Jump to content

Alpino_sommerso

Cancellato
  • Content Count

    203
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Alpino_sommerso

  • Rank
    Maggiore

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Il fatto che sia bagnata in gran parte dal mare può non essere un motivo determinante. Serve considerare da che mare è bagnata. In questo caso il Mediterraneo seppur con molte situazioni politicamente calde (nord Africa) è un mare molto tranquillo militarmente. Non dobbiamo certe temere le marine militari che vi si affacciano, le più attrezzate sono nostre alleate (Nato) o partner (Israele). Certo il 127 sarebbe stato comodo su tutte le nuove unita maggiori, più a fini terrestri che marittimi. Per quanto riguarda lo Scalp Naval è già tanto se utilizziamo i proietti dei 127. Non siamo interve
  2. Non ci sarà alcun ammodernamento delle Maestrale, sono a fine vita. Le nostre fregate saranno le Fremm, quante che siano....
  3. grazie, mi sembra proprio da tenere d'occhio. Adesso comincio a cercare... grazie ancora.
  4. L'euro o non euro non contano, contano le esigenze. La Turchia è un paese NATO in "prima linea", a un tiro di schioppo da certe situazioni calde del Medio Oriente. Solo Israele trai i paesi occidentali è maggiormente esposto, pur non essendo nella NATO (tra le altre cose tra Turchia e lo stesso Israele non c'è sempre un buon rapporto). Se anche noi fossimo immersi in quella zona destineremmo più delle 0,96% del PIL al sistema Difesa. Un po' come tutti. Saranno 96, 25 in meno del previsto. Forse è semplicemente una decisione ponderata alla luce della situazione economica, de
  5. E' lo stesso aiuto che hanno dato già all'epoca le BlindoCentauro nello stesso scontro. Non c'era da cacciare nessun carro nemico, cosa che le BlindoCentauro comunque sarebbero state in grado di fare bene, sono nate anche per quello, e parliamo di un progetto di oltre 20 anni fa. Il carro armato serve principalmente perché è il mezzo col miglior rapporto (ancora) costo/efficacia per (s)cacciare altri carri. Per tutti i nostri compiti (tra l'altro mai da soli) degli ultimi 20 anni sarebbero stati più adeguati dei moderni VBM che finalmente abbiamo... e utilizziamo in A-Stan. In Libano utilizzia
  6. Ma dove hai preso questi "dati"? Torniamo sul pezzo. Il ministro oggi ha parlato http://video.repubblica.it/politica/di-paola-f35-programma-ridotto-ma-si-va-avanti/85787?video
  7. Beh si, come sarebbe anche per l'Italia. Era per far notare che chi è pragmatico (forse troppo come dici tu) non bada giustamente a gare di "culturismo" militare. Purtroppo per loro si Sempre a proposito di pragmatismo.
  8. Sopratutto per i moderatori. Scrivo qui prima di creare una nuova discussione. Ci sono documenti programmatici che illustrino come saranno organizzate le basi AM da qui a 15 anni. C'è un "disegno" ben preciso? ho trovato solo vecchie discussioni a proposito, e non molto in genere.
  9. Un ridimensionamento ci sarà di sicuro, crisi a parte, e mi sembra anche sensato visto che i costi di acquisizione sono raddoppiati. la T3b era di 25 aerei, con capacità swing role... Nel (solo) caso di ridimensionamento del requisito F35 è improbabile ci si rimetta mano. Nel caso di cancellazione degli F35 AM è molto probabile. Dopotutto, Marina a parte, cadremmo in piedi certo, abbiamo il Typhoon per rimpolpare le linee. Ma che piaccia o meno (anche noi) abbiamo usato nell'ultimo decennio più assetti strike che da difesa aerea...
  10. Curioso che tu ti dia la risposta da solo... è tutto qui infatti. Poi come ti hanno fatto notare se ne era parlato già da il 4 e 5 marzo su questo stesso post... L'Olanda, da sempre molto pragmatica sul rapporto dotazioni/utilizzo ha già rinunciato alla sua componente carri. Semplicemente non le servono. Ad altri servono sempre meno, come a noi; ad altri vicini come sono a zone calde servono ancora come la Turchia che citi; Per altri è meglio farsi sempre trovare parecchi passi avanti ai carri filorussi o derivati come Israele. e "esigenze".
  11. Sarei curioso di contare almeno parte di questi "mille motivi". Ci si dà lavoro e ci si dà orgoglio al limite. Premesso che già questi non sono da disprezzare ci sono valutazioni operative da soddisfare, se non altro per rispetto ai nostri piloti. Poi, il Typhoon non è inferiore, è differente, quindi superiore in certi utilizzi e superiore in altri. Di certo non è stealth, e questo può non contare con le disastrate difese aeree libiche ma può essere discriminante per altri casi (e non serve immaginare uno scontro con la Cina, bastava anche la Serbia o l'Iraq). In ultimo non è nazional
  12. La velocità con cui un Typhoon raggiunge i 50.000 piedi non è paragonabile ad altri caccia se non per l'F22. Visto che L'F22 non è sul mercato... è il top. Non credo che il Typhoon e gli altri Eurocanard potranno mai raggiungere l'F35 in questo.
  13. Le tue perplessità sulla opportunità di scegliere l'F35 sono più che rispettabili, condivisibili o meno, tuttora molti ne hanno ancora, ma se mi permetti scarseggi di argomentazioni che non siano le trite e ritrite "lo vogliono le Lobby" "è un caccia d'attacco puro" " è roba americana" "costa". L'EFA è ottimo e migliorerà ancora, avrebbe potuto da solo ricoprire tutti i ruoli necessari alla difesa ecc. ma é stata fatta un'altra scelta per vari motivi. Puoi pensare siano state le lobby ma allora saremmo in ottima compagnia. Tutti vittime delle lobby dunque i partner del progetto. E pensa q
  14. Mi sembrano davvero troppi 2.44 miliardi di euro per 22 gripen, quel "costo dell'intero affare" non può includere solo 22 Gripen NG e addestramento... I concorrenti, bimotore e più prestanti in quasi tutto, "girano" sulle stesse cifre nelle gare internazionali... Ci dev'essere dell'altro...
×
×
  • Create New...