Jump to content
Sign in to follow this  
maverick13

B-52 a mach 1?

Recommended Posts

ragazzi,ho cercato di informarmi,e il sito di aereimilitari.org dice che il b52 va al massimo a 0,86 mach...e questa foto allora e' falsa??

 

007p10ss1tj.th.jpg

Edited by fabiomania87

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può essere un fotomontaggio, tanto per iniziare (e io credo che lo sia).

Peraltro quel fenomeno non si produce solo alle velocità supersoniche, ma anche prima.

 

Il B-52 può superare di poco i 1000 km/h in configurazione pulita, e la velocità del suono, alle alte quote, è di circa 1060 km/h, per cui gli si avvicina parecchio.

 

La sua struttura però non gli consente in nessun caso di raggiungere Mach 1, nemmeno in picchiata.

 

Ad ogni modo, quando volete un approfondimento su una foto, cercate di dire almeno da quale fonte proviene. Se si postano foto senza alcun riferimento nemmeno al sito dal quale sono state scaricate, risalire agli antefatti diventa un'impresa che costa troppo tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me la foto sembra un fake

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è vera tanto quanto questa:

 

Cobra%20sound%20barrier.jpg

 

:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Invece questa non mi sembra fake...

Cosa ne pensate?

 

B2%20Breaaking%20Sound%20Barrier.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quello è un b-2 che viene fuori dall'acqua?? :huh:

 

o un b-2 che supera la barriera del suono sopra l'acqua?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma va!!! :lol::lol:

 

comunque non so che dire

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me è un fake, perchè mi pare strano abbia superato mach 1 a quella quota

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripeto che quell'effetto avviene anche ad alte velocità subsoniche.

 

Comunque è decisamente un fake anche quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa gianni,ma mi sono trovato questa foto nella cartella del b52,stavo facendo una ricerca e mi sono imbattuto in questa foto,comunque cerchero' di trovare il sito!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per superare mach 1 ci vuole un profilo alare e un aerodinamica particolare.

 

Altrimenti non è possibile in nessun caso neanche in picchiata.

 

Ne il cobra ne il B 52 possono arrivare a mach 1.

 

Il cobra poi è veramente impossibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

veramente io sapevo che in configurazione pulita il B-52, tirando al massimo poteva arrivare a mach 1....

Share this post


Link to post
Share on other sites

con la mole che ha è difficile vederlo supersonico.

è poi che vantaggi militari avrenne supersonico?

Finirebbe il kersene in un quarto d'ora

Share this post


Link to post
Share on other sites
con la mole che ha è difficile vederlo supersonico.

è poi che vantaggi militari avrenne supersonico?

Finirebbe il kersene in un quarto d'ora

infatti non si tratta di un utilizzo militare, ma semplicemente il pilota con una leggera picchiata a ottenuto quell'effetto che si ottiene anche senza raggiungere mach1

 

sempre se non si tratta di un fake

Share this post


Link to post
Share on other sites

cm vista l'immagine del cobra, e quindi cs poteva pensare quello che la pubblicata (non sul forum intendo, sul web), per me, restano tutte FAKE!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello che l ha fatto è stato proprio spudorato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che le foto del B-52 e del B-2 non siano fotomontaggi. Il fatto e' che qull'effetto di condensazione istantanea dei vapori, come ha gia detto Gianni si verifica anche a velocita' subsoniche. In condizioni particolari (bassa altitudine, alta umidita per esempio sopra il mare) anche a 0.8-0.9M. Succede perche a quelle velocita davanti all'aereo si formano delle aree distinte di bassa e alta pressione e tra di esse avviene la condensazione.

Poi c'e' da dire che anche se l'aereo e' subsonico cio non significa che le correnti d'aria in alcuni punti attorno ad esso non possano superare la velocita del suono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah il B-52 è in picchiata mentre lo spirit è in cabrata e per di più è a bassa quota quindi proprio non ce lo vedo ad arrivare a quelle velocità anche perchè non credo che i piloti di B-2 siano incoraggiati a rischiare (se casca penso che preferiscano non eiettarsi perchè a terra trovano un plotone d'esecuzione dell'USAF con una fattura da 2 miliardi di dollari)

Share this post


Link to post
Share on other sites

hahah sai ke scatch chi rompe paga questa è la fattura..e i piloti...doh!!! :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi pare che il b-52 ha una capsula di espulsione.....ma bisogna chiederlo a gianni non ricordo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest batterfield

Encarta:

Nel volo, i fattori che contribuiscono alla portanza generano anche forze non desiderate, definite nel loro complesso resistenza aerodinamica, che tendono a frenare il moto del velivolo attraverso l'aria. Una parte della resistenza aerodinamica è dovuta alle forze di attrito esercitate dall'aria sugli oggetti che si muovono al suo interno e dipende dalla forma e dalla levigatezza delle superfici del mezzo; esse possono essere ridotte affusolando l'aereo. Alcuni aerei sono dotati di congegni per ridurre la resistenza dovuta all'attrito mantenendo il flusso d'aria sulle superfici nella cosiddetta forma "laminare", ossia riducendo al minimo il verificarsi di moti turbolenti del fluido in prossimità delle superfici.

 

Un altro tipo di resistenza aerodinamica, chiamata resistenza indotta, è dovuta direttamente alla portanza prodotta dall'ala. Per produrre portanza, infatti, si deve compiere un lavoro e la resistenza indotta ne fornisce la misura; la dissipazione di energia si manifesta sotto forma di turbini o vortici che si formano lungo il bordo d'uscita, in particolare verso le estremità delle ali.

 

 

Scusate allora stando a questi dati potremmo affermare la teoria di Gianni secondo la quale il velivolo può creare quegli effetti........

Share this post


Link to post
Share on other sites

lì sta parlando di quei vortici che si vedono all'estremita alari

Edited by rekap

Share this post


Link to post
Share on other sites
la teoria di Gianni secondo la quale il velivolo può creare quegli effetti........

Quella di Gianni non è una teoria, è un dato di fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×