Jump to content
Sign in to follow this  
Rick86

Salute del forum

Recommended Posts

Bene se fai l'AVVOCATO, saprai bene che conseguenze si affrontano adottando un tal comportamento (Ovvio che poi spetterà agli organi competenti giudicare se il reato sussiste o no), per quanto riguarda il "non aver capito" non c'è nessun sordo peggiore di chi non vuol capire... Non capisco io invece la tua curiosità morbosa per quanto riguarda la possibile nostra reazione sul piano giuridico, ti ripeto come è sempre stato e come sempre sarà, "Il Tempo aggiusta tutto"...

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bene se fai l'AVVOCATO, saprai bene che conseguenze si affrontano adottando un tal comportamento (Ovvio che poi spetterà a gli organi competenti giudicare se il reato sussiste o no), per quanto riguarda il "non aver capito" non c'è nessun sordo peggiore di chi non vuol capire... Non capisco io invece la tua curiosità morbosa per quanto riguarda la possibile nostra reazione sul piano giuridico, ti ripeto come è sempre stato e come sempre sarà, "Il Tempo aggiusterà tutto"...

 

 

Ma quale curiosità morbosa! Qua siamo ai limiti della paranoia.

Provo a rispiegartelo.

IO se mi vedessi diffamato, invece di cancellare un link, farei querela.

 

Punto.

 

Lo capisci questo?

 

Poi voi fate come volete, a me che mi frega?

 

Chiamala deformazione professionale. Se io avessi visto "edito quest link perchè lo ritengo offensivo nei confronti di questo forum", non mi sarebbe venuto da dire nulla. Se leggo "link illecito", da GIURISTA mi viene normale pormi/vi delle domande. Perchè io da giurista se mi vedo vittima di un illecito lo perseguo.

 

E' così difficile da capire senza scomodare oscure ipotesi di complotto o altre amenità che, ti ripeto per l'ennesima volta, non colgo e non capisco?

Vengo su questo forum un paio di volte a mese, leggo qualche discussione che ritengo interessante e poi basta.

Ora dimmi tu che cosa dovrebbero significare per me robe del tipo "Il Tempo aggiusterà tutto" oppure "Ride bene chi ride ultimo"....

 

Questo thread sembra una puntata di x-files... :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono delle semplici massime atte a far capire che gli opportuni provvedimenti sono stati presi e che quindi il tempo sistemerà le cose, si capisce benissimo, è inutile far finta di non "Coglierne il senso"...

Hai ragione questa faccenda ricorda tanto gli X-Files, proprio come quelli che sono stati puntualmente elencati da chi non ha nulla a che vedere con una serena condivisione delle conoscenze su un forum, e che quindi si appellano allo sparlare in assenza dei diretti interessati senza permettere loro la pur minima difesa, un comportamento veramente "Elegante"...

 

Mi compiaccio della tua reazione quando ho volutamente utilizzato il termine "Morboso" per indicare il tuo grado di curiosità per la professione di un utente in particolare del forum o delle nostre azioni adottate in difesa alle calunnie di alcuni Galantuomini, ma vedi, se frequenti saltuariamente il forum e non te ne frega nulla perchè tanta curiosità, non ti sembra di essere leggermente contraddittorio???

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
IO se mi vedessi diffamato, invece di cancellare un link, farei querela

 

 

IO farei tutte e due le cose ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi compiaccio della tua reazione quando ho volutamente utilizzato il termine "Morboso" per indicare il tuo grado di curiosità per la professione di un utente in particolare del forum o delle nostre azioni adottate in difesa alle calunnie di alcuni Galantuomini, ma vedi, se frequenti saltuariamente il forum e non te ne frega nulla perchè tanta curiosità, non ti sembra di essere leggermente contraddittorio tu??? In questo comportamento ci vedo io la Paranoia...

 

 

Una semplice domanda, fatta per pura curiosità, è indice di morbosità? Mi dici in quale facoltà d'Italia hai conseguito la tua laurea in Psicologia?

Io ho difeso qualcuno? Ma hai letto bene i msg? Se ho difeso qualcosa è stato il mio msg editato.

Anzi, ragionando come te, il tirare in ballo querele o azioni giudiziarie non significa mica che sto difendendo i soggetti di quel sito, anzi, visto che effettivamente il contenuto di quel blog è diffamatorio li sto attaccando (sempre ragionando nella tua ottica).

 

Vabbè, mi rendoconto che ormai il tuo pregiudizio rispetto alle mie semplici domande sia insuperabile. Ormai sei prevenuto come un inquisitore, quindi qualsiasi cosa direi sarebbe interpretata nel senso che tu le vuoi dare. Quindi, preferisco, astenermi da questa discussione, visto che veramente non me ne frega niente.

 

Però, consentimi, se tu sei un moderatore e questo è il tuo modus con il quale lo interpreti, non faccio fatica a comprendere del perchè e delle motivazioni, nonchè della necessità, di aprire un thread come questo.

Effettivamente fai passare la voglia di scrivere su questo forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
IO farei tutte e due le cose ;)

 

 

Allora scusami, io non potevo saperlo. Hai fatto bene.

 

Però aggiungo che dovresti consultarti meglio col tuo avvocato, perchè la prima cosa che si chiede in questi casi è una misura cautelare, un provvedimento d'urgenza. Quel sito dovrebbe essere già offline, per impedirgli la condotta diffamatoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una semplice domanda, fatta per pura curiosità, è indice di morbosità? Mi dici in quale facoltà d'Italia hai conseguito la tua laurea in Psicologia?

Io ho difeso qualcuno? Ma hai letto bene i msg? Se ho difeso qualcosa è stato il mio msg editato.

Anzi, ragionando come te, il tirare in ballo querele o azioni giudiziarie non significa mica che sto difendendo i soggetti di quel sito, anzi, visto che effettivamente il contenuto di quel blog è diffamatorio li sto attaccando (sempre ragionando nella tua ottica).

 

Mi dici invece dove mi sono permesso di dire che difendi i cosiddetti Galantuomini???

 

Vabbè, mi rendoconto che ormai il tuo pregiudizio rispetto alle mie semplici domande sia insuperabile. Ormai sei prevenuto come un inquisitore, quindi qualsiasi cosa direi sarebbe interpretata nel senso che tu le vuoi dare. Quindi, preferisco, astenermi da questa discussione, visto che veramente non me ne frega niente.

 

A me sembra che quando si contrastano le tue motivazioni celate da un rammarico percepibile nelle tue parole, mi rendo conto io che a volte i pregiudizi offuscano la mente non permettendo di capire chi sta nel torto e chi nella ragione...

 

Però, consentimi, se tu sei un moderatore e questo è il tuo modus con il quale lo interpreti, non faccio fatica a comprendere del perchè e delle motivazioni, nonchè della necessità, di aprire un thread come questo. Effettivamente fai passare la voglia di scrivere su questo forum.

 

Si si Bravissimo è questo il punto, non ci voleva mica molto per capirlo alla fine la cosiddetta comunicazione si riduce all'accusa a noi moderatori di essere dei despoti, va bene, tanto chi ci conosce sul serio, ci giudica diversamente, poi fai come vuoi io certo non posso importi il mio punto di vista, ognuno ha le sue idee ed è bene che sia così...

Edited by Blue Sky

Share this post


Link to post
Share on other sites
IO farei tutte e due le cose ;)

Ebbene, se si è proceduto alla querela, questa è una buona notizia e non vedo il motivo per cui non si dia la massima pubblicità, nel forum, ad una tale azione, il che servirebbe a ridare fiducia a tutti gli utenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ebbene, se si è proceduto alla querela, questa è una buona notizia e non vedo il motivo per cui non si dia la massima pubblicità, nel forum, ad una tale azione, il che servirebbe a ridare fiducia a tutti gli utenti.

 

 

Purtroppo visti i tempi tecnici e alcune particolarità del caso abbiamo evitato di fare pubblicità alla cosa, fidati la cosa che più vorrebbe ciascuno della moderazione sarebbe mettervi a parte di tutti i dettagli, alcuni inaspettati, però purtroppo non si può fino a che non si arriva ad una fase "attuativa" (non conosco i termini legali perdonami).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti sembra che quella gente abbia voglia di dialogare con noi?

 

Sono mesi che ci diffamano, avrò il diritto di difendermi, o no? Che ne dici?

 

peccato che posta ugualmente commenti su questa discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, il simpaticone ha infestato il forum di cloni...

Ma sto facendo una ripulita generale, è questione di poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gatlin, te ti chiedi se è vero quanto scritto dal nipote di Intruder nel suo blog, questo è ovvio. Ti rispondo con una domanda: davvero ci credi? Davvero credi che sia tutta una associazione mafiosa finalizzata alla pedofilia? Tutto quello scritto, i 200.000 messaggi del forum ecc.. tutto architettato per qualche scopo criminoso (quale poi? Non mi pare che ci scambiamo nome e cognome o indirizzo...)?

 

Mi sono dato un'occhiata in giro, ho anche chiesto ad amici che di informatica se ne intendono (non come me) e le accuse fatte al sito non mi paiono consistenti. Al massimo credo che Fabio sia involontariamente incappato in qualcosa di illegale nel tentativo di hostare il sito senza mostrare pubblicamente sulla rete il suo nome e cognome. Più di preciso è stato usato (ma non l'ha scelto lui - se AM fosse criminoso che senso ha lasciare una traccia simile, se non lo è che senso ha usare questo nome?) un nome collegato con qualcosa di sbagliato. Credo nella privacy e penso sia una sua libera scelta fare così.

Ti consiglio di fare lo stesso, e magari di dare una occhiata alle primissime discussioni di questo sito, da dove si capisce chiaramente come è perchè è nato (è uno spin-off di un vecchio forum che era stato chiuso, con molti di quei vecchi utenti).

 

Ho risposto in maniera piccata stamattina, quando mi sono accorto che la discussione era stata oscurata, sia perchè non credo che serva come misura (chi vuole trova comunque un modo di leggerci) sia perchè questa era una lettera aperta anche agli utenti che via via hanno abbandonato AM. Il mio unico fine era quello di aiutare il forum, non ho mai messo in dubbio l'onorabilità dei moderatori e dello staff.

E' evidente che non si riesce a dialogare con chi insulta per cui, non per colpa mia o di altri, la mediazione finisce qui. Il resto penso avrà seguito fuori da internet.

Edited by Rick86

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi scusate se mi intrometto (in quanto quasi esclusivamente lettrice riguarda più voi), ma veramente non se ne può più, a uno non va bene una cosa a un altro non va bene un'altra cosa e pinko pallino si lamenta di quello e sempronio si lamenta di quell'altro...ora capisco che si tratta di un topic aperto proprio per discutere di questo...alcuni nutrono dubbi su quello o su quell'altro, ora mandatemi pure al diavolo ma lasciatemi dire una cosa: ognuno è libero di fare ciò che vuole,ma se non vi va bene la moderazione non vi vanno bene gli utenti, siete sospettosi e continuate a nutrire dubbi...chi ve lo fa fare di rimanere su questo forum? non ve l'ha mica ordinato il dottore! vi siete iscritti per parlare di aviazione militare? E ALLORA FATELO! fuori da questo forum ognuno ha la sua vita privata che a discrezione di ognuno a mio parere deve rimanere tale!

di fronte a diffamazioni e calunnie di questo tipo come ci si deve comportare? se qualcuno di voi a qualche soluzione migliore di quella che mi pare di aver capito abbia adottato l'amministratore e lo staff immagino che sia ben accetto...ma in certi contesti il "porgi l'altra guancia" non mi sembra proprio indicato!

Scusate lo sfogo, sarà la tarda ora!

Buonanotte

 

Breena, sei un mito!!!! :adorazione:

 

Gatlin: vedi che documentandoti e ragionando sopra le informazione che hai (e non le hai tutte), hai capito la situazione? Invito tutti gl'altri dubbiosi a fare lo stesso! Le persone che hanno diffamato il forum e il suo staff, hanno diffamato anche i suoi utenti, tutti!!!

Come mai anche questi "esseri superiori" non arrivano a capire le regole e le motivazioni della nostra comunità e si ritengono in diritto di semplicemente offendere a casaccio varie persone di cui neanche conoscono l'identità? Saranno dotati di un QI superiore a quello di una cozza? Dubito!

Visto che ormai questo 3D si è trascinato tutto sulla questione dell'ormai famoso blog più che critico nei nostri confronti, vi metto al corrente di un'altra situazione: io personalmente, con tanto di nome e cognome, ho scritto al "titolare" del blog, invitandolo a un dialogo diretto per cercare di chiarirci, evidenziando che gli ho pure riconosciuto il diritto di avere la sua opinione sul forum. Risposta? Niente!!!! Non si è degnato di parlarmi! Perciò non dite che non ha avuto occasione di difendersi, di argomentare, di chiarirsi. Non nei confronti di qualcuno che, giustamente e prudentemente, ha cercato di tutelare la propria privacy, ma nei miei confronti, identificatomi personalmente... Non c'è giustificazione per le attitudini di queste persone. Vigliaccheria, mancanza di meglio da fare, frustrazione personale e scarsa capacità di utilizzo della propria massa encefalica sono le uniche ragioni plausibili per l'apertura e contenuto di quel blog.

Per me, salvo le attitudini che si stanno prendendo, questo argomento è esaurito e va chiuso qua!

Edited by Unholy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Breena, sei un mito!!!! :adorazione:

 

Gatlin: vedi che documentandoti e ragionando sopra le informazione che hai (e non le hai tutte), hai capito la situazione? Invito tutti gl'altri dubbiosi a fare lo stesso! Le persone che hanno diffamato il forum e il suo staff, hanno diffamato anche i suoi utenti, tutti!!!

 

Io non ho alcuna posizione, quei link che sono stati cancellati li ho aperti e letti distrattamente e non ho spulciato quel blog diffamatorio (anzi, direi calunnioso). Perchè non mi importa. Se il padrone di questo sito ha scazzi con altri signori a me non importa.

Io leggo questo forum e questo sito e non vi trovo alcunchè di illecito/illegale, anzi è ben fatto.

Tutto è nato da una semplice domanda, "chi è Gianni?". Per questa semplice domanda sono stato fatto passare per un non so che, una spia del kgb, un sabotatore, un infiltrato, ect.

Quando poi ho messo in campo le mie conoscenze professionali, apriti cielo.

E' tutto grotesco e inverosimile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo, il simpaticone ha infestato il forum di cloni...

Ma sto facendo una ripulita generale, è questione di poco.

 

So che in queste 2 settimane ci sono stati 3 bannaggi (ora non faccio i nomi), è questo il motivo?

 

PS: a proposito di ban, come mai ora gli utenti bannati sono del gruppo "banned", mentre prima c'era scritto "guest* nomeutente"?

Edited by HornetFun

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si HornetFun, sono stati bannati diversi utenti-clone.

Riguardo alla tua seconda domanda, quello utilizzato ora è il metodo più corretto per bannare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che i blog di certe persone con le idee poco chiare su diritto alla privacy e reato di diffamazione ora abbiano dei problemi di...sospensione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho notato...adesso avranno tutto il tempo che vogliono per le spese natalizie! :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma è stato sospeso anche il blog di galland. Come mai??? Pensavo fosse dedicato agli aerei storici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gatlin: Un reato, se è tale e se è stato commesso, lo accerta un giudice.

 

Se davvero fai l'avvocato, dovresti conoscere bene il significato del termine accertamento in materia penale, che corrisponde all'intero impianto del processo di cognizione in diritto processuale civile.

 

Se il giudice accerta, significa che non istituisce o non estingue: semplicemente riconosce la sussistenza di un qualcosa. Che però esiste a prescindere dall'azione giudiziaria.

 

Dal tuo ragionamento, si potrebbe evincere che se un tipo esce da una banca calzando un passamontagna e reggendo nelle mani un fucile e un sacco di quattrini, e ti chiede la cortesia di custodirglieli per qualche giorno perché lui deve assentarsi per gravi impegni sopravvenuti, tu non fai nulla di male a dargli una mano, perché non c'è ancora nessun giudice che ha stabilito che è stata commessa una rapina.

Temo però che un giudice ti sbatterebbe dentro ugualmente per concorso nella rapina, o per favoreggiamento, o per ricettazione, o per porto e detenzione illegale di arma da fuoco, o una combinazione dei vari reati appena citati.

 

In altre parole: il reato si consuma nel momento in cui viene commesso, a prescindere che ci sia un'azione che lo accerti o meno.

La legge prevede che un determinato comportamento è reato, punto e basta. Il giudice interviene solo quando è stato identificato un presunto autore di quel reato.

 

Infatti un'infinità di reati commessi da ignoti, sono reati a tutti gli effetti senza che nessun giudice debba esprimersi in tal senso.

O pensi che un omicidio i cui autori sono rimasti ignoti, non costituisca reato soltanto perché non c'è stato un processo in cui un giudice ha sentenziato?

 

Diffamazione e insulti, sono reati. E sono reati perseguibili a querela di parte. La querela è solo una "condizione di procedibilità", non un elemento che fa nascere o venir meno il reato, che è pienamente esistente ma non è procedibile finchè la parte offesa non ritenga di chiederlo.

 

IO se mi vedessi diffamato, invece di cancellare un link, farei querela.

 

E da avvocato, dovresti sapere che migliaia e migliaia di querele finiscono archiviate tutti i mesi per prescrizione, perché semplicemente il sistema giudiziario non gliela fa.

E se ti documenti scoprirai che il 38 % delle querele per diffamazione a mezzo stampa (o strumenti equiparati) finisce in prescrizione e che nelle altre la media per ottenere una sentenza è pari a oltre 1250 giorni (dati statistici del Tribunale di Milano). Per cui è perfettamente normale che una persona possa decidere di non buttare tempo e denaro per aspettare oltre tre anni nella speranza di ottenere una sentenza.

Se poi parliamo di blog anonimi residenti su server esteri, le speranze sono pressochè nulle.

 

E' davvero strano che un avvocato non conosca concetti così elementari.

Ma ho idea che in realtà questi concetti li conosci molto bene, e che i tuoi intenti siano di mera provocazione. Ma dato che siamo vicini a Natale, li ho voluti puntualizzare ugualmente, a beneficio degli altri utenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rick86: Al massimo credo che Fabio sia involontariamente incappato in qualcosa di illegale nel tentativo di hostare il sito senza mostrare pubblicamente sulla rete il suo nome e cognome

 

Assolutamente no. Nascondere i dati di whois è perfettamente lecito. Le norme Internet prevedono che ogni sito debba essere regolamente intestato, non che questa intestazione debba necessariamente apparire pubblicamente. E difatti esistono una marea di servizi (uno a caso: http://www.shellrent.com/whois-privacy.html ) che provvedono a nascondere i dati di whois mediante pagamento di un compenso, e la cosa è perfettamente lecita. Il sistema più comune è quello di intestare fittiziamente il sito al gestore del servizio o a un'agenzia terza che gestisce le subintestazioni.

E' di tutta evidenza che questi servizi, oltre a essere utilizzati da chiunque voglia tutelare la sua privacy, sono utilizzati anche da chi ha interessi criminosi a nascondere i propri dati.

 

E' la stessa cosa dei nick: i nick li usano le persone per bene che vogliono tutelare la propria privacy, così come li usano i delinquenti. Ma questo non significa che tutti coloro che usano un nick sono delinquenti.

Fabio ha regolarmente attivato un'opzione lecitamente fornita dal provider cui è appoggiato il sito. Tutto qui. E queste procedure sono ben note a chiunque conosca un minimo di meccanismi Web, per cui chi finge di stupirsene è sicuramente in mala fede.

Edited by Gianni065

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come si dice in questi casi ? Ride bene chi ride ultimo :asd: :asd: :asd:

 

Il "Signor" Riccardo esortava a denunciarlo ed è stato accontentato ... beh , d'altra parte AM ha sfruttato tutti i suoi agganci pedo-massonici e piduisti :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×