Jump to content
Sign in to follow this  
Wolfman

F-108 Rapier

Recommended Posts

Ciao a tutti

 

Oggi su History Channel ho visto un documentario sugli aerei della guerra fredda... Si parlava, tra l'altro, del caccia che avrebbe dovuto scortare l'XB70 in caso di guerra, l'F108...

 

A parte il fatto che a mio avviso è davvero bello esteticamente, elegante, dicevano che avrebbe dovuto avere prestazioni simili a quelle del Valkyrie, mach 3 e 22-23km di quota.

 

Solo che poi lo hanno ritirato dalla produzione per tagli ai fondi per installare batterie antiaeree o roba simile :furioso: ...

 

mi sapreste dire di più su questo potenzialmente splendido cacciatore??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto anche io quel documentario.

Povero pilota costretto a vedere l'ambiente intorno con il periscopio. Inoltre l'aereo era anche bello brutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' una bella macchina.

 

Bisogna vederla col l'ottica degli anni '60, leggendo un pò di specifiche tecniche si capisce che era una bella impresa fattibile.

 

Ma non mi sembra sia stato un peccato il taglio, col senno di poi, non era da rimpiangere un intercettore da mach 3.

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti poi si è scelto aerei manovrabili ma non i più veloci in assoluto ci si è evoluti diversamente.

 

O.T : si sente la mancanza dello zio john in discussioni come queste :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma io ci sono sempre, tranquilla Cama. ;)

 

E' vero che l'F-108 fu proposto dalla North American per scortare l'XB-70, ma all'USAF interessava più per la difesa strategica che per la scorta.

 

Il Rapier è stato cancellato, ma gli studi fatti su questo aereo sono stati riutilizzati in molti progetti.

 

Infatti si trovano elementi caratteristici del Rapier nel Vigilante, nel Blackbird, nel Tomcat.

 

In particolare, il suo sistema d'arma è stato la base dell'accoppiata AWG-9 / Missili Phoenix utilizzata dalle versioni da caccia del Blackbird, dall'F-111B e finalmente dal Tomcat che è stato l'unico a diventare operativo.

 

L' F-108 è stato vittima di un cambiamento delle dottrine operative, e più di tutto è stato vittima del programma BOMARC, un grosso missile terra-aria che nelle sue ultime versioni poteva filare a Mach 3 per ben 700 km, equipaggiato con un radar attivo e una testata convenzionale o nucleare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Povero pilota costretto a vedere l'ambiente intorno con il periscopio. Inoltre l'aereo era anche bello brutto

 

no no, stiamo parlando di 2 aerei diversi, quello che intendi tu è l'YF103 che è si davvero brutto :P . Io parlavo dell F108...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi fa piacere sapere che ancora ti aggiri da queste parti :adorazione::okok:

 

mi farebbe ancora più piacere se usassi il genere maschile riferendoti a me C.A.M.A sono le mie iniziali. :D;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi fa piacere sapere che ancora ti aggiri da queste parti :adorazione::okok:

 

mi farebbe ancora più piacere se usassi il genere maschile riferendoti a me C.A.M.A sono le mie iniziali. :D;)

Ops! :adorazione:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma perche' era stato progettato proprio x scortare un bombardiere specifico(xb-70) ,scusate la mia ignoranza,ma non poteva scortarlo un aereo qualsiasi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'XB-70, di cui abbiamo parlato, era un bestione da oltre Mach 3. Non poteva essere scortato da un caccia "qualsiasi".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bell pezzo d'Intercettore Trisonico questo Rapier......ancora Oggi, Straordinario, se esistesse darebbe moltissimo filo da torcere a qualsiasi forza aerea, ma questo progetto stava nei tavoli dei nostri nonni, niente o pochissimo di Computer, meno di diseño CAD per una macchina cosí complessa, semplicemente per quei vecchietti ingenieri degli anni 50....non c'érano propio limiti per la loro immaginazione!!

Saludos

MC72

F108_Rapier_3mach.jpg

Edited by MC72

Share this post


Link to post
Share on other sites
Povero pilota costretto a vedere l'ambiente intorno con il periscopio. Inoltre l'aereo era anche bello brutto
quello che intendi tu è l'YF103 che è si davvero brutto

 

Intendevate questo?

f-103-2.jpg

immagine inserita a solo scopo di discussione

 

Sembra un incrocio tra un X-1 e un XF-92 :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' XF 103 sembra uscito da un film di fantascienza!! Trovo invece il Rapier molto bello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L' XF 103 sembra uscito da un film di fantascienza!!

 

E c'hai ragione, poi c'è solo stato il mock-up, poi il progetto è stato cancellato

Share this post


Link to post
Share on other sites
L' XF 103 sembra uscito da un film di fantascienza!! Trovo invece il Rapier molto bello.

q8 io pure trovo il rapier molto bello (sia con l'ottica degli ani 60 che con quella di oggi) anche se mi domando..... un caccia a mach 3...... come puo un pilota rimanere vivo.... o non svenire???? :hmm: :hmm: :hmm: :hmm: :hmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andando diritto,per il principio di Leonardo,il pilota non avrebbe avvertito alcuna accelerazione molesta,il problema sarebbero state le manovre "strette",che comunque all'epoca si riteneva-leggo qui nel Forum-non sarebbero state indispensabili per un intercettore impegnato contro aerei pesanti ed ancora più "impediti manovratoriamente" di lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non necessariamente...Bastava virare dolcemente (chiaro non puoi aspettarti virate a coltello e tirate di G come un caccia).Il blackbird richiedeva uno spazio immenso per virare di 180 gradi quando era in crociera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
q8 io pure trovo il rapier molto bello (sia con l'ottica degli ani 60 che con quella di oggi) anche se mi domando..... un caccia a mach 3...... come puo un pilota rimanere vivo.... o non svenire???? :hmm: :hmm: :hmm: :hmm: :hmm:

 

faccio un esempio usando Star Trek:

ci si avvicina a velocità curvatura ( Mac 3 ) e si combatte a velicità impulso ( subsonica) eventuelmente allontanandosi in caso di minacia superiore sempre velocità curvatura ( naturalmente considerando i tempi necessari per l'accellerazione)

in fin dei conti la capacità di portarsi sul nemico in fretta per l'intercettazione , sia grazie ad un'elevata velocità che ad un tempo di risposta all'allarme rapido,è una cosa, il dog-fight un'altra ( vedi il caso del nostro " Spillone")

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×