Jump to content
Sign in to follow this  
Guest sbarulla

MIG-31 alla Siria

Recommended Posts

Felicità a Tel Haviv!

Il Mig-31 è un aereo difficilissimo da intecettare quando compie missioni di ricognizione, si potrebbero prospettare un bel pò di dispettucci sullo spazio aereo Israeliano anche se in questo caso credo che la reazione sarebbe un bell'attacco agli aereoporti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il ruolo migliore del MIG31 è la difesa.

 

Non penso i siriani se la vadano a cercare ma era meglio qualche flanker che quei fulcrum

 

Mig31: ottima scelta :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete presente...è la Siria non l'Arabia Saudita! Tanto deserto con poco petrolio, e niente più. Altro che flanker.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto li useranno come ricognitori, non per difesa, sennò ne prendevano di più.

Anche perchè poi una belva da Mach-3 ci fai poco in un territorio ristretto come la Siria. Useranno i Fucrum per la difesa aerea.

Comunque i Mig-25 egiziani hanno creato in passato grossi problemi ad Israele con i loro voli di ricognizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che il MiG29 è stato concepito come caccia spendibile da difesa aerea locale è più consono al teatro (ed al bilancio) Siriano che un Su27/Su30.

 

Inoltre la Siria dovrà pensar bene di non tirare troppo la corda... o quei suoi bei MiG31 faranno presto una brutta fine, perchè come sorvolano il Golan entrano in una valle di lacrime!

 

Mazel Tov :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vanno ad alta quota a velocità massima, cosa permessa dalla ristretta distanza dalle basi al teatro, possono compiere missioni di ricognizione e passarla liscia, a meno che gli Israeliani non scomodino i sistemi antibalistici come l'Arrow, cosa che difficilmente farebbero (tocca riprogrammare e non è simpatico).

Infatti gli Eagle e i Falcon Israeliani non dovrebbero avere armi in grado di intercettarli e i Patriot hanno una finestra di tiro davvero limitata nel frangente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tanto li useranno come ricognitori, non per difesa, sennò ne prendevano di più.

Anche perchè poi una belva da Mach-3 ci fai poco in un territorio ristretto come la Siria. Useranno i Fucrum per la difesa aerea.

Comunque i Mig-25 egiziani hanno creato in passato grossi problemi ad Israele con i loro voli di ricognizione.

I Mig31 sono intercettori strategici,derivati dal Mig25;a differenza di quest'ultimo non esiste una versione da ricognizione(inoltre è un po più lento).Sinceramente mi sembra strano che la Siria lo acquisti;si tratta di un velivolo a grandissima autonomia,capace di rifornirsi in volo e dedicato a pattugliare ampi spazi abbattendo i velivoli ostili BVR con missili AA6 Acrid ed R33/AA9(con portata di 150-200Km).Non è propriamente un caccia economico e logisticamente sostenibile(l'unico paese ad averlo usato,oltre la Russia,è stata la Cina con un breve leasing);a parità di prezzo penso che si sarebbero presi i più flessibili SU27/30.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensi che gli Israeliani non se li aspetteranno e non organizzino qualche imboscata stile "festino a sorpresa"? Vedrai coi radar, gli AWACS e tutta quella roba che spara AMRAAM (F15 ed F16) qualcosa faranno. E comunque, chi dice che li devono intercettare in aria quando possono tranquillamente bombardarli quando sono alla base. Una missione stile Osirak.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A sto punto perchè non bombardano preventivamente tutte le basi aeree nemiche?

 

Fanno prima, in più si divertono a tirare bombe...

Edited by Wolfman

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, io mi riferisco a TUTTE le basi aeree nemiche. Iraniane, Siriane, e chi più ne ha più ne metta...

 

Se questa è la loro filosofia di combattimento...

 

Certo che se da una parte gli Israeliani sono maneschi c'è da dire che gli avversari sono degli imbecilli a continuare a provocarli... Anche se non vedo la reale provocazione nell'acquistare 5 caccia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, io mi riferisco a TUTTE le basi aeree nemiche. Iraniane, Siriane, e chi più ne ha più ne metta...

 

Se questa è la loro filosofia di combattimento...

 

Certo che se da una parte gli Israeliani sono maneschi c'è da dire che gli avversari sono degli imbecilli a continuare a provocarli... Anche se non vedo la reale provocazione nell'acquistare 5 caccia...

Wolf, il campo della provocazione fra Israeliani e Siriani è indiretto: è il Libano. E' questo il reale terreno devo bisogna tastare il polso....

 

Marvin, la valle di lacrime mi ha fatto venire a me le lacrime dal ridere....e sono pienamente d'accordo, in qualche modo gli israeliani fermeranno la minaccia....lo fanno da sempre, è un popolo che più viene attaccato più diventa forte, è la storia che ce lo insegna.

 

Cmq se gli israeliani stanno buoni e non si "divertono" a creare parcheggi in tutto il medio oriente ostile è perchè i nostri amici americani li tengono per le palle. Chi pensate che subirebbe le prime ritorsioni terroristiche -accusati di sionismo- se qualche F-16 azzerasse gli impianti nucleari iraniani o qualche stabilimento in siria????

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

non si attacca un'aereoporto nemico senza valido motivo.

Se i mig 31 volano bassi fino al confine per poi volare al massimo altezza e velocità consentita non gli intercetti a meno che non li voli addosso.

 

Sta notizia può essere conferamta dei Mig31 alla siria?

Share this post


Link to post
Share on other sites
non si attacca un'aereoporto nemico senza valido motivo.

 

Esatto, ma neanche una centrale nucleare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esatto, ma neanche una centrale nucleare...

Beh, se ti promettono che vi verranno prodotte bombe da tirarti addosso...la tentazione ti viene...

Sarà che sono convinto che di paesi con "la bomba" ce ne siano anche troppi...

Poi un'arma nucleare in mano a un dittatore mediorientale...brrr...già l'idea del Pakistan basta a mettermi i brividi.

Comunque non esiste un aereo inabbattibile: a quei Mig-31 potrebbe andar bene la prima volta, forse la seconda...

Fra Siria e Israele gli spazi di sorvolo sono un po' sempre gli stessi e non ci vuole una gran fantasia a immaginarsi da dove passeranno; e se mentre passano trovano un paio di F-15 hai voglia di dare manetta. E poi il Mig-31 non va a Mach 3, ma a 2.8 di punta, non certo in condizioni operative. Anche se è vero che è comunque difficile da intercettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma perchè se i Siriani comprano 5 caccia gli israeliani dovrebbero fare un attacco preventivo ai loro aeroporti?

Oltra al fatto che certo 5 caccia non sono certo una grossa minaccia per una forza aerea come quella israeliana.

E anche se fossero di più niente e nessuno autorizzerebbe Israele ad attaccare quelle basi in quanto non esiste uno stato di guerra tra quei paesi.

E allora poi quando Israele ha coprato i nuovi F-16I che dovevano fare tutti gli altri paesi mediorentali?

Semplicemente la Siria ha voluto integrare la sua linea di caccia con qualcosa di più moderno,magari anche per rimpiazzare le perdite di aerei di altro tipo,e penso che Israele non si sia preoccupata per niente di ciò.

In più il Mig-31 non è certo un aereo da ricognizione.

E vero comunque che un aereo del genere non si addice molto alla difesa di un paese come la Siria...magari può essere che è stato offerto,come spesso viene fatto,come compensazione ad acquisti di materie prime o a copertura del debito russo verso la Siria in questo caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, io mi riferisco a TUTTE le basi aeree nemiche. Iraniane, Siriane, e chi più ne ha più ne metta...

 

Se questa è la loro filosofia di combattimento...

 

Certo che se da una parte gli Israeliani sono maneschi c'è da dire che gli avversari sono degli imbecilli a continuare a provocarli... Anche se non vedo la reale provocazione nell'acquistare 5 caccia...

Wolf, il campo della provocazione fra Israeliani e Siriani è indiretto: è il Libano. E' questo il reale terreno devo bisogna tastare il polso....

 

Marvin, la valle di lacrime mi ha fatto venire a me le lacrime dal ridere....e sono pienamente d'accordo, in qualche modo gli israeliani fermeranno la minaccia....lo fanno da sempre, è un popolo che più viene attaccato più diventa forte, è la storia che ce lo insegna.

 

Cmq se gli israeliani stanno buoni e non si "divertono" a creare parcheggi in tutto il medio oriente ostile è perchè i nostri amici americani li tengono per le palle. Chi pensate che subirebbe le prime ritorsioni terroristiche -accusati di sionismo- se qualche F-16 azzerasse gli impianti nucleari iraniani o qualche stabilimento in siria????

pero' gli hezbollah gli hanno un po rotto le corna, con relativi problemi (ministro della difesa sotto accusa, primo ministro idem, un sacco di tank fatti fuori, non e' stata una passeggiata ........)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sarei più preoccupato dell'armamento del mig 31 rispetto a sua velocità o eventualità escursioni in Israele.

 

Con quel radar che si porta su potrebbe tranquillamente sorvegliare israele dal suo spazio aereo ed eventualmente lanciare pure i missili senza aver la necessità di lasciare il suo spazio aereo.

 

Per Israele si tratterebbe di un'arma temibile e oltretutto poco conosciuta dato lo scarso successo di esportazione del mig 31.Sicuramente daranno un bel pò di lavoro e grattacapi agli addetti alla guerra elettronica e i sistemi contromisure.

Con quella piattaforma i siriani potrebbero realmente avere l'iniziativa strategica in uno scontro aereo.

 

 

Certo che l'f15 in dotazione in questo momento è l'aereo più adatto a contrabbattere questa minaccia specialmente se armato con aim 120 a lungo raggio,ma ciò non toglie che il fatto di avere un aereo al di là del tuo spazio aereo che ti controlla e può eventualmente aprire il fuoco senza aver dato ampi segnali di aggressività (non passando la linea di confine l'unico segnale sarebbe il passaggio della modalità del radar del mig 31 in modalità lock-on o illuminazione...e anke questo non assicura che il missile sia stato effettivamente lanciato) è un fattore molto snervante per un pilota.

Tutto questo potrebbe creare situazioni di serio pericolo per colpa di piloti con "teste calde".Immagino che Israele dichiarerà a breve che si riterrà autorizzato ad aprire il fuoco su qualunque aereo che illumini e agganci un suo pilota giusto per chiarire le regole d'ingaggio che intende addottare...

 

Buona giornata a tutti

 

 

Ovviamente sono perfettamente ignorante di ROE in uso da israele (immagino che fatti del genere accadevano anche con caccia in uso dalla Siria prima dell'arrivo del mig 31) ,ma mi piaceva fare qualche considerazione

Edited by Takumi_Fujiwara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli F-15 israeliani non dovrebbero avere problemi ad abbattere i MIG-31 siriani, ovviamente parlo in caso di conflitto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma avoglia a piloti super preparati quando hai di fronte a te un aereo ke va a mach 2.8 e ke ha missili con portata di oltre 150 km contro i tuoi amraam che fanno si e no 25-30 miglia -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio parere non ci saranno problemi. La Siria sa bene che non deve stuzzicare il cane che dorme, altrimenti se si sveglia sono guai. Certo il Foxhound è un intercettore a lungo raggio che sa il fatto suo, ma comunque 5 velivoli sono pochi per creare una seria minaccia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre Israele ha gli AWACS.... Non ci sono storie per 5 Mig-31 contro gli F-15I con uso di AWACS!!! Suicidio provarci!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×