Jump to content
Sign in to follow this  
AIP

Kilo vs U212

Recommended Posts

Salve, è il mio primo topic.

Sarei curioso di sapere in base alle competenze dei frequentatori di questo forum, quale ritenete sia migliore tra la classe Kilo (nella versione più aggiornata) e la nostra classe U212A.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il paragone non esiste neanche. l'U212 è una generazione avanti.

 

In cosa consiste soprattutto la superiorità del nostro 212 rispetto ai molto diffusi Kilo? Sensori? Silenziosità? Manovrabilità? Autonomia? Elaborazione dati?

 

Riguardo all'armamento ho letto che il Kilo è dotato anche di missili anti sub SS-N-16 mentre il nostro solo di siluri.

Riguardo allo scafo il Kilo ha un doppio scafo mentre il nostro è a scafo singolo: suppongo che in un ipotetico scontro 1 vs 1, il Kilo potrebbe sopravvivere al siluro del 212 ma il 212 non sopravvivrebbe a quello del Kilo. E' corretto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
n cosa consiste soprattutto la superiorità del nostro 212 rispetto ai molto diffusi Kilo? Sensori? Silenziosità? Manovrabilità? Autonomia? Elaborazione dati?

si, gli U-212 primeggiano in questi campi rispetto ai Kilo. ovviamente i Kilo restano dei battelli molto riusciti ed ancora pericolosi in determinati scenari, ma la differenza di età si sente.

 

Riguardo all'armamento ho letto che il Kilo è dotato anche di missili anti sub SS-N-16 mentre il nostro solo di siluri.

bhe, è un arma con una portata di 120km, la quale supera abbondatemente quella dei sensori imbarcati. in uno scontro 1 contro 1 non ha alcun senso (senza contare che fa un rumore bestiale e che dovrebbe avere gli stessi difetti dello SS-N-15 Starfish: un arma particolarissima, nata per fare sia da vettore per siluri e cariche di profondità nucleari, che come missile antinave classico e che poteva essere lanciata da navi e sub. tuttavia, per poter fare tutte queste cose, non ne faceva bene nessuna). la sua presenza è dovuta ad una differente dottrina di impiego: i nostri SSK hanno un ruolo marginale nell'attacco a bersagli di superfice ed operano senza molti appoggi esterni, quelli russi no.

 

Riguardo allo scafo il Kilo ha un doppio scafo mentre il nostro è a scafo singolo: suppongo che in un ipotetico scontro 1 vs 1, il Kilo potrebbe sopravvivere al siluro del 212 ma il 212 non sopravvivrebbe a quello del Kilo. E' corretto?

è una possibilità del tutto teorica: solo i grandi sottamarini come gli Oscar II o i Tifone possono sperare di sopravvivere (ma non di restare operativi) ad un siluro leggero che li colpisca (contro un siluro pesante il doppio scafo non è che serva a tanto). i Kilo, al contrario, sono troppo piccoli ed il doppio scafo è davvero inutile.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorthex, grazie delle risposte.

 

Due ultime domande:

 

-il Lada (successore del Kilo) sarà probabilmente comparabile agli 212 o ancora un passo indietro?

 

-il 212 è destinato ad essere esportato estensivamente come il Kilo o è probabile che rimarrà solo Italo-Tedesco?

Share this post


Link to post
Share on other sites
-il Lada (successore del Kilo) sarà probabilmente comparabile agli 212 o ancora un passo indietro?

bhe, i russi sono sempre stati un paio di passi indietro nello sviluppo dei sottomarini (hanno spesso intrapreso strade evolutive senza uscita e si sono persi in sistemi che si sono rilevati inefficaci). non penso che riusciranno a colmare il gap, ma questo non toglie che probabilmente i Lada saranno dei battelli sicuramente validi.

 

-il 212 è destinato ad essere esportato estensivamente come il Kilo o è probabile che rimarrà solo Italo-Tedesco?

i 212 sono già stati esportati e continueranno ad esserlo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su youtube si trova facilmente il video di una Fregata dismessa tagliata a metà da un siluro pesante, dubito quindi che un SKK (qualsiasi SSK) ne possa incassare uno ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
dubito quindi che un SKK (qualsiasi SSK) ne possa incassare uno ...

 

No, certamente non un mk48 come quello lanciato contro la HMS Torrens, della Royal Australian Navy. La probabilità che si tratti di quell'episodio su youtube, è molto alta.

In mia opinione è già da considerarsi un miracolo se un sottomarino di qualsiasi classe e tipologia regga ad un siluro leggero....

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, certamente non un mk48 come quello lanciato contro la HMS Torrens, della Royal Australian Navy. La probabilità che si tratti di quell'episodio su youtube, è molto alta.

In mia opinione è già da considerarsi un miracolo se un sottomarino di qualsiasi classe e tipologia regga ad un siluro leggero....

 

Alla luce di questo fanno sorridere alcune argomentazioni al riguardo del "buco" trovato sullo scafo del relitto del Kursk e attribuito ad un Mk48.

Share this post


Link to post
Share on other sites

BHè posso dire che l'u212 a è veramente avanti! ed in uno scontro uno contro uno neanche uno della classe virginia della us navy potrebbe sopravvivere visto che è praticamente "invisibile" cioè privilegia il fattore di silenziosità delle macchine e struttura esterna che assorbe le onde dei sonar, la sua silenziosità è data dal fatto che usa delle celle a combustione di idrogeno e quindi non ha organi in movimento che producano rumore per quanto riguarda lo scafo è formato da materiale stealth ed ha una forma smussata proprio per non far "deflettere" le onde sonar ma bensi assorbirle

Share this post


Link to post
Share on other sites
BHè posso dire che l'u212 a è veramente avanti! ed in uno scontro uno contro uno neanche uno della classe virginia della us navy potrebbe sopravvivere

adesso non esageriamo su... un SSK potrebbe essere molto insidioso in un ambiente brown waters, dove la sua intrinseca poca rumorisità viene favorita dal rumore di fondo (così come per un moderno SSN). tuttavia, oggi, in questi scenari si prediligono sono attivi a bassa frequenza... quindi ciccia.

 

visto che è praticamente "invisibile" cioè privilegia il fattore di silenziosità delle macchine e struttura esterna che assorbe le onde dei sonar,

come tutti i sottomarini da 50anni a questa parte... ma una cosa sono le dichiarazioni pompose, un altra la realtà.

 

la sua silenziosità è data dal fatto che usa delle celle a combustione di idrogeno e quindi non ha organi in movimento che producano rumore per quanto

quindi le eliche si muovono per opera e virtù dello spirito santo? :asd:

ovviamente no, vi è un motore elettrico che muove l'elica, ma non è che un motore elettrico abbia questi vantaggi fantasmagorici rispetto ad un reattore nucleare a conduzione naturale.

 

per quanto riguarda lo scafo è formato da materiale stealth ed ha una forma smussata proprio per non far "deflettere" le onde sonar ma bensi assorbirle

le forme di scafo non assorbono un bel niente, al massimo migliorano l'idrodinamica e, quindi, per certi versi la silenziosità, così come i pannelli fono-assorbenti che, come detto prima, hanno tutti... compresi i rumorisissimi SSN russi.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda lo scafo è formato da materiale stealth ed ha una forma smussata proprio per non far "deflettere" le onde sonar ma bensi assorbirle

 

Lo scafo è costruito con una lega ad'alto tenore di nickel che ne riduce la segnatura magnetica e lo rende piu difficile da individuare da strumenti come il MAD : rilevatore di anomalie magnetiche (il pungiglione in coda agli aerei ASW) e diminusice la possibilita di innescare armi ad'attivazione mangetica come le mine

 

SONAR sta per Sound Navigation An Ranging cosi come RADAR sta per RAdio Detection And Ranging.

Niente a che vedere con il magnetismo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

compresi i rumorisissimi SSN russi.

nel libro di tom clancy "eroi degli abissi" l'autore affermava che gli akula sono rumorosi come i los angeles di prima generazione, più rumorosi degli ssn americani, ma non rumorosissimi.

Edited by meason

Share this post


Link to post
Share on other sites

stiamo parlando dei segreti meglio custoditi dalle marine di tutto il mondo: parlarne in questi termini, mi pare molto riduttivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che e', appunto, un romanzo. Non un trattato tecnico sui sommergibili. E aggiungo: un romanzo che, nella tradizione dell'autore, deve fare comunque risaltare la supremazia americana su tutti quanti.

 

Detto questo (e ho gran parte della produzione di Clancy) non credo che queste notizie siano da prendere per oro colato: fermo restando che 'rumorosissimi' o 'meno rumorosi'...... che significa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@vortex fermo restando tutti gli altri ssk tedeschi venduti per il mondo , mi risulta che lo specifico modello del U-212 non sia stato esportato se non per M.M

 

ci sono novità?

Share this post


Link to post
Share on other sites

che e', appunto, un romanzo. Non un trattato tecnico sui sommergibili. E aggiungo: un romanzo che, nella tradizione dell'autore, deve fare comunque risaltare la supremazia americana su tutti quanti.

 

Detto questo (e ho gran parte della produzione di Clancy) non credo che queste notizie siano da prendere per oro colato: fermo restando che 'rumorosissimi' o 'meno rumorosi'... che significa?

significa poco o niente; "eroi degli abissi" è un saggio, comunque clancy scriveva che gli akula essendo rumorosi come un los angeles di 1^ gen sono "l'incubo di ogni sommergibilista".

Share this post


Link to post
Share on other sites
stiamo parlando dei segreti meglio custoditi dalle marine di tutto il mondo: parlarne in questi termini, mi pare molto riduttivo.

ovviamente è molto riduttivo, ma anche siti come Globalsec ne parlano in modi simili, comparando i livelli di rumorosità e facendo "classifiche".

non credo esistano documenti tali da poterne parlare in modo nettamente più preciso... in caso contrario, perchè non postarli, sarebbe interessantissimo.

 

@vortex fermo restando tutti gli altri ssk tedeschi venduti per il mondo , mi risulta che lo specifico modello del U-212 non sia stato esportato se non per M.M

ci sono novità?

se intendi novità di vendita... no, non mi pare ci sia nulla di nuovo.

Edited by vorthex

Share this post


Link to post
Share on other sites

@vortex fermo restando tutti gli altri ssk tedeschi venduti per il mondo , mi risulta che lo specifico modello del U-212 non sia stato esportato se non per M.M

 

ci sono novità?

 

Con tutta probabilità non verrà esportato ulteriormente, è un battello che nasce per le esigenze della marina tedesca, come gli u206, successivamente "mediterraneizzato" un pò visti gli accordi con l'italia, ma per l'esportazione il successore dei 209, il 214, ha senz'altro una marcia in più (e sul mercato sta andando molto bene).

 

Massimo qualche paese baltico come la polonia potrebbe interessarsi in futuro, oppure una versione ad hoc per la norvegia quando dovrà sostituire gli ula

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...