Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Alpino

Francia, Precipita elicottero miliare italiano

Messaggi consigliati

Ospite intruder

 

 

ROMA - E' un HH3F dell'Aeronautica militare italiana impegnato in un'esercitazione l'elicottero precipitato in Francia. Lo confermano fonti della stessa Aeronautica militare.

 

L'elicottero italiano, con sette persone a bordo, si è schiantato nei pressi di Strasburgo. Lo hanno detto ai giornalisti fonti dei pompieri. L'elicottero è precipitato attorno alle 16:30. L'apparecchio si è schiantato su un terreno lungo la strada dipartimentale 2 in direzione di Vaucourt ed è in fiamme.

 

 

http://www.ansa.it/opencms/export/site/vis..._791988247.html

 

 

È il secondo HH3 che cade in pochi giorni, se non sbaglio.

Modificato da intruder

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi dispiace dirlo ma tutti e sette i soldati piu il pilota sono morti

 

riposate in pace :(

Modificato da mangusta11

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ne era caduto in mare uno tempo fà in mare, probabilmente si dovrebbe cominciare a pensare che oltre 30 anni di attività siano un pò troppi per la macchina.

Massimo cordoglio per gli aviatori periti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'unica speranza è che da questa tragedia, si capisca che no si può tagliare in maniera scriteriata la difesa, rallentando il rinnovamento dei mezzi mettendo così in pericolo la vita dei soldati.

Esempio Afganistan, pensate quanti morti avremmo avuto se non avessimo comprato il vtlm lince.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'elicottero apparteneva al 15° stormo, probabilmente era basato a Rimini.

Era accompagnato da un altro elicottero basato a Brindisi, sempre del 15°, ed è caduto durante un normale volo di trasferimento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

di rimini?

temo di esserci salito a bordo di quel veicolo almeno una volta allora...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:(

 

Che riposino in pace. Credo che l'era dei Sikorsky italiani finisca qua.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'elicottero portava personale misto di Pratica di Mare e Rimini, e viaggiava assieme ad un'altra macchina gemella. Erano entrambe in volo vero Florennes (Belgio), dove annualmente si tiene il Tactical Leadership Program (la più importante esercitazione aerea in Europa).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non posso che unirmi al cordoglio per i soldati deceduti.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi unisco alle condoglianze, con la speranza che questo incidente faccia capire che non si possono tagliare ancora fondi a una difesa gia allo stecchetto!

 

riposino in pace i deceduti e condoglianze alle famiglie...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ho spesso fatto in occasioni di simili tristi avvenimenti, Vi prego tutti di non far diventare il thread una inutile teoria di messaggi di cordoglio. Non è la sede.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

condoglianze alle famiglie dei soldati :pianto: :pianto: :pianto:

 

R.I.P

Modificato da Dominus

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

prima di trarre facili conclusioni aspetterei i risultati dell'inchiesta, visto che ci sono superpotenze che volano ancora con aerei del 1953

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono perplesso...ancora non si sa bene la causa della disgrazia...un guasto meccanico darebbe molto a pensare....o è veramente arrivata l'ora di cambiare velivolo o la manutensione è scarsa... Condoglianze :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vediamo di non cominciare a lanciarci in spiegazioni affrettate, gli incidenti comunque succedono, specie in reparti adibiti ad un compito delicato come il CSAR, dove macchine e uomini sono sempre spinti al massimo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa alle risposte.
Accedi per seguirlo  

×