Jump to content
AlfaAndOmega86

Sukhoi Su-57 - discussione ufficiale

Recommended Posts

Suvvia .... non ti sei accorto che quelli sono soltanto minuscoli adesivi .... onde dare la falsa impressione si tratti di veri rivetti?

 

Loro la chiamano .... disinformazione ....

 

:lollollol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli aerei continuano ad essere costruiti in un certo modo e viti e rivetti non sono stati fatti sparire nemmeno dai velivoli stealth.

Come detto tutto sta vedere come siano installati (quanto meno a filo...) e opportunamente trattati nella fase di coating sia gli elementi di giunzione che i pannelli e i loro bordi.

Questi sono elementi strutturali dell'F-35.

 

8431133498_223963c218_b.jpg

 

First-F-35-center-fuselage.jpg

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suvvia .... non ti sei accorto che quelli sono soltanto minuscoli adesivi .... onde dare la falsa impressione si tratti di veri rivetti?

Loro la chiamano .... disinformazione ....

 

 

 

La questione non sta negli adesivi o nei rivetti, ma nell'architettura del mezzo, pensiamo al motore e alle protuberanze che si vedono nella fusoliera, ma sopratutto se facciamo riferimento al programma F22 / F35 il modo di procedere e' stato completamente diverso.

 

Sono stati infatti realizzati due prototipi per ciascun aereo (YF22 e X35) che hanno fatto poco piu di una cinquantina di voli di prova (in sei mesi) per testarne la formula e il comportamento aerodinamico. Quindi e' partita la fase EMD e dopo 5-6 anni viene costruito l' F22A e l'F35A "pre-serie" che poi e' un velivolo sostanzialmente identico a quello che entrara in produzione e in servizio attivo.

 

Nel caso dei russi con il T 50 mi pare che la fase di "evaluation" con i 5 prototipi si salda alla fase di EMD, perche dopo 500 voli faccio fatica ad immaginare che costruiranno un jet tanto diverso da quelli che abbiamo visto finora.

 

A titolo di paragone questo e' il primo F 35A (chiamato AA1) presentato nel 2006.

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/4a/F35A_Prototyp_AA1_4.jpg

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/38/F35A_Prototyp_AA1_1.jpg

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/a6/F35A_Prototyp_AA1_5.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello di cui parli tu Holmes e' l'impostazione generale del velivolo, il suo disegno concettuale, che salvo stravolgimenti dovrebbe essere quella.. si potra' certo migliorare sui motori che non sono quelli definitivi, ma se mantengono un'impostazione generale simile a quella attuale ovviamente c'e' poco da fare. Stesso discorso per i condotti a S o per le varie antenne che sbucano con la stessa frequenza dei funghi in autunno. Io invece mi riferivo alla qualita' dell'industria russa nell'assemblare i materiali. Chiaro che non abbiamo ancora un prodotto finito e che i processi produttivi e di assemblaggio saranno probabilmente migliorati..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ramenskoye .... Novembre 2013 ....

 

35cndaf.jpg

 

23jmr9c.jpg

 

ndwnet.jpg

 

2n03g21.jpg

 

1zgaijt.jpg

 

Anche qui .... "Fighter Jet has got a new paint scheme. Inspired by sharks?" .... http://theaviationist.com/2013/11/20/t-50-paint-scheme/#.Uo2xUf2A2M8

 

..... e qui .... "50 Shades Of Sukhoi" .... http://www.aviationweek.com/Blogs.aspx?plckBlogId=Blog:27ec4a53-dcc8-42d0-bd3a-01329aef79a7&plckPostId=Blog%3a27ec4a53-dcc8-42d0-bd3a-01329aef79a7Post%3a56e356ab-d565-43a6-bf67-753c9de59eda

 

 

Edited by TT-1 Pinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Insomma livrea nuova ispirata allo squalo.. e non me ne sorprendo. Ho incontrato alcune volte il legame fra il T-50 e l'akula (squalo appunto) .. Anche il cattivo di un video gioco uscito nel 2011 si chiamava akula, e pilotava proprio il T-50 con il muso dello squalo disegnato sopra..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Insomma livrea nuova ispirata allo squalo.. e non me ne sorprendo. Ho incontrato alcune volte il legame fra il T-50 e l'akula (squalo appunto) .. Anche il cattivo di un video gioco uscito nel 2011 si chiamava akula, e pilotava proprio il T-50 con il muso dello squalo disegnato sopra..

Ace Combat Assault Horizon ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrei un quesito da porvi, visto che se ne è parlato poco:

Avendo il SU 50 una traccia ESM molto grande, non è possibile che operino in modo simile all' F22, ovvero con un aereo con i radar accesi e gli altri "nell'ombra" che hanno attivi solo i sensori passivi (101KS) e che ricevono i dati da quello con i radar accesi il quale diverrebbe una sorta di mini-AWACS/AEW ?

Edited by tizi34

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mettetevi l'animo in pace .... il nostro è più furtivo del vostro .... :P

 

Le T-50 russe serait plus furtif que le F-22 ....

 

C'est le consortium russe Rostec (ex-Rostekhnologii) qui l'affirme : le biréacteur de combat T-50 (ou PAK-FA) de Sukhoi, encore en développement, est plus furtif que son rival américain le F-22.

L'agence russe chargée des développements technologiques estime que la surface équivalente radar (SER) du nouveau chasseur russe est comprise entre 0,1 et 1 m2.

 

Fonte .... http://www.air-cosmos.com/defense/le-t-50-russe-serait-plus-furtif-que-le-f-22.html

 

Inoltre ....

 

Rostec .... "The T-50 Fighter will feature even greater stealth capabilities" .... http://rostec.ru/en/news/3958

 

Jane's 360 .... "PAK FA stealth features patent published" .... http://www.janes.com/article/32190/pak-fa-stealth-features-patent-published

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E con una RCS fra 0.1 e 1m2 pensano di far meglio di un F-22?!

Buona fortuna...

 

Ruotando all'indietro la palla di un sensore all'infrarosso, nascondendo le antenne, angolando opportunamente le superfici, usando materiali RAM, si ottengono apprezzabili miglioramenti, ma mi sembra si esalti un po' troppo il risultato di certi accorgimenti e si sottovaluti l'impatto sulla cellula delle (per ora solo ventilate) modifiche di cui ci sarebbe bisogno soprattutto la parte posteriore.

 

Allo stato attuale è difficile dire cosa sarà implementato sul velivolo di serie e quindi quale sarà il risultato finale nel contenimento della RCS, ma per fare meglio dell'F-22 bisogna fare un velivolo con una impostazione stealth, non un velivolo relativamente convenzionale con tanti accorgimenti per contenere quanto di negativo deriva da una architettura più orientata alle prestazioni che alla furtività.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è scritto che un F 22 secondo l'ingegnere del PAK FA sarebbe sui 0,3/0,4 m2... Quindi qualche altro aereo semi stealth o il Lightning avrebbero una RCS sopra il m2?

Share this post


Link to post
Share on other sites

I valori di RCS dell'F-22 ovviamente sono classificati, oltre che dipendenti, come ovvio, dall'angolo rispetto al quale si vede il velivolo, ma quelli che gli vengono attribuiti (evidentemente non dagli ingegneri del T-50...) in condizioni ottimali hanno qualche "0" dopo la virgola.

Queste sparate russe mi ricordano quelle sulla stupefacente stealthness del Silent Eagle (un po' allegramente equiparata a quella dell'F-35).. che sono state presto archiviate dopo aver provocato una discreta diffidenza generale.

 

In sostanza non vedo soluzioni particolarmente avanzate applicate al velivolo russo, tali da consentigli di eguagliare e tanto meno superare quanto fatto in America e per esempio non è che sigillare i gap fra i pannelli sia chissà che innovazione per contenere la RCS, considerando che è responsabile di parte considerevole dei costi di manutenzione di B-2 ed F-22 ed è stata superata nei più recenti stealth (come l'F-35) dall'utilizzo di accoppiamenti di montaggio di livello superiore, ma che sono indubbiamente di difficile ottenimento da parte dell'industria russa, che non si è mai distinta per precisione di assemblaggio e raffinatezza costruttiva.

Edited by Flaggy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta guardare sta foto per capire le boiate dei russi.

 

Xs31G.jpg

 

 

 

 

 

 

Hanno cercato di venderlo tanto alla Corea del Sud che ormai ha scelto l'F 35, quanto ai Brasiliani che hanno preso il Gripen.

 

Gli USA l' F22 non l'hanno dato a nessuno.....se tanto mi da tanto, significa che il prodotto russo non ha niente di sensazionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta guardare sta foto per capire le boiate dei russi.

 

Xs31G.jpg

 

 

 

 

 

 

Hanno cercato di venderlo tanto alla Corea del Sud che ormai ha scelto l'F 35, quanto ai Brasiliani che hanno preso il Gripen.

 

Gli USA l' F22 non l'hanno dato a nessuno.....se tanto mi da tanto, significa che il prodotto russo non ha niente di sensazionale.

Tutto da vedere, anche il Su-27 di primo acchitto fu preso come una banale copia dei velivoli occidentali e poi non vedo perché un aereo che predilige le prestazioni alla stheatness debba per forza rivelarsi inferiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti sarà quasi senza ombra di dubbio un game changer, ma a meno che nei prossimi veivoli non migliorino l'aspetto esterno è molto difficile che si possa avvicinare ai livelli di stealthness di un F 22

Edited by Umberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

e poi non vedo perché un aereo che predilige le prestazioni alla stheatness debba per forza rivelarsi inferiore.

perchè se si fa vedere prima, hai voglia di fare piroette e capriole...

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè se si fa vedere prima, hai voglia di fare piroette e capriole...

Se serve ad evitare un AIM-120D sui denti ci stanno tutte(ovviamente con un ottimo sistema ECM).

 

Considerando che il PAK-FA non sará di certo una betoniera sotto il sole come traccia radar nella versione di serie.

Edited by davide9610

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Se serve ad evitare un AIM-120D sui denti ci stanno tutte(ovviamente con un ottimo sistema ECM).

eh beh certo... :asd:

soprattutto con un missile di ultima generazione a guida radar attiva. utilissime.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che i missili è meglio che non te li lancino proprio addosso, soprattutto quelli di ultima generazione...

Al di là del fatto che i tempi dei duelli aerei son finiti da un pezzo e se non hai un valido supporto sei spacciato a prescindere dall'aereo che ti ritrovi, comunque in combattimento aereo chi vede per primo e spara per primo è decisamente in vantaggio rispetto a chi gioca in difensiva per evitare i missili altrui.

 

E' vero poi che i mezzi sovietici/russi sono a volte stati ingiustamente sottovalutati, ma le critiche sulla qualità costruttiva degli assemblaggi non erano certo prive di fondamento.

Qui si parla prettamente di stealthness e la sparata russa è decisamente fuori luogo, considerate le qualità del velivolo.

 

Quello non è un supercaccia stealth che gestisce e presenta al suo pilota una gran mole di informazioni tattiche proveniente da una rete molto complessa di piattaforme, ma un poderoso caccia da difesa aerea che contiene la traccia radar frontale e cerca di compensare la non eccelsa furtività e la minore sofisticazione del sistema di cui fa parte con le prestazioni e con armamenti e sensori a grande portata.

Non è una scimmiottatura di un velivolo occidentale, come non lo era il SU-27, ma come il SU-27 da un punto di vista concettuale e tecnologico tende ad essere una risposta più che un vero game changer.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh beh certo... :asd:

soprattutto con un missile di ultima generazione a guida radar attiva. utilissime.

Solo nei poligoni la PK dei missili é del 100% soprattutto se si affronta un caccia ben pilotato agile e con una suite di sensori moderni e in gran parte sconosciuti. Edited by davide9610

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui si parla prettamente di stealthness e la sparata russa è decisamente fuori luogo, considerate le qualità del velivolo.

 

 

Preciso un concetto che avevo cercato di esprimere che per te sarà evidente, ma magari per altri meno: la steathness o LowOb non è determinata solo da bassa RCS, ma anche da bassa traccia IR. Qualche anno fa abbiamo letto dello stato dell’arte dei sensori IR russi. Non credo che la concezione occidentale sia molto indietro e vedendo i motori del PAK-FA, sotto questo aspetto mi sembrano molto più vulnerabili di F-22 e F-35.

Resta assodato che non considero il PAK-FA una ciofeca,

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Solo nei poligoni la PK dei missili é del 100% soprattutto se si affronta un caccia ben pilotato agile e con una suite di sensori moderni e in gran parte sconosciuti.

quindi la tesi quale sarebbe? il Pak-Fa sopperisce alla mancanza di stealthness, facendo acrobazie per evitare i missili? no ma dico, stiamo scherzando?

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi la tesi quale sarebbe? il Pak-Fa sopperisce alla mancanza di stealthness, facendo acrobazie per evitare i missili? no ma dico, stiamo scherzando?

Non ho scritto affatto questo l'agilitá non é di certo l'unico fattore in gioco

 

Inoltre tengo a chiarire che non sostengo di certo la superioritá del PAK-FA,ma non mi va di darlo per sconfitto a priori soprattutto considerando l'assenza di dati operativi, addiritura il caccia russo e solo un prototipo per adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...