Jump to content

F-35 Lightning II - Discussione Ufficiale


easy
 Share

Recommended Posts

...tutto ciò mi induce a pensare che f-22 e f-35 siano le due facce della stessa medaglia, in quanto il raptor se la cava molto più nel dogfight che nel Bvr... correggetemi se sbaglio

 

Tutto ciò è errato inquanto l'F22 è stato concepito tutto attorno all'Aim120Amraam e alle sue possibilità di colpire in BVR.

Link to comment
Share on other sites

diciamo così, è possibile che l'f-35 -successore concettuale dell'f-16- abbia maggiori proabilità diessere intercettato da aerei nemici-non fosse altro per motivi statistici- per cui sapersi difendere con una concreta possibilità di successo è una caratteristica molto gradita.

Link to comment
Share on other sites

diciamo così, è possibile che l'f-35 -successore concettuale dell'f-16- abbia maggiori proabilità diessere intercettato da aerei nemici-non fosse altro per motivi statistici- per cui sapersi difendere con una concreta possibilità di successo è una caratteristica molto gradita.

 

Fatico a capire cosa tu stia dicendo.

Maggiori probabilità di essere intercettato in che senso?

Il suo stealthness (superiore a quello di F117 F22 B2 e compagnia bella) gli permette di essere quasi invisibile ai radar.. e quindi è quasi inintercettabile.

 

Inoltre l'F35 sembra che avrà rilevanti capacità AA infatti il radar AESA di ultima generazione unito alle capacità stealth lo rendono estremamente letale negli scontri BVR.

 

Sinceramente io l'F35 lo vedo molto più somigliante all' F18 che all' F16.. poi questo è un parer mio :)

Link to comment
Share on other sites

su A&D un pezzo grosso dell' usaf diceva che l' F-35 in combattimento A-A vince nel 400% dei casi, e aggiungeva che il dato non è preso a caso ,ma con prove di volo.

 

inoltre si parla delle JASSM cioè bombe che si possono attaccare ai punti esterni senza compromettere di troppo la visibilità.

 

potete confermare?

scusate quanto è la RCS di un F-35

Link to comment
Share on other sites

Beh, vincere nel 400% dei casi la vedo dura…se non altro perché a impedirlo è la matematica.

Quello che è stato dichiarato, ancora l’anno scorso, è un tantino diverso…

 

l’Aeronautica USA per bocca del Generale Charles R. Davis, e l’azienda costruttrice Lockheed Martin hanno ribadito che l’F-35 risulta del 400% più efficace nel duello aria-aria di ogni altro competitor

http://www.difesanews.it/archives/pentagon...itiche-sullf-35

 

Quanto alla RCS è un dato molto aleatorio, in quanto cambia a seconda della posizione relativa di radar e aereo, comunque di solito ci si riferisce alla RCS frontale e con vernici, superfici e materiali in condizioni ottimali e senza carichi esterni (che in ogni caso aumentano l'RCS anche se stealth pure loro).

Questo dato per l’F-35 è stato indicato intorno a 0.0015 metri quadri (e comunque un ordine di grandezza superiore a quello ottimale assegnato all’F-22), ma come detto sono valori da prendere abbastanza con le molle, anche perchè certe informazioni sono riservate.

Link to comment
Share on other sites

citazione flaggy

Beh, vincere nel 400% dei casi la vedo dura…se non altro perché a impedirlo è la matematica.

Quello che è stato dichiarato, ancora l’anno scorso, è un tantino diverso…

 

 

CITAZIONE

l’Aeronautica USA per bocca del Generale Charles R. Davis, e l’azienda costruttrice Lockheed Martin hanno ribadito che l’F-35 risulta del 400% più efficace nel duello aria-aria di ogni altro competitor

fine citazione

 

 

si scusa, intendevo quello che hai detto tu :P

 

è più performante il radar dell' F-35 o quello dell' F-22?

 

vi ringrazio anticipatamente

Link to comment
Share on other sites

non hanno badato a spese eh?

 

nel forum c'era scritto da qualche parte che l'F-35 aveva delle cose optroniche che l' F-22 non ha.

potreste spiegarmi che sono ?

 

non sono sicuro neanche di aver scritto bene

grazie ragazzi :adorazione:

 

avete visto che forza i caschi visori dell' F-35? costano un milione ciascuno ,ma hanno tutti gli optional :rotfl:

mi pare che si chiamino VSI

Link to comment
Share on other sites

nel forum c'era scritto da qualche parte che l'F-35 aveva delle cose optroniche che l' F-22 non ha.

potreste spiegarmi che sono ?

L'hai detto! Da qualche parte, come in qualcuna delle 100 e passa pagine precedenti... <_<

Sarebbe opportuno quantomeno dargli una rapida occhiata prima di intervenire oppure fare preventivamente una ricerca in rete al fine di evitare i doppioni.

Comunque, per facilitarti le cose, nel caso dell'F-35 devi cercare informazioni su EOTS e DAS che operano in concomitanza con il da te citato casco visore.

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Alcuni articoli interessanti, freschi freschi da CodeOne.

Direi che capitano a proposito.

 

Visto che si è appena parlato di casco HMDS e di DAS un po'di ulteriori informazioni qui...

http://www.codeonemagazine.com/archives/20..._hmd/index.html

 

...e sullo STOVL F-35B qui...

http://www.codeonemagazine.com/archives/20...over/index.html

Dove si trovano ulteriori notizie relative ai test a terra condotti ad aprile.

 

Con qualche dettaglio interessante...

 

f-35b_hover_06.jpg

 

anche inedito...

 

f-35b_hover_07.jpg

 

decisamente inedito...

 

f-35b_hover_08.jpg

Link to comment
Share on other sites

Mi spiego, mentre l'F-22 stato è un"difensore" pensato per proteggere gli USA da nemici aerei di attacco presenti e futuri,è pensabile che gli stessi nemici "come-filosofia" cercheranno di starsene quanto possibile alla larga. Un pò come gli attaccanti cercano di evitare i difensori nel calcio.Per contro, L'F-22 potrà coni suoi potenti sensori intervenire a distanza,ben al di fuori della portata degli "intrusi".

L'F-35 è stato classificato da molti, invece,come un aereo di "attacco"-almeno come primo ruolo- ,quindi i nemici NON cercheranno di evitarlo per principio,ma anzi tenteranno di ingaggiarlo,per quanto possibile, quindi "probabilisticamente" è l'F-35 ad avere chances "meno trascurabili" di doversi difendere.Poi che sia facile trovarlo, è un altro paio di maniche

(purtroppo causa problemi tecnici non ancora definiti devo fare ricorso alla "tastiera-tramite-mouse")

Edited by Simone
Link to comment
Share on other sites

Mi spiego, mentrel'F-22 è un"difensore" pensatoperproteggere gli USAda nemici aerei di attacco presenti e futuri,è pensabile che glitessi nemici "come-filosofia"c ercheranno di starsene quanto possibile alla larga. Unpò come gli attaccanti cercano di evitare i difensori nel calcio.Per contro, L'F-22 potrà coni suoi potenti sensori intervenire a distanza,ben al di fuori della portata degli "intrusi".

L'F-35 è invece unaereo diattacco-almeno come primo ruolo- ,quindi i nemici NON cercheranno di evitarlo per principio,ma anzi tenteranno di ingaggiarlo,per quanto possibile, quindi "probabilisticamente" è l'F-35 ad avere chances "meno trascurabili" di doversi difendere.Poi che sia facile trovarlo, èun altro paio di maniche

 

 

Scusa Simone l'OT ma si fa fatica a leggere quello che scrivi, non puoi fare un pò più d'attenzione con la spaziatura?

Link to comment
Share on other sites

Mi spiego, mentrel'F-22 è un"difensore" pensatoperproteggere gli USAda nemici aerei di attacco presenti e futuri,

 

No, L'F-22 è stapo pensato per ottenere la superiorita aerea in europa centrale (sul territorio controllato dal patto) nel caso la guerra fredda fosse diventata calda, sorpassate queste necessita il numero di F-22 è stato ridimensionato drasticamente ,ed è stato riciclato come difensore di casa; non perche sia cosi indispensabile nella difesa dello spazio aereo USA ma quanto per il fatto che le capacita di proiezione di forza aerea degli USA sono talmente ridondanti al momento, da rendere non necessario schierarli altrove.

 

L'F-35 invece è un vero multiruolo ,a cui spesso erroneamnete si cerca di attacare l'etichetta di aereo prevalnetmente d'attacco per giustificare l'esistenza del caccia puro F-22, quando semplicemnte il fatto è che F-22 è il supercaccia del passato mentre il F-35 è l'aereo del presente.

Link to comment
Share on other sites

non lo definirei tanto caccia del passato ,visto che nessuno aereo è ancora in grado di abbatterlo.

concordo invece che l'F-35 sia un aereo multiruolo ,infatti è in grado di badare a se stesso senza problemi , ma è anche capace di essere un'aereo da attacco al suolo ,ruolo che ricoprirà nell'AM sostituendo i Tornado e i ghibli.

Edited by baddy_rokker
Link to comment
Share on other sites

non lo definirei tanto caccia del passato ,visto che nessuno aereo è ancora in grado di abbatterlo.

Invece è proprio un aereo del passato, per tutti i motivi su cui si è lungamente discusso!

Cerchiamo di non banalizzare le frasi che si commentano.

Affermare che l'F-22 è un aereo del passato non significa metterne in dubbio le doti, ma solo sottolineare che è pensato per un'epoca diversa da quella attuale e che nella situazione attuale certe scelte di allora creano problemi oggi, tanto che se n'è limitato l'acquisto ai numeri ormai noti.

Un aereo va visto nella sua globalità come parte di un sistema più grande e se non si inserisce al meglio in esso è un problema.

 

E' vero che l'F-22 è in grado di tirar giù qualsiasi cosa voli, ma è altrettanto vero che la sua avionica è difficilmente aggiornabile per consentirgli di dialogare con altre piattaforme (che necessariamente saranno presenti all'interno sello stesso scenario operativo) e la flessibilità del mezzo non è elevatissima (servono soldi per integrare certe capacità, mentre per certe altre non bastano manco quelli)...

A tutto questo si aggiunge la necessità di mezzi facilmente gestibili e manutenibili fuori area.

Questi ed altri sono aspetti che invece si sono curati sull'F-35 fin dalla fase progettuale, perchè oggi sono ritenuti prioritari per un nuovo mezzo, anche a scapito delle prestazioni più estreme.

 

Si può discutere all'infinito sul rapporto qualità/prezzo dell'F-22, ma non sul fatto che oggi un aereo così non lo si farebbe più, e non per qualche capriccio da superpotenza, ma proprio perchè verificato dall'esperienza sul campo.

Sia chiaro, l'aereo ha un potenziale enorme, ma per sfruttarlo appieno servono dei requisiti per i quali un aereo del genere sia indispensabile e sevono ordini da parte dei clienti, mentre l'aereo s'è cacciato in un circolo vizioso che sta uccidendo il programma a favore dell'F-35 che a quei requisiti risponde, che è esportabile e che ha un portafoglio ordini più ampio che non si giustifica col solo prezzo inferiore.

Link to comment
Share on other sites

Invece è proprio un aereo del passato, per tutti i motivi su cui si è lungamente discusso!

Cerchiamo di non banalizzare le frasi che si commentano.

Affermare che l'F-22 è un aereo del passato non significa metterne in dubbio le doti, ma solo sottolineare che è pensato per un'epoca diversa da quella attuale e che nella situazione attuale certe scelte di allora creano problemi oggi, tanto che se n'è limitato l'acquisto ai numeri ormai noti.

Un aereo va visto nella sua globalità come parte di un sistema più grande e se non si inserisce al meglio in esso è un problema.

 

E' vero che l'F-22 è in grado di tirar giù qualsiasi cosa voli, ma è altrettanto vero che la sua avionica è difficilmente aggiornabile per consentirgli di dialogare con altre piattaforme (che necessariamente saranno presenti all'interno sello stesso scenario operativo) e la flessibilità del mezzo non è elevatissima (servono soldi per integrare certe capacità, mentre per certe altre non bastano manco quelli)...

A tutto questo si aggiunge la necessità di mezzi facilmente gestibili e manutenibili fuori area.

Questi ed altri sono aspetti che invece si sono curati sull'F-35 fin dalla fase progettuale, perchè oggi sono ritenuti prioritari per un nuovo mezzo, anche a scapito delle prestazioni più estreme.

 

Si può discutere all'infinito sul rapporto qualità/prezzo dell'F-22, ma non sul fatto che oggi un aereo così non lo si farebbe più, e non per qualche capriccio da superpotenza, ma proprio perchè verificato dall'esperienza sul campo.

Sia chiaro, l'aereo ha un potenziale enorme, ma per sfruttarlo appieno servono dei requisiti per i quali un aereo del genere sia indispensabile e sevono ordini da parte dei clienti, mentre l'aereo s'è cacciato in un circolo vizioso che sta uccidendo il programma a favore dell'F-35 che a quei requisiti risponde, che è esportabile e che ha un portafoglio ordini più ampio che non si giustifica col solo prezzo inferiore.

 

Che gran signore il nostro Flaggy :adorazione:

Link to comment
Share on other sites

infatti flaggy ho modificato subito il messaggio ,mi ero reso conto di dire una stron..ta :D:D

comunque se vogliamo fare il sondaggio lo potresti fare tu visto che io non so come si fa? :rotfl:

 

scherzo naturalmente

Edited by baddy_rokker
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

ultime schermagli sull' F136

il segretario alla difesa GATES dice che il motore alternativo farebbe lievitae i costi e riporto le sue parole

 

"Ogni singolo dollaro in più che spendiamo sul programma è un dollaro tolto alle nostre truppe in missione e loro hanno più bisogno. oggi più che mai tocca valutare il costo di ogni proggetto "

 

secondo me questo programma verrà annullato ,se avete qualche altra notizia vi prego di postare ,per capire qualche cosa in più

Link to comment
Share on other sites

+mio Dio ditemi che non è vero...

stavo fcendo una ricerca per la scuola quando vedo un'immagine... preoccupato ci clicco e vengo reindirizzato a questo link! noooooo

 

Adesioni dal 19 maggio 2009: 13009 persone , 89 organizzazioni, bof... fatemi sapere

 

perciò quoto baddy rokker... era troppo bello per essere vero, verrà sicuramente annullato in Italia, ma me lo sarei aspettato

Edited by the Werewolf
Link to comment
Share on other sites

  • fabio-22raptor featured, unfeatured, pinned, unpinned, featured and unfeatured this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...