Jump to content
Sign in to follow this  
Leviathan

il cancro di Napoli

Recommended Posts

in streaming la7 lancia il servizio di ieri sera ad exit su fatti sconvolgenti di napoli riguardanti rifiuti, alimenti truccati e taroccaggi vari.

http://www.la7.it/approfondimento/dettagli...&video=6893

http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp?..._15&id=1509

consiglio di guardarlo

 

EDIT

http://www.la7.it/blog/default.asp?idblog=...AMICO_-_Exit_15

 

che ne pensate di questi video?

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco i risultati della malapolitica ammanigliata con la criminalità. guardate cosa dice quel chiavico, si chiavico, del sindaco di acerra!!! e ve lo posso assicurare pure io che abito a napoli, la situazione è esattamente quella descritta nel reportage!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ecco i risultati della malapolitica ammanigliata con la criminalità. guardate cosa dice quel chiavico, si chiavico, del sindaco di acerra!!! e ve lo posso assicurare pure io che abito a napoli, la situazione è esattamente quella descritta nel reportage!!!

 

 

Non ho visto i video di cui parlate, ma visto che sei del posto, Vorthex, fammi capire una cosa: davvero la gente da voi preferisce i mucchi di spazzatura per strada agli inceneritori (chiamiamoli pure con il loro vecchio nome)? Qui a Como l'inceneritore l'abbiamo da almeno 20, forse 20 anni, a un paio di km in linea d'aria dalla città più o meno, ma non mi pare che abbiamo un'incidenza di malattie da inquinamento superiore alla media. Quindi non capisco quanto la reazione anti-inceneritori sia esagerata dai media e/o strumentalizzata da altro, o quanto sia veramente sentita dalla gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da noi hanno chiuso la discarica x dei controlli però quando era aperta non c'era puzza qualche volta x lo sfiato dei gas in eccesso ma non esageratamente..se è fatta bene e dico BENE non dovrebbe dare problemi...e da diversi anni l'inceneritore ke c'è nella bassa veronese perché secondo loro inquina ma ke diavolo mettete dei filtri appositi quell'aggeggio costa anke a stare fermo...potrebbe produrre acqua calda

Edited by Gabu86

Share this post


Link to post
Share on other sites

il popolo dei paesi che formano la provincia napoletana è un popolo di ignoranti fondamentalmente che non ha ancora capito la concezione di stato e che pensa ancora allo stato come un nemico o un qualcosa di imposto dall'alto e non dal basso (insomma pensano ancora che ci stiano i borboni o i savoia) e quindi non vogliono nè inceneritori nè rifiuti per strada perchè il problema non è loro ma è dello stato. se a questo aggiungi che la camorra e ad alcuni politici ci guadagnano da questo stato di cose. il gioco è fatto.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites
na volta Gesù Bambino lo si trovava nella mangiatoia di una stalla. I tempi sono cambiati, i bambini il giorno di Natale li mettono nelle ruspe per proteggere il territorio e il companatico delle famiglie.

500 cittadini di Sant’Andrea del Pizzone sono in attesa, oggi, di una carica combinata della polizia e dell’esercito. Li vogliono “spostare” per l’ennesimo deposito di rifiuti dell’ennesima emergenza. I cittadini non sono stati consultati, la spazzatura non è loro, i sindaci locali sono stati oggetto di particolari attenzioni.

I responsabili dell’emergenza rifiuti in Campania invece sono sempre lì. Sono intoccabili come le istituzioni marce che rappresentano. Sono loro il vero pattume di quella che fu la Campania Felix.

Il Natale il blog lo passa con i cittadini di Sant’Andrea.

 

“Salve Beppe,

volevo segnalarti l'assurda situazione che da qualche giorno va avanti nelle nostre zone.Abito a S.Andrea del Pizzone, frazione del comune di Francolise (Caserta). L'attuale commissario straordinario per l'emergenza rifiuti Pansa, ha designato come centro di stoccaggio delle cosiddette ecoballe il sito “Carabottoli”, appartenente al comune di Carinola, ma di fatto poco distante dal nostro territorio. Non si conosce, al momento, quale sia stato il criterio di scelta adottato dal prefetto, ma tale scelta, ha scatenato una mobilitazione che ha coinvolto oltre al nostro, molti comuni limitrofi. La nostra protesta non nasce solo dal naturale dissenso ad accogliere rifiuti altrui, ma dal fatto che oltre il 90% dell'economia locale è di natura agricola. Le nostre zone danno origine alla Mozzarella di Bufala, famosa in tutto il mondo, che gode dei marchi di qualità D.O.P. e D.O.C., e ad altri prodotti tipici. Dubito che il commissario Pansa non abbia mai assaggiato della buona mozzarella, e ciò rende i suoi criteri di valutazione ancor più discutibili. Di fatto, è stata scelta una zona che risulta essere vero e proprio epicentro della produzione. L'occupazione del sito da parte dei cittadini per impedire alle ruspe di entrare ha già causato un primo scontro con le forze dell'ordine: è importante sottolineare quanto sia stato tempestivo (a differenza di altri casi..) l’intervento da parte della polizia e dell’esercito che ha tentato di depistare la folla con l’utilizzo di ruspe.

L’intervento è stato bloccato quando alcune mamme hanno adagiato i loro bambini davanti alle ruspe. Nello scontro sono stati coinvolti anche i sindaci dei comuni, i quali hanno avuto un trattamento non del tutto conforme alla carica che ricoprono. Attualmente il sito è presidiato giorno e notte da più di 500 persone, che, in attesa di un incontro dei comitati con il commissario, aspettano l’arrivo di una nuova carica, chissà, magari il giorno di Natale.” Salvatore P.

 

www.beppegrillo.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco... vedete... senso civico sotto lo zero... i rifiuti non sono i nostri. bene!!! allora per punizione non li ritiriamo dal vostro paese per 3 mesi e poi vediamo cosa fate!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Notizia bomba da palazo Chigi : La situazione dei rifiuti sarà risolta entro 24h

 

A questo punto la domanda sorge spontanea: ma fino ad adesso che cazz- avete fatto ? :furioso::furioso::furioso:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non entro nel merito perchè la situazione si commenta da sè: in Campania la criminalità organizzata detta le regole (e non solo sulla spazzatura), e certamente non aiuta la percezione dello Stato come fenomeno da osteggiare largamente diffusa in quelle aree.

La situazione ora è critica: ma un paio di domande sono lecite.

UNO: che cosa ha fatto il signor Mortedella in una anno per risolvere la questione? Oggi la Jervolino ha pubblicamente detto che Lei stessà un anno fa richiamò l'attenzione di Prodi sul problema "rifiuti".

DUE: perchè quel soggetto inutile e pernicioso per l'Italia, che risponde al nome di Pecoraro Scanio non si dimette dal suo ministero? E' Grazie a lui se Bertolaso (persona capacissima) si è dimesso dalla carica di Comm. Straordinario. Ma soprattutto è per colpa sua, oltre a decine di deputati e senatori di sinistra (uno su tutti quel criminale di Caruso), se in Italia non possiamo costruire termovalorizzatori, inceneritori o centri di smaltimento. Ogni volta che si individua un area per queste strutture ecco che il buon Scanio, Caruso , i Verdi e Comunisti tutti sguinzagliano i loro manifestanti (per lo più dei centri sociali) e bloccano tutto. Aizzano prima la popolazione, poi gli enti locali ed il gioco è fatto (il caso della TAV è emblematico). E intanto i tedeschi fanno soldi smaltendo i rifiuti campani (un pò come i francesi che ci vendono la loro energia nucleare prodotta a 22km dal confine con l'Italia....bella incul**a!).

 

Idem per le infrastrutture: se l'Italia non pogredisce è perchè c'è sempre una manica di deficenti presunti ecologisti pronti a bloccare tutto: dalla variante A1 Bologna-Firenze (pazienza se poi la gente muore perchè è un tratto di autostrada indegno) fino alla TAV. E non dimentichiamo i settori dell'energia: n o al nucleare, no alle centrali a metano, no a quelle a carbone, no a 'sto a co**o!!! Non prendiamocela con l'ENEL se le bollette costano un occhio della testa....pensate a quelli di sinistra che ancora si ostinano (non contenti delle conseguenze nefaste del referendum del 1986) a osteggiare il nucleare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non entro nel merito perchè la situazione si commenta da sè: in Campania la criminalità organizzata detta le regole (e non solo sulla spazzatura), e certamente non aiuta la percezione dello Stato come fenomeno da osteggiare largamente diffusa in quelle aree.

La situazione ora è critica: ma un paio di domande sono lecite.

UNO: che cosa ha fatto il signor Mortedella in una anno per risolvere la questione? Oggi la Jervolino ha pubblicamente detto che Lei stessà un anno fa richiamò l'attenzione di Prodi sul problema "rifiuti".

DUE: perchè quel soggetto inutile e pernicioso per l'Italia, che risponde al nome di Pecoraro Scanio non si dimette dal suo ministero? E' Grazie a lui se Bertolaso (persona capacissima) si è dimesso dalla carica di Comm. Straordinario. Ma soprattutto è per colpa sua, oltre a decine di deputati e senatori di sinistra (uno su tutti quel criminale di Caruso), se in Italia non possiamo costruire termovalorizzatori, inceneritori o centri di smaltimento. Ogni volta che si individua un area per queste strutture ecco che il buon Scanio, Caruso , i Verdi e Comunisti tutti sguinzagliano i loro manifestanti (per lo più dei centri sociali) e bloccano tutto. Aizzano prima la popolazione, poi gli enti locali ed il gioco è fatto (il caso della TAV è emblematico). E intanto i tedeschi fanno soldi smaltendo i rifiuti campani (un pò come i francesi che ci vendono la loro energia nucleare prodotta a 22km dal confine con l'Italia....bella incul**a!).

 

Idem per le infrastrutture: se l'Italia non pogredisce è perchè c'è sempre una manica di deficenti presunti ecologisti pronti a bloccare tutto: dalla variante A1 Bologna-Firenze (pazienza se poi la gente muore perchè è un tratto di autostrada indegno) fino alla TAV. E non dimentichiamo i settori dell'energia: n o al nucleare, no alle centrali a metano, no a quelle a carbone, no a 'sto a co**o!!! Non prendiamocela con l'ENEL se le bollette costano un occhio della testa....pensate a quelli di sinistra che ancora si ostinano (non contenti delle conseguenze nefaste del referendum del 1986) a osteggiare il nucleare.

 

Si, ma non è che in 5 anni dei tuoi amichetti al Governo sia cambiato qualcosa. L'emergenza rifiuti c'era anche sotto Berlusconi. Il dibattito sulla TAV c'era anche sotto Berlusconi. La Variante di Valico era in costruzione anche sotto Berlusconi. I problemi energetici c'erano anche con Berlusconi. Quindi non sparare a zero solo sulla Sinistra (che ha le sue colpe), ma fatti un esamino di coscienza e prenditela anche coi tuoi (che hanno le loro colpe), visto che su tutte le cose che hai elencato non hanno fatto un @$#! di niente neanche loro, oppure è meglio che stai zitto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è una questione di attaccare la sinistra piuttosto che la destra, ma ora al governo cè il centro-sx e quindi sono loro che ne rispondono ai cittadini, col precedente governo era esattamente la stessa cosa ma coni ruoli ribaltati, purtroppo è cosi che vanno le cose e chi governa lo deve accettare visto che ha il grandissimo onore di servire la Repubblica

 

Cmq non so se qualcuno di voi ha visto un pò di porta a porta ieri sera con i cittadini Napoletani infuriati che hanno "strappato" il microfono all'inviato e si sono detti pronti a farsi uccidere dalla polizia e Vespa in vistoso imbarazzo costretto a chiudere il collegamento ! :blink::blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma li ammazzo io... prima non vogliono gli inceneritori, poi non vogliono i rifiuti per strada...

Share this post


Link to post
Share on other sites
UNO: che cosa ha fatto il signor Mortedella in una anno per risolvere la questione? Oggi la Jervolino ha pubblicamente detto che Lei stessà un anno fa richiamò l'attenzione di Prodi sul problema "rifiuti".

 

alla sig. Jervolino converrebbe stare zitta e ad andare a spalare i rifiuti insieme al suo amico Bassolino e a tutti gli altri sindaci e governatori precedenti. Hanno rubato milioni allo stato italiano e alla comunità europea. soldi per la costruzione di termovalorizzatori e opere correlate. La signora ha acquistato camion per la raccolta dei rifiuti che sono abbandonati in un deposito. Paga 2000 operatori ecologici per non lavorare, preferendo appaltare la raccolta a imprese private che si intascano i soldi senza far nulla. L'esercito dovrebbero mandarlo per eseguire una fucilazione pubblica dei dirigenti della regione campania.

 

DUE: perchè quel soggetto inutile e pernicioso per l'Italia, che risponde al nome di Pecoraro Scanio non si dimette dal suo ministero? E' Grazie a lui se Bertolaso (persona capacissima) si è dimesso dalla carica di Comm. Straordinario. Ma soprattutto è per colpa sua, oltre a decine di deputati e senatori di sinistra (uno su tutti quel criminale di Caruso), se in Italia non possiamo costruire termovalorizzatori, inceneritori o centri di smaltimento. Ogni volta che si individua un area per queste strutture ecco che il buon Scanio, Caruso , i Verdi e Comunisti tutti sguinzagliano i loro manifestanti (per lo più dei centri sociali) e bloccano tutto. Aizzano prima la popolazione, poi gli enti locali ed il gioco è fatto (il caso della TAV è emblematico). E intanto i tedeschi fanno soldi smaltendo i rifiuti campani (un pò come i francesi che ci vendono la loro energia nucleare prodotta a 22km dal confine con l'Italia....bella incul**a!).

 

Ti devo correggere. Al sud non si fa un ca22o. Al nord la "filiera" dello smaltimento rifuti funziona benissimo. A Brescia(il suo termovalorizzatore è il + avanzato al mondo) si stà discutendo per la costruzione di un 2° inceneritore per coprire il fabbisogno energetico e di riscaldamento dei 2/3 della città, tramite la termovalorizzazione dei rifiuti. A Montichiari e Offlaga(2 paesi della bassa bresciana) si faranno 2 inceneritori con tutte le opere connesse. Anche qui i verdi protestano, peccato per loro che nessuno si degni di ascoltare le st@@@@@te che dicono, e le opere necessarie vengono fatte.

L'ASM di Brescia stà cercando di aggiudicarsi l'appalto per il termovalorizzatore di Acerra che non viene costruito perche il "sig." pecorone scanio e il suo amichetto bassolino non vuole. Ma ripeto: Al sud. Qui da noi certa gente non viene presa in considerazione.

 

Devo aggiornare il messaggio. In campania non si fa un ca22o e non al sud in generalee tutto questo a causa della pessima classe dirigente campana. Ho appena appreso che in sicilia esiste un impianto thor sviluppato dal CNR, che è un metodo rivoluzionario di smaltimento e valorizzazione dei rifiuti. Su PdD c'è l'articolo.

Edited by Venon84

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si, ma non è che in 5 anni dei tuoi amichetti al Governo sia cambiato qualcosa. L'emergenza rifiuti c'era anche sotto Berlusconi. Il dibattito sulla TAV c'era anche sotto Berlusconi. La Variante di Valico era in costruzione anche sotto Berlusconi. I problemi energetici c'erano anche con Berlusconi. Quindi non sparare a zero solo sulla Sinistra (che ha le sue colpe), ma fatti un esamino di coscienza e prenditela anche coi tuoi (che hanno le loro colpe), visto che su tutte le cose che hai elencato non hanno fatto un @$#! di niente neanche loro, oppure è meglio che stai zitto.

 

Eh no caro Marvin, io cerco di scrivere sempre con cognizione di causa...se la destra ha qualche magagna lo dico chiaramente (o quanto meno taccio).

Sulla variante A1 è stato proprio il Governo Berlusconi a sbloccare la situazione dopo che per quasi 10 anni il progetto della variante era stato accantonato perchè nessun Governo (o per mancanza di forza in Parlamento o per mancanza di supporto degli enti locali) era riuscito a vincere il blocco posto dai verdi/comunisti.

Ricordo che il progetto della variante proponeva la costruzione di un tratto parallelo al percorso attuale, senza tutte quelle -letali- curve. Il problema era che si rendeva necessario l'abattimento di un centinaio di alberi, con il patto però di ripiantarne nelle aree vicine un migliaio.

Idem per la TAV, è stato il Governo Berlusconi ad ottenere i finanziamenti dall'UE per i lavori necessari a costruire il tratto italiano del corridoio 5 (sul numero vado a memoria), quello che va dalla Spagna, passando da Marsiglia ed arriva in Romania. Ebbene in tutti gli altri paesi i lavori procedono regolarmente, invece in Italia una manica di deficenti (di cui il buon 80% nemmeno risiede nelle aree interessate dai lavori) ha deciso di bloccare tutto e farci fare, come sempre, una gran bella figura di mer*a...Ed il Mortadella non ha avuto neanche il coraggio di scrivere che avrebbe onorato gli impegni presi con l'Europa, in quello straccio di documento programmatico di 280 pagine.

Al Berlusca gli si possono attribuire mille colpe, ma non certo quello di sostenere le infrastrutture (sarà anche perchè gli appalti sono tutti vinti da Lunardi....e sia chiaro non per grazia ricevuta o tangente, ma perchè l'azienda di Lunardi assieme ad Impregilo sono aziende leader dei settore costruzioni infrastrutture).

E la storia si ripete così da almeno 30 anni quando Berlusconi neanche c'era: sono sempre i comunisti (travestiti da ecologisti) che ostacolano le infrastrutture in Italia. Specie da quando la legge Bassanini sulle competenze regionali ha attributi agli enti locali interessati dai lavori facoltà particolari (pareri vincolanti e non, potere di veto, etc). Forse pochi di voi si ricordano dei blocchi messi in atto in Puglia contro le centrali a Gas, in Basilicata contro l'area di contenimento dei rifiuti nucleari (area individuata in mezzo al nulla), in Molise contro le centrali a Metano, nelle Marche contro la costruzione della terza corsia dell'A-14, in Toscana contro un tratto di costruzione della ferrovia veloce....posso continuare per ore. Se fate caso la maggior parte di questi blocchi dove sono posti in essere?!?! Ma certo!!! Dove ci sono amministrazioni locali di centro sinistra!!!! Sarà un caso?!

 

Caro Marvin, apprezzo sempre la tua onestà dialettica....ma in questo caso hai preso un granchio. La destra sostiene da almeno 10 anni la necessià di dotarci di termovalorizzatori per smaltire in casa nostra i rifiuti (e magari smaltire i rifiuti di altre nazioni guadagnandoci pure) e di centrali nucleari (in modo da vendere noi l'energia alle nazioni neo-europee). Il cancro di Napoli è lo stesso dell'Italia, e non è l'immondizia: è la sinistra radicale (sia chiaro, non il centro-sinistra).

 

PS: questa notte polizia, vigili del fuoco, giornalisti e operatori TV sono stati aggrediti con sassaiole, pestaggi e cariche....indovinate chi sono i responsabili?!...Esatto, loro! I cittadini che a Pianura hanno creato ii blocchi (e che pur sbagliando vogliono condurre una protesta pacifica), denunciano già infiltrazioni ad opera di appartenenti a centri sociali ed affiliati camorristi (che bella coppia, eh!)

 

--------------------------------------------------------------------------------------

EDIT:

Venom84, non mi stai correggendo, anzi mi stai dando ragione....al nord gli inceneritori e termovalorizzaotri ci sono (e funzionano bene) proprio perchè le amministrazioni locali NON SONO DI CENTRO SINISTRA. E la gente ha una mentalità diversa, capisce che una volta per uno tutti devono sacrificarsi in favore della comunità (cosa che a Pianura fra l'altro sanno....perchè loro la 'monnezza se la sono presa per anni). Quindi sono ambienti molto più impermeabili alle influenze nefaste della sinistra radicale e no global.

Riguardo alla Jervolino non occorre dire altro, il settore dei rifiuti è notoriamente in amno alla camorra che lo usa per far dare lavoro ai propri affiliati (che poi vanno a riscuotere il pizzo con la scusa della ronda per raccogliere i rifiuti). Ciò non toglie che la Jervolino ha pubblicamente detto di aver informato, assieme al comm. straord., ben un anno fa il signor Prodi. Punto.

---------------------------------------------------------------------------------------------

EDIT:

Bravo Picpus, ero certo che mi sfuggiva qualcosa: il Mose!!!! Nel mondo viene studiato come esempio di ingegneria estrema e noi invece lasciamo che una manica di No-global che non capisce un piffero di storia dell'arte (il Mose serve principalmente a salvare la laguna di Venezia) ostacoli il progetto. Tanto loro a Venezia non ci vivono, quindi che gli frega se qualcuno perde la casa perchè l'acqua ogni inverno gli entra nel salotto.....Colore dell'amministrazione di Venezia?! Of course: Rosso!!!! (Comanda il centro sinistra con l'illuminatissimo professor Cacciari)!!!!

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Approvo del tutto quanto detto da Paperinik e vorrei citare, a titolo di esempio, solo 2 delle numerose opere pubbliche, le più emblematiche, realizzate qui in Sicilia, negli ultimi anni, con governi, nazionale e regionale ed amministrazioni, provinciale e comunale di Palermo, di centro-destra.

 

In una Terra, del tutto abbandonata dalle maggioranze consociative (e mafiose) della 1^ repubblica, qui a Palermo (5^ città d'Italia, 700.000 abitanti), si aspettava da sempre che....sgorgasse quotidianamente l'acqua dai rubinetti, avendo a disposizione da più di 30 anni un invaso che non essendo collegato alla rete idrica palermitana, ogni anno, veniva svuotato in mare!!!

 

In passato, l'unica iniziativa presa, dalle autorità pubbliche, era stata quella di collocare in varie piazze cittadine, degli enormi silos in metallo, dove poter attingere il prezioso liquido con dei bidoni in plastica!

 

Il governo Berlusconi, con un'iniziativa straordinaria, dispose che con l'intervento del Genio militare, a costo praticamente pari quasi a zero, in 2-3 mesi, fosse realizzata la conduttura di alcuni chilometri, necessaria per portare l'acqua dall'invaso alla rete idrica di Palermo ed ora, anche se solo nel terzo millennio, qui abbiamo l'acqua corrente!

 

Altro esempio: autostrada Palermo - Messina (3^ citta dell'isola, 250.000 abitanti).

 

Da più di 30 anni si aspettava che fosse completata: mancava un tratto centrale di circa 60 km.; in alternativa c'era una strada costiera tortuosa risalente all'epoca borbonica ed una ferrovia coeva, quasi per intero, ad un solo binario: autostrada completata sotto il governo Berlusconi.

 

Infine ci sarebbe da dire del Ponte sullo Stretto, unico strumento per portare la Sicilia in Europa e viceversa: ma lì il discorso sarebbe lungo; una cosa è certa: con il passato governo era stata avviata la complessa procedura per la sua realizzazione, l'attuale ha fermato tutto.

 

Tornando in ambito nazionale, occorre ricordare, a chi ha la memoria un po' corta, l'avvio materiale dei lavori per il progetto MOSE a Venezia, indispensabile per la salvezza della città lagunare, patrimonio dell'intera umanità, meraviglia del Mondo: se non fossero già iniziati i lavori, sotto il passato governo, probabilmente, con l'attuale governo, avrebbe fatto la fine del Ponte sullo Stretto!

Edited by picpus

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispondo a Legolas... allora, da me, che abito in una zona "abbastanza chic" (il vomero) ci sono le apposite strutture per depositare la raccolta differenziata. io vicino al mio palazzo ho le campane (a dir vero molto scomode, perchè sono piccole ed il "buco" dove devi mettere il sacchetto è altrettanto piccolo, infatti, spesso, si finisce col depositare il sacchetto, per fortuna contente o plastica o vetro o metalli, accanto alle campane, che per giunta occupano un preziosissimo posto auto) dedicate ai vari rifiuti ed anche quelle della carta (che sono 2 per ogni palazzo e vengono messe vicino ad esso, se non addirittura dentro), oltre ai normali cassonetti.

 

teoricamente, quindi, si è fatto qualcosa, almeno da me. il problema è la mentalità della gente. io a casa mia, ho costretto a fare la differenziata, perchè è un tema a cui tengo molto, ma non so se nelle altre case si faccia o si faccia bene. devo dire però, che le campane sono sempre piene, quindi credo abbiano avuto successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
.........Devo aggiornare il messaggio. In campania non si fa un ca22o e non al sud in generalee tutto questo a causa della pessima classe dirigente campana. Ho appena appreso che in sicilia esiste un impianto thor sviluppato dal CNR, che è un metodo rivoluzionario di smaltimento e valorizzazione dei rifiuti. Su PdD c'è l'articolo.

 

Se mi permetti, inserisco il link all'articolo in questione:

 

http://www.paginedidifesa.it/2008/pdd_080109.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

penso che si stiano dicendo cavolate...

I termovalorizzatori come soluzioni provvisorie sono ottime ma sono comunque un pericolo per lgli ambienti circostanti, infatti va puntato sul riciclaggio e produzione inteligente.

No all'usa e getta, no a tanti materiali che non è possibile smaltire

 

Cosi fanno in Germania

 

danni_inceneritori_xl.jpg

 

 

proprio perchè le amministrazioni locali NON SONO DI CENTRO SINISTRA. E la gente ha una mentalità diversa, capisce che una volta per uno tutti devono sacrificarsi in favore della comunità (cosa che a Pianura fra l'altro sanno....perchè loro la 'monnezza se la sono presa per anni). Quindi sono ambienti molto più impermeabili alle influenze nefaste della sinistra radicale e no global.

Ma smettiamola. in romagna (una delle regione più efficienti di italia sotto tutti gli aspetti) è tutto di sinistra a larga maggioranza da sempre, si ha un solo inceneritore a Forli e mediamente i comuni riciclano il 40% dei rifiuti, record Verucchio con 47%)

Rarissimo che in sicilia poi vinca la sinistra quindi piantiamola di dare le colpe a cavolo

L'amministrazione campana (di sinistra) va sfiduciata per l'inefficienza impressionante (ma anche i cittadini campani ci danno del suo)

 

TAV è inutile e dannosa e non ci piove, ponte praticamente inutile non è il caso di continuare

 

fate caso la maggior parte di questi blocchi dove sono posti in essere?!?! Ma certo!!! Dove ci sono amministrazioni locali di centro sinistra!!!! Sarà un caso?!

contrapposizione politica come ora: governo di sinistra con Enti locali di destra (dove ci sono)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leviathan sei tu che dici cavolate. I rifiuti campani li mandiamo a bruciare proprio in Germania (pagando) che poi gentilmente ci rivendono l'energia elettrica prodotta dai loro termovalorizzatori(e noi paghiamo ancora).

 

la raccolta differenziata non è assolutamente suffficente per smaltire i rifiuti. è un primo passo. Perchè ci sarà sempre una percentuale di materiale non riciclabile e indifferenziabile. Quindi il Thor/termovalorizzatori, compostaggio e riciclaggio vanno usati in maniera sinergica. Altrimenti si continua a riempire le discariche. Tu dici che in romagna si ricicla il 40%. OK! e il restante 60% dove lo mettene? Secondo lavuasier non scompare nel nulla. Quindi o va in discarica o finisce in qualche impianto di termovalorizzazione o altro. Questo metodo è usato-come metodo definitivo- in tutto il mondo e noi Italiani(in particolare ASM di Brescia ora A2A dopo la fusione) abbiamo la tecnologia + avanzata per questo tipo di impianti. Perchè non dovremmo continuare ad utilizzare questo metodo?? Perche lo dice pecorone, o il grillo sparlante(o parlante a vanvera se preferite)??

 

i termovalorizzatori poi non sono assolutamente dannosi, se costruiti come si deve e non con standard da URRS. Questo non lo dice il portatore di verità Grillo o Travaglio, da cui prendi le informazioni che posti qui. Lo dicono oncologi, biologi, ecc.. (indipendenti e non pagati da qualche partito estremista)che hanno misurato i livelli di diossina emessi in atmosfera. O studi sul tasso di malattie legate all'esposizione alla diossina. gli ambientalisti non sono molto attendibili su questo argomento, sono "leggermente" faziosi. Sai com'è, dicono lo stesso delle centrali nucleari e non è che ci abbiano azzeccato, anzi...

è molto + pericolosa la diossina emessa dai rifiuti bruciati nelle strade di Napoli che non quella dei termovalorizzatori, oppure le discariche-porcate, o il traffico dei migliaia di Tir che si sono voluti in strada per aiutare Fiat(come si stava bene durante lo sciopero senza tir sulle strade!!!). Ma sempre pecorone,la bibbia vivente grillo e soci, preferiscono impedire la costruzione di opere fondamentali per il benessere del paese pur di salvaguardare il loro conto in banca.

 

che la TAV e il ponte sullo stretto siano dannosi è solo un tuo pensiero personale.

 

Dici che in Sicilia la sinistra non c'è, infatti non c'è nemmeno la spazzatura. Che li abbiano termovalorizzati insieme?

Edited by Venon84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortuna tu Leviathan che hai sempre la verità in tasca.....e che come sempre corrobori le tue tesi con incredibili riferimenti.

Venon84 mi ha anticipato: in Romagna dove ca**o mettete l'altro 60% che non smaltite?! Lo mandate sottobanco in Campania?!

In USA, in stati come la Florida o la California, dove la raccolta differenziata è obbligatoria (e se ti beccano a mettere una bottiglia di platica nel bidone sbagliato ti aprono il sedere) i termovalorizzatori ci sono....mah, sarà che come al solito gli americani sbagliano!

 

E' inutile sprecare parole con te: CHE VUOI SCRIVERE A UNO CHE SOSTIENE CHE LA TAV E' INUTILE E DANNOSA, CHE IL TG3 NON E' DI SINISTRA, CHE LE TOGHE ROSSE NON ESISTONO E CHE CHAVEZ E' MENO PEGGIO DI BERLUSCONI!

 

Il tuo negazionismo è a tratti imbarazzante da leggere....ma dovrebbe essere ancora più imbarazzante per te, perchè 'ste cose poi la gente lo vede che le scrivi te e non un altro.........Mi sa tanto che a te sì che t'hanno fatto il brain-wash a scuola. Gira un pò più per il mondo, vah!

 

PS: IN ROMAGNA DOVE TUTTO E' ROSSO CI SONO ANCHE LE COOPERATIVE ROSSE, QUELLE SU CUI NESSUN PM SI E' MAI PRESO LA BRIGA DI INDAGARE A FONDO.... E SEMPRE NELLA ROSSISSIMA ROMAGNA IL VOSTRO AMATO "CINESE" HA DOVUTO METTERE IN ATTO UNA POLITICA FASCISTA (PAROLE DI CARUSO) PER GOVERNARE LA ROSSA BOLOGNA.....E CI SONO ANCHE I CENTRI SOCIALI ROSSI CHE HANNO BLOCCATO PER DECENNI LA VARIANTE DELLA A1 MENTRE LA GENTE MORIVA NEGLI INCIDENTI SU QUEL TRATTO DI STRADA.

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Leviathan sei tu che dici cavolate......

 

Venon, non dici nulla che già non si sappia! Cerca di essere più originale! :rotfl::rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...