Jump to content
Sign in to follow this  
paperinik

CALCIO - Topic ufficiale

Recommended Posts

Mah guarda Eto'o è un giocatore da campionato spagnolo: veloce, tecnico e bravo sottoporta.

 

In Italia questi giocatori di norma fanno bene nelle piccole squadre, dove hanno spazi a disposizione, mentre nelle grandi hanno più problemi perchè le nostre provinciali sono molto più forti e, soprattutto, organizzate a livello tattico e difensivo di quelle degli altri campionati europei.

 

Infatti i vari Di Vaio, Pellissier ecc, sono sempre esplosi nelle piccole e hanno deluso nelle grandi proprio perchè lì serve un giocatore che gli spazi se li crea, esattamente come Ibraimovich.

 

Detto questo se Mourinho saprà rivoltare la squadra in corsa e dargli un gioco l'Inter potrebbe guadagnarci, specie in Europa, ma non bisogna dimenticare che il campionato si vince a Catania, Verona ecc. e lì Zatlan è insostituibile.

 

Molto dipenderà da quanto vorrà investire moratti dai soldi della cessione, che potrebbero anche andare a coprire parte dello spaventoso debito interista, perchè, cosa fondamentale, al Barca Eto'o ha fatto tutti quei goal lanciato da gente come Ronaldinho, Xavi, Messi, Iniesta ecc, e non è proprio la stessa cosa, a livello tecnico, con cambiasso, motta, muntari.

 

P.S. Ultima cosa IMHO Eto'o col cavolo che ha 28 anni...

 

Ultima cosa, poi: leggo che Eto'o è riuscito a strappare 12 milioni l'anno per 5 anni (120 milioni!), ovvero quanto prendeva lo svedese, e Hleb gli costa 6-7 milioni l'anno, quindi alla fine hanno il monte ingaggi più alto di prima e il mercato ancor più bloccato.

Edited by Dominus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah non so...non condivido molto questa visione di Etò. E' un eccellente giocatore d'area che riesce a trasformare azioni che normalmente avrebbero altra conclusione. Gioca sicuramente meglio negli spazi aperti (è un contropiedista spaventoso), ma anche nelle aree affollate sa il fatto suo, riuscendo sempre a trovare lo spazio giusto.

Se l'Inter gli dovesse poi abbinare una mezza punta o un trequartista di qualità (e con 50mln in cassa non sarà difficile), penso che pochi a Milano rimpiangeranno Ibrahimovic.

 

Sul contratto: alla fine pare che si accorderanno a 11mln+premi...è vero che la scorsa stagione Ibra guadagnava 12mln, ma è anche vero che dalla prossima avrebbe percepito 13, e poi via via a salire fino a 15mln....in virtù di una clausula di rivalutazione automatica dello stipendio che solo qualche dirigente idiota dell'inter poteva accettare. E quindi alla fine l'Inter avrà risparmiato qualche cosina. Ma tanto con 300mln di debito (che qualche azione gonfiata della Saras ripianerà) queste sono quisquilie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se l'Inter gli dovesse poi abbinare una mezza punta o un trequartista di qualità (e con 50mln in cassa non sarà difficile),

 

Dubiti degli astutissimi dirigenti di mercato che ha l'Inter :asd:

 

Comunque il debito pare che sia di 207 ora, di cui 100 già versati (quindi si scende a 100) e il restante da versare a fine stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahhhh, che soddisfazioni!

 

Ibra: «Nessuno felice come me, a Milano sono stato bene, ma volevo crescere»

(che tradotto significa: all'Inter non venceranno mai un piffero).

...e subito dopo un bel bacio alla maglia blaugrana!

 

Posso solo immaginare il malessere dei tifosi nerazzurri...Ibra, il loro nuovo idolo, l'erede di Ronaldo, quello che tifava Inter da bambino, che adesso tronfio si bacia la maglia del Barcellona, quando in 3 anni di Inter la maglia al massimo se l'è sfilata! hahahahhahahahahahahahahhaha

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suvvia, sarebbe davvero da ingenui aver pensato che Ibra fosse particolarmente affezionato alla maglia dell'Inter, o a una in particolare; ha curato bene i suoi interessi, sia economici, sia di ambizioni, buon per lui. Per quanto riguarda l'Inter, in 3 anni in champions non è mai stato determinante; in campionato si, ma ormai siamo piuttosto sazi :asd:

Edited by lender

Share this post


Link to post
Share on other sites

hahahhahah...che soddisfazione continua leggere le notizie sportive in questi giorni.

 

Il fortissimo bielorusso Hleb si è rifiutato di andare a giocare nella grande Inter, preferendo -udite udite- di tornare alla sa vecchia squadra: lo Stoccarda!

 

Snobbati da un panchinaro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hleb ha spiegato che, potendo scegliere, preferisce giocare e non fare il panchinaro (ma guarda un pò).

Nel Barcellona sarebbe seconda scelta, idem nell'Inter, nello Stoccarda giocherebbe titolare, svelato il mistero dell'acqua calda.

E dovendo scegliere se fare il panchinaro nel Barca o farlo nell'Inter, giustamente rimarrebbe dov'è già ora, sarebbe inutile trasferirsi.

 

Salvo colpi di scena Alexander Hleb non vestirà la maglia dei campioni d’Italia. Non è una questione di soldi ma solamente un desiderio di giocare. Per il Bielorusso il posto da titolare non sarebbe assicurato dal tecnico Mourinho ecco perché il centrocampista gradirebbe un ritorno allo Stoccarda, dove militò prima di approdare all’Arsenal.

 

Ricordatevi che l'anno prossimo c'è il Mondiale, e qualsiasi giocatore ha come primo obbiettivo quello di giocare.

Edited by Little_Bird

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest iscandar
Hleb ha spiegato che, potendo scegliere, preferisce giocare e non fare il panchinaro (ma guarda un pò).

Nel Barcellona sarebbe seconda scelta, idem nell'Inter, nello Stoccarda giocherebbe titolare, svelato il mistero dell'acqua calda.

E dovendo scegliere se fare il panchinaro nel Barca o farlo nell'Inter, giustamente rimarrebbe dov'è già ora, sarebbe inutile trasferirsi.

 

Salvo colpi di scena Alexander Hleb non vestirà la maglia dei campioni d’Italia. Non è una questione di soldi ma solamente un desiderio di giocare. Per il Bielorusso il posto da titolare non sarebbe assicurato dal tecnico Mourinho ecco perché il centrocampista gradirebbe un ritorno allo Stoccarda, dove militò prima di approdare all’Arsenal.

 

Ricordatevi che l'anno prossimo c'è il Mondiale, e qualsiasi giocatore ha come primo obbiettivo quello di giocare.

 

 

ne sa qualcosa Grosso, cha andando via da Palermo, credeva di fare il colpaccio andando all'inter, per fare la terza panchina è dovuto andare all'estero, per giocare un po'

Share this post


Link to post
Share on other sites
hahahhahah...che soddisfazione continua leggere le notizie sportive in questi giorni.

 

Il fortissimo bielorusso Hleb si è rifiutato di andare a giocare nella grande Inter, preferendo -udite udite- di tornare alla sa vecchia squadra: lo Stoccarda!

 

Snobbati da un panchinaro...

 

ha capito seplicemente di non essere all'altezza di giocare titolare nell'Inter e quindi ha optato per lo stoccarda a meno che un'altra squadra inferiore tipo la juve lo avesse contattato :rotfl::rotfl::rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Real prosegue la sua "campagna acquisti"

 

Così dopo Kakà (67mln), Cristiano Ronaldo (93mln), Benzema (35Mln), Albiol (4Mln)....ecco Xabi Alonso (28-30Mln).

 

Secondo me il Milan sta facendo molto bene a pazientare...da qui a 25gg il Real sarà costretto a svendere i suoi pezzi pregiati: Van Nistelroy, Snejder, Robben, Van der Vaart, Drenthe, Diarra, Huntelaar, Gago, etc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest iscandar
Il Real prosegue la sua "campagna acquisti"

 

Così dopo Kakà (67mln), Cristiano Ronaldo (93mln), Benzema (35Mln), Albiol (4Mln)....ecco Xabi Alonso (28-30Mln).

 

Secondo me il Milan sta facendo molto bene a pazientare...da qui a 25gg il Real sarà costretto a svendere i suoi pezzi pregiati: Van Nistelroy, Snejder, Robben, Van der Vaart, Drenthe, Diarra, Huntelaar, Gago, etc.

 

 

si ma se non hanno più di 30 anni il milan non li vuole ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' ora di riesumare questo topic, a campionato iniziato.

 

Lo faccio con una dedica agli interisti, le parole del loro nuovo idolo olandese alla presentazione :asd:

 

Ecco una summa delle prime parole di Sneijder da nerazzurro

 

 

“Bergkamp è un esempio per ogni giovane giocatore e spero di poter emulare le cose buone che ha fatto all’Inter”

 

 

lo spero tanto anch'io :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' ora di riesumare questo topic, a campionato iniziato.

 

Lo faccio con una dedica agli interisti, le parole del loro nuovo idolo olandese alla presentazione :asd:

 

Ecco una summa delle prime parole di Sneijder da nerazzurro

lo spero tanto anch'io :P

 

Misericordia che dichiarazione stupida...poteva chiedere all'ufficio stampa di Mourinho di farsi suggerire qualcosa di più intelligente.

Comunque trovo l'acquisto molto buono, specialmente al prezzo di saldo a cui l'hanno preso...io continuo a domandarmi se 25 mln per Felipe Melo siano stati soldi spesi bene o tirati giù nel cesso.

Il Real in questi 3 giorni svenderà letteralmente i suoi ultimi pezzi pregiati, un vero peccato non poter partecipare alla vendita; in primis la colonia olandese che ha già visto la partenza di Huntelaar, Sneijder e Robben (ceduto per poco più di 20mln al Bayern, dopo che era stato pagato quasi 37mln due anni fa): Drenthe, Van der Vaart e Van Nistelroy....senza dimenticare altri pezzi pregiati dichiarati cedibili come Gago o Diarra!

 

Ah, a proposito di Mourinho...

A sentire le sue ultime (mirabili) dichiarazioni la Juve ed il Milan avrebbero già confezionato un mega Biscotto a danno della sua indifesa Inter! Ha lanciato accuse più o meno velate alle 2 squadre (specie la Juve, complici le dichiarazioni di Cobogli-Gigli in cui affermava di preferire una vittoria del Milan nel derby di domani) di aver stretto un patto anti Inter, sfruttando il fatto che all'ultima giornata c'è proprio Juve-Milan....

 

Certo che questo è tutto meno che scemo, inizia a mettere le mani avanti con 36 giornate d'anticipo! Nel caso l'Inter dovesse perdere lo scudetto, che certamente andrebbe o alla Juve o al Milan, ecco che lo Special-One ha già partorito la difesa d'ufficio... incredibile!

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro io mi ricordo un certo Totti deferito e squalificato per aver osato, orrore, dubitare della regolarità del campionato, ma si sà che il povero palazzi si concede le ferie d'agosto sempre in ritardo, oberato di lavoro com'è.

 

 

Quanto a sneijder è un giocatore che non si è confermato ad alti livelli al real e ha pure la fama di essere "di vetro", il prezzo è giusto, specie dopo il teatrino che ha messo su durante la trattativa che ha letteralmente sputtanato l'inter.

 

Melo a meno di quello non si poteva prendere: nazionale brasiliano, giovane, uno dei migliori giocatori della serie A ecc ecc.

 

Quanto alle partenze dal real stai sicuro che gago e diarra rimangono, drenthe pure e Van Nistelroy non se lo prende nessuno, e a noi questi giocatori non servono affatto.

 

Intanto se tutto va bene arriva grosso a costo quasi zero che è una garanzia, specie nell'anno che porta ai mondiali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Telegramma della partita di ieri sera

 

20090829-8um33hgp55mdha36egp7ypg852.jpg

 

 

P.S. Non me ne vogliano gli amici milanisti ma mi piaceva troppo :asd:

 

Comunque o prendono misure drastiche in casa Milan o manco in CL arrivano st'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Milito e Thiago Motta gli abbiamo isti già l'anno scorso in una squadra che doveva retrocedere e invece è arrivata 5° grazie a loro, sono giocatori poco famosi perchè forse erano stati sfortunati in carriera a non trovare il "procuratore" giusto. Male hanno ftto gli altri dirigenti a non riconoscere le loro qualità in anticipo!

Una partita "molto storta" potrebbe non essere altro che un incidente di percorso per il Milan, ma sembra che in quella società qualche ingranaggio si sia inceppato rispetto agli anni '90. Forse la diarchia Berlusconi-ad-intermittenza+ Galliani (che ricorda fisicamente lo Zio Fester degli addams) non può funzionare, forse l'aver poco curato il settore giovanile a differenza della Juventus ora è una scelta che si paga.

Certamente aver scelto Leonardo invece di Gasperini- forte allenatore scuola Juve- come allenatore ha lasciato tutti perplessi

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Il genoa non doveva assolutamente retocedere

 

2) Motta e Milito non erano due sconosciuti, uno era titolare al Barca a 20 anni, l'altro ha sempre fatto i suoi gol in giro per il mondo. Semplicemente Motta ha una cartella clinica da malato terminale e ginocchia di cristallo e Milito non ha mai reso nei grandi appuntamenti, fin'ora.

 

3) Non è che la dirigenza del Milan non funziona, semplicemente Berlusconi e, soprattutto, i figli che gli sono subentrati alla direzione di fininvest non hanno più intenzione di spendere miliardi per fare una squadra vincente e ora puntano sul ridimensionamento e l'autogestione: la cessione di kakà senza reinvestire i soldi è sintomo di questo.

 

Solo che ci vorranno anni per entrare in pareggio visti gli ingaggi folli di una squadra di vecchi relitti che è riuscita a fare 30 milioni di passivo pure l'anno della champions e Galliani si sta dimostrando inadatto a gestirla senza il soldone di papà sempre pronto.

 

Era facile quando prendevi un aereo e ti compravi l'Olanda senza concorrenti...

 

4) Azz Galliani assomiglia a Fester? Non ci sarei mai arrivato da solo...

 

5) Gasperini non è mai stato vicino al Milan, al massimo un alternativa giovane e Italiana a Leonardo poteva essere Allegri, con cui ci sono stati contatti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però è meglio che l'inter non si esalti...abbiamo vinto più che per merito nostro per demerito loro. Sì, i gol sono stati tutti delle bellissime giocate, ma se nei primi 20 minuti al posto del milan ci fosse stato il Barcellona ci avrebbe fatto a fettine, e il gioco s'è visto solo a sprazzi, anche abbastanza confusionario in certe occasioni.

Edited by Armilio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Però è meglio che l'inter non si esalti...abbiamo vinto più che per merito nostro per demerito loro. Sì, i gol sono stati tutti delle bellissime giocate, ma se nei primi 20 minuti al posto del milan ci fosse stato il Barcellona ci avrebbe fatto a fettine, e il gioco s'è visto solo a sprazzi, anche abbastanza confusionario in certe occasioni.

 

 

Concordo pienamente, ma il Milan ieri ha dimostrato lacune nella preparazione sia atletica che tattica davvero imbarazzanti, senza contare il teatrino dell'ingresso in campo di seedorf, che vi è costato gattuso, che può portare a pensare che leonardo non abbia il completo controllo dello spogliatoio.

 

Io farei l'antidoping a tutti, dal primo all'ultimo.

 

Si dei milanisti, per vedere se non erano strafatti di camomilla.

 

Ronaldinho in primis.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo pienamente, ma il Milan ieri ha dimostrato lacune nella preparazione sia atletica che tattica davvero imbarazzanti, senza contare il teatrino dell'ingresso in campo di seedorf, che vi è costato gattuso, che può portare a pensare che leonardo non abbia il completo controllo dello spogliatoio.

 

"Vi" a chi? sono interista io! XD

 

Comunque Leonardo non penso che non abbia il controllo dello spogliatoio, è che Gattuso non l'ha mai mandata a dire a nessuno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
"Vi" a chi? sono interista io! XD

 

 

E io che ti davo il beneficio del dubbio :asd:

 

Comunque Leonardo non penso che non abbia il controllo dello spogliatoio, è che Gattuso non l'ha mai mandata a dire a nessuno...

 

Beh gattuso aveva messo in preallarme la panchina 10 minuti prima del rigore e seedorf al momento dell'espulsione stava ancora senza scarpini nè maglia da gara, fai un pò tu se è normale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhè Seedorf ha avuto sempre molta nonscialans nel fare le cose... l'hai mai visto scattare tu? io no sinceramente... :asd:

 

Il fatto è che alla fine Gattuso sembrava che riuscisse a giocare, quindi per l'espulsione deve prendersela più con sè stesso e con Jankulovski che non ha marcato eto'o nell'azione del rigore, più che con la panchina, sinceramente...

Edited by Armilio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×