Jump to content
Sign in to follow this  
dread

Nos Sugli Aerei

Recommended Posts

ieri sulle iene si parlava di auto truccate e si è detto che il protossido di azoto viene usato negli aerei per farli decollare dalle portaerei, io una cosa così non l'avevo mai sentita, è vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Nos sugli aerei??? Ma sono prorpio sicuri??? Di solito alle iene non fanno vedere cavolate.

 

forse si sono confusi con l'effetto post bruciatore scambiandolo per Nos.....no mi sembra una baggianata......non è possibile....

 

L'effetto after-burner viene usato, per quanto io ne sappia, durante la fase di decollo dalle portaerei....

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche perchè il principio di funzionamento del nos in una macchina non ha niente a che vedere con il motore di un aereo

Share this post


Link to post
Share on other sites
ieri sulle iene si parlava di auto truccate e si è detto che il protossido di azoto viene usato negli aerei per farli decollare dalle portaerei, io una cosa così non l'avevo mai sentita, è vero?

Nella II GM si usava...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ieri sulle iene si parlava di auto truccate e si è detto che il protossido di azoto viene usato negli aerei per farli decollare dalle portaerei, io una cosa così non l'avevo mai sentita, è vero?

Nella II GM si usava...

si, infatti, quelli erano motori alternativi. Ciò era comprensibile...

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 

ma, nel caso fosse vero, come verebbe inserito il NOS in un motore a turbo-reazione? :blink: Il motore di moderno jet miliatre elabora decine di kg d'aria al secondo, penso dunque che c'è ne vorrebbero circa altettanti di NOS per la durata del decollo! ...non ho mai sentito di bombole di NOS imbarcate sugli aerei a questo scopo! :huh:

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 

Anche il Turbo se non sbaglio vero?

 

esatto!

 

I turbo-compressori furono ideati appositamente per gli aerei* (...ma non erano presenti solo sul thunderbolt...)! La loro applicazione permette di raggiungere quote più elevate (perchè queste sono più carenti di ossigeno). Si trattavano di compressori assiali, azionati dall'albero motore.

 

 

(*) - Il mio professore diceva che la prima applicazione del turbo-compressore avvenne in campo nautico prima che in campo aeronautico, è vero? ...non sono riuscito mai a verificarlo!

Edited by phoenix

Share this post


Link to post
Share on other sites

non penso che il nos sia utile con gli attuali motori, il compito del nos (da quello che so) è velocizzare la combustione della benzina nel cilindro, e non penso che una turbina abbai bisogno di una velocizzazione nella sua camera di combustione

 

dimmi una cosa gianni, il nos è stato inventato per quello scopo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il nos sugli aerei moderni militari da quell che ho capito è una cavolata...però questa idea è molto diffusa. Pensate che quando si parla di macchine truccate e si tocca il tasto nos ecco che salta fuori che viene usato non solo sugli aerei ma anche sugli shuttle :blink: . è mai possibile o sono sempre le solite voci di corridoio? :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Dread.

 

Non saprei dirti se il NOS sia nato come tecnologia aeronautica.

Ricordo che la prima ad usarla fu la Luftwaffe, con il sistema denominato GM1 sugli ME-109, che peraltro non diede grandi risultati.

 

Non essendo esperto di motori da corsa e per automobili, non saprei dire se prima di allora ne era stato fatto uso nel settore automobilistico.

 

Probabilmente quelle delle iene si sono confusi, anche perchè l'ossido di azoto è usato nella propulsione a razzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao raga, sn nuovo... cmq x risp a dread si lo sentito anche io.... non m era nuova questo notizia!! sarebbe usata durante il decollo con le catapulte per aumentare la velocità... se come dice gianni era usata già nella 2guerra mandiale, perchè non dovrebbe ssere usata adesso, 50 anni e passa più tardi?!?! mbo... può darsi che sia vero.... :okok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello è sicuramente vero.. quello che t volgio dire è che se è stato usato anni fa, dv l'aereonautica non era così sviluppata cm adex, ora 50anni più avanti potrebbe essere anche usato.. poi che sia una notizia "sbalorditiva e strana" t do ragio.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

io penso che oggi non sia utilizzato perchp come ho già detto, dalle mie conoscenze, non mi pare che possa fornire potenza in un motore a reazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
quello è sicuramente vero.. quello che t volgio dire è che se è stato usato anni fa, dv l'aereonautica non era così sviluppata cm adex, ora 50anni più avanti potrebbe essere anche usato.. poi che sia una notizia "sbalorditiva e strana" t do ragio.....

A parte la differenza tra motore a pistoni e motore a jet... non sarà mica perchè 50 anni fa gli aerei decollavano dalle portaerei con i propri mezzi, mentre oggi vengono "sparati" dalle catapulte???

 

;)

 

------

 

Nei motori a getto si è usata l'iniezione ad acqua, per fornire potenza supplementare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma secondo te è vero questo?!?! io personalmente non lo so.. diciamo che non sarebbe la prima notizia strana (dp l'atterraggio (si dice) di un aereo senza un'ala)!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

si è vero , il nos veniva usato sugli aerei della II guerra mondiale perchè quelli erano gli stessi motori che ora si usano per le macchine, motore a scoppio, quindi si poteva usare.

 

Nei motori a reazione non credo sia possibile usare il nos, uno perchè ne sarebbe richiesto troppo, 2 perchè l'effetto post bruciatore dovrebbe corrispondere all' effetto nos sulle auto....

Share this post


Link to post
Share on other sites

e poi come ha già detto qualcuno, ci vorrebbe un'autobotte di nos per coprire la lunghezza della pista

Edited by dread

Share this post


Link to post
Share on other sites
quando si parla di macchine truccate e si tocca il tasto nos ecco che salta fuori che viene usato non solo sugli aerei ma anche sugli shuttle

sarebbe una bella trovata per vendere il NOS!! :lol:

 

Per quanto riguarda il NOS sugli aerei vorrei aggiungere un altro dubbio alla discussione (se mai ve ne fossero! ma supponiamo di si):

 

Perchè i militari dovrebbero impiegare il NOS nel decollo da portaerei, ciò non produrrebbe una maggior usura delle palette della turbina? (soprattutto quella di alta, ma pensiamo anche al compressore...) quindi una più frequente manutenzione e più frequenti ricambi, (e i motori aeronautici da caccia non sono molto economici), i motori andrebbero reitarati più frequentemente (soprattutto se è un bi-motore) + spese per comprare quintali di NOS oltre al kerosene + spese per progettarne l'impianto e manutentarlo... quando invece gli aerei da caccia imbarcati possono, da progetto, decollare tranquillamente da una porta aerei?

 

A parità di effetto dunque perchè dovrei spendere di più? Ciò non sarebbe illogico?

 

 

e pi come ha già detto qualcuno, ci vorrebbe un'autobotte di nos per coprire la lunghezza della pista

 

infatti! già questa considerazione tenderebbe ad escluderne l'impiego!

Edited by phoenix

Share this post


Link to post
Share on other sites

definitivamente:

1. NON è impiegato in alcun modo il protossido d'azoto nella propulsione aeronautica.

 

2. Le catapulte delle portaerei sono azionate a vapore in pressione, e non sono propulse a razzo o in altre maniere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
il nos è stato inventato per quello scopo?

 

Beh ricordiamoci che il NOS(che è una marca, Nitrous Oxide System, non il nome del composto) ovvero il Protossido di Azoto (N2O) è utilizzato anche nel settore sanitario come anestetico.

 

Oltre ad essere un noto gas esilarante...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Flying_Wings

se è x questo è presente ank nelle bombolette spray sennò come credete k uscirebbe la panna/schiuma/vernice/etc.

il nos è proprio incongruente con i motori jet come ha detto old admiral.

figuriamoci se lo usano nello shuttle! x i voli spaziali viene usato combustibile solido k produce una notevole quantità di energia in più di qualsiasi altro combustibile.

il nos è utilizzabile solo sui motori a benzina. i diesel usano la turbina.

direi topic chiarito :)

 

EDIT:

 

il nos è stato inventato per quello scopo?

direi proprio di sì visto k durante le GM non credo volessero fare corse automobilistik qnd l'automobile stessa se la potevano xmettere in poki. giusto gli eserciti avevano un buon rifornimento. poi si usarono ank motori a combustibili alternativi, quali carbone e alcol. credo k fosse stato scoperto principalmente in campo aeronautico visto k in medicina x anestetizzare si usavano a quei tempi altre sostanze(la più recente è l'etere) a volte ank tossiche. cmq credo k abbiano confuso il nos con l'avio k è un'altra cosa. l'avio, old admiral potrà confermare, è stata usata ank dopo la IIGM x un certo periodo di tempo.

Edited by Flying_Wings

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto sbudellando di risate quando le iene sparano certe minkiate :rotfl: ma gli aerei della IIgm andavano a pistoni? :huh:

Edited by AureliaSS1

Share this post


Link to post
Share on other sites

le benzine "avio" sono una classe di carburanti la cui classficazione precisa rientra nelle definizioni dei carburanti tipo Jet (es il Jet-A1 etc), che sono standardizzati in base a determinate caratteristiche di raffinazione, potere calorifico e impiegabilità.

ho anche le tebelle da qlc parte,:se interessa a qualcuno posso cercarle, sennò va bene così e la quetione è chiusa, con buona pace delle iene e di chi col protossido ci si carica pure l'accendino (ben chiaro, il gas serve comunque...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

nella 2GM, erano utilizzati, come spinta d'emergenza, infatti solitamente denominato WEP (War emergency power), o talvolta BOOST...era utilizzata anche l'iniezione ad acqua ;)

 

EDIT:

 

@aureliaSS1: la maggior parte si ma non tutti...infatti vi sono i primi aerei a reazione, e alcuni sperimentali a razzo (Me-163 per esempio) ;)

Edited by AMVI_Mike

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...