Jump to content

Gatlin

Membri
  • Content Count

    72
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0

About Gatlin

  • Rank
    Sottotenente

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

457 profile views
  1. Il fatto tipico è solo uno degli elementi di una fattispecie di reato, dovendo sussitere anche gli altri elementi (dolo o colpa ad esempio). Se io commetto un omicidio, il fatto tipico previsto dall'art. 576 (cagionare la morte di un uomo) è realizzato, ma non è detto che io abbia commesso un reato. Questo lo accerta il giudice, il quale valuterà che esistano tutti gli elementi previsti dalla fattispecie. Valuterà se c'è dolo, oppure se c'è colpa, o se c'è preterintenzione e via dicendo. Oppure che l'omicidio non dipenda assolutamente dalla volontà dell'autore. Deve anche valutare che non vi
  2. Io non ho alcuna posizione, quei link che sono stati cancellati li ho aperti e letti distrattamente e non ho spulciato quel blog diffamatorio (anzi, direi calunnioso). Perchè non mi importa. Se il padrone di questo sito ha scazzi con altri signori a me non importa. Io leggo questo forum e questo sito e non vi trovo alcunchè di illecito/illegale, anzi è ben fatto. Tutto è nato da una semplice domanda, "chi è Gianni?". Per questa semplice domanda sono stato fatto passare per un non so che, una spia del kgb, un sabotatore, un infiltrato, ect. Quando poi ho messo in campo le mie conoscenze prof
  3. Allora scusami, io non potevo saperlo. Hai fatto bene. Però aggiungo che dovresti consultarti meglio col tuo avvocato, perchè la prima cosa che si chiede in questi casi è una misura cautelare, un provvedimento d'urgenza. Quel sito dovrebbe essere già offline, per impedirgli la condotta diffamatoria.
  4. Una semplice domanda, fatta per pura curiosità, è indice di morbosità? Mi dici in quale facoltà d'Italia hai conseguito la tua laurea in Psicologia? Io ho difeso qualcuno? Ma hai letto bene i msg? Se ho difeso qualcosa è stato il mio msg editato. Anzi, ragionando come te, il tirare in ballo querele o azioni giudiziarie non significa mica che sto difendendo i soggetti di quel sito, anzi, visto che effettivamente il contenuto di quel blog è diffamatorio li sto attaccando (sempre ragionando nella tua ottica). Vabbè, mi rendoconto che ormai il tuo pregiudizio rispetto alle mie semplici doman
  5. Ma quale curiosità morbosa! Qua siamo ai limiti della paranoia. Provo a rispiegartelo. IO se mi vedessi diffamato, invece di cancellare un link, farei querela. Punto. Lo capisci questo? Poi voi fate come volete, a me che mi frega? Chiamala deformazione professionale. Se io avessi visto "edito quest link perchè lo ritengo offensivo nei confronti di questo forum", non mi sarebbe venuto da dire nulla. Se leggo "link illecito", da GIURISTA mi viene normale pormi/vi delle domande. Perchè io da giurista se mi vedo vittima di un illecito lo perseguo. E' così difficile da capire
  6. Parlo in prima persona perchè è stato editato un mio msg (a mio parere) senza motivo, anzi portando una motivazione pretestuosa. Tutto il resto che hai scritto non lo capisco, non ne colgo il senso. Io non ho nulla a che vedere con quel sito, con la gente che ci scrive, e lo stesso dicasi per questo sito. Un semplice lettore curioso (forse un pò troppo). Ah, dimenticavo, io di professione faccio l'avvocato, ecco perchè ho puntualizzato sul "link illecito". Il contenuto diffamatorio di un articolo lo stabilisce il giudice, e finchè il giudice non lo stabilisce quel contenuto non è
  7. Un reato, se è tale e se è stato commesso, lo accerta un giudice. Io non ho visto ancora: a) nessuna querela nei confronti dell'autore di quei link; b) nessun provvedimento cautelare di un giudice; c) menchemeno una sentenza che accerti la diffamazione Sarebeb stato più onesto dire "cancello i link perchè sono ostili e scomodi verso am.org".
  8. Quali sarebbero queste attività illecite?
  9. Qualcuno di voi mi ha contattato su facebook, inviandomi un msg privato, questo era il testo: EDIT: non sono consentiti link a siti che compiono attività illecite Ho dato una letta a questi link e non so più cosa pensare. Però adesso capisco perchè tanta diffidenza da pare di Gianni e degli altri alle mie domande.
  10. E cosa dovrebbero essere scusa? La mia curiosità nasce da due motivi principalmente, il primo è che sei molto preparato e competente (almeno da quel che si avverte leggendoti, non avendo io gli strumenti per poterlo affermare con assoluta certezza), il secondo è l'enorme rispetto e considerazione di cui godi tra gli altri utenti. Non ho mai letto nessuno che dissentisse da quello che tu dici (tranne qualche provocatore o caso sporadico). Mi chiedevo solamente come facevi ad essere così ben informato. Pura curiosità. Penso che anche altri ti abbiano chiesto qualche volta come facevi ad esser
  11. Ma hai frainteso. Non voglio sapere notizie di cui sei venuto a conoscenza in via confindenziale. Ma dico, su questo forum tal Gianni qualche volta avrà parlato di se o no?
  12. Ma no, discutiamone pure, non siate oscurantisti. Che è un segreto di stato? Mi son sempre chiesto chi fosse e come facesse ad avere tante informazioni. Magari puoi anche darme qualche link a discussioni del forum.
  13. Ma perchè Gianni se ne è andato? Ma soprattutto chi era? Un agente segreto? Un grigio infiltrato? Un rettiliano transfugo?
  14. Lo era del mio college quando ho studiato a Cambridge. Andava alla velocità della luce, come testimoniato dallo speedtest.
  15. Ma trovandosi sulla stessa traiettoria, uno contro l'altro, sebbene a quote differenti, non sarebbe stato possibile intercettarlo con un missile?
×
×
  • Create New...