Jump to content

La Russia ritorna in scena


Recommended Posts

Bella foto Siberia, non hai qualcosa da mettere nella sezione "scramble", magari con una coppia di SU-27 che volano affiancati ad un ricognitore USA o a un bombardiere?

A già, voi li abbattete, mica perdete tempo con le foto... :rotfl:

Scherzo, ovviamente (per questi tempi almeno....)

Link to post
Share on other sites
  • Replies 149
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bella foto Siberia, non hai qualcosa da mettere nella sezione "scramble", magari con una coppia di SU-27 che volano affiancati ad un ricognitore USA o a un bombardiere?

Senzaltro. :ph34r:

 

A già, voi li abbattete, mica perdete tempo con le foto... :rotfl:

Scherzo, ovviamente (per questi tempi almeno....)

:rotfl:

 

Vorrei riportare parte del mio messaggio da un'altro thread con citazione di un passaggio di Putin alla conferenza stampa di oggi :)

 

Chiedo scusa per eventuali errori. :unsure: La traduzione è mia. :pianto:

 

FoxNews TV: Grazie tante... Il volo a quota bassa di un bombardiere sopra Nimitz. Non Le pare che questo è un movimento verso lo scontro fra militari di due paesi?

 

Putin: No, non si prevede nessuno scontro e, spero, non succederà mai. A proposito, posso dire che nella stretta vicinanza alle nostre frontiere nella regione di Alaska i nostri partner americani hanno effettuato, se non mi traduce la memoria, quattro manovre militari. L'aviazione strategica americana in ultimi 15 anni non ha smesso mai i suoi voli, incluso quelli lungo le nostre frontiere, anche se noi da circa 1987 abbiamo smesso i voli regolari della nostra aviazione strategica per pattugliare le regioni lontane. Invece i partner americani non li hanno interrotti mai. Per questo, a proposito, al livello dei esperti il rinnovo dei voli dell'aviazione stregica nostra è stata accettata dai colleghi americani assolutamente tranquillo e nessuno di loro non ha visto un atto di agressione dalla parte nostra. Ed hanno fatto bene che non l'hanno visto. Tutto questo dice che le nostre forze militari aumentano e che noi continueremo a preparare e aggiornare la preparazione dei nostri piloti, perfezionare la nostra tecnica, inclusa la tecnica dell'aviazione. Ma senza senza i voli, come si può farlo? E' chiaro che noi continueremo.

Edited by Siberia
Link to post
Share on other sites

la russia ha smesso solo perchè mancavano i soldi,Siberia leggi anche la discussione sul volo Kal 007 e magari ne riparliamo sul fatto che i russi abbattevano subito gli intrusi mentre si al'US Navy che l'USAF si limitavano a seguire l'intruso...

 

p.s. la foto che hai postato ritrae un aereo molto simile a quello in questo foto scortato da un F-14,anche se è difficile distinguerli sono quasi uguali(ennesima copia sovietica in questo caso dell'Orion)

 

bh15.jpg

Link to post
Share on other sites
Vorrei riportare parte del mio messaggio da un'altro thread con citazione di un passaggio di Putin alla conferenza stampa di oggi :)

 

Chiedo scusa per eventuali errori. :unsure: La traduzione è mia. :pianto:

 

Il tuo italiano è più che buono! ;)

 

Anch'io sarei interessato alle foto.....

 

 

p.s. la foto che hai postato ritrae un aereo molto simile a quello in questo foto scortato da un F-14,anche se è difficile distinguerli sono quasi uguali(ennesima copia sovietica in questo caso dell'Orion)

 

Sì ma quello è un Orion.....

Edited by pablo
Link to post
Share on other sites
la russia ha smesso solo perchè mancavano i soldi,Siberia leggi anche la discussione sul volo Kal 007 e magari ne riparliamo sul fatto che i russi abbattevano subito gli intrusi mentre si al'US Navy che l'USAF si limitavano a seguire l'intruso...

Non importa mancavano o non mancavano i soldi. (in 1987 non mancavano, in anni 90 si) Importante che i voli sono stati smessi. Per quanto riguarda il Kal 007, la Russia non è l'URSS.

 

 

p.s. la foto che hai postato ritrae un aereo molto simile a quello in questo foto scortato da un F-14,anche se è difficile distinguerli sono quasi uguali(ennesima copia sovietica in questo caso dell'Orion)

Lo so, lo so. Abbiamo copiato tutto. Anche lo Sputnik. :rotfl:

Link to post
Share on other sites

Quel discorso di Putin mi piace, per una volta.

 

Per la stessa ragione di addestramento, non vedo perchè l'allora SAC avrebbe dovuto sospendere i voli a lungo raggio. Guadagnare una certa efficenza è dura, perderla è un attimo.

 

Quello sulla Kuz è un Orion, senz'altro.

 

E lo Sputnik non l'hanno copiato, almeno quello bisogna concederglielo.

Link to post
Share on other sites
Guest iscandar

i due aerei sono:

Ilyushin_Il-38 may quello russo

 

P-3 Orion (come ben sapete) quello statunitense

 

derivati il primo dal IL-18, il secondo dal Lockheed L-188 Electra, due turboprop degli anni '50, è quasi inevitabile che abbiano linee simili dato che a parte il Constellation, quasi tutti gli aerei passeggeri dell'epoca derivano dalla linea del DC-3.

 

Ilyushin 18

Ilyushin.jpg

 

 

Lockheed L-188 Electra

L188_LN-MOD_09.06.1974.jpg

Edited by iscandar
Link to post
Share on other sites

per carità io non voglio mettere in discussione ciò che ha detto Siberia e la sua buona fede,sinceramente ho trovato gli aerei molto simili e non riuscivo a distinguerli bene tutto quì...

 

p.s. anche io parlo di URSS capisco la differenza e la differenza fra le prociedure usate dal Patto di Varsavia e quelle della NATO durante la guerra fredda... spero che il malinteso sia chiarito

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Tratto dall'articolo di Virgilio:

conquistare la superiorità aerea planetaria...

Mio Dio... Ma cosa hanno in mente 'sti russi?

 

Vabè che anche in occidente, un po' per favorire l'industria, un po' per esigenze di Medio Oriente, stiamo mettendo su un bell'arsenale... Non deve essere bello vivere in clima di Guerra Fredda, ma neanche con la NATO che fiata sul collo...

 

In qualunque caso, se i russi vogliono seguire una politica come la nostra, non possiamo fare altro che assecondarli e continuare con la modernizzazione delle nostre FFAA...

Edited by tuccio14
Link to post
Share on other sites

(un saluto a tutti!) :rolleyes:

 

Entro al "volo" nella discusssione.

Credo che tutto questo "trambusto" sia un po' esagerato, in quanto la ripresa (ma più che ripresa sarebbe meglio specificare come un'inizo, dopo 15 anni) di voli sia solo e necessariamente uno sguardo a quello che rimane della vecchia struttura operativa e logistica dell'aviazione strategica targata ex-URSS. Parlo di impianti radar, piste, impianti, rifornimenti, addestamento dei giovani nuovi piloti, coadiuvati dai veterani ultraquarantenni (ovviamente entusiasti). Tutto questo per capire dove poter lavorare, specie se tra 12-18 mesi la flotta dei satelliti GLONASS sarà finalmente pienamente operativa.

 

Ovviamente escludo da tutto questo qualsiasi implicazione politica o geopolitica, che ovviamente esiste, ma ora non voglio entrare nel merito.

 

Faccio solo un'altro esempio. Sapete quanti piloti della marina russa hanno (mantenuto) il brevetto di volo? Ventiquattro, contro le (parecchie) centinaia dell'ex controparte. Capite anche voi che sono (e saranno) necessari MOLTI voli di addestramento, manovre di flotta (come quelle di dicembre-gennaio) e simulazioni di combattimento interforce.

 

Qui si parla di RAGGIUNGERE una minima parvenza di operatività.

 

Certo, visto lo stato dei nostri sistemi di difesa (a tutti i livelli) tutto fa brodo per poter avere qualcosa. E qui sono d'accordo.

Link to post
Share on other sites

Concordo in parte con Lei, ma penso non sia da sottovalutare l'idea strategica e politica che Putin vuol dare con questi voli: attenzione, non c'è più quell'ubriacone di Eltsin al potere, ora la Russia ritorna in gioco ed è pronta ed in grado di difendere i propri interessi. Se no come si giustificano gli sconfinamenti negli spazi aerei norvegesi e giapponesi? Se l'obiettivo è puramente operativo, e non strategico la Russia è sufficientemente grande per far addestrare i piloti dei Bear.

Link to post
Share on other sites
si ma è anche vero che un Bear lo tiri giù con una beretta, o almeno questa è l'impressione che dà, e forse è pure veritiera.

Non Sopravvalutarlo, una fionda basta e avanza :rotfl:

 

Scherzi a parte, io penso che oltre alla ricerca dell'efficienza operativa come asserito da Tanino, ci sia un disegno ben preciso di riaffermazione internazionale da parte della Russia come sostenuto dalla linea politica dell'amministrazione Putin, quindi, anche se ai fini militari un Bear in volo non serve a nulla o quasi, (Forse a far acquistare qualche Raptor in più negli Stati Uniti), ai fini propagantistici, è una linea da seguire per raggiungere obiettivi ben più importanti!!! ;)

 

nraf.jpg:rotfl:

Edited by Blue sky
Link to post
Share on other sites

Una mia considerazione personale

 

Per ora solo chiacchiere di Putin e pochi fatti realistici.

Spedire i vecchi Bear in crociere dissuasive e poca roba per turbare gli Usa e la Nato.

 

Perché invece non ha inviato due squadron di Su27 e Su24 in Serbia? la Russia è o non è sua alleata? Ma può darsi che tutto ciò non è possibile al momento, in quanto la Serbia è divisa in due blocchi, tra chi vuole l'ingresso nella Unione Europea, mentre l'altra metà vuole stare con i cugini Russi; aspettiamo quindi con ansia le elezioni anticipate poi tutto può accadere.

Già in passato mi sarei aspettato una reazione diversa e più incisiva nel vedermi i vari F16, M2000, F4, F3 montare d'allarme a pochi km dal confine russo, invece anche in quell'occasione qualche minaccia niente più. Non ho niente contro la NATO anzi.....ne vado fiero, sono orgoglioso che l'Italia ne faccia parte e condivido appieno i suoi principi e valori.

 

Alla fine il "vaso troppo pieno trabocca". Non mi sorprenderei che Russia attui tutte le misure necessarie ad arginare l'espansione USA-nato .

Tu Italia non abbassare la guardia...... tra non molto arriveranno i "Kilo Class Submarine" nel Mare Nostrum ……non farti cogliere impreparata, i BR1150 non ci sono più, e dei loro successori nemmeno l’ombra.

Link to post
Share on other sites

Fortuna che abbiamo un pugno di Todaro...

 

Anche l'ASW sta andando a farsi benedire; da 8 Maestrale a 4 FREMM ASW;

 

Dagli Atlantique agli ATR-72

 

Poveri noi

 

A proposito ecco una perla dei comunisti:

Serve una riconversione della politica di difesa

rinunciando innanzitutto ai progetti offensivi come gli Eurofighter

e anche gli F-35 ovviamente...

Edited by Rick86
Link to post
Share on other sites
Fortuna che abbiamo un pugno di Todaro...

 

Anche l'ASW sta andando a farsi benedire; da 8 Maestrale a 4 FREMM ASW;

 

Dagli Atlantique agli ATR-72

 

Poveri noi

 

A proposito ecco una perla dei comunisti:

 

Serve una riconversione della politica di difesa

rinunciando innanzitutto ai progetti offensivi come gli Eurofighter

 

e anche gli F-35 ovviamente...

Io propongo di tirare su un comitato "Sì F-35" e di far chiudere la bocca a tutti quei pacifinti che contestano qualsiasi cosa abbia le stellette. Anche se penso che una bomba con didascalia in cirillico su sia il miglior modo per fargli cambiare idea.

Link to post
Share on other sites
Io propongo di tirare su un comitato "Sì F-35" e di far chiudere la bocca a tutti quei pacifinti che contestano qualsiasi cosa abbia le stellette. Anche se penso che una bomba con didascalia in cirillico su sia il miglior modo per fargli cambiare idea.

 

COMPLETAMENTE D'ACCORDO!!!!!!!! A parte la bomba in cirillico....io la didascalia la scriverei in italiano... :P

 

secondo i pacifinti noi dovremmo essere gli unici che rinunciano a "programmi offensivi", quando TUTTO il resto del mondo attua piani di "ammodernamento offensivo"... ma per piacere...

Edited by skeletone
Link to post
Share on other sites

No non avete capito. Loro definiscono offensivo non solo l'F-35 (comprensibile) ma l'EFA; se c'è un aeroplano moderno pensato unicamente per fare difesa aerea è proprio il Typhoon nato per tirar giù i Flanker comunisti!!!!!

 

Ed infatti lo sappiamo tutti quanto difficile è costosa è la T-3 per rendere multiruolo quello che originariamente era un caccia puro

Link to post
Share on other sites

e grazie...i su-24 sono comunisti, proprio qui sta il fatto: vanno a tirare giù i loro pseudo amichetti?

 

cmq ieri su tg2 ho sentito un'esponente di partito dire:" bisogna riformare l'economia" (notare che in questa frase il sogg. è indefinito, quindi lui proprio non se l'accolla sta responsabilità) :asd: ": sono stati fatti troppi investimenti nelle forze armate e di questo la popolazione ne soffre" Veramente la popolazione soffre per ben altri motivi....

Link to post
Share on other sites
Io propongo di tirare su un comitato "Sì F-35" e di far chiudere la bocca a tutti quei pacifinti che contestano qualsiasi cosa abbia le stellette.

Sarebbe una cosa da far sul serio, anche perchè gli stessi pacifinti minimizzano il ritorno economico ed industriale nel nostro paese del progetto F 35; senza sapere realmente le cose come stanno!!!! A volte purtroppo, mi vergogno di far parte di un paese, dove l'ipocrisia raggiunge dei limiti inaccettabili!!! :pianto:

Edited by Blue sky
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...