Jump to content

Simon

Membri
  • Posts

    43
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Simon

  1. Ma il ''Testone'' in questione chi lo produce ? Perchè da quello che leggo l'elettronica di bordo è Made in Turkey... Noi andiamo a comprare in Turchia ? Se così fosse perchè non usiamo un prodotto Made in Italy ? Saluti Simone
  2. Non sono daccordo con quello che afferma. Innanzitutto il bombardamento strategico non si effettua ne' con l'F22 ne' con F117 ( Che peraltro è fuori servizio). Viene di regola effettuato con velivoli dalla notevolissima autonomia ,B52,B1,B2 e dal notevole carico bellico. Il B-2 inoltre è stato concepito in modo tale da colpire le basi nemiche senza essere portato in ''Teatro'' grazie alla sua autonomia enorme +/- 11100 Km.... ; per di più con il dono della furtività ,assolutamente necessaria nel caso in cui debba fronteggiare sistemi di difesa avanzati. A parer mio è assolutamente necessario ed utile alle esigenze attuali ( soprattutto per l'autonomia) e fututre. Saluti Simone
  3. Una domanda ,sbaglio o è stato completamente cambiato il design delle prese d'aria ? Questioni di tracce IR ? sapevo che il Mangusta disponeva già dei soppressori di traccia ir sullo scarico ( SISIR se non sbaglio ) avrebbe qualche senso mettere un soppressore in aspirazione ? Cordiali Saluti Simon
  4. Curiosità, ma il cannone da 76mm è lo Stealth di Oto ?
  5. Un paio di domande. I mangusta che operano in Afganistan, possono sfruttare tutta la panoplia di Armi a loro disposizione o hanno limitazioni operative ? Qualcuno sa quale sia il loro ''carico standar '' con il quale vanno in missione ? Simone
  6. Ecco notizie fresche . Afghanistan Colpiti due elicotteri italiani La battaglia è durata oltre tre ore. A un certo punto anche gli elicotteri Mangusta sono intervenuti nel corso del combattimento e sono stati colpiti, senza che venissero feriti i piloti. Si è consumato ieri a Bala Morgab, nell’Afghanistan occidentale, l’ennesimo scontro a fuoco tra talebani e forze afghane, aiutate dai paracadutisti della Folgore. Nei combattimenti - ha riferito il comando del contingente italiano - sono stati «neutralizzati circa 90 insorti e uccisi due importanti capi talebani». Nessun parà è rimasto ferito. Grazie all’aiuto italiano, le forze di sicurezza afghane «hanno guadagnato il controllo di diverse aree strategicamente fondamentali per la sicurezza e la stabilità dell’area». Fonte ilGiornale.it Herat, 10 giu. - (Adnkronos) - Scontro a fuoco intenso e prolungato oggi nella valle di Bala Murgab (in provincia di Badghis, 200 chilometri a nord di Herat) tra talebani e forze di sicurezza afghane, che con il supporto dei paracadutisti della Folgore hanno guadagnato il controllo di diverse aree strategicamente fondamentali per la sicurezza e la stabilita' dell'area. L'azione ha comportato l'intervento di quattro elicotteri Mangusta italiani, due dei quali sono stati raggiunti da colpi d'armi leggere. Nessun militare italiano e' rimasto ferito, mentre sono stati uccisi due importanti capi talebani. (segue) Fonte Yahoonotizie. (http://it.notizie.yahoo.com/7/20090610/twl-afghanistan-a-bala-murgab-2-gli-elic-09e26cd.html )
  7. Non mi ricordo dove, forse su Panorama Difesa, avevo letto che il cannone da 30mm che hanno implementato , stava avendo numerosi problemi in particolare per quanto concerne la precisione. Se trovo l'articolo lo Posto Saluti Simone
  8. Ti devo chiedere scusa , nella seconda foto pensavo che fosse sollevato da terra di almeno un metro; in realtà invece sfrega lungo il ponte come dicevi tu. ecco allora che la tesi dell'inerzia centra perfettamente . Nel caso in cui fosse stato ad un metro e passa da terra, credo tu sia concorde con me , che inerzia non potrebbe essere stata. Pardon Notte
  9. per inerzia non va così lontano e con una traiettoria cos' tesa; manco se l'aereo atterrasse a 500 all'ora e si fermasse contro un muro partirebbe così . E poi dalla seconda foto si vede un'esile striscia di fumo bianco ..
  10. Scusate un cosa; un conto è staccarsi , un conto è partire come si vede nelle immagini. Un Missile può andare incontro ad auto accensione ?
  11. Personalmente credo che le capacità ''antibalistiche'' dei Missili abbiano raggiunto l'apice del loro sviluppo, in futuro dovremmo usare assolutamente qualche cosa di nuovo, e non a caso mi viene in mente questo ( http://en.wikipedia.org/wiki/Tactical_High_Energy_Laser ). Fra quanti anni secondo voi potremmo vedernequesta tecnologia imbarcata ? In fondo , se sono riusciti a farlo entrare in un 747 .. su di una nave non deve essere impossibile lo sviluppo di una tale arma
  12. Guarda tu hai anche ragione eh . Quelle scatole saranno 7-8 anni che sono dentro il mobile, dispiacerebbe anche a me iniziare dal Tamya .nache perchè sono proprio a secco . Teoricamente ci sarebbe anche un Apache.... ma secondo me è troppo difficile per iniziare ( più superfici piane ho meglio è ) PS : Riferendomi all'affermazione di Flankedd.. Cos'è il WIP ?? Scusa la mia ignoranza eh
  13. Ne approfitto per chiederti un consiglio. Dopo anni di assoluto abbandono dell'hobby ho deciso di riprendere a fare qualche cosina nel tempo libero Ho due modelli molto vecchiotti Un F-4F wildcat scala 1:48 Tamya A-10 Thundebolt 2 scala 1:72 della Italeri Tu quale ritieni più semplice per uno che riprende dopo tempo ? Un saluto Simone
  14. Caspita è proprio splendido ! Grazie Ps Tra l'altro vedo che è anche tuo il lavoro o sbaglio ?
  15. Ho fatto alcune ricerche sul forum ma non ho trovato un topic specifico a riguardo ; visto che come vedo , questo forum è frequentato da ottimi modellisti mi sono chiesto questo. E' possibile fare una raccolta ( magari con descrizione breve ) dei principali strumenti che un modellista deve avere per avvicinarsi al Modellismo statico ? Faccio un esempio ( Le colle utilizzate , le varie lime , o carta vetro, gli stucchi ecc ) ,in modo tale che se uno debba iniziare questo bell'hobby abbia la possibilità di orientarsi. Questo Topic potrebbe essere messo in evidenza insieme a quello sull'aerografia ( peraltro molto bello ). Saluti Simon
  16. Non è strano , è un elemento fattibile e documentato, anche recentemente ,tral l'altro. Durante la campagna di prova in india, il Tifone ha dimostrato di poter volare , in configurazione aria-aria in Supercruise. Ps. Se qualcuno è più abile di me nel trovare il mio Post in cui documentavo la cosa , mi farebbe un gran piacere . Io ho qualche difficoltà con il tasto cerca. Saluti Simone
  17. Vorrei porre una domanda ai bene informati inerente Aw-101 HEW. Come mai la dimensione del radar in questa foto ( http://www.navalhistory.dk/images/Pressebi...r/eh101_rn1.jpg ) è nettamente piu piccola rispetto a questa ( http://farm4.static.flickr.com/3283/299950...b8006f9fd_b.jpg ) ? Sto facendo inconsapevolmente riferimento a due versioni del 101 differenti ? Saluti Simone
  18. Non sapevo dove postare l'informazione , dunque se ho errato correggetemi. Sky-Y primo UAV europeo con sensore europeo a svolgere missioni di sorveglianza del territorio 21 Nov, 2008 Lo Sky-Y di Alenia Aeronautica, società Finmeccanica, è il primo velivolo senza pilota europeo di classe MALE (Medium Altitude Long Endurance) a completare una serie di missioni di sorveglianza del territorio utilizzando un sensore elettro-ottico di produzione europea, a trasmettere i dati a terra con sistema satellitare e a svolgere la missione in ogni condizione meteo. Si è infatti recentemente conclusa con successo, presso la base-poligono di Vidsel, in Svezia, una nuova, importante fase di sperimentazione finalizzata a testare il sistema di missione del velivolo non pilotato Sky-Y. Lo Sky-Y - sviluppato specificatamente come dimostratore di tecnologie innovative per velivoli senza pilota di classe MALE - ha effettuato sei voli, nel corso dei quali sono stati provati per la prima volta il sensore elettro-ottico EOST-45 di SELEX Galileo, altra società Finmeccanica; il mission computer sviluppato da Quadrics, società controllata da Alenia Aeronautica; un nuovo datalink utilizzato per controllare il sensore a distanza e per l’invio a terra delle immagini, nonché le nuove funzionalità della Stazione di Controllo a Terra (Tactical Control Station), sviluppata da Alenia Aeronautica, completa di Remote Sensor Operator Station. “La valutazione complessiva della campagna è entusiasmante”, ha sottolineato Nazario Cauceglia, Chief Technical Officer di Alenia Aeronautica. “Questi test, vere e proprie missioni di sorveglianza del territorio, hanno dimostrato le effettive capacità di integrazione della piattaforma con i nuovi equipaggiamenti e funzionalità e la grande affidabilità e flessibilità d’impiego dello Sky-Y, con prestazioni e un potenziale operativo che hanno superato di gran lunga le nostre aspettative”. Nel corso delle prove, durante le quali lo Sky-Y si è spinto fino a oltre 125 km di distanza dalla Stazione di Controllo a Terra, sono state compiute verifiche di decollo e atterraggio automatico; delle funzionalità di ricerca, identificazione e sorveglianza di “bersagli” a terra (palesi, nascosti, “caldi”, in movimento); di volo e atterraggio notturno; delle capacità “real time” di ricezione e gestione di immagini e di distribuzione a diversi destinatari in rete, con invio di immagini video e infrarosse alla Centrale operativa della Protezione Civile del Piemonte (tramite il collegamento satellitare sviluppato da Telespazio, società Finmeccanica/Thales) e infine, delle prestazioni del sistema datalink. Fonte DifesaNews
  19. L'Aeronautica Militare accetta il suo primo Eurofighter della Tranche 2 Per i tecnici si chiama IS20 MM7288, ma è più semplicemente il primo Eurofighter 2000 della Tranche 2 ad entrare in servizio con l’Aeronautica Militare. Andrà al 4° Stormo di Grosseto, i cui piloti lo hanno ritirato ieri a Caselle intorno alle 14. L’aereo, al quale nell’ambito di questo lotto dovrebbero seguirne altri 46 per l’Italia, è stato accettato formalmente dal costruttore dal col. Carlo Francesco Uberti, direttore dell’Ufficio Tecnico Territoriale della Direzione Generale degli Armamenti Aeronautici, e subito girato al reparto operativo. La Tranche 2 ha iniziato a volare nel gennaio 2008 e la prima consegna è avvenuta un mese fa alla RAF britannica. L’accettazione è giunta il giorno dopo che il ministro della Difesa tedesco Franz-Josef Jung aveva confermato pubblicamente che la Germania intende acquistare tutti i 180 Eurofighter previsti, argomentando che «piuttosto che pagare le penali, sembra più sensato prendere gli aerei». Jung ha aggiunto di voler concludere le trattative per la Tranche 3 con le altre nazioni partner entro la primavera 2009. Secondo l’ultima trimestrale Finmeccanica, il programma Eurofighter rappresenta il 48% del portafoglio ordini della sua controllata Alenia Aeronautica (ovvero circa 3.560 milioni di euro) ed ha un peso non indicato nel comparto elettronica per la difesa. Fonte Dedalonews Finalmente si sono resi conto che per spendere soldi nel pagare le penali è meglio comprare gli aerei
  20. Si chiama Shiebel S100 Camcopter , viene armato con 2 LMM ovvero due Lightweight Multirole Missiles. E' un missile a guida laser pesante circa 13kg ed è spinto da un motore a due stadi ed è in grado di colpire ad una distanza di 8 km. Entrambi sono stati presentati al salone di Farnborought quest'anno. Saluti
  21. Aggiornamenti Importanti Il team industriale che cura lo sviluppo dell’ABL, un 747-400F modificato con la caratteristica torretta sul muso, ha portato a termine presso la Edwards Air Force Base, in California, il test a terra a piena energia dello Chemical Oxygen Iodine Laser (COIL), dimostrando di raggiungere la potenza necessaria per abbattere un missile balistico in volo. Il test, che fa parte della campagna di prove effettuata per conto della U.S. Missile Defense Agency, apre la via alle prove in volo di ingaggio reale di un bersaglio programmate per il 2009. L’Airborne Laser fa parte del programma di difesa antimissile a strati, che comprende piattaforme a terra, in mare e nello spazio per l’individuazione, l’inseguimento e la distruzione di missili balistici diretti contro il territorio degli Stati Uniti e delle nazioni alleate. In particolare l’ABL avrà il compito di abbattere i vettori nel momento in cui sono più vulnerabili, cioè nella fase ascendente (boost) del loro profilo di volo, prima della separazione delle testate. Operando ad alta quota sopra lo strato di nuvole potrà individuare i missili in salita, illuminarli e tracciarne i parametri tramite il TILL (Track Illuminator Laser) e il BILL (Beacon Illuminating Laser), laser a stato solido, parte del sistema di controllo di fuoco del raggio sviluppato da Lockheed Martin, che rispettivamente serviranno per calcolare la distanza esatta del missile e l’inseguimento, e i parametri dell’atmosfera lungo il cammino del raggio necessari per la modulazione degli specchi per compensarne le variazioni tra ABL e missile. La sequenza di ingaggio si completerà con la risposta di fuoco affidata all’HEL (High Energy Laser), che abbatterà la minaccia in arrivo tramite utilizzo di energia diretta per far esplodere il suo apparato propulsore. Northrop Grumman cura lo sviluppo del COIL e del BILL. Boeing, prime contractor del programma, è responsabile per la piattaforma aerea e dell’integrazione finale così come dei sistemi BMC4I (Battle Management Command, Control, Communications, Computers and Intelligence). Lockheed Martin fornirà i sistemi di controllo di fuoco e del raggio di cui fa parte il TILL, fornito da Raytheon.
  22. Da quello che ho letto viene controllato mediate collegamento a fibre ottiche ( Tipo TOW ). Almeno, questo è quello che ho capito io
  23. Ho trovato questo simpatico articolo inerente all'argomento http://www.clickblog.it/post/1668/i-missil...e-con-photoshop Che sfigati Saluti Simone
  24. VTM-X http://img147.imageshack.us/my.php?image=vtmxqk9.jpg Si tratta di un veicolo 4x4 super protetto, basato su di un telaio commerciale Iveco ( cava-cantiere) sul quale viene incernierato un modulo di sicurezza di produzione Krauss Maffei. La protezione è al livello STANAG 3 ( vedi immagine http://img297.imageshack.us/my.php?image=protxs5.jpg ) sia per quanto riguarda la balistica sia per le mine. Il veicolo ha un peso di 17.7 tonn ed un carico utile di 3.3. Specifiche lungh. 6.9 metri largh. 2.53 metri altezz. 3.05 metri Dist. ruota ruota 4 metri Motore : Cursor 9 da 294Kw ( 400cv) con un rapporto eso potenza di 17kv/tonn ( 23cv/tonn) Cambio Zf 12 As 1930 TD e pneumatici 14.00-R20 XZL/XLM Spero di essere stato di aiuto Saluti Simone
×
×
  • Create New...