Jump to content

Eurofighter Typhoon - discussione ufficiale


Recommended Posts

Novità riguardanti il "Captor-E" ....

 

DATE: 22/06/11

SOURCE: Flightglobal.com

 

Paris: Eurofighter to get operational AESA radar

 

By Craig Hoyle

 

 

Europes Typhoon fighter will be available with an operational active electronically scanned array (AESA) radar from 2015, the Eurofighter consortium has announced.

 

After one year of industry funding, the Eurofighter and Euroradar consortia have received renewed strong support from the partner nations and have agreed to continue the full scale development programme, it announced at the Paris air show. Dubbed Captor-E, the developmental sensor will meet an entry into service target of 2015, it added.

 

The AESA development will introduce increased detection and tracking ranges, advanced air-to-surface capability and enhanced electronic protection measures, Eurofighter said. The active array will be integrated with the back-end of the Typhoons current mechanically-scanned Captor-M via a repositionable swashplate.

 

2115wkm.jpg

© Eurofighter

 

In addition to potentially entering use with Eurofighters flown by Germany, Italy, Spain and the UK, the Captor-E could be a key element in the nations export campaigns to sell the Typhoon to additional operators. The type is currently in a two-way battle with the Dassault Rafale for Indias at-least 126-unit medium multi-role combat aircraft contract.

 

The new radar will offer customers the freedom to retrofit their existing Typhoons when required, Eurofighter said. Significant growth potential will also allow operators to tailor the sensor to meet their individual operational requirements, it said.

 

Full-scale development activities were launched in July 2010 by the Euroradar consortium, which is led by Selex Galileo.

 

Edited by TT-1 Pinto
Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La prima stupidaggine consiste ovviamente nel partire dall’assunto che l’F-35 sia un bombardiere, il che è abbastanza idiota, se non altro perché nessuno ha mai fatto un bombardiere che potesse tirare

Il Typhoon decisamente non fa supercruise a mach 1.5, proprio no.   Ai tempi, la performace in supercruise dimostrata in volo fu di Mach 1.1, sostenibile (per quanto, non lo sappiamo, tanto quanto n

Vedo che il silenzio di due settimane dopo le precedenti figuracce non ti ha portato consiglio. Il link non funziona, comunque lo hai gà postato (e figurati se portavi qualcosa di nuovo...), e ti è st

Posted Images

Sempre a proposito del radar AESA Captor E ....Finalmente!!

 

Confermata l’entrata in servizio nel 2015 del CAPTOR-E sull’Eurofighter Typhoon

 

22 giu, 2011

 

Dopo un anno di finanziamenti privati sostenuti dall’industria, i consorzi Eurofighter ed Euroradar hanno ricevuto un rinnovato sostegno da parte dei paesi partner del programma per proseguire lo sviluppo del radar AESA Captor-E, destinato ad essere montato sull’Eurofighter Typhoon, confermando per il 2015 la data di entrata in servizio. Benchè non sia stato ancora siglato un impegno formale e stanziati i relativi fondi, l’accordo dovrebbe aprire la strada alla stesura nei prossimi mesi del contratto definitivo.

 

Lo sviluppo di questo radar è iniziato nel luglio del 2010 ed ha beneficiato dei precedenti programmi di ricerca AMSAR (Airborne Multirole Solid state Active array Radar) e CECAR (Captor E-sCAn Risk-reduction), avviati nel 2007, nonchè dei fondi stanziati privatamente dal Regno Unito di recente per un dimostratore tecnologico basato sul Raven ES-05 di Selex Galileo, scelto per il Gripen NG, che dovrebbe compiere il primo volo sul Typhoon nel 2013.

 

Il nuovo radar secondo il consorzio avrà capacità che superano di gran lunga qualsiasi altro radar disponibile oggi e nel prossimo futuro sul mercato e sarà sviluppato per soddisfare i requisiti dei paesi partner e dei clienti attuali e potenziali in tutto il mondo, che saranno liberi di aggiornare le loro macchine con il nuovo sensore.

 

Lo scorso ottobre SELEX Galileo, società di Finmeccanica e a capo del consorzio Euroradar, si è aggiudicata un contratto di circa 242 milioni di euro per la fornitura di 88 radar Captor-M per gli Eurofighter Typhoon della Tranche 3A.

 

Il nuovo radar manterrà le caratteristiche principali dell’attuale dispositivo a scansione meccanica Captor-M al fine di sfruttare la maturità del sistema e rendere più agevole l’eventuale aggiornamento alla versione Captor-E, utilizzando però la tecnologia di ultima generazione per fornire prestazioni più avanzate in termini di distanza di ingaggio e possibilità di individuazione e inseguimento dei bersagli aerei e terrestri.

 

Il nuovo piatto contenente i moduli T/R, più grande di quelli a disposizione sui velivoli concorrenti grazie al volume a disposizione fornito dall’ampio radome del Typhoon, sarà montato su un repositioner, una base girevole che consentirà di coprire una porzione più ampia dell’area di interesse, aumentando in modo significativo le prestazioni del radar ad alti angoli d’incidenza o contro obiettivi fuori asse.

 

Il Typhoon è uno dei più avanzati velivoli disponibili sul mercato sebbene la mancanza di un radar AESA lo ponga in seria difficoltà nelle competizioni internazionali. L’accelerazione nell’integrazione del nuovo radar è finalizzata in maggior misura ad assicurarsi il sostanzioso contratto indiano relativo al programma MMRCA, volto al rinnovamento della linea caccia dell’aeronautica indiana, che lo vede opposto al Rafale di Dassault, il quale a sua volta riceverà il radar a scansione elettronica RBE2 nel 2013.

 

Link

 

 

"Il nuovo radar secondo il consorzio avrà capacità che superano di gran lunga qualsiasi altro radar disponibile oggi e nel prossimo futuro sul mercato..."

Il consorzio qua mi sa che la sta dicendo un'pò grossa...

Edited by matteo16
Link to post
Share on other sites

"Il nuovo radar secondo il consorzio avrà capacità che superano di gran lunga qualsiasi altro radar disponibile oggi e nel prossimo futuro sul mercato..."

Il consorzio qua mi sa che la sta dicendo un'pò grossa...

Grossa si. Mi accontenterei colmassero il gap coi Northrop.

Rapida carrellata...radar aesa

Edited by Alpino_sommerso
Link to post
Share on other sites

Chissà, magari può tracciare i campi elettrici tipo KITT di supercar :ph34r: :ph34r:

http://www.selex-sas.com/EN/Common/files/SELEX_Galileo/Products/CAPTOR.pdf però se integreranno davvero tutto questo, bhè ...

Future Growth Potential

• Non Radar Modes like Data link, Electronic attack, ESM and ECM support

• Multi channel adaptive beam forming including Space Time

Adaptive Processing (STAP)

• Wide Field of Regard

• Bistatic operation

... caro babbo natale ...

Edited by windsaber
Link to post
Share on other sites

E' da molto che gira 'sta storia del più potente sensore in circolazione, che in effetti potrebbe trovare conferma in una banale analisi logica della questione: il radome del Typhoon è enorme rispetto a quello degli stealth, di conseguenza se ci montiamo dei sensori ugualmente avanzati ma in numero molto maggiore otteniamo delle prestazioni proporzionalmente migliori. Fondamentalmente la versione del consorzio è questa. Il che potrebbe avere un senso considerando il solo sensore e non l'intero sistema, la cui efficienza dipende da molti altri fattori.

 

Senza dubbio, però, non è per forza da escludere che il Captor-E sia un ottimo radar: Selex Galileo e tutto il consorzio Euroradar hanno tutte le carte in regola per fornire apparati avanzatissimi, l'industria europea dell'elettronica non è poi così indietro rispetto a quella statunitense e russa. Non dimentichiamoci che anche Saab ha preferito Selex Galileo agli americani per fornire componentistica (radar) per il Gripen NG, e sinceramente credo che la valutazione degli svedesi sia stata più condizionata dalla qualità del prodotto che dalle pressioni politiche, sulle quali gli USA non avrebbero fatto fatica (considerando anche la provenienza del propulsore dello stesso caccia).

 

Spero che sia vero comunque e spero che Eurofighter abbia studiato il processo di retrofit rendendolo il più economico, semplice e personalizzabile possibile, proseguendo nella formula dello sviluppo a spirale del sistema e dei sottosistemi che fin'ora ha consentito ad ognuno di avere il caccia che poteva permettersi, soprattutto tecnologicamente parlando. La buona notizia è sicuramente il rinnovato impegno dei paesi del consorzio nel portare avanti l'integrazione e lo sviluppo, ancor più che il retrofit, poichè metterebbe l'industria nelle condizioni di poter esportare più facilmente il velivolo e offrire pacchetti di aggiornamento ai paesi del consorzio a prezzi più contenuti.

 

Parlo molto di retrofit poichè la notizia meno buona è che la T3A è stata ordinata con l'ormai superato, seppur valito, Captor-M.

Link to post
Share on other sites

Grossa si. Mi accontenterei colmassero il gap coi Northrop.

Rapida carrellata...radar aesa

Eh dicono anche di gran lunga superiori ai radar attuali e futuri,dai su l'hanno sparata grossa ....sicuramente sarà un'ottimo radar AESA ma da qui a dire quello che hanno dichiarato...è meglio tenere i piedi per terra saranno gasati per il concorso indiano che sono arrivati in finale con l'Eurofighter :asd: allora devono spiazzare il Rafale, ma secondo me niente si da per scontato!

Link to post
Share on other sites

questo è poco ma sicuro...ovviamente la rivista è di parte, capisco tirare acqua al propio mulino ma certe volte esagerano! quasi e dicio quasi peggio dei francesi!!

 

in una vecchia edizione comparavano F-22 e Typhoon...secondo la loro logica la grande quantità di carburante imbarcabile dal raptor era una parametro "bad"

Link to post
Share on other sites
in una vecchia edizione comparavano F-22 e Typhoon...secondo la loro logica la grande quantità di carburante imbarcabile dal raptor era una parametro "bad"

posso rimanere più tempo in azione e concedermi il lusso di impostare il combattimento quanto e come voglio, tutto senza serbatoi esterni... chiamatelo "bad" :asd:

Edited by vorthex
Link to post
Share on other sites

Dovrebbero essere cica 38 EF2000 Typhoon. 12 EF2000T Typhoon

i 12 ef2000T sono le versioni biposto? e se si che compito hanno ? solo quello addestrativo?

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

7 Luglio 2011 - 12:01 pm

 

Eurofighter: cda in Giappone per gara F-X

 

Il consiglio di sorveglianza di Eurofighter Gmbh sarà in Giappone sino a domani per esaminare stato e strategie per la partecipazione del caccia quadrinazionale nella gara F-X in Giappone guidata da BAE Systems e dal governo britannico. Eurofighter- aggiunge l’azienda in una nota - mira ad un ampio coinvolgimento delle industrie locali con importanti trasferimenti di tecnologia compresi i codici sorgente dei sistemi elettronici.

 

Link

Link to post
Share on other sites

7 Luglio 2011 - 12:01 pm

 

Eurofighter: cda in Giappone per gara F-X

 

Il consiglio di sorveglianza di Eurofighter Gmbh sarà in Giappone sino a domani per esaminare stato e strategie per la partecipazione del caccia quadrinazionale nella gara F-X in Giappone guidata da BAE Systems e dal governo britannico. Eurofighter- aggiunge l’azienda in una nota - mira ad un ampio coinvolgimento delle industrie locali con importanti trasferimenti di tecnologia compresi i codici sorgente dei sistemi elettronici.

 

Link

Del tipo "li vendiamo a voi che tanto non ci fate niente", però che prova, si stanno giocando le mutande pur di venderlo. Vabè che vendere i codici sorgente al Giappone non è un rischio dato che la disponibilità di tecnologie avanzate è il loro ultimo problema adesso, servirà solo a permettergli di fabbricarsi l'aereo in casa.

Link to post
Share on other sites

Del tipo "li vendiamo a voi che tanto non ci fate niente", però che prova, si stanno giocando le mutande pur di venderlo. Vabè che vendere i codici sorgente al Giappone non è un rischio dato che la disponibilità di tecnologie avanzate è il loro ultimo problema adesso, servirà solo a permettergli di fabbricarsi l'aereo in casa.

 

Tra l'altro ci sarebbe il paradosso che i 4 paesi membri non sono in grado di costruirsi l'aereo da soli dato che nessuno dei 4 paesi ha passato agli altri 3 i dati ed i codici dei propri "pezzi", mentre il giappone che del consorzio non fa parte potrebbe farlo perchè tutti sono disposti a cedergli tutto. gli europei......... strana gente...........

Link to post
Share on other sites

Questo paradosso non esiste. I 4 paesi membri del consorzio non si nascondono dati e informazioni progettuali sul velivolo e inoltre ovviamente tutti possiedono i codici sorgenti del software. L'incapacità di ciascuno di produrre l'aereo interamente è derivante solo dalla suddivisione del lavoro fra le varie aziende e quindi dalla mancanza di tutte le infrastrutture necessarie a costruire da zero il velivolo. Per dire, non è che se gli spagnoli producono la semiala destra non siano capaci di produrre anche la sinistra che viene assemblata in Italia.

E gli italiani, che fanno elementi la turbina a bassa pressione, il sistema di postcombustione e le scatole di accessori dell'EJ-200 non è che non sappiano come sia fatto il resto del motore, ma da qui ad attrezzarsi per realizzare anche la turbina ad alta pressione che regge a 1500°, o un blisk di uno stadio del compressore ad alta pressione ce ne passa.

Link to post
Share on other sites

Per quanto ne sappia io rimando aggiornato tramite riviste posso affermare che il Rafale non è stato mai venduto all'estero.. l'eurofighter si..

Adesso stanno per essere tutti aggiornati (quelli italiani) ALLO STANDARD AESA..per esempio l'f 22 monta il suo potente radar che riesce ad agganciare a notevoli km di distanza ma non è capace di comunicare con i moderni caccia perchè ha un data link obsoleto..la produzione si è fermata a 152 caccia.. sono costosi pesanti ed i loro motori a spinta vettoriale turbofan PeW f119-PW-100 da 15 800kg sec. bevono come due demoni.. però permettono una cruise eccellente.. d'altro canto l'euro vanta dei più aggiornati sistemi di comunicazione .. sta per entrare in produzione la versione navale (forse) con ugelli a spinta vettoriale.. per non parlare del peso e consumi che favoriscono ugualmente eccellenti prestazioni..

Link to post
Share on other sites

Per quanto ne sappia io rimando aggiornato tramite riviste posso affermare che il Rafale non è stato mai venduto all'estero.. l'eurofighter si..

Adesso stanno per essere tutti aggiornati (quelli italiani) ALLO STANDARD AESA..per esempio l'f 22 monta il suo potente radar che riesce ad agganciare a notevoli km di distanza ma non è capace di comunicare con i moderni caccia perchè ha un data link obsoleto..la produzione si è fermata a 152 caccia.. sono costosi pesanti ed i loro motori a spinta vettoriale turbofan PeW f119-PW-100 da 15 800kg sec. bevono come due demoni.. però permettono una cruise eccellente.. d'altro canto l'euro vanta dei più aggiornati sistemi di comunicazione .. sta per entrare in produzione la versione navale (forse) con ugelli a spinta vettoriale.. per non parlare del peso e consumi che favoriscono ugualmente eccellenti prestazioni..

 

 

Il Radar dell'F 22 è obsoleto e l'aereo non è capace di comunicare con gli altri velivoli ?! Ma quando mai ?

Edited by VittorioVeneto
Link to post
Share on other sites

Adesso stanno per essere tutti aggiornati (quelli italiani) ALLO STANDARD AESA..

"Stanno" proprio no, finalmente han deciso che lo monteranno in futuro quando sarà pronto. Per il momento stanno ancora consegnando i nuovi caccia T3 con il pur ottimo Captor-M.

 

sta per entrare in produzione la versione navale (forse) con ugelli a spinta vettoriale.. per non parlare del peso e consumi che favoriscono ugualmente eccellenti prestazioni..

Questo non è neppure sulla carta, ma solo "per aria". Idee, speranze... si si potrebbe fare. Accellerassero lo sviluppo della versione che c'è già sarebbe invece molto gradito.

Link to post
Share on other sites
@ Andrea STPP

 

.... sta per entrare in produzione la versione navale (forse) con ugelli a spinta vettoriale ....

Calma .... frena gli ardori .... c'è un proverbio che recita: “Tra dire e il fare c’è di mezzo il mare” ....

.... per ora si tratta soltanto di un'offerta che è stata presentata all'Indian Navy ....

 

http://www.flightglobal.com/articles/2011/02/09/352925/aero-india-eurofighter-reveals-offer-to-produce-navalised.html

 

 

vg1vkm.jpg

 

.... che tale versione venga in effetti realizzata è ancora tutto da vedere .... a meno che ....

 

;)

Link to post
Share on other sites

scusate ragazzi ma per adattare un Typhoon per l'utilizzo su portaerei...oltre a cambiare e aggiungere sistemi e sensori vari e adattare la cellula con gancio di coda pods ugelli vettorizzati etc etc... bisogna anche rivedere e modificare il motore?

Edited by BlackGripen
Link to post
Share on other sites

.... scusate ragazzi ma per adattare un Typhoon per l'utilizzo su portaerei .... bisogna anche rivedere e modificare il motore?

To reduce the aircrafts approach speed and the resulting landing loads the study envisages the introduction of a thrust-vectored variant of the Eurojet EJ200 engine. Thrust vectoring (Engines with TVN have already undergone factory testing in the Eurojet facility) could be fully integrated into Typhoons advanced Flight Control System (FCS), allowing the pilot to focus on flying the approach path while the FCS manages the engine nozzle position. The ability to change the angle of the engines thrust will allow for a further enhancement in Typhoons already outstanding manoeuvrability, supercruise performance, fuel consumption and the handling of asymmetric weapon configurations.

 

Fonte .... http://www.eurofighter.com/media/news0/news-detail/article/press-release-eurofighter-naval-version-makes-debut-at-aero-india-2011.html

 

 

2cy1e9g.jpg

Edited by TT-1 Pinto
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...