Vai al contenuto

nghengo

Membri
  • Numero messaggi

    19
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione

0

Che riguarda nghengo

  • Rango
    Recluta

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Cologno Monzese (Berlusconia)
  1. They left their childhood On every acre

    1. -{-Legolas-}-

      -{-Legolas-}-

      remember Charlie, remember Baker

  2. nghengo

    CSAR

    Ok è una richiesta d'aiuto questa, visto che si parla del nipotino del mitico HH-3E Jolly Green Giant, c'è qualcuno di voi in possesso di una serie decente di blueprints della suddetta "Bestiola"? vanno altrettanto bene anche delle Blue del "Nostro" HH-3F, sono shocckato dal fatto ce in rete non sono riuscito a trovarne nemmeno una, la finalità è la costruzione di un modello 3D, in fondo si tratta di uno dei protagonisti della guerra nel Sud Est Asiatico, dire Vietnam è oramai assodato che è limitativo. Grazie a per quello che riuscirete a fare...e se non riuscirete grazie lo stesso....... Mauz.
  3. nghengo

    Mig Ye-8

    E si proprio un bell'aeroplanino..................su base Mig-21 Probabilmente però l'avionica, soprattutto quella sovietica non era matura per supportare apieno la gestione delle superfici canard, non dimentichiamo che si deve aspettare il Gripen per avere un utilizzo pieno delle alette anteriori.... Mau.
  4. nghengo

    CALCIO - Topic ufficiale

    Sante parole Lender....il compianto Peppino, quanto a dialettica ne sapeva più del diavolo e sicuramente era in grado di mettere a tacere queste sterili polemiche......o almeno a ridurle a enviromental noise fate rumore di fondo!!! Giustamente i 3 punti, per quanto inconsapevolmente "rapinati" restano ed è inutile rosicare tanto......Se sarete più forti voi vincerete gli scontri diretti.....inutile inoltre la dietrologia quello che conta è l'oggi e l'oggi è nerazzurro!!!! Alè
  5. nghengo

    Lighting...Ma English Electric

    Carissimo il videogioco dedicato c'è, è Strike fighter Pilot 1 che si è poi sviluppato in Wings Over Vietnam poi in Wings Over Europe e tra breve in Wings Over Israel.....ci trovi tutti gli aerei che, come me, ami sviluppati da uno squadrone di appassionati modder.... Mau.
  6. nghengo

    Iran shows off new fighter jet

    Occhio che io non mi riferivo allo Shaequeh quando parlavo di grande aereo nella storia ma a tutta la parabola dell'F-5, ti invito a visionare il video della serie Wings in proposito di Discovery Channell e sono sicuro che converrai con me nel mio giudizio..... Mau.
  7. nghengo

    Iran shows off new fighter jet

    Jack Northrop, ha creato un industria che ha da sempre lavorato a progetti "borderline" avendo un contraltare solo negli Skunk Works della Lockheed, (infatti per periodo hanno avuto destini intrecciati, prima che il Sig. Lougheed cambiasse nome) e così è stato per tutti i progetti ai quali ha lavorato la sua prestigiosa matita prima e la sua struttura poi, non devo certo ricordarvi la genealogia delle "Ali Volanti" che è culminata nel B-2.....Così pure è stato per l'F-5, prima di giudicarlo frettolosamente guardate le specifiche......simili per altro a quelle che ci hanno portato a mettere in campo il G-91R, ma che differenza se mi permettete!!!!!! Ci troviamo di fronte ad un miracolo della tecnica leggerezza strutturale unita a buona robustezza e prestazioni di macchina "Esuberanti" per la sua classe, agilità eccellente, ricordiamolo nel ruolo di "Aggressor" e taglia calibrata per le necessità delle piccole forze aeree di paesi Alleati e simpatizzanti degli U.S.A. come appunto l'Iran di Sua Maestà l'Imperatore Reza Palevi.......Una famiglia che alla luce dei risultati ottenuti dagli Americani in Vietnam ha influenzato le specifiche della successiva generazione di aviogetti, che poi "Stravolti" sono diventati gli F-16 ed F/A-18 che ben conosciamo oggi...... Il Vietnam aveva dimostrato che in quel tipo di condizioni, e con quel tipo di avversari, i caccia pesanti progettati per la "Terza guerra mondiale" erano troppo complessi (F-111) e spesso poco utili (F-102/F-104) quindi la scelta di una nuova famiglia di caccia "leggeri" molto maneggevoli ed entro certi limiti "spendibili" il primo l'F-5 appunto poi YF-16 Fighting Falcon di General Dynamics e YF-17 Cobra di Northrop...Quindi vinta l'F-16 la competizione per l'U.S.A.F, si è fatta avanti la Us Navy per recuperare il lavoro sul "Cobra" che dopo un "pesante" lavoro di riprogettazione (ricordiamo quanto sia maggiormente stressata la struttura di un caccia navale) e quindi si "ingrasso" (l' F-18 pesa circa una volta e mezzo l'originale "Cobra") si è rivelato come un'ottima piattaforma multiruolo che di fatto ha sostituito tuii gli aeromobili per combat della Navy.......Il Cobra dicevamo quindi era sostanzialmente un F-5 con aerodinamica molto più efficace e studiata per ottenere valori di controlllabilita ad alto angolo di attacco mai raggiunti prima......lavoro questo parzialmente ricaduto anche nella versione ) E/F del fratellino F-5 (il quale ha adottato delle lerx alla radice alare) che però non incorporava le derive angolate che enfatizzano ulteriormente questa peculiarità......Veniamo agli Iraniani, quoto il ragazzo di prima che parlava di passione.......Ne conosco alcuni e sono cervelli di prim'ordine soprattutto in campo matematico.....certo hanno un sistema di governo che fatichiamo a comprendere ma molti di loro sono, credetemi, persone eccezionali prima o poi riusciranno ad esprimere una classe politica maggiormente degna di una civiltà che ricordiamo, per gran parte dell'antichità si è distinta per studio di materie umanistiche, poesia e anche astronomia...... Dando spunti anche al mondo "Greco" che sappiamo tutti quanto influisca sulla costruzione scentifica ed etica del nostro mondo "civile". Eh rischio proprio l'OT..... In summa hanno pensato di ringiovanire la veste aerodinamica del fratellino dell' F-18 incorporando queste derive che dovrebbero esaltarne essenzialmente le capacità di manovra.....Vedremo....(il più è assicurarsi di non aver peggiorato il già ottimo comportamento in volo dell'F-5 come capitato a tanti velivoli italiani del tempo di guerra leggi Ba-88). Intanto corre voce che i Cinesi siano veramente vicini a concludere la vendita di aviogetti moderni alle forze aeree Iraniane per cui, se questo progetto di rielaborazione dell' F-5 è servito ai tecnici per metter in pratica del Know How magari ottenuto di riflesso ed approfondire l'esperienza in tutti i settori (aerodinamica,propulsione etcc) che investono il progetto di un caccia leggero home made, penso quindi che i problemi di rafforzamento della forza aerea di quel paese siano da cercare ina altri modelli e poi chissà ricordate il Kfir? o l'A-4 israeliano o addirittura il Sa-ar Israeliano sono tutte macchine derivate che hanno surclassato per molti aspetti le macchine originarie....perchè questo Saequeh non dovrebbe, una volta rimotorizzato con i motori del mig-29 (fragili ma potenti) e con un radarino a scansione digitale, magari di derivazione Elta, rivelarsi un buon progetto? So di essermi dilungato un po' ma volevo intanto fare capire quanto l'F-5 possa comunque essere a buon diritto tra i grandi aerei della storia quanto non bisogna giudicare un mezzo dall'apparenza......Si lo so che Marcel Bloch....poi Dassault era solito dire "fallo bello andrà anche bene" ma con questo concetto che avrebbero dovuto fare gli inglesi con il Lighting? ancora oggi lo rimpiangono nel suo ruolo di Intercettore.....ed era ben brutto o no? Mau.
  8. nghengo

    BAC TSR-2

    Bè Pablo, il Mirage aveva un profilo di missione che dopo una penetrazione a bassa quota, prevedeva una rapida arrampicata con accelerazione a Mach 2 appunto culminante nello sgancio dell'ordigno, viceversa il Tsr2 dopo una buona parte di volo in quota gi gettava letteralmente ventre a terra per piombare sull'obbiettivo ad una quota e ad una velocità mai nemmeno pensate prima.....Il Tornado, è un ottimo Striker ma le prestazioni e le possibilità che avrebbe potuto esprimere il Tsr2 una volta divenuto "maturo" sarebbero state sicuramente di altro livello, un po' per la piattaforma molto più grande con la possibilità di assolvere compiti "Strategici" una volta generalizzata la tecnica del rifornimento in volo, e la possibilità di upgratedare i sistemi che ricordiamo erano già allora all'avanguardia,e con un vantaggio di almeno 15 anni sul nostro valoroso combattente (Ricordiamo comunque che la R.A.F. ha dovuto utilizzare i Buccaneer per supportarlo nella 1° guerra del golfo causa incompletezza della dotazione avionica). Mau.
  9. nghengo

    Super Crusader

    Pare di si a vedere dalla scheda tecnica su Wickipedia e, anche se come sai non possiamo prendere tutto per oro colato, è abbastanza verosimile ipotizzare una dotazione di missili Sidewinder similare a quelle poi adottate nelle versioni del fratellino "minore" (era maggiore per età) con un totale max di 7 missili AA, certo le capacità aria suolo parvero essere inferiori, ma quello che lo penalizzò furono senza dubbio l'impianto propulsivo monomotore e il carico di lavoro del pilota che, avrebbe dovuto eseguire l'intercettazione a "Testa Bassa" o comunque in stretto contatto con la guida caccia, vero motivo per cui la configurazione Biposto era preferita mettendo in condizione il pilota di essere vettorato dal RIO e quindi di poter effettuare missioni di "Crocera" nello spazio aereo in maniera molto più indipendente...... Mau.
  10. nghengo

    thunderstreak

    Usa questo sito:imageshack dopo aver fatto l'upload della foto navigando nel tuo PC con sfoglia, seleziona host, selesiona il secondo link che ti compare e copiarlo pari pari qui sul post del forum ed il gioco è fatto. In cambio voi modellisti avete dell'altro materiale su questo? Anche io faccio modelli ma in 3d per PC, per vedere il post originale guardate qui Ogni materiale è bene accetto!!!! Grazie!!!!!!!! Mau.
  11. nghengo

    Super Crusader

    Eccolo qua, questo terrificante, all'aspetto, velivolo è stato il competitor dell' universalmente riconosciuto migliore velivolo della 3° generazione, il Phantom....Eppure per molti aspetti esso si era rivelato superiore, letteralmente realizzato vestendo con l'aerodinamica del miglior caccia imbarcato di quel periodo attorno al "Mostruoso" (fatta eccezione per il J-58 del blackbird) turbogetto J-75 che per altro motorizzò altri due "Century Series" F-105 (F-107) ed F-106. Le prestazioni in volo erano eccezionali, superiori a quelle mostrate dal bimotore della casa di St.Louis, infatti le cinque cellule realizzate spesero la loro carriera tra i ranghi della Navy a Bastonare regolarmente i piloti di Phantoms nelle esercitazioni tra aeromobili di tipo diverso.... Purtroppo per la Vought, l'era del caccia air to air dedicated era oramai tramontata ed il poderoso Phantom (l'architettura bimotore venne preferita per le operazioni sul mare oltre alla configurazione biposto tendente ad alleggerire il carico di lavoro sul pilota) mostrava sin dall'inizio le eccezionali possibilità di sviluppo come sistema d'arma multiruolo che peraltro sarebbero maturate pochi anni dopo sull'onda delle necessità del conflitto Vietnamita..... L' XF-8U Crusader III sarebbe stato un eccellente dogfighter e sicuramente padrone assoluto dello spazio aereo al di sopra della flotta ma non avrebbe garantito le medesime capacità di proiezione offensiva assicurate dall' F-4... Personalmente lo ritengo una machina eccezionale, anche sulla scorta di quanto riportato dai Collaudatori che lo hanno sempre definito un purosangue...... Ecco le "Figures" da Wickipedia Crew: 1 pilot Length: 58 ft 8 in (17.88 m) Wingspan: 39 ft 11 in (12.16 m) Height: 16 ft 4 in (4.98 m) Wing area: 450 ft² (41.8 m²) Empty weight: 21,860 lb (9,915 kg) Loaded weight: 32,320 lb (14,660 kg) Max takeoff weight: 38,770 lb (17,590 kg) Powerplant: 1× Pratt & Whitney J75-P-5A afterburning turbojet Dry thrust: 16,500 lbf (73.4 kN) Thrust with afterburner: 29,500 lbf (131.2 kN) * Fuel capacity: 2,000 US gal (7,700 L) Performance Maximum speed: 2.9 Mach (estimated) at 50,000 ft (15,000 m)[1] Cruise speed: 500 knots (575 mph, 925 km/h) Range: 560 NM, (645 mi, 1,040) with external fuel Ferry range: 1,777 NM (2,045 mi, 3,290 km) Service ceiling: 60,000 ft (18,300 m) Rate of climb: 32,500 ft/min (165 m/s) Wing loading: 72 lb/ft² (350 kg/m²) Thrust/weight: 0.74 Armament Guns: 4× 20 mm (0.787 in) Colt Mk 12 cannon (planned; never installed)[4] Missiles: 3× AIM-7 Sparrow radar-guided missiles 4× AIM-9 Sidewinder missiles (planned for production) Avionics Raytheon Aero 1B weapons control system, including: Autotechnicas AN/AWG-7 missile control system AN/APQ-50 radar (planned for production) E questo è il mio Wip del 3d che vorrei terminare e postare per tutti gli amici che si baloccano con SFP1/WoV/WoE Ah proposito qualcuno di voi ha del materiale su questo soggetto, mi servirebbero delle blueprints corredate di sezioni per definire meglio il volume, decisamente generoso , della fusoliera..... Grazie!!! Mau.
  12. nghengo

    Film di argomento storico, militare e di aviazione

    Marvin, anche io non ricordo il titolo, il "comandante" americano era Rock Hudson mentre il "comandante" dei russi era Kirk Douglas, nota i primi M16 imbracciati dagli americani, inoltre i Mig-21 erano proprio Mig-21 ma modelli animati con le stesse tecniche diventate poi famose nelle varie serie U.F.O., Star Trek....etc... Erano inquadrati da dietro e davano vita ad una scena molto suggestiva...... Non so se ne avete già parlato ma, sempre in tema "Guerra Fredda" ho trovato molto interessante il film "Fail Safe" del '64 mi pare con un remake di qualche anno fa con George Clooney, io l'ho "trovato" solo in inglese ma è esemplificativo del clima di tensione tra i due blocchi nei primi anni '60 oltre a mostrare dei bellissimi decolli a "Tutto Post" dei B-58 Hustler ed alcune scene di lanciio in "Batteria" da parte dei "Deuce" guidati da suolo...... Non vi anticipo la trama risulta allucinante con un finale...amaro. Mau.
  13. nghengo

    Confronto caccia seconda generazione

    Si bel fascino.....pensate lo scorno dei Canadesi che in ossequio all'alleanza che li vedeva collaborare lalla difesa sello spazio aereo statunitense si sono sovuti "ingollare" sto ferro da stiro e vedere la propria industria aeronautica di punta dell'epoca soccombere sotto il peso degli investimenti fatti per produrre quello che all'epoca sarebbe, senza tema di smentita, risultato di gran lunga il miglior "Incrociatore del cielo" disponibile L' A.V.Roe CF-105 ARROW è stato prodotto un film apposta per raccontarne la storia che si concluse con la cancellazione del programma e la perdita di un numero impressionante di posti di lavoro i Canadesi lo chiamano Venerdì nero....Da allora l'industria di quella nazione non si è più ripresa completamente... Sull'Arrow che dire......era un progetto molto ambizioso e probabilmente molto avanzato sotto molti punti di vista.....ma gli U.S.A. avevano un potere contrattuale (Lobbies) che era in grado di mettere in ginocchio chiunque figuriamoci un vicino che comunque era obbligato ad integrarsi nella loro difesa aerea......recuperate quel video il titolo non me lo ricordo ma vi renderete conto di quanto avveniristico fosse quel progetto, intendiamoci, non un dogfighter ma vedrete i primi esempi di progettazione computerizzata...le "pizze" si sprecano i banchi prova per il sofisticato sistema idraulico ad alrtissima pressione etc..etc... Non a caso, insieme al B.A.C: Tsr2 questo soggetto è', scusate il gioco di parole, l'oggetto di innumerevoli What if...su tutti i simulatori di volo nessuno escluso.... Mau.
  14. nghengo

    AMX Ghibli - discussione ufficiale

    Bè insomma se ricordate bene l'AMX è nato per sostituire gli oramai venerandi G-91 nel ruolo "Tutto italiano" di CBRL cioè caccia bombardiere ricognitore leggero, infatti si doveva, ricordiamolo, difendere la patria dalle orde meccanizzate del Patto di Varsavia e e lo si deveva fare, sigh... sul patrio suolo (Friuli). In questo senso l'AMX sarebbe anche risultato un buon compromesso a "basso costo" per fornire ai nostri Najoni di cui io mi pregio di avere fatto parte, di un supporto aereo migliore di quello che gli oramai vetusti '91 potevano offrire dato l'oramai scarsino invero quasi ridicolo il carico bellico, in mancanza di un valido elicottero da attacco (il Mangusta è maturato? molto dopo) e cercando di non pesare eccessivamente sull'alleato (U.S.A.)... Purtroppo la visione del basso costo ha portato alla sciagurata scelta di un propulsore che già all'epoca era sul viale del tramonto e non so quanto acquisito a prezzo di realizzo, fattostà che se il velivolo fosse dotato di un propulsore allo stato dell'arte penso all F404-GE-402 magari senza post, staremmo parlando di un'efficace caccia tattico che comunque nell'utilizzo operativo nei Balcani si è guadagnato il rispetto dell'alleato U.S.A. ottenendo risultati non troppo dissimili dai più celebrati F-16.....nel ruolo di appoggio tattico ovviamente le prestazioni aria aria sono altra cosa ma con quel F-404 dietro le spalle forse...... Mau.
  15. Certo è curioso!!! Un aereo non è ancora in servizio ed è gia nel libro.......c'è da pensare Negli anni 50/60 i libri si riempivano di aerei mentre uscivano i sostituti degli aerei stessi ora invece, anche le riviste specializzate faticano a catturare l'interesse visto che i soggetti di articoli ed immgini sono giocoforza sempre gli stessi.... Meditiamo.... Mau
×