Jump to content
S939

Mikoyan Gurevich MiG-21 Fishbed - discussione ufficiale

Recommended Posts

Diciamo che se un caccia ha una velocità massima, poniamo, di 2,3 Mach ha un certo “margine”. Un F-16 a Mach 2 è già quasi al limite massimo. Senz’altro inizierà ad “arrancare” per passare da 1,8 a 2 Mach.

 

L’F-14A superava l’F-4 in accelerazione: nell’intervallo 600-1100 km/h (a bassa quota) impiegava “meno di 20 secondi”, un vantaggio del 21% sull’F-4S. Ad alta quota penso che mantenesse ancora un discreto vantaggio. Lo batteva poi in tutte le condizioni di combattimento. Era una generazione avanti.

 

Nel confronto a bassa quota l’F-16 stravince: a seconda del modello passa da 600 a 1100 in 14-16 secondi ! Ma non scherza neppure nel regime transonico: soli 7 secondi da 1100 a 1,1 Mach, sempre a bassa quota (C50). A 15000 piedi il passaggio da 0,8 a 1,2 Mach richiede 22-30 secondi a seconda del modello. Il MiG-21bis recupera oltre 1,5 Mach.

 

L’F-18 richiede 18 secondi da 600 a 1100. Poco meno del MiG-21bis. Ma ad alta e media quota la storia peggiora...E’ un po’pigro. Le specifiche richiedevano 90-110 secondi da 0,8 a 1,6 Mach ma l’Hornet impiega poco sotto i 2 minuti © o poco sopra (A) a 36000 piedi. E per superare (di poco) 1,7 Mach un F-18C impiega 3 minuti ! Anche a 30000 piedi un F-18C richiede 102 secondi da 0,9 a 1,6 Mach. E l’F-18E ? Ho trovato solo l’accelerazione da 0,8 a 1,2 Mach a 35000 piedi: circa 70 secondi. Intendiamoci: non è così male ! Nel combattimento reale non si vola a 35000 piedi a Mach 2. Contano più le prestazioni a quote medie e nel campo transonico. E un MiG-21bis non può competere con un F-18.

 

 

l'F-4S era inspiegabilmente meno performante del J, (questione forse di invecchiamento cellula che imponeva limiti inferiori??) a me risultano 20 secondi per l'F-4E a bassa quota da 600-1100, il J dpovrebbe essere identico

 

considera che il J raggiungeva Mach 2.4 ed era, quindi, un pelo più veloce del Tomcat...

 

Sinceramente non vedo questa superiorità prestazionale del Gattone sul Phantom, specie in salita dove l'F-4 se ne va

 

Riguardo al 21 Bis, ovviamente stavo parlando dell'accelerazione in quota, scontato che un Falcon o un Hornet gli siano globalmente superiori.....anche se i 21 Bis modificati da Israele secondo me sono brutti clienti, così come i Kurnass 2000

Edited by Vega

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte il fatto che anche per l’F-14A si parla di 2,4 Mach (2,34 con missili AIM-7), è da vedere se l’F-4J avrebbe realmente potuto fare altrettanto:

 

http://www.alternatewars.com/SAC/F-4J_Phantom_II_SAC_-_August_1973.pdf

 

La velocità dell’F-4 variava tra 2,27 Mach (versioni B/C/D/J/S), 2,17 (versioni E/F/G) e 2,1 (varianti inglesi). Che entrambi i velivoli potessero avere un limite di 2,4 Mach non implica peraltro che l’abbiano effettivamente raggiunto, se non ai collaudi.

 

La spinta dell’F-14A non era adeguata, ma era pur sempre più elevata di quella dell’F-4. Il rapporto spinta/peso era simile (a parità di condizioni) ma l’aerodinamica del Tomcat era molto più avanzata. La salita era più che buona: in troppi casi viene riportato il dato di “oltre 9000 m/minuto” (sia per l’A che per il D, e oltre 15000 per l’F-15, che così sarebbe anch’esso più lento in salita dell’F-4 !) quando non erano rari i 14000 m e oltre al minuto, con salita a 9000 metri in 1 minuto. Vedasi per un confronto:

 

http://www.alternatewars.com/SAC/F-14A_Tomcat_SAC_-_April_1977.pdf

 

L’F-14A superava l’F-4J in accelerazione: se il Phantom impiegava 20 secondi da 600 a 1100 e l’F-14 era più rapido del 21% vuol dire qualcosa come 17 secondi, non è un F-15 ma niente male ! E mi riesce difficile pensare che se un F-4 passava da 0,9 a 2 Mach in 2,5 minuti, un F-14 non potesse fare altrettanto in 2 minuti: l’ala a geometria variabile qui è l’ideale. L’F-14 era superiore nel raggio di virata a tutte le quote e velocità, nella velocità di virata istantanea e sostenuta, nel valore di SEP, nel controllo ad alti angoli d’attacco, nella manovrabilità ad alta quota (pessima nel Phantom), nell’autonomia, nel sistema radar e di controllo del fuoco ed infine nell’armamento. Celebre la manovra “a forbice” proprio contro un F-4J in coda: 3 secondi per portarsi fuori tiro. 15 secondi per finire in coda all’F-4. Tutti gli F-4 si sono trovati nei guai ad affrontare i MiG-21. Preda considerata “facile” per un F-14.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte il fatto che anche per l’F-14A si parla di 2,4 Mach (2,34 con missili AIM-7), è da vedere se l’F-4J avrebbe realmente potuto fare altrettanto:

 

http://www.alternatewars.com/SAC/F-4J_Phantom_II_SAC_-_August_1973.pdf

 

La velocità dell’F-4 variava tra 2,27 Mach (versioni B/C/D/J/S), 2,17 (versioni E/F/G) e 2,1 (varianti inglesi). Che entrambi i velivoli potessero avere un limite di 2,4 Mach non implica peraltro che l’abbiano effettivamente raggiunto, se non ai collaudi.

 

La spinta dell’F-14A non era adeguata, ma era pur sempre più elevata di quella dell’F-4. Il rapporto spinta/peso era simile (a parità di condizioni) ma l’aerodinamica del Tomcat era molto più avanzata. La salita era più che buona: in troppi casi viene riportato il dato di “oltre 9000 m/minuto” (sia per l’A che per il D, e oltre 15000 per l’F-15, che così sarebbe anch’esso più lento in salita dell’F-4 !) quando non erano rari i 14000 m e oltre al minuto, con salita a 9000 metri in 1 minuto. Vedasi per un confronto:

 

http://www.alternatewars.com/SAC/F-14A_Tomcat_SAC_-_April_1977.pdf

 

L’F-14A superava l’F-4J in accelerazione: se il Phantom impiegava 20 secondi da 600 a 1100 e l’F-14 era più rapido del 21% vuol dire qualcosa come 17 secondi, non è un F-15 ma niente male ! E mi riesce difficile pensare che se un F-4 passava da 0,9 a 2 Mach in 2,5 minuti, un F-14 non potesse fare altrettanto in 2 minuti: l’ala a geometria variabile qui è l’ideale. L’F-14 era superiore nel raggio di virata a tutte le quote e velocità, nella velocità di virata istantanea e sostenuta, nel valore di SEP, nel controllo ad alti angoli d’attacco, nella manovrabilità ad alta quota (pessima nel Phantom), nell’autonomia, nel sistema radar e di controllo del fuoco ed infine nell’armamento. Celebre la manovra “a forbice” proprio contro un F-4J in coda: 3 secondi per portarsi fuori tiro. 15 secondi per finire in coda all’F-4. Tutti gli F-4 si sono trovati nei guai ad affrontare i MiG-21. Preda considerata “facile” per un F-14.

 

io parlavo solo di accelerazione e salita, non di manovrabilità o quant'altro

 

0- 9000m in 1 min?? sei sicuro?

 

in che configurazione e con quanto carburante? vorrebbe dire uno 0-12000 in meno di 1.30, meglio di uno Spillone S....mi pare strano per un Tomcat

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il tempo impiegato è rilevabile nei documenti che ho specificato prima ed è interessante il confronto con l’F-4J. Le condizioni sono estreme (solo 4 sparrow) ma si possono leggere le variazioni a seconda del carico. L’F-4J a parità di condizioni è più lento (66 secondi contro 59). Quel che non è, invece, immediatamente evidente, è che per entrambi non si parla di “decollo con partenza da fermo”. La differenza c’è.

Ma, se è per questo, i tempi record dell’F-104 sono con metà combustibile a bordo. E se il 104S arriva a 10670 metri in 1 minuto e 20 secondi e a 17070 in 2 minuti e 40 secondi, molte fonti riportano per l’F-14A 18300 metri in 2 minuti e 6 secondi. Poco sotto l’F-15 e meglio dell’F-4. E la cosa suona strana anche a me.

 

Tornando in tema: sul MiG-21 è disponibile, su molti siti, un documento scaricabile, esempio:

 

http://rapidlibrary.com/source.php?file=ulzrznrxc8i89on&url=http%3A%2F%2Ftopolo.free.fr%2Fzip%2FNATOPS_FLIGHT_MANUAL-Mig-21M.pdf&sec=6fb4a60964077fa6

 

Lo sto valutando, diversi dati sono corretti, altri non mi convincono però...Non si butta via nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qual'era l'accelerazione mach1 - mach2 delle varie versioni in quota?

 

è possibile ipotizzare 5/6 minuti per un Pf e 4 minuti per un Bis?

 

Da ciò che so io, la cosa era molto variabile in dipendenza di quota, caratteristiche dell'aria e carichi dell'aereo. Un MIG-21 BIS a 11.000 m con un "carico medio" (?) per passare da 900 Km/h a 1.900 Km/h impiegava normalmente 3,7 minuti (238 secondi).

Edited by Vultur

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da ciò che so io, la cosa era molto variabile in dipendenza di quota, caratteristiche dell'aria e carichi dell'aereo. Un MIG-21 BIS a 11.000 m con un "carico medio" (?) per passare da 900 Km/h a 1.900 Km/h impiegava normalmente 3,7 minuti (238 secondi).

 

si, a grandi linee l'accelerazione copre un range di velocità simile ad un mach 1 - mach 2 che corrispoderebbero, ad 11000m, a una progressione 1070-2140

 

come pensavo il Mig21 bis copre tale allungo in circa 3 minuti e mezzo, assai meno delle prime serie ma comunque poco più lento del Falcon

 

F-4 e Mig-23, invece, salutano allegramente con 2.30

Share this post


Link to post
Share on other sites

Phantom e Mig-23 sono di un'altra taglia.

 

 

A 13.000 m con metà carburante, aereo pulito e munizionamento per il cannone (per 7.500 kg complessivi) il Mig-21 Bis impiegava 95 sec per passare da mach 1 a mach 2.

 

Con due AA-2 Atoll aggiungeva 11.000 m in 170 sec. in full afterburner per tutto il tempo e senza serbaoi esterni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente nuovi caccia per la Croazia .... almeno per ora ....

 

Croatia to refurbish MiGs, delaying new combat type ....

 

The Croatian government has formally decided to refurbish part of its current Mikoyan MiG-21-based fleet, and to add more examples of the type to have one operational squadron, as a shortage of funds continues to thwart plans to acquire a new type.

 

Fonte .... http://www.flightglobal.com/news/articles/croatia-to-refurbish-migs-delaying-new-combat-type-386940/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se c'è qualcosa che non sia stato già detto nella discussione ma vale la pena di segnalarlo.

https://www.youtube.com/watch?v=UxP96uDQjqU

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel filmato , ma si tenga presente che il documento risale al 1969 e non tiene conto delle versioni successive al Fishbed E .

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, engine ha scritto:

Bel filmato , ma si tenga presente che il documento risale al 1969 e non tiene conto delle versioni successive al Fishbed E .

Infatti!

Quella del MiG-21 è una sorta di 'storia infinita' ... basti pensare che è pressappoco coevo dello Starfighter ... e che, nonostante questo, continua ad operare in giro per il mondo ...

:woot:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè meno complicato da mantenere del MiG- 23 , di cui resta in giro poco o niente, a parte la poderosa aviazione del Turkmenistan ( ? ) :osama:

https://it.wikipedia.org/wiki/Mikoyan-Gurevich_MiG-23

anzi , no  :P   

https://en.wikipedia.org/wiki/Turkmen_Air_Force

Share this post


Link to post
Share on other sites

I J7E, G e L sono ancora attivi nella PLA cinese, come addestramento pare siano in tutte le scuole di volo ci siano dei J-7 anche se addestratori piu' specifici stanno prendendo piede.

Nonostante le continue voci di dismissione se ne stimano circa 200 (e uno lo vedevo volare fino a 2 anni fa quando ero a Suzhou)

Foto da Facebook spero la vediate

77264185_1280943228776433_32462858244881

 

 

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...