Jump to content
Sign in to follow this  
blackout85

venti mesi

Recommended Posts

questa discussione è dedicata a tutti quelli che ci credevano, a coloro i quali votarono Romano nel 2006 ebbri di speranza e gioia, a quelli che hanno votato Walter in un fideistico sentimento di vittoria, convinti che fosse possibile, che nulla fosse ancora scritto, speranzosi che, alla fine, dopotutto, contro ogni logica, presi da uno slancio mistico,il popolo italiano non avrebbe votato Berlusconi&co.

 

Tutto ciò non è avvenuto. Ora non resta che accettare la sconfitta e porgere il capo alla spada dell'avversario vittorioso. Prepariamoci a resistere alla mareggiata distruttiva, alla tempesta furiosa, alla tormenta che tutto annienta.

 

"Il sacrificio della nostra patria è consumato: tutto è perduto; e la vita , seppure ne verrà concessa, non ci resterà che per piangere le nostre sciagure, e le nostre infamie."

 

In questo topic voglio ricordare i venti mesi del governo Prodi, venti lune trascorse pericolosamente tra alleati infidi e voltagabbana, avversari indecorosi e assettati di potere, nella speranza di dare al popolo italiano un futuro, se non di prosperità e ricchezza, almeno di certezza delle regole, stabilità di una economia che mai, nella sua storia, fu vispa e moderna, rispetto internazionale di cui, prima di allora, difficilmente abbiamo goduto e meritato.

 

E quindi, danziamo e cantiamo sull'orlo del baratro in cui precipiterà questo paese, ricordando quello che, grazie a Prodi, siamo ora in grado di fare:

-possiamo ricaricare 5 euro di traffico sul cellulare senza balzelli ingiusti;

-possiamo a vent'anni, iniziare una storia assicurativa per l'RC auto, senza che le società assicurative ci salassino;

-possiamo acquistare un'aspirina scontata al supermercato come in tutti i paesi civili del mondo;

-possiamo andare in giro per il mondo sventolando la nostra italianità e non vergognarci ogni volta che qualcuno ci dice "Ah Ah Berlusconi-boy" e ci fa l'ormai sdoganato simbolo delle corna;

-possiamo andare ad un negozio e ricevere lo scontrino o la fattura senza che noi la chiediamo, perchè l'esercente ha paura che ci sia la guardia di finanza in agguato;

-possiamo dormire tranquilli perchè sappiamo che grazie alla cocciutaggine di Padoa-Schioppa il rating dell'Italia rimane alto ed evitiamo rischi stile Argentina;

-possiamo esser certi che lo stato combatta le mafie invece di allearcisi;

-....

possiamo, abbiamo potuto, potremo ancora???

 

concludo con la nota poesia di Verlaine, che più di ogni altra descrive il mio stato d'animo e suppongo quello di molti in questo paese:

 

« Sono l'Impero alla fine della decadenza,

che guarda passare i grandi Barbari bianchi

componendo acrostici indolenti dove danza

il languore del sole in uno stile d'oro. »

 

 

e ora, a voi la Parola!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
-possiamo acquistare un'aspirina scontata al supermercato come in tutti i paesi civili del mondo;

 

Forse nelle COOP, all'Esselunga di sicuro no e non mi pare neppure al Bennet e alla Standa....

Share this post


Link to post
Share on other sites

più che propositiva, è una discussione "per ricordare"....

 

 

"mi ritorni un mente,Romano come sei".... :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Edited by blackout85

Share this post


Link to post
Share on other sites
Era stato detto di limitare le discussioni politiche a quelle già esistenti.

 

Comunque hai ragione, la situazione non appare tranquilla.

da quel che ho sentito non è ancora accertato questo ;)

 

comunque blackout sono totalmente d'accordo con te....ci aspetteranno anni difficili...berlusconi adesso ha una bella gatta da pelare...e lui e la sua compagnia di certo non ne hanno le capiacità per migliorare le cose...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gia nostalgici dell'ex governo? :rotfl:

 

Comunque..

 

Infatti io vado sempre alla COOP. Ma non ci ho mai preso un'aspirina.

 

Ricordo a tutto: toni moderati.... fin'ora è stato tutto perfetto.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a roma piove.....governo ladro!!!

 

 

 

(è una battuta..cmq a roma piove veramente)

Edited by blackout85

Share this post


Link to post
Share on other sites

i conti pubblci a posto... giusto in tempo per l'arrivo di tremonti che desolazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

La serietà di persone come Tommaso Padoa Schioppa e Visco.

La grandezza e l'intelligenza di Ministri come D'Alema che magnificamente hanno rappresentato l'Italia davanti al mondo.

La tranquilla sicurezza di Amato.

La nobiltà di Parisi.

 

E le pugnalate dei comunisti, continue, ridondanti che pian piano hanno sgretolato quella che è nata come un opera d'arte e per colpa dell'inquinamento e dei picconatori comunisti si è trasformata in uno sfacelo.

 

Crepuscolo. Ahi serva Italia...

 

Viva il tricolore. Viva Roma e viva l'Italia. Lasciatemelo dire nonostante tutto, nonostante gli sgherri leghisti e tutta la ciurma del Re-clown

Edited by Rick86

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè citati i pugnalatori comunisti (pochi) e mai i voltagabbani pagati (de gregorio), i traditarori infami (Dini) e sopratutto l'accozaglia dell'UDEUR

Share this post


Link to post
Share on other sites
...l'accozaglia dell'UDEUR

Ecco, questo è un partito che rappresenta perfettamente il concentrato della politica corrotta e interessata, l'attaccamento alla poltrona e al potere. Scusate mods ma ci sono alcune persone verso le quali non riesco a portare rispetto, anche se va contro i miei principi... Proprio non ce la faccio!

 

Ora mi è rimasta un'unica speranza: il buon senso del novello governo. La speranza in un non ritorno di evasione fiscale, leggi ad-personam, deficit pubblico in crescita, FFAA impresentabili e magistrati gambizzati. Lo spero veramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

...possiamo ereditare la casa dei nostri genitori (Dio voglia il più tardi possibile) pagandoci sopra una bella tassa sulla successione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che è stata rimessa solo per i grandi partimoni.

io non sono miliardario non mi tocca...

 

L'UDEUR si reggeva solo sul potere. isolati da destra e sinistra ci sono spaccati e finalmente estinti

 

Prodi è stato il migliore Presidente mai avuto, ma la gente che lo circondava, i colleghi, non erano ottimi di certo

Mastella destabilizzava il potere tutti i giorni con minaccie.

e questo è solo un esempio.

Voiltagabbana, senatori comprati, senatori che formano partiti a se, Dini che non ci è capito perchè è passato a destra (va bè ha precedenti) lo hanno fatto cadere nel peggior modo possibile

Edited by Leviathan

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prodi è stato il migliore Presidente mai avuto,

 

Era molto tempo che non mi accadeva di sentire una sparata così grossa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prodi è stato il migliore Presidente mai avuto,

 

Ora ci provo io .... senti questa Leviathan:

"Craxi fu il politico più onesto della I repubblica!"

che te ne pare?

è grossa abbastanza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leviathan ha sicuramente esagerato, ma c'è da ammettere che il suo operato è stato abbondantemente ricoperto di m***a da una contropropaganda che non ha precedenti nella storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Leviathan ha sicuramente esagerato, ma c'è da ammettere che il suo operato è stato abbondantemente ricoperto di m***a da una contropropaganda che non ha precedenti nella storia.

 

L'operato di Prodi è stato bocciato in ogni sede di giudizio.

 

Devo ricordare che le previsioni di crescita non sono rosee come Tommaso-Padoa-schioppa ci voleva far credere?

Devo ricordare che l'inflazione ha galoppato inarrestata pegli ultimi due anni?

 

Gli italiani al voto hanno bocciato Prodi, non la contropropaganda. E' opportuno che chi quel governo l'ha votato faccia un pò di autocritica.

 

Veltroni (quello sì un candidato serio, con programma serio e idee politiche serie) è stato cassato alle urne perchè gli Italiani avevno in mente Prodi. Finchè voi (intendo voi che difendete Prodi) non assorbirete questo concetto, sarà dura per voi (inteso come elettori di centro sinistra) tornare al governo.

 

Non vi domandate perchè l'operaio ha votato Lega Nord? Perchè il moderato di centro ha votato PDL?

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel complesso non ha fatto un gran che, è vero, a cominciare dall'indulto, passando dall'inflazione per finire sulla coalizione e le questioni squisitamente politiche, ma ci sono alcune azioni del governo Prodi che mi meraviglio non siano state proseguite (almeno nelle intenzioni, intese come programma) dal futuro governo Berlusconi, come la lotta all'evasione fiscale, la riduzione del debito pubblico ed un filoeuropeismo senza Euro-bond vari...

 

Probabilmente il Cavaliere crede che agevolare le imprese voglia dire permettergli di evedere un po' qua, scaricare un po' la, recuperando il tutto dall'aumento delle delle imposte indirette, possibilmente non quelle statali così non salta fuori che "le ha messe Berlusconi".

 

Io non difendo Prodi in tutto e per tutto, ma continuare a ripetere che abbia fatto solo danni è ipocrisia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel complesso non ha fatto un gran che, è vero, a cominciare dall'indulto, passando dall'inflazione per finire sulla coalizione e le questioni squisitamente politiche, ma ci sono alcune azioni del governo Prodi che mi meraviglio non siano state proseguite (almeno nelle intenzioni, intese come programma) dal futuro governo Berlusconi, come la lotta all'evasione fiscale, la riduzione del debito pubblico ed un filoeuropeismo senza Euro-bond vari...

:adorazione:

questa è un commento con onestà intellettuale!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel complesso non ha fatto un gran che, è vero, a cominciare dall'indulto, passando dall'inflazione per finire sulla coalizione e le questioni squisitamente politiche, ma ci sono alcune azioni del governo Prodi che mi meraviglio non siano state proseguite (almeno nelle intenzioni, intese come programma) dal futuro governo Berlusconi, come la lotta all'evasione fiscale, la riduzione del debito pubblico ed un filoeuropeismo senza Euro-bond vari...

 

Probabilmente il Cavaliere crede che agevolare le imprese voglia dire permettergli di evedere un po' qua, scaricare un po' la, recuperando il tutto dall'aumento delle delle imposte indirette, possibilmente non quelle statali così non salta fuori che "le ha messe Berlusconi".

 

Io non difendo Prodi in tutto e per tutto, ma continuare a ripetere che abbia fatto solo danni è ipocrisia.

 

 

:adorazione:

questa è un commento con onestà intellettuale!

 

Berlusconi non ha ancora cominciato a lavorare e molti già dicono che lavora male. Ma fategli almeno fare il governo povero cristo :D

 

Comunque in conferenza stampa ha detto che continuerà con le manovre corrette introdotte dal governo Prodi(a differenza di chi nel governo Prodi auspicava la demolizione totale dei provvedimenti di Berlusconi), quindi lotta all'evasione ecc..

 

io lo dico onestamente: Prodi non ha fatto tutto male(lotta all'evasione), come Berlusconi non ha fatto tutto male(LeggeBiagi, riforma del diritto commerciale)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Berlusconi non ha ancora cominciato a lavorare e molti già dicono che lavora male. Ma fategli almeno fare il governo povero cristo :D

 

Comunque in conferenza stampa ha detto che continuerà con le manovre corrette introdotte dal governo Prodi(a differenza di chi nel governo Prodi auspicava la demolizione totale dei provvedimenti di Berlusconi), quindi lotta all'evasione ecc..

 

io lo dico onestamente: Prodi non ha fatto tutto male(lotta all'evasione), come Berlusconi non ha fatto tutto male(LeggeBiagi, riforma del diritto commerciale)

  1. Io mi riferivo al programma, se poi continuerà tanto meglio per l'Italia! :okok:
  2. Riguardo alla Legge Biagi i precari di tutta Italia avrebbero giusto qualcosina da ridire... :blink::furioso::incazz:
    Tipo di applicarla tutta la legge no eh? Compresi quei comma relativi alla tutela del lavoratore, che non può rinnovare contratti a tempo determinato per più di un tot di anni (che nella Finanziaria 2008 erano 2, la legge non so di preciso quanti ne preveda). Diciamo che quella proposta di legge è stata un po' bistrattata e malinterpretata dal governo di Berlusconi... -_-

Edited by tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites
  1. Io mi riferivo al programma, se poi continuerà tanto meglio per l'Italia! :okok:
La mia risposta era ironica ;)
 

Riguardo alla Legge Biagi i precari di tutta Italia avrebbero giusto qualcosina da ridire... :blink::furioso::incazz:
Tipo di applicarla tutta la legge no eh? Compresi quei comma relativi alla tutela del lavoratore, che non può rinnovare contratti a tempo determinato per più di un tot di anni (che nella Finanziaria 2008 erano 2, la legge non so di preciso quanti ne preveda). Diciamo che quella proposta di legge è stata un po' bistrattata e malinterpretata dal governo di Berlusconi... -_-

 

Sono d'accordo. infatti in altre n-mila discussioni ho detto che andrebbe completata(inserendo ammortizzatori sociali) e migliorata(eliminando le millemila forme contrattuali previste). Ma di per se è una buona legge, necessaria all'Italia. Senza di essa staremmo molto ma molto peggio. E comunque vorrei sottolineare che circa l'80%(non ricordo di preciso la percentuale) dei contratti stipulati secondo la legge Biagi dopo 3 anni si trasformano in contratti a tempo INDETERMINATO.

Edited by Venon84

Share this post


Link to post
Share on other sites

In tutto quello che ho letto, salvo l'affermazione risibile di Leviathan circa in giudizio su Prodi miglior primo ministro della storia repubblicana, c'è del vero, ma vorrei indicare quello che, per me, è stato il più grave errore dell'ex presidente del PD.

 

Subito dopo le elezioni del 1996, ha fatto finta di non sapere che la sua "vittoria" era falsa ed inconsistente e che quindi non avrebbe potuto governare; in luogo di prendere atto della situazione, ha ostinatamente tentato, traballando ogni giorno, di governare un Paese difficile da governare già in condizioni normali. Imperterrito, ha ignorato i vari segnali inequivocabili di allarme, ed ha continuato, con stupida perseveranza, a procedere verso il baratro della caduta del governo e delle conseguenti nuove elezioni.

 

Aggiungo che, un vero leader, preso atto dei risultati delle elezioni e della mancanza dei numeri in parlamento per governare, avrebbe dovuto subito esplorare la possibilità di un governo di larghe intese con il maggiore partito del Paese; probabilmente avrebbe governato per 5 anni realizzando una politica saggia e condivisa fino al 2011!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con quello che dice dindon, il problema è che l'elettorato di centrosinistra sarebbe stato in gran parte contrario ad una soluzione del genere, non dimentichiamo 5 anni di antiberlusconismo a tratti folle, e un leader deve rispettare il mandato dei suoi elettori.

Col senno del poi si può discutere diversamente, ma per fare una discussione realistica bisogna ricordarsi com'era il clima 2 anni fa di questo periodo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...