Jump to content

Crisi Ucraina & Crimea


Sergetto75
 Share

Recommended Posts

15 ore fa, Simone ha scritto:

(Non dimentichiamo che la Gran Bretagna ha vinto nel 1982 contro un Paese che, nonostante quello che si sarebbe scritto poi, all' epoca era una potenza mondiale e ha combattuto l' IRA per 26 anni con una guerra totale)

non c'entra niente col topic ma... non ho capito, la potenza mondiale era l'Argentina? ūü§£

Link to comment
Share on other sites

Da ZcomeZar a BcomeBan è un attimo. Uff. I troll di oggi sono così noiosi. Ad ogni modo informate il Cremlino che ne ho un altro sulla coscienza. Aspetto il prossimo attacco hacker e la mia fornitura di thé al polonio. Me la sto meritando sul campo! 

Edited by fabio-22raptor
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, maxiss ha scritto:

Su altri aspetti invece come dargli torto,in questa analisi,che però ha il tono di due amici al bar,uno dominante e l altro gli si accoda, si fa notare che nel Donbass la logistica russa è dominante e quella ucraina è zoppa e le truppe sono stanchi,e quando la stanchezza oltrepassa il limite si cade.

Questo aspetto pi√Ļ biden che non pu√≤ reggere all infinito l assistenza militare,la quale anche in patria come in Europa non fa guadagnare voti,anzi,ne toglie,e allora il quadro comincia a farsi desolante.

https://youtu.be/k-jquHNjY2o

'Sti pipponi youtube…

Che la logistica russa funzioni meglio a un tiro di sputo da casa è la scoperta dell’acqua calda, ma che l’esercito russo sia altrettanto stanco, sempre mal guidato e arranchi è ugualmente vero. Ciononostante Campochiari la mena ancora con 'sta profezia che i russi andranno ad Odessa finito col Donbass...

In queste settimane però le armi vengono spedite e gli ucraini si addestrano: ci vuole tempo, mentre gli strateghi da poltrona sono impazienti di pontificare, senza avere la palla di vetro che glielo consenta (sia ben chiaro manco noi qui...)

Comunque gli americani ci anno messo 4 presidenti e 20 anni boots on the ground prima di mollare l'Afghanistan al suo destino: ora vogliamo pensare che mollino l'Ucraina dopo manco 20 settimane quando il vero mazzo se lo fanno gli ucraini e i russi le prendono pure? Lo voglio vedere Biden che dice agli ucraini che si devono arrangiare, il tutto per guadagnare qualche voto (che tra l’altro in questo modo nemmeno guadagnerebbe).

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

Tornando in argomento...

URC - Ukraine Recovery Conference

Il 4 è 5 luglio prossimi si terra', a Lugano, una conferenza incentrata sulla ricostruzione dell' Ucraina alla quale partecipera' anche il presidente Zelensky. L' evento, promosso dal Governo federale svizzero, richiedera' un ampio dispositivo di sicurezza. Per questo motivo verra' autorizzato l' invio di 1600 militari quale supporto alle autorita' ticinesi. Prevista una restrizione temporanea dello spazio aereo. Essendo una regione " di confine" sara' coinvolta, ovviamente, anche l' AMI (nella normale attivita' di polizia aerea).

 

 

Link to comment
Share on other sites

Al di là degli strafalcioni e delle solite imprecisioni a cui siamo ornai abituati, quando la stampa generalista tratta argomenti di carattere militare (per dirne una, gli aerei "da combattimento" Yak-130, che sono talmente "da combattimento" che non mi risulta - correggetemi se sbaglio - siano stati impiegati dalla Russia sui cieli ucraini), l'apertura del Nicaragua ai militari russi su invito del locale presidente potrebbe in teoria avere come evento speculare l'ingresso delle truppe di paesi NATO in Ucraina, su corrispondente invito di Zelenskij, anche se al momento si può escludere l'opzione boot on the ground direttamente da parte statunitense poiché lo stesso Biden si è disgraziatamente espresso in merito a tale ipotesi già diverso tempo fa.

Link to comment
Share on other sites

Il Nicaragua… nota terra di libertà e democrazia…

Cita

Il decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale marted√¨, autorizza l'ingresso nel Paese centroamericano alle forze armate di Mosca ¬ęper partecipare a esercitazioni¬Ľ e a ¬ęmissioni di emergenza¬Ľ sino al 31 dicembre.

E chi ci mandano i russi a partecipare alle esercitazioni? Questo qua, così non si fa male?

Scherzi a parte, la propaganda russa è alla canna del gas se si mette a propinare questa fuffa.

La stessa propaganda (con relativo fessacchiotto che è venuto qua a dircelo) che sottilizzava sul fatto che non ci fossero fosse comuni a Mariupol...

Eh certo, mettiamoci una bella targhetta e chi se frega se sono migliaia...

Piuttosto, a Severodonetsk pare sia caduto l'ultimo ponte e non è un bene per chi è rimasto di là.

In arrivo però i PZ-2000, i Ghepard e i Marder tedeschi (i cui primi 100 sono stati riattivati).

In viaggio anche altri (3) FH70 italiani.

 

Edited by Flaggy
Link to comment
Share on other sites

On 6/11/2022 at 6:05 PM, Flaggy said:

 

In queste settimane però le armi vengono spedite e gli ucraini si addestrano: ci vuole tempo

 

Speriamo. Nel frattempo un'altra città viene rasa al suolo.

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, vorthex ha scritto:

@fabio-22raptor
come osi bannarlo ūü§£

Sai, a noi rettiliani difensori del complottone PGM danno fastidio i sovversivi che si schierano contro il pensiero unico. I difensori della libert√† e delle verit√† rivelateci dalla Rodina, patria della trasparenza e della corretta informazione, sono pericolosi e turbano il nostro equilibrio. In pi√Ļ ieri la mia compagna rettiliana ha deposto delle uova che per via del caldo sono uscite gi√† alla coque quindi ero un po‚Äô arrabbiato ūü§£

Link to comment
Share on other sites

Link to comment
Share on other sites

La Serbia è il sintomo delle conseguenze da elefante in cristalleria di questa guerra.  Sembra ieri con la colonna russa acclamata in ex Jugoslavia. (comunque si erano già raffreddati prima eh)

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, nik978 ha scritto:

La Serbia è il sintomo delle conseguenze da elefante in cristalleria di questa guerra.  Sembra ieri con la colonna russa acclamata in ex Jugoslavia. (comunque si erano già raffreddati prima eh)

Nik,tu che hai vissuto in Cina, cosa pensi della recente dichiarazione del ministro cinese riguardo la Russia definita come partner e non alleata? 

Non mi aspettavo una tale presa di posizione cinese nei confronti della Russia..

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, Ale9 said:

Nik,tu che hai vissuto in Cina, cosa pensi della recente dichiarazione del ministro cinese riguardo la Russia definita come partner e non alleata? 

Non mi aspettavo una tale presa di posizione cinese nei confronti della Russia..

I cinesi sono gli equilibristi del momento e per me questa uscita russa gli ha creato moltissimi problemi.   Hanno giustamente il terrore delle sanzioni e il loro pragmatismo ora è messo a dura prova. I loro mercati sono ben altri e bruciarsi per la Russia non è molto furbo

 

Non vado in galera se dico componenti fondamentali¬† dei gommoni gonfiabili dei navy seals li facevano a fianco a me. E figuriamoci tutte le altre cose (incluso quello che facevo io per l'esercito italiano che non mi va di dire ‚ėļÔłŹ) . Non so se c'√® stato un decoupling ma dubito

Edited by nik978
Link to comment
Share on other sites

Scaricato non tanto. Hanno il guinzaglio in mano, non si mettono troppo di traverso, anche in chiave anti-usa, sebbene questa alleanza non sia molto radicata e profonda, e quando la Russia fa troppo baccano infastidendo il prossimo e potenzialmente recando problemi, tirano il guinzaglio anche se non fanno troppo vedere il movimento. 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, fabio-22raptor ha scritto:

Scaricato non tanto. Hanno il guinzaglio in mano, non si mettono troppo di traverso, anche in chiave anti-usa, sebbene questa alleanza non sia molto radicata e profonda, e quando la Russia fa troppo baccano infastidendo il prossimo e potenzialmente recando problemi, tirano il guinzaglio anche se non fanno troppo vedere il movimento. 

Mi sembra effettivamente una "lettura" concreta.

Link to comment
Share on other sites

Altre "meraviglie" del secondo esercito del mondo...

Cita

Ukrainians keep on pushing in direction of Kherson, still on a wide front ‚ÄĒ for better dispersion, necessary because of superior Russian artillery ‚ÄĒ and thus still slowly. Reason for slow speed: nearly everything is done by infantry, and then foremost in form of infiltrations by night ‚ÄĒ to which the RFA is finding no effective response. The Russians are not trained to fight by night, and do not like this kind of combat.

https://medium.com/@x_TomCooper_x/ukraine-war-12-14-june-2022-56d531bb805d

Link to comment
Share on other sites

Questo a volere essere di parte ma sapremo mai quanti manpands  hanno affrontato gli elicotteri russi? Quanti mezzi hanno distrutto?  Finora l unica cosa forse certa è che il sistema di espulsione russo unicum mondiale sugli elicotteri non sembra salvare vite,anche quando il mezzo precipita senza  esplodere in volo

Edited by maxiss
Link to comment
Share on other sites

2 hours ago, maxiss said:

Questo a volere essere di parte ma sapremo mai quanti manpands  hanno affrontato gli elicotteri russi? Quanti mezzi hanno distrutto?  Finora l unica cosa forse certa è che il sistema di espulsione russo unicum mondiale sugli elicotteri non sembra salvare vite,anche quando il mezzo precipita senza  esplodere in volo

Molti abbattimenti sono avvenute a quote basse. Se ho capito bene come funziona il sistema ha una sua tempistica e questo ha sicuramente influito

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, maxiss ha scritto:

Questo a volere essere di parte ma sapremo mai quanti manpands  hanno affrontato gli elicotteri russi? Quanti mezzi hanno distrutto?  Finora l unica cosa forse certa è che il sistema di espulsione russo unicum mondiale sugli elicotteri non sembra salvare vite,anche quando il mezzo precipita senza  esplodere in volo

Sicuramente hanno affrontato molti manpads, ma le perdite di elicotteri russi sono molto elevate (non che i russi abbiano eccelso in altri settori..). Come gi√† precedentemente discusso, siamo in una guerra in cui elicotteri, carri armati progettati mezzo secolo fa devono affrontare missili, droni che invece hanno la pi√Ļ recente tecnologia. Insomma, una strage annunciata.¬†

Sarei curioso di sapere se mezzi occidentali come Apache, Abraams, Leopard 2 avrebbero una maggiore sopravvivenza in una guerra convenzionale.

 

Edited by Ale9
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...