Jump to content

Recommended Posts

Poi bisogna anche vedere la qualità dell'unità di controllo del tiro, la gittata dei proiettili, la precisione, l'autonomia, la velocità di fuoco eccc... non è che perchè ha 2 cannoni sovrapposti è per forza migliore del PZH2000.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 124
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sfrutto questa discussione per non aprirne un'altra e porvi una domanda... Ma il CRUSADER che fine ha fatto?????

 

crusader2.jpg

Link to post
Share on other sites
Sfrutto questa discussione per non aprirne un'altra e porvi una domanda... Ma il CRUSADER che fine ha fatto?????

 

crusader2.jpg

Cancellato: per Rumsfeld era robaccia legacy, poco networkcentrica e non poteva essere aerotrasportato.

 

In effetti, oltre che ad essere costosissimo, pesava anche 80 tonnellate... senza contare il veicolo portamunizioni.

 

Io comunque me lo sarei tenuto, visto che si mangiava in un sol boccone tutti gli SPH esistenti al mondo.

Edited by Marvin
Link to post
Share on other sites
Poi bisogna anche vedere la qualità dell'unità di controllo del tiro, la gittata dei proiettili, la precisione, l'autonomia, la velocità di fuoco eccc... non è che perchè ha 2 cannoni sovrapposti è per forza migliore del PZH2000.

 

Quoto. Consideriamo ogni aspetto se vogliamo fare un confronto serio.

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

scusate se mi intrometto ma io sono in servizio presso uno dei rgt di artiglieria smv italiani (con un pò di presunzione direi IL RGT DI ARTIGLIERIA ITALIANO) da circa 3 anni con l'incarico di pilota mezzi cingolati e da combattimento di artiglieria, guido M113,vcc2 plus,m548,m577,ma come da mio incarico io guido l'm109l,sono uno dei piloti titolari,bhe il prossimo mese andrò a bracciano a seguire il corso di abilitazione per PZH2000 così diventerò uno dei pochi e primi piloti di questo mezzo...a tal proposito vorrei chiedervi se avete da postare o meglio da inviare del materiale informativo per questo mezzo,io ho qualcosa ma nulla di specifico,sò appena che ha 1000 cv....a fine corso vi prometto che sarete i primi ad avere le prime impressioni di guida, e giudizi degli istruttori e miei sulle si spera notevoli differenze con i mezzi del passato.a presto

Edited by Artigliere
Link to post
Share on other sites
se lo anno ,anno una gran potenza di fuoco!!!!

 

 

Hanno con l'H !

quì tra canne e doppie canne... :rotfl:

 

Premetto che sono molto ignorante anche io ( soprattutto per ciò che concerne i carri) ma, guardando le foto mi sono cadute le braccia...ci vogliono davvero 9 uomini per portare un carro armato?

Link to post
Share on other sites

per portare un carro ci vuole un solo uomo... il guidatore :rotfl:

 

l'equipaggio di un MBT è di 3-4 uomini a seconda che sia presente o meno un dispositivio di caricamento automatico. per i semoventi d'artiglieria la cosa è un pò diversa: ci vogliono più uomini per gestire al meglio sia il caricamento del pezzo, che il suo esatto puntamento.

Link to post
Share on other sites

Ma si pensa ad un mezzo rifornimento proiettili/munizioni sul campo di battaglia? Qualcosa stile l'M992 dell'US Army (un M109 privo di cannone, dotato di gru e nastro trasportatore, per rifornire il semovente man mano che "esaurisce" i colpi)?

 

E ad un mezzo acquisizione obiettivi dedicato?

 

Inoltre 2 radarini controbatteria su Bv206 non saranno un po' pochini?

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il 2S19 bicanna, penso che il vantaggio maggiore derivi da una possibile cadenza di fuoco più alta, facendoli sparare alternati i due cannoni fornirebbero il volume di fuoco di uno solo a velocità doppia.

 

Come già detto, di certo non li faranno sparare contemporaneamente.

Link to post
Share on other sites

bhe il vecchio m548 fà ancora il suo dovere, ha un bel cassone capiente e una specie di grù per far arrivare le granate ad altezza S.barbara (dove si stivano le granate) per il pzh dai video che ho visto basta inserire le granate una per volta in un nastro trasportatore dietro il carro stesso,molta molta fatica risparmiata se pensate che ogni granate pesa circa 43/45 kg,non vi dico lil mal di schiena dopo....per il 2s19 non penso proprio che sparino entrambe le canne insieme,farebbe muovere troppo il pezzo con conseguenti aggiustamenti ad ogni tiro e troppa perdita di tempo già una canna per volta dà una bella scossa....

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...
  • 4 months later...
Ma quando il PzH-2000 tira una cannonata a 30 km, che altezza raggiunge il proietto prima di iniziare la parabola discendente?

 

credo dipenda dall'angolo di alzo, dal momento che ''teoricamente'' la traiettoria parabolica è simmetrica , basterebbe fare un calcolo relativamente semplice

 

Siccome il moto parabolico è simmetrico rispetto all'asse passante per i vertice e parallelo all'asse y (proprietà della parabola), l'ascissa del punto di atterraggio è due volte l'ascissa del vertice della parabola, ovvero il doppio dell'ascissa del punto di massima altezza. Il valore di tale altezza massima sarà:

0ceb14e6f2eae2da74a3ec5f55d4adeb.png

 

Moto_parabolico.jpg

 

Tratto da Wiki

Edited by Simon
Link to post
Share on other sites
La parabola nei tiri di artiglieria non è simmetrica ...

 

d21_trajectory.gif

 

L'immagine però è tratta da un sito che parla solo di razzi ovvero con propulsione prolungata rispetto al singolo colpo del cannone. Temo che non otterrei il valore desiderato proporzionandolo ai valori indicati. Inoltre il valore da me indicato (30 km) non è casuale trattandosi della portata max con munizionamento standard NATO. Giusto per curiosità, tanto per sapere se nei calcoli entrano anche variabili come la densità dell'aria alle diverse altezze o altro. Immagino che gli artiglieri abbiano un software adatto allo scopo adesso ma una volta i calcoli andavano fatti a mano. Mica voglio suggerire l'impiego antiaereo per il PZH2000.

Link to post
Share on other sites
una parola,stupendo!! :helpsmile:

 

visto molto da vicino,ragà non ce n'è più per nesuno è un semovente con le caratteristiche di un carro da combattimento....veramente un bell'affare!

 

Visto su

.

Scusate la lingua inglese ma non sono riuscito a trovare il video trasmesso un paio di settimane fa in italiano.

 

Sembra un servizio di propaganda viste le lodi sperticate che ne fanno ma, effettivamente, è veramente ecclettico. Può comportarsi anche da vero e proprio carro armato e la cadenza di tiro è micidiale. La scena in cui 4 obici si muovono all'unisono sembra una partita di Starcraft!

Edited by Thunderalex
Link to post
Share on other sites
Alla faccia del semovente, sembra un carro armato

 

Ed è inoltre possibile l'adozione di una munizione guidata e a lunga gittata, frutto del programma “VULCANO”: tale programma svolto da OTO-MELARA, Esercito Italiano, Esercito Olandese e Marina Italiana punta allo sviluppo di una famiglia di proiettili in grado di colpire bersagli in profondità e con grande precisione.

Link to post
Share on other sites
A proposito di olandesi... Il loro esercito utilizza il Phz2000 in Afghanistan a pieno regime:

 

Phz2000 olandese in azione

 

Sono immagini del settembre del 2006 quando il PZH 2000 ebbe il battesimo del fuoco in una vera missione di guerra durante l'operazione Medusa.

Nelle operazioni contro i Talebani tre PZH 2000 provvidero al fuoco di supporto alle truppe americane fino ad un raggio superiore ai 30 Km.

 

Dov'erano i Paladin?

Edited by Thunderalex
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...