Jump to content

Nippur

Membri
  • Content Count

    103
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Nippur last won the day on June 14 2011

Nippur had the most liked content!

Community Reputation

6 Normale

About Nippur

  • Rank
    Tenente
  1. perchè diamo sempre la colpa agli ambientalisti? che sono terroristi? arretrati mentalmente? personalmente non sono un ambientalista militante come lo si intende ma amo il posto in cui vivo e tutti dovremmo aver cura del pianeta al massimo delle nostre possibilità, ma ragioniamo per dati di fatto, se gli ambientalisti hanno voce in capitolo sia in Italia che in altri paesi come la Germania è solo perchè sono tanti, e quando si è tanti la democrazia vuole che si dia ragione alla maggioranza, che c'è di strano? allora se la maggioranza vota berlusconi è giusto che governi lui, ai voglia a dire che ci sono 20-30 milioni di ottusi, tanto lo votano ed è giusto così, ma il berlusca ha le tivi, i giornali, e tanti altri mezzi (€) per convincere le persone. gli ambientlisti invece cosa hanno? secondo me hanno la paura di vivere in un ambiente corrotto e malsano e hanno premura per il futuro delle nostre generazioni (valori che dovrebbero accomunare tutti) Spendere un pò più per l'energia in cambio di un ambiente più sano più bello e più vivibile è legittimo e auspicabile, se vi sembra strano io punterei il dito su eventuali altre voci di spesa pubblica per bilanciare, per esempio ne dico una ma se ne potrebbe citare mille: La Sicilia spende più di 2 miliardi in dipendenti pubblici, 17 volte quanto spende la Lombardia, è una voragine, ha 50000 dipendenti pubblici, metà dei quali hanno l'unica mansione di andare a ritirare lo stipendio!!! premetto che amo la sicilia e i siciliani, ma se ci concentrassimo di più su queste cose la spesa sull'energia apparirebbe più idonea, non credete?
  2. L'unica scusante per non pagare tasse dirette è la disoccupazione, se lavori al nero, hai torto, se lavori ed evadi sei un delinquente, scusa ma diamo il nome giusto alle cose. Si sta lavorando a pannelli fotovoltaici non inquinanti, forse anche tu non sai alcune cose caro Gabriele, a base di ossido di zinco (dentifricio) coloranti naturali (spremuta di melanzane) tintura di iodio e grafite. Come vedi la ricerca avanza, forse siete voi sostenitori accaniti del nucleare che siete rimasti un pò al palo considerando che è una tecnologia degli anni 40... in questo topic abbiamo discusso molto su motivi del pro e contro al nucleare, adesso però si entra in un campo diverso, con questi interventi si politicizza la discussione, a me non piace perchè ritengo che questi temi siano di interesse comune.
  3. peccato comunque complimenti lo stesso anche se non potrò provare l'encomiabile lavoro svolto, di tutte le app inutili che esistono eccone una veramente carina e interessante
  4. grande complimenti ma gira su android 2.1 ? (samsung galaxy)
  5. le armi nucleari sono a mio parere l'aberrazione del genere umano quel che scrivo sarà discutibile ma siccome leggo di termini come "i miei preferiti" o "stupendi da vedere" ecc. ecc. mi viene un pensiero polemico che voglio condividere. Partiamo dal presupposto che vi piacciano le immagini e la sua storia come contenuti e non perchè sbavate nel vedere queste supreme distruzioni, se così fosse vi auguro vivamente e senza remore che ve ne esploda una sotto al culo....(scusate la franchezza) Ma visto che siamo amanti della tecnica, della scienza e della sua storia, senza andare nella demagogia del pacifismo integralista, vi propongo una riflessione premettendo che a mio parere la storia degli Uomini o del nostro pianeta è fatta proprio da Uomini che hanno nomi e cognomi e che grazie al loro lavoro , impegno e dedizione sono stati volenti o nolenti artefici e responsabili di milioni di vittime, esseri umani innocenti, bambini, malati e malattie per centinaia di anni a seguire (non mi incanta la teoria della fine delle ostilità, potevano buttargliela in mezzo al mare e gli facevi vedere che non c'era più storia,non c'era bisogno di sterminare due città, e poi la guerra l'avevano già persa alle midway): gli scienziati: Enrico Fermi, Leo Szilard, Edward Teller, Eugene Wigner,Albert Einstein, Philip Hauge Abelson, Arthur Holly Compton,Hans Bethe, John Van Vleck, Felix Bloch, Richard Tolman ed Emil Konopinski il capo scienziato del progetto manhattan: Robert Oppenheimer i militari: Generale Leslie Groves ,generale Brehon Somervell, colonnello James Marshall, colonnello Kenneth Nichols, colonnello Leslie Groves chi ha trovato i soldi: Vannevar Bush, il capo dell'Office of Scientific Research and Development e infine la madre di tutti i responsabili: presidente Franklin Delano Roosevelt Si, anche Einstein che scrisse una lettera a Roosevelt , sollecitato da Fermi, che in buona sostanza diceva: "guarda che con questo ambaradan si può costruire un arma atomica di incredibile potere e distruzione, Hitler ci potrebbe riuscire, falla prima di lui...sennò sono c...i" E' giusto a parere vostro che tutte queste persone siano a mio avviso in qualche maniera responsabili? Direte voi ma Einstein è un genio è la scintilla che ci ha permesso di andare nello spazio, senza lui ancora si farebbe il fuoco col bastoncino o con la pietra focaia, e Fermi è il nostro eroe il nostro scienziato italiano , i Ragazzi di via Panisperna....eppure per un gioco del destino tutte queste persone sono indubbiamente responsabili, erano coscienti e consapevoli ?? forse non tutti, ma da geni che erano dovrebbero aver previsto, calcolato, tanto è vero che diedero loro in là alla faccenda... personalmente credo di si e sò già che scatenerò un inferno di polemiche anche perchè il topic parla di documentari, mi chiedo però che senso ha dire bello quello bello quell'altro ma non si specifica se si parla di contenuti, di tecniche di ripresa, di qualità di informazioni ecc. questo è il senso del mio intervento, stabilire quali siano i concetti di preferito o di bellezza, e stimolare una discussione più profonda sui temi. Perdonatemi se incasinerò il topic ma non credo di essere troppo fuori tema, in ogni caso io non capirò mai perchè l'uomo abbia inventato questi attrezzi e perchè continui a testarli ben sapendone le conseguenze. Sempre pochi che decidono per tutti, è sempre la stessa storia....
  6. Sembra che con win 7 a 64 bit non vi sia speranza al momento, o perlomeno facendo ricerche in pochi riescono a farlo girare, per il 32 bit un sacco di gente si lamenta , in definitiva è un software concepito per XP e su tutti gli altri SO non è garantita la buona riuscita dell'installazione. sembra anche che con schede video integrate (portatili) dia un sacco di problemi.... Direi che intanto a chi da problemi o che abbia xp o vista o win7 procedere con il seguente procedimento: copiare la cartella config (contiene il logbook) copiare il file ffviper.cfg (file configurazione aggiornato per multiplayer) disinstallare freefalcon cancellare (eventualmente la cartella freefalcon dall'hard disk) pulire il registro con ccleaner riavviare il pc installare freefalcon 5.5 http://www.72ndvfw.org/resources/mods/5.5_Installer.rar installare la patch 5.5.5 http://www.freefalcon.com/FF5.5.5/FreeFalcon_5.55.exe installare il cockpit pack http://www.72ndvfw.org/resources/mods/FreeFalcon5_Cockpit_Pack.rar ricopiare la cartella config e ffviper.cfg molti consigliano come detto in precedenza di installare direttamente su C:\ è importante che su win7 o vista la cartella abbia i privilegi di amministratore e personalmente sospetto che il sistema di protezione account di vista vada disabilitato. inoltre per chi ha win7 provate la compatibilità con winxp aggiornate i driver della scheda video spero che riusciate a risolvere ma in definitiva anche se si tratta di un ottimo simulatore, visti i problemi che da un pò a tutti mi chiedo se valga la pena di insistere......
  7. Spettacolare il tricolore al Colosseo
  8. hola Pedro Bienvenido a un placer conocerte, excusa mi español
  9. Libano: feriti sei militari italiani Due gravi ma non in pericolo di vita Un'esplosione ha investito un mezzo dell'Unifil presso Sidone, a circa 40 km a sud di Beirut Sei militari italiani della missione Unifil in Libano sono rimasti feriti in seguito a un attacco contro i mezzi dell'Onu. Lo reso noto il generale Massimo Fogari, portavoce dello Stato maggiore della Difesa, confermando che due si trovano in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha specificato che dei due feriti «uno rischia di perdere un occhio, mentre l'altro ha una lacerazione alla carotide ed è già stato operato». Secondo una televisione libanese vicina al movimento sciita Hezbollah, anche due civili libanesi sarebbero rimasti feriti nell'esplosione. I militari italiani rimasti feriti sono, secondo quanto si è appreso, quattro campani e due pugliesi. I primi in servizio presso il 10mo reggimento di manovra di Persano, in provincia di Salerno, e gli altri presso il reggimento trasporti di Bari. Venerdì erano stati a Beirut per accompagnare un convoglio al porto. Fonte: http://www.corriere.it/esteri/11_maggio_27/libano-soldati-italiani_ade67cfa-886b-11e0-9f3b-7863374fa955.shtml
  10. Importante : Installate direttamente su C:\ con permessi di amministratore e non su programfiles come propone di default dopo installate la patch + cockpit inoltre sembra che su win7 dia un pò di problemi
  11. Avete conferma dell'entrata in azione degli Apache Inglesi in Libia ? ecco quello che scrive Al JAzeera: UK to deploy helicoptersBritain’s government has now also given clearance for the use of its attack Apache helicopters in ousting Gaddafi.If NATO decides to use attack helicopters, it would mark a shift in the coalition's strategy which has so far relied on fighter planes.
  12. Bel Topic ho cercato di leggerlo tutto, mi pare strano che nessuno abbia citato questa pietra miliare, specie chi osservava che tutti i film sulla 1 e 2 GM sono "contro" i tedeschi: All'ovest niente di nuovo Tratto dal celebre romanzo: Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale Anno: 1930 Regia: Lewis Milestone Ecco invece un bel film ITA con ottimi attori El Alamein - La linea del fuoco ANNO 2002 Regia: Enzo Monteleone Altro bel film con un Mel Gibson in erba e lontano dagli attuali stati d'ansia da superstar: Gli anni spezzati (Gallipoli) è un film del 1981 diretto da Peter Weir racconta dell'ANZAC Day, la battaglia di Gallipoli dove 8.587 uomini dell'esercito australiano e neozelandese persero la vita --------------- Due parole di dovere su questo capolavoro Orizzonti di gloria di Stanley Kubrick Una particolarità del film è che sebbene sia un film di guerra, esso si svolge solo all'interno di un unico esercito, e il "nemico" non si vede mai. La tecnica di ripresa (carrellata e zoom) che ha rivoluzionato il mondo del cinema, Kubrik è stato il primo a idearla, provo a descriverla : Un ufficiale dell'esercito percorre con passo deciso il tortuoso sentiero di una trincea su un campo di battaglia della Prima Guerra Mondiale. La macchina da presa lo inquadra di spalle e frontalmente mentre osserva, avanzando, i soldati accampati lungo i bordi della trincea stessa che viene percorsa per intero in un atmosfera surreale. eccola quà: http://www.youtube.com/watch?v=gPtVNDvwGMo E poi la celebre sequenza dell'attacco al formicaio, epocale e ancora oggi incredibile per tecnica di ripresa e fotografia, veramente magnetica per lo spettatore, si vede che Kubrik è nato con la macchina da presa in mano: "Il trillo di un fischietto risuona nel chiasso assordante delle esplosioni e inizia l'attacco al "formicaio". Nell'unica sequenza propriamente bellica di Orizzonti di gloria una lunga carrellata laterale tallona i soldati francesi nel loro percorso accidentato sotto la pioggia martellante delle bombe; lo zoom all'improvviso schiaccia sempre di più le figure contro il terreno, triste presagio di uno scontato destino di annientamento, la camera si fa traballante, si impenna alle esplosioni. Instabilità e indistinzione: la guerra appare nella sua ferocia scomposta, i soldati precari si distinguono sempre meno dalla terra, corpi e materia, nella nebbia e nel fumo, si mescolano in un monotono grigiore."
  13. Fukushima: nuovi danni all’impianto. Fuso l’uranio di altri due reattori La Tepco afferma che si arriverà a una “chiusura fredda” nel gennaio 2012. Il ministero della Pubblica Istruzione ha innalzato i limiti di radiazioni per le scuole. La decisione per evitare la chiusura dei tre quarti degli istituti di Fukushima, e la perdita di un anno per centinaia di migliaia di studenti. questo vuol dire che: Le nuove regole fanno sì che il tasso ammesso di radiazioni per un bambino giapponese equivalga a quello di un lavoratore nucleare tedesco. Secondo il gruppo “Medici per la responsabilità sociale” i bambini hanno adesso una probabilità su 200 di ammalarsi di cancro, contro una probabilità su 500 garantita dalle vecchie regole. La polemica è forte anche nel governo. Il principale consigliere scientifico del primo ministro ha dato le dimissioni in segno di protesta. Il governo ha detto di non avere scelta.
  14. Dal sito Il messaggero ( http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=149862 ) "L'Alleanza ha comunque sottolineato che prima dell'azione sono stati lanciati degli avvertimenti agli equipaggi, in modo da limitare le perdite di vite umane." riformulo la domanda: In che modo secondo voi avvertono questi equipaggi? chiamano per telefono? lo dicono alla radio? lanciano dei volantini? avvertono qualche console o ambasciatore? ci prendono per il c...?
×
×
  • Create New...