Jump to content
Sign in to follow this  
Bisness

Politica degli Stati Uniti

Recommended Posts

Tornando al codazzo di elicotteri di scorta ....

 

dgjtqw.jpg

 

.... così recita la didascalia dell'immagine ...."Delivered the Presidential payload: A US helicopter squadron return after flying US President Obama to the Rijksmuseum on Schiphol airport in Amsterdam on Monday" ....

 

Ovvero .... i nipotini del tenente colonnello William "Bill" Kilgore .... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La difesa degli Stati Uniti .....

 

Parla il potente senatore McCain e ..... schiaffeggia il Pentagono .....

 

"McCain Slams $46B Spent on Axed Programs" ..... http://www.defensenews.com/story/defense/policy-budget/congress/2015/03/26/mccain-military-budget-reform-waste-invest-technologies/70479472/

 

Il testo ..... http://www.mccain.senate.gov/public/index.cfm/speeches?ID=5b17c602-3f09-4407-a16c-c1703ecfea80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disgelo .....

 

The US and Vietnam signed a defense agreement Monday, a document which officials hope will grow the military relationship between the two nations and will eventually lead to co-production of military equipment.

The Joint Vision Statement on Defense Relations was signed at a ceremony by US Secretary of Defense Ash Carter and Vietnamese Defence MInister Gen. Phung Quang Tranh.

 

Fonte ..... "New US-Vietnam Agreement Shows Growth, Challenges" ..... http://www.defensenews.com/story/defense/policy-budget/budget/2015/06/01/us-vietnam-joint-vision-statement-signed-in-hanoi/28291963/

 

2uy3ndc.jpg

 

nysnli.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che da qui a poco Obama annuncera' "l'apertura" dell'America ai famigliari delle persone rapite dai terroristi, concedendo la possibilita' ai familiari di pagare il riscatto... le critiche sono feroci sui social..

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' ancora presto per parlarne, ma comunque mi piacerebbe sapere le vostre impressioni e opinioni sui candidati alla presidenza USA e sulle loro politiche.

Mi raccomando: trattandosi di un potenziale vespaio vi invito a osservare minuziosamente il regolamento, a non insultare i candidati, a non insultare le loro idee e le idee degli altri forumisti che decideranno di prendere parte alla discussione. Niente facili ironie, niente punzecchiamenti. Insomma, "voglio un incontro pulito", che sia un dialogo e occasione di confronto, non un combattimento. Ok?!
:sm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi limito a giudicare, in modo profondamente negativo, Trump. Gli altri candidati sembrano normali, ma non ho approfondito la loro proposta politica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che penso un gran bene di Obama e che in questi anni non vedo un politico alla sua altezza nel vecchio occidente.

Penso anche che una democrazia abbia bisogno di alternanza, altrimenti la scena politica si "italianizza" e iniziano ruberie e conflitti di interesse.

 

Detto questo ho visto un dibattito fra la Clinton e Sanders, e ho letto un po' da diversi blog cosa propongono i maggiori candidati (Clinton, Sanders, Cruz, Trump). La testata italiana che a mio avviso copre meglio l'elezione americana fin'ora e' il post, ve la consiglio vivamente.

 

 

Il dibattito fra i repubblicani sembra incentrato sulla critica alla riforma sanitaria e alla politica estera di Obama, negazionismo del global warming, chiusura delle frontiere verso i migranti (non tutti sono ugualmente duri) e liberta' assoluta nella circolazione delle armi. Cruz si contende con Trump il ruolo di paladino dell'estremismo di destra, e i moderati repubblicani che hanno possibilta' di farcela (Rubio e Bush) per ora non sembrano in buone acque. Tuttavia molti giornalisti sono concordi nell'affermare che l'estremismo attirara tipicamente piu' consensi fino alle fasi iniziali delle primarie e in genere i candidati moderati guadagnano consensi nelle fasi successive e alla fine concorrono per la presidenza. Staremo a vedere, io sono pessimista.

 

Fra i democratici la Clinton e Sanders sono i maggiori candidati. Sono tutti concordi a sinistra nel lodare la presidenza di Obama soprattutto per quel che riguarda l'economia (i repubblicani si guardano bene dall'affrontare l'argomento). A quanto ho capito (correggetemi se sbaglio) la differenza principale fra clinton e sanders e' che la prima vorrebbe proseguire la strada di obama sulla riforma sanitaria, migliorandone i principali difetti senza sconvolgere il sistema sanitario basato sull'offerta dei privati. Sanders, che si deinisce socialista, vorrebbe fare una sanita' europea, con forte partecipazione del pubblico. Se avete letto la discussione sapete come la penso.. Sanders inoltre e' piu' morbido sulla circolazione delle armi, se non vado errato. I due candidati se la giocano sulla credibilita', l'esperienza in politica e ovviamente sull'appeal.

 

Guardando il programma sarei vicino a Sanders, tuttavia non e' proprio un giovinastro e non e' che proprio "buca lo schermo". Lo so e' una cosa terribile da dire, ma tant'e'. Se vincesse le primarie potrebbe non farcela contro il candidato repubblicano. La clinton non mi piace e se fossi americano sarebbe la mia ultima scelta, non tanto per il programma ma perche' e' ora che la famiglia clinton si occupi di altro.

 

Trump e Cruz impresentabili.

Edited by fabio-22raptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

riguardo che gli "estremisti" bucano lo schermo ma alla lunga perdono colpi è ovvio: lo scopo principale delle primarie è proporre un candidato che conquisti il voto degli indecisi, non quello degli elettori fedeli a priori

Share this post


Link to post
Share on other sites

...vai Trump!

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, funziona, ma non ho riconosciuto la marcia imperiale :asd:

comunque, vedremo come si comporterà Trump.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inutile sbilanciarsi in pronostici che lasciano il tempo che trovano. Va visto in campo.

Ps: Non vi sto zittendo, quanto sopra è un parer mio, sentitevi liberi di esprimere la vostra opinione (sempre con occhio ai modi e al regolamento eh).

Edited by fabio-22raptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

considerando che Ronnie il mondo lo ha salvato...

comunque, il problema per noi potrebbe essere in ventilato isolazionismo di Trump. sarà la volta buona che l'Europa diventi grande e si assuma le proprie responsabilità in materia di difesa e politica estera? o partirà il piagnisteo che i kattivi imperialisti (perchè poi, prima li vogliamo e poi ci lamentiamo, altrimenti la coerenza che l'abbiamo a fare) ci abbandonano, come già ho annussato durante le interviste ai capi di stato europei?

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero giovanissimo all'epoca, ma ricordo abbastanza bene la costernazione di troppi conoscenti che pensavano al disastro totale quando Reagan (secondo me, il miglior Presidente USA in assoluto degli ultimi 70 anni) arrivò alla Casa Bianca.

 

Forse un'overdose di pessimismo causata non si sa bene da cosa, certamente giravano troppi luoghi comuni, e io avevo perso il conteggio di quanti commenti si rifacevano al suo passato ad Hollywood - abbiamo (..abbiamo ??!) messo il mondo (il mondo... ;) ) nelle mani di un ex-attore di serie Z, etc.

Però non avevano mai visto un suo film, in realtà non se la cavava affatto male. E per l'importanza che può avere, in particolare due di loro (ultra-quarantenni all'epoca) non sapevano quante stelle ci sono sul campo blu della bandiera USA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

considerando che Ronnie il mondo lo ha salvato...

comunque, il problema per noi potrebbe essere in ventilato isolazionismo di Trump. sarà la volta buona che l'Europa diventi grande e si assuma le proprie responsabilità in materia di difesa e politica estera? o partirà il piagnisteo che i kattivi imperialisti (perchè poi, prima li vogliamo e poi ci lamentiamo, altrimenti la coerenza che l'abbiamo a fare) ci abbandonano, come già ho annussato durante le interviste ai capi di stato europei?

 

 

La seconda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il piagnisteo è già partito. Però prima faceva comodo gridargli contro.

 

https://www.google.it/amp/amp.ilsole24ore.com/pagina/ADr6vBsB

 

Io però ora sono curioso. Ha promesso il mondo sul piano militare. Aerei, navi, difese ABM credibili. Quindi ora aspetto.

#TrumpEscili

Share this post


Link to post
Share on other sites
Verso un giro di vite ?

The US military has prepared classified plans to address North Korea’s growing nuclear ambitions, along with multiple other security issues including Iran, to present to the next administration when it takes office.

Air Force Chief of Staff Gen. David Goldfein said Saturday that the next national military strategy, which will be classified, will include steps to address North Korea’s continued movement toward an operational nuclear program.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...