Jump to content

Takumi_Fujiwara

Membri
  • Content Count

    831
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by Takumi_Fujiwara

  1. 801 T.T.S. Airbats: http://www.watchanimeon.com/801-t-t-s-airbats-episode-1/ Questo parla di una pattuglia acrobatica con i mezzi acro giapponesi,ma è una commedia molto leggera. Giapponese con sottotitoli in inglese. Quello precedente invece è molto più serioso con aerei di fantasia ispirati fortemente ad aerei sperimentali della fine della seconda guerra mondiale. Doppiaggio italiano molto ben fatto e dal ritmo lento, ma profondo. Scusate per il doppio post,ma non mi visualizza più il bottone per editare i vecchi post (forse le cose sono cambiate un pochino da quando venivo qui...)
  2. Riapro questo topic vecchissimo: "The Sky Crawlers": http://www.nowvideo.ch/video/e9ca19b3e0617
  3. Mi domando se i recenti risvolti sulla vicenda dei Marò Italiani (che non torneranno in India) possa avere delle ripercussioni su questa commessa. Direi che sarebbe un altro chiodo sulle già traballanti relazioni diplomatiche (almeno di facciata,c'è chi mormora che ci siano stati accordi sottobanco con il governo di nuova Delhi)..
  4. Bella l'idea del carrello posteriore con "convergenza negativa"... Immagino che sia per fermare subito l'elicottero appena atterrato e dargli stabiità. A questo punto i pattini sono ancora utili in alcuni elicotteri? Che vantaggio hanno (pensavo servissero agli elicotteri che dovessero atterrare su terreni difficili o in movimento come le navi)? Leggerezza? (A vedere il carrello minimalista del Lynx mi verrebbe qualche dubbio in proposito). Minore pressione sul terreno?
  5. Non potevamo prestargliene\dargli qualcuno dei nostri visto che erano con l'acqua così alla gola? Non vorrei che rimanessero troppo soddisfatti del Cobra facendo sfumare la commessa.....
  6. Ciao Legolas, Essì, sono stato un pò impegnato quà e là.... Ho sempre avuto nostalgia del forum e di tanto in tanto qualche serata l'ho dedicata ad "allinearmi" con i nuovi topic ed utenti,anche è un'impresa disperata mettersi in pari ...Cmq ne sono felice... Significa che questa comunità non ha smesso di crescere. Per qualche video sui duelli F16N vs F14: Molto coriografici ma senza il debriefing ha poco senso cercare di cavarne qualcosa che non sia già noto ad occhio nudo... Qui qualche resoconto. "Voci", "si è detto"....come sempre in questi casi leggenda,un
  7. Per tutti quelli che hanno nostalgia del Tomcat e si chiedono come facesse un simile bestione che non arrivava ai 9 G dei moderni aerei ad abbattere gli avversari ecco un video che spiega molte tattiche da usare ai comandi di un f14. In particolare la capacità di snap-up iniziale del tomcat è incredibile(ci sono in rete filmati di alcuni tomcat che effettuano una frenata aerodinamica che assomiglia parecchio ad un cobra.... ) . Riassumo un pò per chi ha poca dimestichezza con l'inglese: - La tattica principale difensiva (spiegata da un istruttore topgun) con un nemico in coda più
  8. Go go GO Felix! Good Luck!

  9. "Neither aircraft was able to achieve transition to full forward flight mode during the portions of the test flight program that were completed" Accidenti...In effetti ora che ci penso la fase di transizione sembra essere abbastanza brusca.... Grazie della segnalazione Flaggy!
  10. Leggendo la prima parte del vostro articolo dove dite che elicotteri ibridi hanno rotori ed ali in più mi è venuta la seguente idea: esiste un elicottero che abbia 2 pale molto larghe(mi viene in mente UH-1) che possono essere posizionate e bloccate trasversalmente all'elicottero in modo da fungere da ala? Una delle 2 pale dovrebbe solo ruotare di 180° per presentare il profilo d'entrata giusto all'aria. Non solo.Avendo già i meccanismi della trasmissione dell'elicottero si potrebbe inclinare la pala-ala in modo da aumentare diminuire la portanza (una sorta di F8). Ad alta velocità sareb
  11. Apollo 12 in un momento epico: Un pò fuoritema ma da l'idea di cosa può fare un fulmine e come possa colpire (addirittura attraverso i fumi di scarico!).
  12. Se ti riferisci al mio intervento di qualche pagina fa mi scuso se non ho risposto subito,ma ormai accedo a questo forum molto raramente. Se ho dato l'impressione di essere polemico verso gli svizzeri in quanto svizzeri ,vorrei correggere il tiro nel caso fossi stato frainteso. La mia frase,come detto da altri utenti, " Mah.. Non riesco proprio a capirli. " stava a significare che non capivo i criteri decisionali delle gerarchie svizzere in questo specifico caso, non in quanto di nazionalità svizzera. Parlavo degli svizzeri come l'insieme delle persone che hanno le responsabilità decisional
  13. Ho capito bene? "Ci semplifica la vita ,perchè sono più grandi e quindi dobbiamo solo confrontarci con Thales?"
  14. L'unica motivazione per cui si debba rifare la gara per me è quella di selezionare un sostituto sia per F18 ,sia per F5 in modo da portare la svizzera su una monolinea con vantaggi tattici,logistici ed in un ultimo benefici economici (ed è questa,secondo me, la gara che sarebbe dovuta essere indetta sin dall'inizio). Sostituire solo gli F5 rimanendo con 2 caccia è un suicidio economico. Se andiamo a vedere le prime pagine della discussione l'avevamo già capito tutti (e pure la boeing) che la gara con quei numeri non stava in piedi. La Dassault e EADS erano con l'acqua alla gola e ci hanno pro
  15. (scusate la lunga assenza) Il pilota di questo herky potrebbe dissentire... http://www.wingsoverkansas.com/boyne/article.asp?id=418 http://airandspace.si.edu/collections/artifact.cfm?id=A19890039000 http://wikimapia.org/3660285/C-130a
  16. Ci stiamo dimenticando del trident e del tu-154...
  17. Riprendo un pò questo topic per parlare del tu160: Mi sono sempre chiesto come mai la radice dell'ala del tupolev andasse a "rialzarsi" a formare una piccola deriva quando l'ala va in posizione di freccia massima. La loro funzione è simile a quella di una paretina antiscorrimento? Da più stabilità ad alta velocità?Semplicemente evitano di dover costruire un vano dove riporre quella sezione di ala?
  18. http://palermo.repubblica.it/dettaglio-news/15:17/4036434 Più che chiarire le cose secondo me questa sentenza ingarbuglia di più la situazione...
  19. Mi ricorda tanto il caso di quel 777 che si era trovato in panne di motori a pochi metri dalla pista e non si trovava il "colpevole" perchè questo era ormai sparito all'arrivo degli investigatori (alla fine si era scoperto che per coincidenze climatiche si formava del ghiaccio nelle tubature di alimentazione dei motori che ostruivano il flusso del carburante). Non vorrei che le particolari doti di spinta dell'f22 abbiano causato dei problemi che non si erano mai verificati prima Vabbè aspettiamo i risultati dell'investigazione..
  20. Sembra che ci sia stato qualche aggiornamento di versione di YSFlight. E' stato implentato un nuovo HUD virtuale. Ora i missili a guida radar sono veramente efficaci...Evitarli non è più una stupidata in quanto se ti mancano (e sei ancora illuminato) descrivono un cerchio e ti puntano di nuovo.Meglio di un ADCAP Mark 48! Se sul fronte del realismo è un passino in avanti devo dire che ha ridotto anche leggermente il dogfight a colpi di cannoncino che prima erano praticamente l'obbligo. Sul fronte WW3 server sono state diminuite drasticamente il numero di bombe dei bombardierieri strategic
  21. Credo che il 68 fosse fermo. La mia ipotesi è che l'altro aereo era probabilmente in movimento e all'ultimo momento ha cercato di evitare la collisione frenando. Questi caccia hanno una grande inerzia e probabilmente in frenata il muso dell'aereo si è appruato andando ad infilarsi sotto il 68. Una volta fermato il carrello di prua si è scaricato alzando il muso del caccia sotto la pancia del 68 e facendogli assumere quella posizione. Uhm, ci vorrebbe la polstrada per i rilevamenti del caso .Certo che veniva da destra....
  22. Io immaginavo che come principio di funzionamento potesse essere una semplificazione della presa d'aria con cono mobile dei mirage ma vedendo il profilo dritto della presa d'aria immagino che sia una cosa diversa.. Non riesco a capire se il bordo della presa d'aria deve essere forzatamente "dritto" per "tagliare" la vena dello strato limite o potrebbe essere anche circolare..
  23. Ragazzi non incominciamo a confondere le cose... I piloti civili atterrano tranquillamente di notte o con la nebbia. Il volo(e l'atterraggio) strumentale non è stato inventato con i NVG. Inoltre in caso di impraticabilità dell'aeroporto è sempre esistito l'alternativo.. Possiamo semplicemente dire che finalmente qualche piccolo aggiornamento lo facciamo anche noi, nonostante il periodo di vacche magre(anzi più magre del solito) che corrono..
  24. E' arrivato per Natale...Sembra che ci sia stato qualche problemuccio logistico..
  25. In effetti la definizione di "cacciabombardiere ognitempo" implicava la capacità di committare le bombe sul bersaglio in maniera autonoma grazie ai sensori di bordo.E' una capacità che esula dal fatto di avere la compatibilità NVG (che non erano ancora in uso ai tempi della creazione del tornado). Da questo lato il tornado rimane quindi un bombardiere ognitempo anche senza NVG.Infatti ,giusto per citare un esempio,i tornado italiani durante Desert Storm operavano senza questi dispositivi in condizioni climatiche avverse e di notte grazie all'avionica di bordo. Sul fatto dell'integrazione con
×
×
  • Create New...