Jump to content

ROBY1

Membri
  • Posts

    299
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by ROBY1

  1. Airbus RACCOMANDAVA (obbligava...) la sostituzione dei 3 pitot! e badate che io lavoravo sui 320family, ciò significa che il problema era esteso a tutti i prodotti della casa! Sembra un difetto del fornitore a cui si affida Airbus. Potrebbe essere un lotto di produzione non conforme oppure un una sbagliata progettazione. Tra l'altro poco tempo prima si era verificato un altro problema con il quick-disconnect degli stessi pitot, che aveva portato a una falsa indicazione di velocità con conseguente overspeed! Cioè il 2° pilota è stato ingannato dal falso segnale delle sonde e credendo di andare troppo forte.... ha erroneamente diminuito la velocità dell'aereo fino a farlo precipitare? Ma domando io, sugli aerei non ci sono gli accelerometri (sempre che si chiamino così) che ti dicono se ci sono variazioni di spinta? A parte che erano in mezzo a una turbolenza mi sa che servivano a poco...
  2. Ho un DVD registrato dal satellite su questo argomento. All'inizio affermano che i più avanti in questa ricerca erano i francesi, perchè avevano un ciclotrone, uno dei primi mi pare. E che in Belgio/Olanda c'era molto uranio e in Norvegia c'era l'acqua pesante. Cioè questi sono i primi paesi che la Germania a conquistato....cioè a scuola a me mi hanno detto che la 2 GM era scoppiata perchè Hitler era pazzo e i tedeschi volevano menare i francesi dopo l'ultima sconfitta! In altri documentari però dicono che a Hitler non interessasse molto la bomba atomica e che le sue scelte rallentarono le ricerche.
  3. Il fatto che pagare tangenti sia la norma, non vuol dire che sia giusto. Parlare o non parlare adesso che siamo in campagna elettorale ha sicuramente un secondo fine, ma comunque stiamo parlando di azioni illegali. Se un leader di settore come l'AgustaWestland è costretta a pagare tangenti per una vincere una commessa, o non è molto leader, o anche gli altri partecipanti giocano sporco, ma non vuol dire che sia giusto. Se un leader di settore come l'AgustaWestland è consigliata a pagare tangenti in una commessa (magari non necessarie), sono affari suoi e ne pagherà le coseguenze. Vedo che nonostante un buco enorme lasciato da amm. pubbliche, finanza creativa e.....guardia di finanza inesistente... resiste ancora il pensiero malandrino, perpetrato dal nostro carissimo Berlusconi, pure in epoca di vacche magre e governo tecnico supertassa europeo. La magistratura può intervenire solo dopo percui è più facile fare danni, ma non è mica colpa sua.
  4. Fatto. Ora escludendole tutte, lasciamo solo un bel campo bombardato con gli APFSDS e uno con proiettili inerti. Nel primo caso c'è più rischio di beccarsi qualcosa di brutto. E' stato dimostrato insomma. Che poi il DU sia una concausa di malattie legato all'uso smoderato dei vaccini non lo rende certo meno pericoloso. Detto ciò se il vaccino é stato somministrato in maniera sbagliata,o scaduto o conservato male o semplicemente ne hanno comprato a vagonate con qualche strambo accordo con le farmaceutiche e dovevano finirlo o ancora peggio le farmaceutiche in sti vaccini per i militari ci buttano dentro di tutto per risparmiare/testare Allora chi responsabile deve andare in galera.
  5. Primamente bisogna vedere sotto che percentuale di "attività radioattiva" una massa di DU viene considerata tale. Essendo materiale che va distrutto e comunque di scarto ho idea che i limiti siano molto ballerini. Secondamente sono le polveri di DU prodotte al momento dell'impatto a uccidere i soldati. Se anche una minima particella debolmente radioattiva finisce all'interno del corpo umano (polmoni), non c'è scampo ne dai raggi alfa, beta e gamma. Fatto sta che o si usano proiettili cinetici ,che costano niente essendo scarto delle centrali, o cariche cave percui penso che i militari debbano farsene ura ragione. E' brutto dirlo ma è guerra non centovetrine
  6. ROBY1

    U-Boot

    Bw139 ha scritto "Se potete, vederlo senza censura, U-boot 96... Realtà. Gli zoccoli volanti Bw139, aiuti." Gran bel film ma quali sarebbero le scene censurate?
  7. Armi chimiche? C'è del movimento in quel deposito
  8. Allora in Serbia che ci sono le colline non va bene perchè fa parabole troppo ampie, nel deserto non va bene perchè il Tercom non trova punti di riferimento...MAH! Non infallibile, come qualunque cosa, ma comunque il suo lavoro lo fa. Gli ultimi hanno meno RCS e possono cambiare piano di volo attingendo dati da tutto il network militare, possono colpire bersagli in movimento. Se ancora te lo buttano giù, si satura il bersaglio, fine del discorso. Io dico, se un cruise fa da solo il lavoro che farebbe un gruppo di attacco (bombardiere, scorta, jamming, tank, sead), allora vai col missile. Penso convenga anche sul piano economico.
  9. Per avere 2 eliche in meno ad altezza d'uomo?
  10. Maaa posso dire una cazzata? Mettere un deviatore idraulico a 90 gradi sull'ugello di scarico è troppo difficile?
  11. Tostissimo lasciatemi ricordare anche John Glenn...nel '98 è andato nello spazio con 77 anni sulle spalle
  12. Ecco adesso hai spiegato meglio, non avevo capito che lo scambiatore era olio/benza
  13. ?? Più giri=+ calore e + attriti percui anche l'olio è + caldo. Se il flusso nel radiatore è maggiore vuol dire che la stessa quantità d'olio ci resta per meno tempo = si raffredda di meno. Per aumentare il raffreddamento si aumenta la superficie di scambio, non la portata. Oppure si aumenta il fludo di scambio, cioè l'aria (più RPM= + aria sul radiatore nello stesso intervallo di tempo). Correggetemi se sbaglio ciauz EDIT: ho fatto un casino con l'editor
  14. E' vero anche l'olio raffredda molto. Soprattutto le ceramiche a base di nitruri di silicio possono essere utilizzate per realizzare particolari organi, quali le valvole, e per rivestire parti specifiche del motore, come l'interno della camera di scoppio dei cilindri o il cielo dei pistoni, con il vantaggio di abbattere le perdite di calore e di limitare al massimo giochi, lubrificazione, usure, tenute varie e soprattutto il carico sulle fasce elastiche, con conseguenti grosse riduzioni delle perdite per attrito. Mio Link Probabilmente nell'articolo che ho letto si riferivano a questo. Vero che la velocità del fronte di fiamma sia un limite al raggiungimento di regimi sempre più elevati. Però non è sempre uguale, differisce a seconda della pressione e della turbolenza in camera di scoppio.
  15. Da quel che so io i motori a turbina vengono raffreddati internamente dallo flusso d'aria lavorato, i radiatori mi pare servano per l'idraulica, lubrificazione, benza ed elettronica. Nei luoghi caldi ed in fase di decollo si inietta l'acqua demineralizzata per consentire la massima potenza senza fondere la turbina, poi il serbatoio dell'acqua viene svuotato in volo. Avevo letto che nei motori di f1 (quelli moderni da 18000 g\') la combustione è velocissima, limitando lo scambio termico con l'esterno. Questo permette una maggior potenza utile e l'uso di radiatori più piccoli. Ovviamente un radiatore che "viaggia" forte ha bisogno di una minore superficie radiante a parità di flusso lavorato, però non credo si possa eliminare del tutto sui motori a pistoni.
  16. "We keep a bulky target folder, which includes all these details, locked in a safe at the VA facility. In the event of a launch order, we’ll grab this folder and take it with us as we run to the aircraft. But at night or in bad weather, an F-100 pilot would find it quite impossible to give much attention to maps, target photographs, checklists, and the like. Incapable of sustaining anything longer than momentary hands-off flight, the plane requires constant attention. In theory, if you memorized every detail of the planned flight, you could concentrate on flying the aircraft and just might find the target. At least, that’s the premise. The target folder also contains a Moshe Dayan–style eye patch. As we strap in and crank up the airplane, we’re supposed to put the patch on under our crash helmet, covering one eye. It’s tough enough navigating with two eyes but, inbound to the target, nuclear bombs will be going off all around us, with a real risk of flash blindness. Using the patch, we’ll protect one eye, giving us two shots at getting there. ..."Mio Link Però che evoluzione...dagli occhiali da saldatore alla benda stile capitano uncino... Anche per i nostri piloti c'era questa procedura?
  17. Bah sono problematiche inutili, questo aereo innovativo è già stato sorpassato da un sistema molto più figo
  18. mah io non capisco perchè ci sia tanta riservatezza sugli aerei persi... nel link si vede che uk e ger danno appartenenza, piloti ecc. BOH
  19. mmm...gran bel lavoro quello del collaudatore!
  20. ROBY1

    Uno shuttle militare?

    Mi rispondo da solo STS-57 1993. Il satellite eureca (european retriveable carrier) viene riposto in stiva dopo un anno nello spazio (STS-46 1992, quella del Tethered.)
  21. Belle immagini....dunque mi vuoi dire che il jammer era già noto al nemico e quindi poco utile?
  22. ROBY1

    Space shuttle russo

    Scusa me che è il reference manual???
  23. ROBY1

    Uno shuttle militare?

    The first time the military flirted with the idea of a reusable spaceship was the Dyna-Soar project of the late 1950s and early 1960s. The Dyna-Soar, also named the X-20, was envisioned as a piloted spacecraft for anti-satellite, reconnaissance and even space weapons applications. After Dyna-Soar's cancellation in 1963, the Air Force turned its attention to an ill-fated manned space station called the Manned Orbiting Laboratory. It was cancelled in 1969. The military contributed to the earliest conceptual designs of the space shuttle beginning in 1971. The Air Force selected Vandenberg to host shuttle launches on polar orbit missions with classified national security payloads. But the Pentagon scrubbed plans to launch the shuttle from Vandenberg after the Challenger accident. The military's last dedicated shuttle mission launched from Florida in 1992. "There are a number of differences between our shuttle experience and this bird," Payton said. "Our top priority is getting the bird to orbit and getting it back down again." Mio Link Sempre nella pagina Mio Link anche l'autore dice che potrebbe "può recuperare un satellite dall'orbita, riportandolo a terra con uno stress non superiore a 2G" Non so i base a quali dati...sarebbe bello sapere se c'hanno già provato col vecchio shuttle
×
×
  • Create New...