Jump to content

Blabbo

Membri
  • Posts

    349
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

Everything posted by Blabbo

  1. Sarebbe stato un peccato farlo scadere senza usarlo....
  2. Cosa succede esattamente in questo video? Nel senso, come fa una raffica di mitragliatrice a scatenare l'esplosione?
  3. "Oggettiva sconfitta" mi sembra un po' troppo. Loro sono con gli stivali sul terreno e decine migliaia di morti, noi come occidente non abbiamo manco sparato un colpo e gli stiamo a mandare roba che abbiamo preso dai depositi...
  4. Provo a contattarlo ora. Comunque niente, penso che il mio io con la fibra sia diventato fisso, visto che spegnere ed accendere non funziona. Non è comunque un gravissimo problema... voglio dire posso comunque leggervi sloggato e nel n ho molto da aggiungere alle discussioni.
  5. Apparentemente il ban è attivo sulla mia linea di casa. A lavoro dal cell posso ancora postare. Quando torno provo a riavviare il router, magari con un indirizzo IP diverso riesco ad aggirare il problema.
  6. No, sul serio, mi sono ritrovato bannato in questi giorni. Giuro che non sono un troll russo, non mi cacciate via di nuovo, ci resto male.
  7. Ecco F-111 ma anche Tornado e Su-24. Ma un Su-34?
  8. un aereo del genere dovrebbe starsene sopra le nuvole a buttare bombe da lontano, non a trenta metri da terra...
  9. Economicamente l'Ucraia è gia distrutta. Le zone piu ricche ed importanti, fatta eccezione per Odessa, sono quelle ad oriente sotto il controllo Russo. Se riuscissero a bloccare totalmente ogni sbocco sul mare per la parte del paese ancora libera sarebbe un problema serio commerciale in modo concorrenziale.
  10. Non lo so Vort, le mie erano congetture fantasiose. Spie, servizi, cos'.
  11. Fallimento dei servizi. E a voler pensare male, qualche spintarella dagli americani, che hanno sempre visto di cattivo occhio l'interdipendenza economica tra Europa occidentale e Russia e da questa crisi non sono stati toccati, a differenza nostra.
  12. Vabbè, direi che sono un filino pilotate queste manifestazioni spontanee di affetto. Ad ogni modo, bisogna ricordarsi che stiamo parlando di territori dove c'è di fatto una guerra civile e che la popolazione non è mai "monolitica". Comunque c'è da dire che i Russi prima che questa guerra cominciasse probabilmente credevano davvero che sarebbero stati accolti come liberatori nelle zone russofone e pensavano pure che in Ucraina qualcuno sarebbe stato bel felice di defenestrare la leadership pro-occidente, altrimenti non si sarebbero mai andati ad impantanare in quello che ad oggi è un disastro. Si sbagliavano.
  13. Vabbè dai, però l'espediente retorico che usa per dire che al 2022 gli azov non sono neo-nazisti non mi sembra meno paraculo. Cioè, va bene che da gruppo di volontari maschilisti e suprematisti bianchi ucraini cresciuti nel humus del tifo da stadio sono stati lentamente inquadrati nell'esercito, ma non è che quella gente scompare. Sta sempre la, ed è quello che è.
  14. Probabilmente non riuscivano a vederli e dopo aver incassato i primi colpi erano nel panico.
  15. Hey, un video dove un carro russo non salta subito in aria dopo essersi beccato qualche colpo.
  16. Ma quindi da qualche parte qui vicino c'è pure tutto il gruppo da battaglia?
  17. domanda scema: potendo contare sull'intelligence occidentale e quindi conoscendo la posizione delle navi, per affondarle non basterebbe saturare le difese lanciando una dozzia di missili tutti insieme? In teoria è una tattica utilizzabile contro la marina statunitense, contro la flotta del mar nero non dovrebbe essere ancora piu facile?
  18. È un modo per non fare diventare definitivamente carta straccia il rublo. Quando la tua valuta nazionale viene usata per scambi internazionali si rafforza, guadagna "pregio" per così dire.
  19. Se attaccassero Taiwan finirebbero in guerra diretta con gli Stati Uniti. Gli conviene ora, col rischio concreto di fallire e di far scopiare davvero la terza guerra mondiale?
  20. Davvero gli Ucraini sono meno armati nella AA che gli iracheni nei '90? Pensavo il contrario.
  21. Eh... a saperle prima, certe cose!
  22. È vero, gli segheremo le gambe a tagliargli il gas. Ma è pure vero che la recessione non è mica un fatto astratto... personalmente dopo la pandemia io sto a terra a livello lavorativo e solo ora intravedevo uno spiraglio di normalità. Con lo scoppio delle ostilità le materie prime sono aumentate e la bolletta della luce in bottega si è quasi raddoppiata. Sono davvero bocconi amari da buttare giù. Penso inoltre che, senza nulla togliere al lavoro di propaganda russo fatto in Europa, se alla fine ci siamo legati così tanto a loro dal punto di vista energetico sia stato per semplice convenienza. Anche perché, insomma, avevamo torto a pensare di poter stare tranquilli con Putin, ma le alternative che ci stiamo trovando non mi sembrano poi così rassicuranti. Ho letto di Congo, Algeria ed Egitto. @Basil non sono un esperto di Russia, e non so quanto poi conti l'opinione dell'uomo comune, ma suppongo che in qualche modo debba rientrare nell'equazione. Non tantissimo comunque, ed è per questo che ho citato anche la "Gente che conta". Poi è pacifico che a Mosca si spendano per aiutare chi qui porta avanti idee che secondo me non sono tanto pro-russia, ma anti-Europa, anti-nato, e anti America.
  23. Faccio solo notare che probabilmente piu che dell'opinione degli italiani, a Putin serve che siano convinti di lui i russi e chi in Russia conta qualcosa. Fanclub rossobruni a parte comunque come paese quello che potevamo fare l'abbiamo fatto e probabilmente lo faremo.
  24. Io temo che non si daranno per nulla una calmata. Hanno tutti gli alibi per attribuire eventuali agli ucraini. Già vedo gli articoli dove si spiega che i civili erano tenuti in ostaggio...
×
×
  • Create New...