Jump to content
Sign in to follow this  
nghengo

Super Crusader

Recommended Posts

crusaderiii8kv1.th.jpg

 

Eccolo qua, questo terrificante, all'aspetto, velivolo è stato il competitor dell' universalmente riconosciuto migliore velivolo della 3° generazione, il Phantom....Eppure per molti aspetti esso si era rivelato superiore, letteralmente realizzato vestendo con l'aerodinamica del miglior caccia imbarcato di quel periodo attorno al "Mostruoso" (fatta eccezione per il J-58 del blackbird) turbogetto J-75 che per altro motorizzò altri due "Century Series" F-105 (F-107) ed F-106.

 

Le prestazioni in volo erano eccezionali, superiori a quelle mostrate dal bimotore della casa di St.Louis, infatti le cinque cellule realizzate spesero la loro carriera tra i ranghi della Navy a Bastonare regolarmente i piloti di Phantoms nelle esercitazioni tra aeromobili di tipo diverso....

 

Purtroppo per la Vought, l'era del caccia air to air dedicated era oramai tramontata ed il poderoso Phantom (l'architettura bimotore venne preferita per le operazioni sul mare oltre alla configurazione biposto tendente ad alleggerire il carico di lavoro sul pilota) mostrava sin dall'inizio le eccezionali possibilità di sviluppo come sistema d'arma multiruolo che peraltro sarebbero maturate pochi anni dopo sull'onda delle necessità del conflitto Vietnamita.....

 

L' XF-8U Crusader III sarebbe stato un eccellente dogfighter e sicuramente padrone assoluto dello spazio aereo al di sopra della flotta ma non avrebbe garantito le medesime capacità di proiezione offensiva assicurate dall' F-4...

 

Personalmente lo ritengo una machina eccezionale, anche sulla scorta di quanto riportato dai Collaudatori che lo hanno sempre definito un purosangue......

 

crusaderiii5bz5.th.jpg

 

Ecco le "Figures" da Wickipedia

 

Crew: 1 pilot

Length: 58 ft 8 in (17.88 m)

Wingspan: 39 ft 11 in (12.16 m)

Height: 16 ft 4 in (4.98 m)

Wing area: 450 ft² (41.8 m²)

Empty weight: 21,860 lb (9,915 kg)

Loaded weight: 32,320 lb (14,660 kg)

Max takeoff weight: 38,770 lb (17,590 kg)

Powerplant: 1× Pratt & Whitney J75-P-5A afterburning turbojet

Dry thrust: 16,500 lbf (73.4 kN)

Thrust with afterburner: 29,500 lbf (131.2 kN)

* Fuel capacity: 2,000 US gal (7,700 L)

Performance

Maximum speed: 2.9 Mach (estimated) at 50,000 ft (15,000 m)[1]

Cruise speed: 500 knots (575 mph, 925 km/h)

Range: 560 NM, (645 mi, 1,040) with external fuel

Ferry range: 1,777 NM (2,045 mi, 3,290 km)

Service ceiling: 60,000 ft (18,300 m)

Rate of climb: 32,500 ft/min (165 m/s)

Wing loading: 72 lb/ft² (350 kg/m²)

Thrust/weight: 0.74

Armament

Guns: 4× 20 mm (0.787 in) Colt Mk 12 cannon (planned; never installed)[4]

Missiles:

 

3× AIM-7 Sparrow radar-guided missiles

4× AIM-9 Sidewinder missiles (planned for production)

Avionics

Raytheon Aero 1B weapons control system, including:

Autotechnicas AN/AWG-7 missile control system

AN/APQ-50 radar (planned for production)

 

crusaderiii9da7.th.jpg

 

E questo è il mio Wip del 3d che vorrei terminare e postare per tutti gli amici che si baloccano con SFP1/WoV/WoE

Ah proposito qualcuno di voi ha del materiale su questo soggetto, mi servirebbero delle blueprints corredate di sezioni per definire meglio il volume, decisamente generoso , della fusoliera.....

 

xf8uiiir7wipxu5.th.jpg

 

Grazie!!!

 

Mau.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se già l'ottimo Crusader si dimostrò come uno dei migliori caccia per il combattimento manovrato nella guerra del Vietnam direi che questo Crusader III lo sarebbe stato ancora di più.

Un punto debole stava però nell'insufficiente armamento missilistico nel senso di missili trasportabili(solo 3).

Sicuramente un gran bell'aereo ma il suo concorrente nonchè vincitore era sicuramente superiore sotto vari punti di vista e il fatto che i Phantom rimarranno in servizio efficacemente in diversi paesi ancora per diversi anni lo stà a testimoniare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adoro il Crusader ma questo è veramente brutto!

Obbiettivamente se le prestazioni riportate sono corrette doveva dare grosse soddisfazioni ai piloti................

Probabilmente aveva capacità straordinarie dal punto di vista del doghfight ma il suo armamento missilistico era un tantino scarso!

Sapete se erano previsti altri punti d'attacco laterali o sotto le ali in stile CrusaderII?

Questo potrebbe cambiare notevolmente le cose.........................

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adoro il Crusader ma questo è veramente brutto!

Obbiettivamente se le prestazioni riportate sono corrette doveva dare grosse soddisfazioni ai piloti................

Probabilmente aveva capacità straordinarie dal punto di vista del doghfight ma il suo armamento missilistico era un tantino scarso!

Sapete se erano previsti altri punti d'attacco laterali o sotto le ali in stile CrusaderII?

Questo potrebbe cambiare notevolmente le cose.........................

 

Pare di si a vedere dalla scheda tecnica su Wickipedia e, anche se come sai non possiamo prendere tutto per oro colato, è abbastanza verosimile ipotizzare una dotazione di missili Sidewinder similare a quelle poi adottate nelle versioni del fratellino "minore" (era maggiore per età) con un totale max di 7 missili AA, certo le capacità aria suolo parvero essere inferiori, ma quello che lo penalizzò furono senza dubbio l'impianto propulsivo monomotore e il carico di lavoro del pilota che, avrebbe dovuto eseguire l'intercettazione a "Testa Bassa" o comunque in stretto contatto con la guida caccia, vero motivo per cui la configurazione Biposto era preferita mettendo in condizione il pilota di essere vettorato dal RIO e quindi di poter effettuare missioni di "Crocera" nello spazio aereo in maniera molto più indipendente......

 

Mau.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente i velivoli plurimotore sono preferiti ai monomotore per quanto riguarda l'affidabilità nelle operazioni da portaerei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sicuramente i velivoli plurimotore sono preferiti ai monomotore per quanto riguarda l'affidabilità nelle operazioni da portaerei.

 

infatti ho sempre pensato "strana" l'accettazione della UsNavy di un sostituto monomotore (l' F-35) per i suoi '18.

Capisco che i motori del 2008 non sono quelli degli anni sessanta... :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti era previsto, all'inizio del progetto, l'uso di un razzo ausiliario e, successivamente, l'uso del motore J58 per ottenere tali prestazioni di velocità. Tra l'altro il tettuccio avrebbe richiesto qualche modifica poichè, a 2,6 mach, avrebbe potuto liquefare...A parte gli scherzi, si sarebbe potuto fare. Un altro bell'aereo dimenticato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aereo spettacolare, ma ringraziamo il Cielo per non averlo fatto vincere: dall'esperienza bimotore e biposto del Phantom è nato il caccia della US Navy per eccellenza... :adorazione:

 

tomcat.jpg

 

:drool: Madonna mia quanto è bello...

Edited by tuccio14

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×