Jump to content
Sign in to follow this  
W L'ITALIA

Type 99

Recommended Posts

secondo i cinesi è un signor carro in grado di competere con i carri dei cattivi nemici del popolo, ma non è altro che una "libera interpretazione" dei carri sovietici... il quale conserva i principali difetti dei carri russi. inoltre, per gli standard cinesi è estremamente costoso, il che ha indotto ad acquistarne un numero limitato, per loro, di 200mezzi, lasciando il nerbo delle forze corazzate a modelli più vecchi.

http://www.sinodefence.com/army/tank/type99.asp

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

inoltre, per gli standard cinesi è estremamente costoso, il che ha indotto ad acquistarne un numero limitato, per loro, di 200mezzi, lasciando il nerbo delle forze corazzate a modelli più vecchi.

Ma per 200 mezzi ne è valsa la pena?Hanno in progetto di comprarne altri o hanno finito?

Per la cina 2200 carri sono pochi a questo punto era meglio non avviare il progetto e puntare tutto su un carro con buone caratteristiche.(per noi 200 carri sono tanti ma informatevi su quanti m1 hanno gli usa)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quel coso sulla torretta che sistema è? Puntatore, antimissili in arrivo o un apparato per cercare onde radio? Intendo guardando il disegno quello a destra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il carro è entrato in servizio una decina di anni fa ed è un mezzo che si inserisce in una linea evolutiva costante, quindi è interessato da frequenti miglioramenti e modifiche. Immagino parliamo della versione più recente.

Sulla carta potrebbe anche essere eletto il miglior carro del mondo, viste le prestazioni e le caratteristiche.

Bisogna poi vedere quali promesse sono effettivamente mantenute e in che modo.

 

Il motore è un 1500 HP derivato da propulsori tedeschi, e dovrebbe essere affidabile (il condizionale è d'obbligo perché spesso le realizzazioni cinesi non sono allo stesso livello qualitativo di quelle da cui sono derivate o copiate) che spinge un carro che non arriva alle 60 tonnellate e ciò garantisce prestazioni davvero notevoli.

 

Ora, un buon carro armato è il risultato di una serie di fattori che lo mette in grado di piazzare un colpo letale su un carro nemico prima che avvenga il contrario.

L'affermazione pare banale, ma in concreto significa che l'armamento principale, il sistema di stabilizzazione, il sistema di controllo del tiro, le sospensioni e l'ergonomia sono tutte rotelle dello stesso ingranaggio, per cui se ogni rotella funziona decentemente l'intero ingranaggio funziona bene ed è efficiente ed efficace.

 

Il carro cinese ha tutte le rotelle (ne ha anche più degli altri) specialmente nell'ultima versione con torretta ingrandita (l'ergonomia è sempre stato un grosso problema dei carri orientali, tagliati per carristi dall'altezza media molto inferiore rispetto a quella degli occidentali) ma bisogna vedere se queste rotelle funzionano tutte bene e si integrano bene, e questo purtroppo non è dato saperlo.

In passato i carri cinesi non hanno ottenuto molto gradimento da parte dei clienti che li hanno acquistati e hanno manifestato molti problemi, ma l'industria cinese ha fatto passi da gigante negli ultimi dieci anni.

Certo è che questi carri costano tra i 2 e i 3 milioni di dollari al pezzo (ai cinesi) e non siamo poi lontani dal prezzo di un Leopard 2 ultima versione, per cui...

 

;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quel coso sulla torretta che sistema è? Puntatore, antimissili in arrivo o un apparato per cercare onde radio? Intendo guardando il disegno quello a destra

È il JD-3, un telemetro laser dalla potenza tale (si parla di 1000 MHz) da consentirgli di danneggiare i sistemi di guida dei missili in arrivo, di dannegiare i sistemi di carri o elicotteri e di accecare (non si sa se permanentemente) la fanteria nemica o i piloti di elicotteri.

La portata del JD-3 é di circa 4000 metri, il raggio laser é inviato ad una frequenza di 10 impulsi al secondo e offrirebbe un autonomia di 30 minuti.

Nell'ultima versione del carro (Type-99A2) dovrebbe essere sostituito con un sistema di autoprotezione con radar a onde millimetriche chiamato APS (Active Protection Sistem).

Edited by W L'ITALIA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per 200 mezzi ne è valsa la pena?Hanno in progetto di comprarne altri o hanno finito?

Per la cina 2200 carri sono pochi a questo punto era meglio non avviare il progetto e puntare tutto su un carro con buone caratteristiche.(per noi 200 carri sono tanti ma informatevi su quanti m1 hanno gli usa)

 

sembra che i cinesi abbiano ripreso la doppia linea HI/LO dei sovietici.

Ai pochi type-99 si affiancano circa 2000-2500 type-96 di qualità inferiore ma dal prezzo contenuto.

 

i cinesi tralaltro pare stiano studiando un'ulteriore evoluzione del 99, che potrebbe essere dotata anche di un cannone da 155mm

Share this post


Link to post
Share on other sites

buffo che, nonostante il Type-99 abbia fatto tesoro delle esperienze della prima guerra del golfo, i cinesi si siano incaponiti col sistema di caricamento automatico preso dal T-72, il quale aveva già mostrato tutti i suoi limiti.

la cosa appare ancora più paradossale in quanto, ai tempi della sua progettazione, vi erano idee discordanti su come impostare la fisionomia del carro: vi fu una lotta tra coloro che volevano un carro basato sull'idea del Merkava e coloro che, al contrario, volevano "copiare" il T-72.

senza dimenticare i progetti per mettere le munizioni in torre, in uno scompartimento "alla Abrams".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per 200 mezzi ne è valsa la pena?

Certo che ne è valsa la pena perchè questi 200 MBT (che sono dei buoni carri) sono dotati di GPS e (nell'ultima versione) il Type-99 dovrebbe avere capacità net-centriche. I carri potranno ricevere informazioni relative a carri alleati e nemici prendendole dagli stessi carri alleati o da altri sensori. Per dirne una ad esempio tutti questi vantaggi ti consentono di fare a meno di rimanere in contatto visivo con i carri amici e di avere quindi una maggiore dispersione sul terreno; quindi i 200 Type-99 possono battere un territorio molto maggiore rispetto a 200 T-72. Senza contare che il capocarro avrà una visione molto più chiara dell'esterno rispetto ai T-72, T-55, ecc. Tutto questo (abbinato ad un cannone notevolmente più preciso del T-72, ad un ottima mobiltà e ad una stando ai cinesi buona corazza) si traduce in una letalità sul campo di battaglia decisamente maggiore a quella che avresti potuto avere con uno stesso numero dei più economici T-72 e T-55 o le relative copie cinesi. Detto in brevi i Type-99 in caso di conflitto con la Russia o con l'India potranno fronteggiare e vincere un numero decisamente più elevato di T-72, T-80 e T-90.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non esageriamo, parliamo sempre di una "libera interpretazione" del T-72, contro un T-90 o un T-80 non sussisterebbero vantaggi sostanziali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come vantaggio avrebbe la mobilità, un cannone abbastanza preciso (secondo i cinesi l'85% delle possibilità di beccare un carro in movimento a 2000 m e sempre secondo i cinesi con una buona precisione fino a 5000) che molto spesso fa la differenza in quanto la miglior difesa non è la corazza ma beccare il nemico prima che lui becchi te, ed a quel punto bhé... le corazze dei carri russi è risaputo che non sono un gran che a resistenza; poi avrebbe come vantaggio la corazza che per come ne parlano i cinesi sembra abbastanza buona, durante i test sarebbe emerso che potrebbe reggere 7 colpi da 125 a 1800 m, ora io non so se é vero e comunque credo sarebbero sicuramente degli HEAT (non hanno specificato il tipo).

Parliamoci chiaro, non sto dicendo che sia un Abrams ma é sicuramente il miglior carro non occidentale mai costruito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è che non sappiamo in che misura le dichiarazioni cinesi siano vere. ad esempio, è stranissimo che si parli liberamente della resistenza della corazza, che è comunque inferiore sia ai carri occidentali che ai carri russi, sia del potere di perforazione dei proiettili... anche se in questo caso è chiaramente un esagerazione: il coefficente di finezza è troppo basso per la capacità di penetrazione. andrebbero poi visti sti sistemoni di puntamento e le ECM: non dimentichiamo che sono cinesi e non occidentali... e se i russi hanno ancora problemi a colpire a 2000m con precisione... figuriamoci i cinesi.

 

sicuramente, se il carro parteciperà a qualche gara esterna, potremmo saperne di più, ma fino ad allora non mi sento di dire che sia addirittura superiore, e non di poco, ai carri con la stella russa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh c'è da dire che il 99 ha subito diversi miglioramenti nel giro di pochi anni, la versione A2 se andiamo a vedere pesa 10 tonnellate in più rispetto al T-90 e adotta corazze passive inspirate al leopard2 segno che hanno preso spunto anche dai carri occidentali

Il costo è elevatissimo per gli standard cinesi, segno che in questo carro hanno cercato di mettere il meglio della loro tecnologia (matura o meno che sia)

 

I russi invece mi danno l'impressione di perdere un pò il passo, tant'è che l'india sui suoi t-90 ci ha messo elettronica occidentale.

 

probabile che la qualità dell'ERA e dell'elettronica sia attualmente inferiore a quella russa (ad esempio i pakistani stanno avendo diversi problemi coi loro al-khalid)), ma non si può dire per quanto ancora lo sarà!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difatti il problema é che l'unica fonte sono i cinesi, tuttavia ci sono delle cose abbastanza certe come la mobilità che la definirei ottima; il peso (certamente superiore ai carri russi) non è certo una garanzia che la corazzatura sia buona ma spesso un peso elevato corrisponde ad una buona corazzatura.

 

Una cosa altrettanto certa è che adottando il sistema di mettere le munizioni nel cesto sotto la torretta nel caso la corazza fosse trapassata con buone probabilità salta tutto in aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho esperienza "sul campo", però mettere le munizioni sotto la torretta, in una zona comunque seoarata dal resto del veicolo e presumibilmente progettata per far "aprire" la blindatura verso l'esterno prima che l'onda d'urto sconquassi dall'interno tutto l'abitacolo-chiedo scusa se uso termini poco tecnici- potrebbe permettere qualche possibilità in più di sopravvivenza "post-impatto" ai malcapitati occupanti, oppure di recuperare il mezzo per tentare di ripararlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simone... le munizioni stanno sotto la torretta... non c'è modo per far si che l'eventuale esplosione sfoghi senza fare a pezzi l'intero carro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

come nelle barzellette...vince sempre l'italiano

 

(un cinese,un russo,un inglese e un italiano salgono su un carrarmato e...)

 

chiedo venia...ma non ho resistito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco cosa erano quei filmati che vedevo alla tv allora!!

 

ecco qualche documento

http://www.worldaffairsboard.com/rise-china/56405-peace-mission-2010-pla-goes-kazakhstan.html

 

20100913_1cc25d18d9817df32b5dkhQ4tMgZES04.jpg

P201009191725201994914108.jpg

22318d1284172665-peace-mission-2010-pla-goes-kazakhstan-1284106118_75924.jpg

22321d1284172665-peace-mission-2010-pla-goes-kazakhstan-1284106119_66476.jpg

 

 

video

http://english.cntv.cn/program/china24/20100925/101069.shtml

 

sarebbe interessante trovare qualche giudizio tecnico non "di parte". (ci sto lavorando ma e' un po difficile..)

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me sulle prestazioni e caratteristiche del type 99 non vi è molta verità,basta ricordare che per i cinesi ogni occasione è buona per sparare cifre propagandistiche.è vero che in questi anni lo know how in fatto di carriarmati dei cinesi è migliorato tantissimo ma non credo che riescano a portarsi a livello dei carri russi,americani e europei che sono veramente i migliori,forse la versione più moderna del tank cinese è quella che può rivaleggiare con m-1,leopard,t-90 e compagnia,ma sono talmente pochi che dubito che farebbero tutta sta differenza,dato che gli altri carri cinesi sono più che vetusti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me sulle prestazioni e caratteristiche del type 99 non vi è molta verità,basta ricordare che per i cinesi ogni occasione è buona per sparare cifre propagandistiche.è vero che in questi anni lo know how in fatto di carriarmati dei cinesi è migliorato tantissimo ma non credo che riescano a portarsi a livello dei carri russi,americani e europei che sono veramente i migliori,forse la versione più moderna del tank cinese è quella che può rivaleggiare con m-1,leopard,t-90 e compagnia,ma sono talmente pochi che dubito che farebbero tutta sta differenza,dato che gli altri carri cinesi sono più che vetusti!

 

I cinesi hanno smesso da anni di fare propaganda su queste cose a livello tecnico

L'internauta cinese puo dir quel che vuole e ovvio si fa prendere dalla grandeur, inoltre, questo si, i cinesi sono abili nel tenere alto il nazionalismo della popolazione (che e' a livelli assurdi).

Ma quel poco di tecnico tradotto che ho trovato (non sul type99, lo dico a titolo di esempio) e' sempre molto obbiettivo e lascia pochi spazi all'immaginazione e descrive pregi e difetti.

 

Comunque in un ipotetico conflittto face to face (impossibile nel reale comunque per motivi vari, oramai non esiste un conflitto carr vs carri senza una aviazione di supporto) i cinesi possono vantare un grosso numero di carri di vecchia generazione (che comunque sono carri e sparano) con un buon numero di type 99 che a mio parere nell'insieme sono una brutta gatta da pelare comunque

Ma ripeto, non credo che in una guerra tra superpotenze moderna ci possano essere scontri tra mezzi corazzati alla "viller-bocage". e quindi vincerebbe quella con l'aviazione piu forte e la capacita' di colpire i bersagli sul terreno (e quindi USA e anche Russia)

 

Anche io vorrei sapere come e' andata anche se i pare fosse una esercitazione piu verso bersagli fissi o comunque non una reale simulazione "nemico/amico".

Un banco di prova efficace sarebbe una sorta di dogfight tra carri e simulazione di battaglia come si fa con gli aerei.

Edited by nik978

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...