Jump to content

Sigonella: Cade F-16 Emirati Arabi Uniti


francesco72
 Share

Recommended Posts

Salvo il pilota ....

 

"An F-16 aircraft was involved in an incident upon landing on the outbound runway at approximately 11:35," the alliance said on 27 April. "The pilot ejected safely and his condition is currently being assessed."

 

Fonte ....

 

http://www.flightglobal.com/articles/2011/04/27/356034/libya-nato-confirms-f-16-pilot-safe-after-sigonella.html

Link to comment
Share on other sites

Ecco la notizia dell'incidente del Falcon block 60 degli Emirati

 

14:17 - mercoledì 27 aprile 2011

 

F-16 degli Emirati Arabi esce fuori pista durante l'atterraggio nell'aeroporto di Sigonella

 

Sigonella, Italia - Il pilota si è eiettato dall'aereo prima dello schianto

 

 

(WAPA) - In mattinata un F-16 degli Emirati Arabi che proveniva dall'aeroporto di Decimomannu, ha avuto un incidente durante la fase di atterraggio nella base di Sigonella. L'aereo, uno dei velivoli a disposizione della Nato per le operazioni militari in Libia, è uscito fuori pista poco dopo aver toccato terra.

 

Secondo le prime ricostruzioni il pilota è riuscito ad eiettarsi prima dello schianto, atterrando poi con il paracadute. Nessuno è rimasto ferito, ma l'aeroporto è stato momentaneamente chiuso ed il traffico aereo è stato dirottato nello scalo di Trapani-Birgi.

 

Sono in corso accertamenti per verificare le cause dell'incidente. (Avionews)

Link to comment
Share on other sites

Ecco la notizia dell'incidente del Falcon block 60 degli Emirati

 

14:17 - mercoledì 27 aprile 2011

 

F-16 degli Emirati Arabi esce fuori pista durante l'atterraggio nell'aeroporto di Sigonella

 

Sigonella, Italia - Il pilota si è eiettato dall'aereo prima dello schianto

 

 

(WAPA) - In mattinata un F-16 degli Emirati Arabi che proveniva dall'aeroporto di Decimomannu, ha avuto un incidente durante la fase di atterraggio nella base di Sigonella. L'aereo, uno dei velivoli a disposizione della Nato per le operazioni militari in Libia, è uscito fuori pista poco dopo aver toccato terra.

 

Secondo le prime ricostruzioni il pilota è riuscito ad eiettarsi prima dello schianto, atterrando poi con il paracadute. Nessuno è rimasto ferito, ma l'aeroporto è stato momentaneamente chiuso ed il traffico aereo è stato dirottato nello scalo di Trapani-Birgi.

 

Sono in corso accertamenti per verificare le cause dell'incidente. (Avionews)

 

la notizia e' parzialmente inesatta, in quanto un aereo si e' schiantato al suolo, con il pilota che si e' eiettato, e con una "catastrofe" evitata in quanto il velivolo coinvolto nel crash era carico di bombe, invece un altro velivolo sempre dello stesso tipo e nazionalita'in contemporanea al primo, e' atterrato lungo, fermato solamente dall'ultima barriera arresting gear

Link to comment
Share on other sites

i caccia non atterrano carichi di bombe perché in casi di emergenza è previsto lo sgancio in mare, quindi è quanto meno improprio parlare di tragedia sfiorata ogni volta che è coinvolto un mezzo militare

Link to comment
Share on other sites

le bombe moderne, se non sono armate possono resistere anche ad un incendio senza esplodere come diceva tom clancy in uno dei suoi saggi.

 

 

 

sai ci sono molte varibili, secondo me, tipo il fatto che l'aereo aveva il pieno di carburante

 

i caccia non atterrano carichi di bombe perché in casi di emergenza è previsto lo sgancio in mare, quindi è quanto meno improprio parlare di tragedia sfiorata ogni volta che è coinvolto un mezzo militare

 

 

 

forse, mi sono spiegato male, non c'e' stata nessuna emergenza durante il volo, l'aereo si e schiantato al suolo in fase di atterraggio......e le bombe erano 4!

 

con anche una perdita di Hydrazine del EPU

Link to comment
Share on other sites

Non vorrei che questo fosse un "sintomo" della estrema difficoltà di pilotaggio dell'F-16 nelle versioni più moderne, in fondo per adeguarlo alle sempre nuove esigenze i programmi computerizzati di gestione del velivolo sono stati appesantiti, altrimenti come spiegare questo alto tasso di incidenti?

Edited by Simone
Link to comment
Share on other sites

Non vorrei che questo fosse un "sintomo" della estrema difficoltà di pilotaggio dell'F-16 nelle versioni più moderne, in fondo per adeguarlo alle sempre nuove esigenze i programmi computerizzati di gestione del velivolo sono stati appesantiti, altrimenti come spiegare questo alto tasso di incidenti?

 

 

Quale alto tasso di incidenti? Ma che stai a di? Hai prove, hai fonti di un tasso di incidenti anormale?

 

Programmi appesantiti? Mica è windows con l'hard disk completo.

 

Suvvia vediamo di ragionare un pò prima di spararle.

Link to comment
Share on other sites

Quindi ricapitolando un f-16 è andato lungo mentre uno si è proprio schiantato in testata pista?

 

Oppure lo stesso aereo è atterrato ma in seguito ad un cedimento/malfunzionamento è diventato incontrollabile ed il pilota ha preferito eiettarsi?

Facciamo chiarezza.

 

Bene che le bombe non siano esplose ma un aereo non atterra mai con il pieno di carburante, non ha senso

Link to comment
Share on other sites

Non vorrei che questo fosse un "sintomo" della estrema difficoltà di pilotaggio dell'F-16 nelle versioni più moderne, in fondo per adeguarlo alle sempre nuove esigenze i programmi computerizzati di gestione del velivolo sono stati appesantiti, altrimenti come spiegare questo alto tasso di incidenti?

 

 

ti/vi sembrera' ridicolo, per me e' stato un problema di "conoscenza" della pista

 

Quindi ricapitolando un f-16 è andato lungo mentre uno si è proprio schiantato in testata pista?

 

Oppure lo stesso aereo è atterrato ma in seguito ad un cedimento/malfunzionamento è diventato incontrollabile ed il pilota ha preferito eiettarsi?

Facciamo chiarezza.

 

Bene che le bombe non siano esplose ma un aereo non atterra mai con il pieno di carburante, non ha senso

 

 

 

esatto gli F-16 era 2, uno lungo e uno schiantato con il pilota eiettato.......!

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non sono riuscito a farmi capire: questo fatto, come riportato da molti, non è stato l’unico del genere, e per paragone, altri piloti con altri mezzi non hanno incontrato particolari difficoltà, almeno stando a quanto si può capire. Come scrive Dominus, questo incidente è “già il secondo…”, quindi possiamo pensare che ci sia davvero qualche problema non banale.

Poi, per carità, magari è stata solo una sfortunata coincidenza.

Spero per i piloti che non sia stata loro responsabilità, non penso che compiere "errori" non forzati sia un bel modo per guadagnarsi un'alta reputazione

Link to comment
Share on other sites

Come scrive Dominus, questo incidente è “già il secondo…”, quindi possiamo pensare che ci sia davvero qualche problema non banale.

 

Stiamo parlando di una flotta di 80 aerei, sai cosa sono i tassi di attrito tecnico?

 

Prima di evocare chissà cosa ragioniamo per piacere.

Link to comment
Share on other sites

Accidenti questa non ci voleva.

scusate non ho ben chiaro:

Ma tutti e due degli Emirates erano?

mentre quello del video è Italiano però....

Bè se i piloti stanno bene, agli Emirates non mancano certo i soldi per rimpiazzare i mezzi, rimane da capire se c'è un legame tra i due incidenti.

Link to comment
Share on other sites

Accidenti questa non ci voleva.

scusate non ho ben chiaro:

Ma tutti e due degli Emirates erano?

mentre quello del video è Italiano però....

Bè se i piloti stanno bene, agli Emirates non mancano certo i soldi per rimpiazzare i mezzi, rimane da capire se c'è un legame tra i due incidenti.

 

 

 

ripeto ancora una volta

 

Sigonella 2 F-16(emirati arabi uniti) coinvolti entrambe in fase di atterraggio, provenienti da Decimomannu, uno fuori pista senza conseguenze per velivolo e pilota, il secondo invece si e' schiantato al suolo, con il pilota eittato, in questo caso si e' avuta la fuoriuscita del licquido che alimenta la EPU

 

Trapani 1 F-16 italiano che ha abortito il decollo

Link to comment
Share on other sites

2 incidenti che coinvolgono 2 veivoli di stesso tipo, della stessa aviazione, nella stessa base, nell'arco di 1 mese o poco + mi sembrano sintomi di qualcosa.

Se poi mi dite che è sfiga...

Edited by Blabbo
Link to comment
Share on other sites

2 incidenti che coinvolgono 2 veivoli di stesso tipo, della stessa aviazione, nella stessa base, nell'arco di 1 mese o poco + mi sembrano sintomi di qualcosa.

Se poi mi dite che è sfiga...

 

scusami quando dici: nell'arco di un mese o poco piu' e nella stessa base, ti riferisci ai 2 F-16 di Sigonella?

perch'e, se fosse cosi, i due eventi si sono ferificati lo stesso giorno, a distanza di 3 minuti l'uno dall'altro, i due F-16, facevano parte di una formazione di 4, fortunatamente gli altri 2 velivoli sono atterrati senza danni a Trapani-Birgi, visto la chiusura temporanea alle operazioni di Sigonella

Link to comment
Share on other sites

ti/vi sembrera' ridicolo, per me e' stato un problema di "conoscenza" della pista

 

 

 

Si,mi sembra ridicolo,visto che Sigonella ha approcci strumentali relativamente semplici(ed è comunque dotato di GCA essendo militare) e piste molto lunghe(e larghe).

Non è quindi un aeroporto in cui c'è bisogno di essere "familiar" per poter atterrare tranquilli.

 

Secondo me stai solo tirando ad indovinare.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...