Jump to content
Sign in to follow this  
AureliaSS1

in TG1 ho visto la nuova arma russo non atomico

Recommended Posts

Molto meglio dei Raudi. L'ultima immagine però non è chiara, la bomba sembra sganciata da un'altro aereo... Anche in

america le "tagliamargherite" erano sganciate da aerei tipo c-130 mi si sembra di ricordare. Non ci stanno dentro la

stiva dei bombardieri. Rimango dell'idea che bombe più piccole e precise sia meglio. Con una bomba così i danni

collaterali non si contano. Spero non gli venga in mente di usarla in Cecenia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si!!!io ho visto il servizio sul tg5 e ne sono rimasto stupefatto :blink: :blink: da quello che ho sentito è in grado di distruggere un palazzo di 4 piani nel raggio di 30 metri :blink: :blink: stupefacente!la più potente arma convenzionale del suo tipo...sempre riguardo alla crescente tensione tra stati uniti e russia ho letto sul numero di questo mese di aereonautica e difesa che putin ha dato il via dopo quindici anni a voli di pattugliamento da parte dei bombardieri stregici che in alcuni casi hanno sconfinato il loro spazio aereo , venendo di conseguenza intarcettati da f-15 e in un' altro caso da efa della raf ,decollati su scramble, e diretti in un qualche punto dell' atlantico

Share this post


Link to post
Share on other sites

La bomba russa è sganciata da un Tu160, guardando il servizio, tralasciando il commento che non aiuta certo, fa un confronto tra l'ordigno russo(quello cilindrico, grigio) e la MOAB(il suppostone arancio) americana, solo le prime immagini sono della bomba russa, le altre sono immagini della MOAB sganciata da un C.130 o simile.

 

Bombe del genere, che non lasciano crateri, dovrebbero servire a creare spiazzi in zone boschive, non credo le si utilizzino direttamente contro il nemico, troppi danni collaterali, come già detto.

Edited by Wolfman

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si usano contro bunker e fortificazioni (li fanno crollare per l'effetto sismico conseguente) o contro concentramenti di truppe in campo aperto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo a pensare che un tu-160 non riesca neppure a caricarla questa bomba... a me sembra che nel filmato

prima facciano vedere un tu-160 e poi un lancio da un portellone di un aereo da trasporto... Esattamente come viene

lanciata la moab americana. Viene spinta su una specie di slitta, ma esce dal portellone solo grazie ad alcuni paracaduti

che prendendo aria tirano via la bomba dalla stiva...

 

Magari mi sbaglio... Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il nome "padre di tutte le bombe" mi ricorda vagamente il nome della "madre di tutte le bombe" in Generals Zero Hour.

 

Quali sarebbero questi "effetti collaterali"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

"danni collaterali" sono i civili morti e tutto quello che oltre all'obbiettivo della bomba viene distrutto a causa dello

scoppio... Le bombe di precisione sono fatte apposta, più piccole e precise così... almeno sulla carta colpiscono in modo

preciso l'obiettivo così non c'è bisogno di tanto esplosivo, in pratica meno danni tutto intorno. Tipo quando gli isdraeliani

centrano una macchina di militanti di Hamas nel traffico cittadino (missili o bombe il concetto è uguale). Con una bomba come quelle del filmato è un po difficile pensare che usandola si pensi molto a salvaguardare gli eventuali obbittivi civili.

 

Ciao Navigator

Share this post


Link to post
Share on other sites
"danni collaterali" sono i civili morti e tutto quello che oltre all'obbiettivo della bomba viene distrutto a causa dello

scoppio... Le bombe di precisione sono fatte apposta, più piccole e precise così... almeno sulla carta colpiscono in modo

preciso l'obiettivo così non c'è bisogno di tanto esplosivo, in pratica meno danni tutto intorno. Tipo quando gli isdraeliani

centrano una macchina di militanti di Hamas nel traffico cittadino (missili o bombe il concetto è uguale). Con una bomba come quelle del filmato è un po difficile pensare che usandola si pensi molto a salvaguardare gli eventuali obbittivi civili.

 

Ciao Navigator

 

Perchè, pensi che la guerra si combatta solo dove ci sono civili (ora che ci penso anche un terrorista è un civile... :blink: ) o solo nelle strade delle citta? Guarda che scontri campali o in zone dove non c'è popolazione civile esistono ancora e Dominus ha citato degli esempi pratici di utilizzo di tali tipi di armamenti e anche in Iraq ed in Afghanistan se ne fa/se ne è fatto un uso massiccio. Un bombone così fa sempre comodo... l'ho gia inserito nella lista delle richieste di regali sulla letterina a Babbo Natale!! :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Guarda che scontri campali o in zone dove non c'è popolazione civile esistono ancora..." Se fossi il pilota che deve

sganciare questa bomba mi do alla macchia.... E' una bomba che devi sganciare sopra l'obiettivo, e da una certa altezza

col il tuo bombardiere "Impacciato" dal peso della bomba. Magari in Iraq o sulle montagne Afgane ma in una guerra

tipo quella contro la Serbia diventa un tiro al piccione...

 

Scrivo mica cavolate?

 

Che voglia di week-end

Share this post


Link to post
Share on other sites

e poi su che aereo la porti? un Antonov da trasporto? devi avere la superiorità aerea per portarla in sicurezza

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo con navigator, la bomba che si vede sembra proprio uscire dal portellone di un'aereo con una slitta e non dal vano bombe del TU-160 (perchè avrebbero dovuto tagliare le immagini dove si sarebbe potuto vedere la bomba uscire dal TU-160, se l'avesse veramente sgangiata lui?); non pare proprio un arnese maneggevole... E per di più sembra avere l'aereodinamica di uno scaldabagno...

Edited by lender

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma la Bomba russa, non si sà in quanti Kilotoni ha di potenza??

Quanti kiloton?

Ma manco uno!!!

Non è una testata nucleare: per quanto potente resta sempre un ordigno convenzionale!

Il kiloton indica l'energia liberata dall'esplosione di una quantità pari a 1000 tonnellate di tritolo (4.2x10^12 Joule)...

E' evidente che la bomba russa non ha una potenza di questo ordine di grandezza che invece è propria degli ordigni nucleari (di qui la necessita di un parallelo con migliaia di tonnellate di tritolo)...

Il kiloton quindi non è proprio l'unità di misura più adatta per una bomba convenzionale...che al limite contiene "qualche tonnellata" di esplosivo convenzionale, magari più potente del tritolo, ma pur sempre convenzionale.

Insomma, sarebbe un po' come chiedere quanti chilometri è lungo un campo da tennis...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero però ad un certo punto del filmato (intorno ai 40 sec) quando fa il paragone tra le due bombe appare una scritta:

 

8300 KT , cosa significa?

 

Non penso proprio che la bomba sia di 8 Megatoni :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' vero però ad un certo punto del filmato (intorno ai 40 sec) quando fa il paragone tra le due bombe appare una scritta:

 

8300 KT , cosa significa?

 

Non penso proprio che la bomba sia di 8 Megatoni :D

La tabella mostrata alla fine del video è relativa a un confronto tra la bomba russa (a destra) e la MOAB americana (a sinistra).

Ovviamente i dati sono in cirillico, ma direi che sono così interpretabili:

La bomba americana (che per la cronaca pesa 9,5 tonnellate) contiene 8200 Kg di esplosivo H6 (altre fonti dicono 8480 Kg...), equivalente a 11 tonnellate di tritolo e ha un raggio distruttivo di 150 metri.

La nuova bomba russa invece contiene "solo" (si fa per dire) 7100 Kg di esplosivo, che però secondo i russi, sarebbe molto più potente tanto da essere equivalente a 44 tonnellate di tritolo, che portano il raggio distruttivo a 300 metri (si parla tralaltro di una temperatura massima generata dall'esplosione che sarebbe doppia)...

Se proprio vogliamo esprimere la potenza di questa bomba in kiloton, beh allora sarebbe pari a 0,044 kiloton...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quanti kiloton?

Ma manco uno!!!

Non è una testata nucleare: per quanto potente resta sempre un ordigno convenzionale!

Il kiloton indica l'energia liberata dall'esplosione di una quantità pari a 1000 tonnellate di tritolo (4.2x10^12 Joule)...

E' evidente che la bomba russa non ha una potenza di questo ordine di grandezza che invece è propria degli ordigni nucleari (di qui la necessita di un parallelo con migliaia di tonnellate di tritolo)...

Il kiloton quindi non è proprio l'unità di misura più adatta per una bomba convenzionale...che al limite contiene "qualche tonnellata" di esplosivo convenzionale, magari più potente del tritolo, ma pur sempre convenzionale.

Insomma, sarebbe un po' come chiedere quanti chilometri è lungo un campo da tennis...

 

Grazie Flaggy, no è che nel servizio parla di questa bomba paragonata ad un ordigno nucleare.

Cmq 44 Ton. di TNT è una bella bombona!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto meglio il Massive Ordnance Penetrator da 14 tonnellate degli USA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh quello è tutta un altra storia, lì la testa esplosiva è di 2700 kg e il resto è rappresentato dal corpo rinforzato della bomba fatto per penetrare 60 metri (!!) di cemento armato rinforzato.

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...