Jump to content

eugy78 Fishbed

Membri
  • Content Count

    443
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    48

eugy78 Fishbed last won the day on October 7 2013

eugy78 Fishbed had the most liked content!

Community Reputation

169 Eccellente

About eugy78 Fishbed

  • Rank
    Colonnello

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. È un annuncio che spiego il modellino, ma non riesco aettere le foto, ma ho messo i recapiti per saperne dippiú ,
  2. Recapiti rapidi: Davide Mariani , DM special colors MAIL: davide.mariani92@libero.it CELL: 340-4790784 dire che siete di aereimilitari.org (troverete anche piloti 1/48 italiani in varie posizioni, decals di moltissimi special cplors della nostra AM e infine accessoristica)
  3. Recapiti rapidi: Davide Mariani , DM special colors MAIL: davide.mariani92@libero.it CELL: 340-4790784 dire che siete di aereimilitari.org (troverete anche piloti 1/48 italiani in varie posizioni, decals di moltissimi special cplors della nostra AM e infine accessoristica)
  4. Oggi è arrivato il pacco che stavo aspettando da qualche tempo, ed è una conversione in kit resina per il modello commerciale aermacchi mb339A della frems, il kit frems in 1/48 è comunque stata la base di partenza proprio per averne la compatibilitá, tant'è vero che la cabina molto dettagliata con anche gli inediti e corretti seggiolini ejettabili marti baker MK-10L specifici e corretti per la versione del 339, a confronto dei commerciali , che pur essendo molto simile non sono per questo velivolo. Il pacco si presenta molto bene , con una grafica buona e qualità nell'imballo , dove all'interno subito scappa l'occhio al generoso foglio decals e al libricino di istruzioni , e troviamo vari sacchettini con all'interno i pezzi in metallo bianco e le fotoincisioni, due semi fusoliere, tutto con una buona realizzazione in classica resina e a giudicar deve richiedere una buona manualitá per l'assemblaggio delle fotoincisioni, richiede ovviamente una sgrossatura a lima per rifinirne le parti, e comunque una leggera levigatura dalle bave, come su tutti i kit in resina. (ogni foto allegata ha il suo commento descrittivo) :-) per chi fosse interessato , cliccare qui https://m.facebook.com/dmspecialcolor/ https://m.facebook.com/photo.php?fbid=508475012645388&id=100004486813633&set=a.508472185979004.1073741890.100004486813633&source=56&refid=13
  5. errata corrige l'esemplare 12624 era un'ex RF e non C ; esemplare poi destinato alla Grecia
  6. eccomi qui con una storiella del MM.6572 /6-24... che già accennai qui--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/10966-f-104-starfighter-discussione-ufficiale/page-11 e ho trovato qualche informazione in più tratta da Sicurezza del Volo 1982 l'aereo cadde all'interno della base in una piazzola che è posta tra la pista ed il raccordo che collega la linea di volo con appunto la pista stessa; questa piazzola è vicinissima all'epoca alla sala motori (poi divvenuto magazzino; ed infine sala ossigeno fino al 1996) .... in quella piazzola venivano parcheggiati gli aerei di transito come i C-130.
  7. come diceva Mario Arpino in un'intervista,,"<<all'epoca volavano quelli e di conseguenza cadevano quelli>>; era un'aereo che non perdonava la minima distrazione; ed era abbastanza impegnativo; fate conto che il pilota era impegnato simultaneamente sulla: navigazione; condotta di volo e pilotaggio; ingaggio bersaglio aereo o terrestre; armamento, ma soprattutto il pensiero maggiore era il carburante e il punto di non ritorno..specialmente quando si volava sul mare. Con l'arrivo del Tornado e il conseguente sistema TF, i velivoli persi si sono ridotti ai soli fattori di avaria tecnica (qualche episodio di soli eventi di pericolo); e qualche bird strike; giusto due velivoli furono persi per errore del pilota; di cui uno agli inizzi anni 80 (durante un volo di collaudo dopo la manutenzione tecnica al CM di stormo) ; un'altro invece durante una Red Flag nel 1993 (volo notturno a vista nel deserto di Nellis)..*sia il pilota che il navigatore li conoscevo personalmente, e uno che cadde dovuto ad un bird strike *che raccontai l'avvenuto nel dedicato al tornado; senza ovviamente contare quello che cadde in una sortita reale nel 1991 molti 104 caddero per eventi tecnici dovuti a: piantata del motore; colpo di rimbalzo al poligono; bloccaggio dei comandi dovuti a rottura della chiocciola della pedaliera;malfunzionamento altimetro e orizzonte artificiale e con la conseguente errata valutazione dal pilota. ma comunque il fattore maggiore era che quel velivolo era nato come intercettore e purtroppo grazie alla commercializzazione fu impiegato nelle più disparate maniere..quasi tutti i ruoli; ma certamente di conseguenza veniva usato male , ossia non era concepito per il dog-fighter ( in Pakistan fu usato come caccia e in Vietnam fu usato per scortare i bombardieri); non era concepito come bombardiere (e in Vietnam fu usato anche come bomb) ; e anche in tutti i paesi che lo hanno avuto ; l'hanno utilizzato come strike-fighter; addirittura come bombardiere strategico..... ma solo in America fu usato veramente come intercettore; soprattutto durante la crisi di Cuba e la contesa territoriale dello stretto di Bering ; egli doveva solo: decollare , intercettare, abbattere, ritornare. senza più e senza meno...ecco perchè non serviva troppa capienza di carburante (vedete la versione A iniziale).
  8. leggi quì--> http://www.aereimilitari.org/forum/topic/10966-f-104-starfighter-discussione-ufficiale/page__st__80 il messaggio n°88
  9. tornando in TOPIC ecco le versioni del mig-21 -------------> http://toad-design.com/migalley/index.php/jet-aircraft/mig21/mig21-variants/ credo che ora te ne puoi fare un'idea della duttilità e versatilità di questo bell'aereo che tuttavia vola ancora nella versione moderna...una saorta di ASAM come fù per lo spillone -------> mig 21 IAI http://www.airforce-technology.com/projects/mig21/mig211.html
  10. se ne vuoi comprare qualcuno...funzionante ----------> http://www.military-heat.com/27/military-jets-sale-civilian-market/
  11. NO non erano da attacco al suolo.. ma bensì solo intercettatori in quanto avevano la versione A e D armati con 2 AIM-9B, questi velivoli erano ceduti dalla Jordania che a loro volta erano ex USAF ,questa versione fu aggiornata per avevere una maggiore spinta ;con il J79-GE19 ...(lo stesso motore che poi equipaggiò la versione S Italiana) ma con il nozzle normale del GE-11 NON a flabelli larghi tipici del GE-19 *ecco il perchè delle eccezionali prestazioni ecco le matricole : matricola modello varie 56-773 A P. 12 dic 1971 distrutto in combattimento 56-798 A esposto museo 56-802 A P. 13 nov 1964 56-803 A P. 3 sett.1964 56-804 A P. 6 dic 1971 abbattuto da mig 21 56-805 A P.17 dic 1971 abbattuto da mig 21 56-807 A P.17 dic 1971 abbattuto da mig 21 56-868 A P.17 sett 1965 precipitato in fase di atterraggio da una forte tempesta di sabbia 56-874 A museo 56-875 A esposto accademia P.A.F. Islamabad 56-877 A P. 7 sett. 1965 in collisione con mystereIV 56-879 A esposto aeroporto Masroor 57-1309 D esposto museo 57-1312 D esposto museo TOT 14 VELIVOLI
  12. eugy78 Fishbed

    Centauro

    4 e solo sulle SW; ovviamente configurato con 4 sedili (due a destra e due a sinistra) ma per portare il gruppo di "esploratori leggeri" , bisogna togliere le due stive dei proiettili (24) ; (ogni stiva ne contiene 12 in fila 3x4)....rimanendo così con solo 16 proiettili; questa configurazione da pattuglia da ricognizione a lungo raggio viene impiegata in operazioni congiunte con altre blindo o altri mezzi pesanti, e in operazione reale venne solo usata in Bosnia (IFOR) e fu allestita solo una 1 blindo con 4 sedili, che era messa adi sposizione in casi di "estrazione" rapida del personale esplorante messo in difficoltà dal tiro da parte di cecchini. veniva usata la blindo centauro in questo caso ;al posto delle VBL 6614; per il motivo legato allavelocità sia su terreno sconnesso che su terreno piano; la 6614 come i VCC-2 aveva il problema della lentezza di chiusura del portellone posteriore e delle ruote piccole. all'epoca le pattuglie SFOR erano configurate con 4 membri di equipaggio: in diurno , con 2 VM telonati di cui 1 con ralla Browning in notturno , con due VM protetti invece la pattuglia di controllo tattico era composta da un defender o un VM telonato
  13. Ciao a tutti; NON intendevo PIU' scrivere su questo forum per incongruenze con un moderatore che non è tanto corretto con le opinioni altrui....come appunto fatto presente all'amministratore, ma per questa volta farò un'eccezione..... NON mi posso assolutamente astenere nel fare apprezzamenti sul dedicato del Cant Z.... e per questo vi inserisco alcune foto di album......di mio nonno CAV. Lo Verso Domenico matr.mil. 419377 "montatore" su cant Z-1007BIS.... insignito di molte medaglie e croci di guerra; appartenuto alla 63^Sq 29° Gr del 9°Stormo .... ecco alcune delle tantissime foto dell'album......... foto del gruppo in volo su Malta (1947) queste foto sono del "giro di Sicilia" appena mio papà torna a casa di mia nonna... prenderà altre foto, tra cui anche quelle degli interni e di alcune sortite in africa se qualcuno ha notizie sugli equipaggi mi può contattare....
  14. indiscutibilmente BELLISSIMO....pochi commenti...un vero spillone...DOC.. ma mettici le bandierine... lo renderai ancora più suggestivo
×
×
  • Create New...