare, infatti, è ben noto come - frequentemente - i Russi la... sparino un po' grossa, esagerando con le effettive potenzialità delle proprie armi di difesa !!!

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente un ulteriore vendita di s-400 all'iran sarebbe un bel fastidio per israele,che diventerebbe areonauticamente impotente nei confronti della republica islamica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente un ulteriore vendita di s-400 all'iran sarebbe un bel fastidio per israele,che diventerebbe areonauticamente impotente nei confronti della republica islamica.

Questo è assodato, red giacomo.

Ma il fatto è che NON esiste certezza alcuna che - effettivamente - si sia verificata la predetta vendita/consegna !!!

Anzi, è probabile l'opposto.

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho saputo che la russia abbia negato vendita dei missili all'iran,ma questo è da provare,mentre la cina vorrebbe vendere all'iran la versione copiata dell's 400,ma su quest'ultimo ho alcuni dubbi che sia come l'originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho saputo che la russia abbia negato vendita dei missili all'iran,ma questo è da provare,mentre la cina vorrebbe vendere all'iran la versione copiata dell's 400,ma su quest'ultimo ho alcuni dubbi che sia come l'originale.

Il fatto è che siamo sempre nel campo delle mere supposizioni.

Personalmente, poi, nutro forti dubbi, circa il fatto che la Cina venda l'S-400 all'Iran.

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teniamo a mente che Israele ha saputo stupire quando si è trovato di fronte a sistemi di difesa aerea ritenuti impenetrabili, dopo aver imparato nella guerra d'attrito dette ai siriani una lezione indimenticabile nella Bekaa, e allora nessuno avrebbe scommesso una lira sulla possibilità di sopprimere un sistema antiaereo pluristratificato del genere praticamente senza perdite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra le altre cose la Russia voleva vendere gli S-300 e non gli S-400, cosa che in ogni caso non accadrà più, visto anche che la Cina dispone degli S-300 e che i missili acquistati (badate bene, i missili, non il sistema completo), provengono da tutt'altri paesi.

 

inoltre, adesso non esageriamo, l'S-300 o 400 non è l'arma finale. è un ottimo (sulla carta) sistema antiaereo, ma la stessa orografia dell'Iran annulla gran parte delle sue qualità.

infatti, all'Iran servirebbero aerei AEW e buon intercettori, non certo sti missiloni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

top gun ha ragione,però se fossi ahmadinejad ci farei comunque un pensierino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si,un reggimento è schierato a mosca e recentemente se ne è formato un altro ma non sò dove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi a proteggere la capitale. MA a livello di anti icbm, potrebbero servire?

 

 

Molto difficile riescano ad intercettare un ICBM che va a 7 km al secondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi mosca ha già il suo scudo antimissile,o sbaglio?quell'enorme radar fuori mosca con relativi missili nucleari anti ICBM

Share this post


Link to post
Share on other sites
poi mosca ha già il suo scudo antimissile,o sbaglio?quell'enorme radar fuori mosca con relativi missili nucleari anti ICBM
la russia non ha uno scudo missilistico comunque il radar c'è ma non sono sicuro che sia a Mosca.

 

ma aerei di 4 generazione e mezza potrebbero eludere questo sistema(s-400) o bisogna affidarsi ad aerei stealth(f-22,b-2)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul sistema russo esiste già una discussione e circa le vere capacità dell' S-400 si è già detto tutto pochi messaggi prima... non è certo la dicitura da schedina "quarta generazione e mezza" a fare la differenza, ma ben altri parametri molto meno "palpabili".

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites
e circa le vere capacità dell' S-400 si è già detto tutto pochi messaggi prima...
ma veramente vortex nella pagina prima si parla solo sel s-400 può intercettare aerei stealth ma non si parla di altri aerei ,poi tu dici schedina ,i nuovi aerei hanno accorgimenti per abbassare l' RCS che prima non c' erano ,e non mi dire che la frase ''il sistema s-400 è pericoloso''sia una risposta esaustiva per sapere la pericolosita di questo sistema ,e poi so benissimo che i numeri contano fino ad un certo punto (ma i milioni di euro per aerei di diverse generazioni qualcosa significheranno)infatti non cito la portata del s-400, e poi riguardo a questi parametri meno palpabili ,quali sarebbero altitudine ,morfologia,altitudine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
e non mi dire che la frase ''il sistema s-400 è pericoloso''sia una risposta esaustiva per sapere la pericolosita di questo sistema

è l'unica che ti si possa dire, come detto anche prima.

d'altro canto non è così strana come cosa: l'S-400 non è mai stato usato in battaglia e la NATO non ne ha ancora avuto uno sottomano (mentre invece, dell'S-300 ne abbiamo a palate). si possono solo fare stime o dar credito ai russi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la russia non ha uno scudo missilistico comunque il radar c'è ma non sono sicuro che sia a Mosca.

 

ma aerei di 4 generazione e mezza potrebbero eludere questo sistema(s-400) o bisogna affidarsi ad aerei stealth(f-22,b-2)?

 

il radar stà a mosca e ha eccellenti funzioni anti icbm,un sistema complicato per il quale hanno speso un pacco di soldi,ed è stato probabilmente la spinta finale verso il baratro per l'urss

 

messaggio OT. dopo che il moderatore aveva indicato la discussione apposita. tacca.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti non lo so, potrebbe esserci un altro sensore magari IR e in caso di "discordanza" non partirebbero, oppure potrebbe esservi un sistema a giuida televisiva da parte di un operatore in controllo remoto. Persone che affermano di scrivere dalla Russia e di essere 2dentro" la materia affermano che "in alcune circostanze" la traccia di un F-22 analizzato da un radar del S-400 montato in via sperimentale su un Tu-95 è molto simile per potenza ad un Phantom F-4, e che in Russia si stanno approvigionando di questo costoso armamento proprio per fronteggiare un'eventuale minaccia Stealth. Il "padre" della fisica della riflessione elettromagnetica, Umfitiovic, è russo e se lui è andato negli USA, i suoi collaboratori sono rimasti in Russia dove, con molta fatica, hanno portato avanti le sue ricerche di Fisica Teorica arrivando a conclusioni interessanti. In effetti in Russia la ricerca di matematica e fisica teorica è molto avanzata

 

A me invece risulta che il raptor normalmente giri con dei riflettori per amplificare il ritorno nei radar. Lo fanno per tante ragioni, ma immagino anche per non permettere ai russi di ottenere troppi dati interessanti.

 

Tornando IN TOPIC: è di questi giorni la notizia (pare definitiva) che la Russia NON venderà gli S300 all'iran Se ne era parlato tantissimo, alcuni parlavano di questo missile come di qualcosa in grado di mutare gli equilibri della regione..

Bah.

Che impatto può avere realmente nel moderno scenario della guerra aerea l'S-300?

Edited by Alpino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sono a conoscenza delle reali capacità del S-300, ma comunque non credo che sia più potente del nuovo sistema missilistico Aster 30, in fondo più volte i russi hanno falsato i dati sulle reali capacità belliche dei loro "prodotti", e quindi credo che anche parlando del S-400 i dati siano esagerati.

*mia opinione personale*

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa decisione-per ora provvisoria- di non cedere alcuni s-300 all'Iran può essere vista come un desiderio da parte di Mosca di non apparire in palese disaccordo con il gruppo-di-pressione che sta portando avanti trattative con questo pericoloso Paese integralista; anche ammettendo che l's-300 non sia ad oggi un "incubo" per gli Strike-fighters presenti, e molto probablmente non lo sarà per quelli futuri, una cessione ufficiale sarebbe apparsa come una rottura ed una aperta sfida

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...