Jump to content
Sign in to follow this  
Jack89

UH-60 Black Hawk - Discussione Ufficiale

Recommended Posts

ciao ragazzi... ho rivisto ieri il film black hawk down... e vorrei sapere qualcosa di più su questo elicottero.... :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

t'e piaciuto il film?? :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'UH-60 (sigla industriale Sikorsky S-70) Black Hawk è un elicottero da trasporto medio, sviluppato dall'USArmy negli anni '70 per sostituire i famosissimi UH-1 Huey.

 

La versione base UH-60 è in grado di trasportare un carico utile di una decina di soldati equipaggiati, oltre all'equipaggio (pilota, copilota e 1-2 mitraglieri).

 

Di solito è armato con due mitragliatrici, ma possono essere montati dei piloni in grado di trasportare razziere, missili controcarro e serbatoi ausiliari.

 

Al gancio baricentrico possono essere appesi carichi per oltre 4 tonnellate.

 

La velocità massima di crociera è di circa 300 km/h, che ne fa uno degli elicotteri più veloci al mondo (parliamo di velocità effettiva).

 

Dal Black Hawk sono state realizzate moltissime varianti, la più famosa è probabilmente l' SH-60 Sea Hawk (ASW: antisommergibili).

 

Il Black Hawk è un elicottero affidabile e robusto: si è dimostrato un buon incassatore ed è ben protetto contro il fuoco delle armi leggere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'UH-60 (sigla industriale Sikorsky S-70) Black Hawk è un elicottero da trasporto medio, sviluppato dall'USArmy negli anni '70 per sostituire i famosissimi UH-1 Huey.

 

La versione base UH-60 è in grado di trasportare un carico utile di una decina di soldati equipaggiati, oltre all'equipaggio (pilota, copilota e 1-2 mitraglieri).

 

Di solito è armato con due mitragliatrici, ma possono essere montati dei piloni in grado di trasportare razziere, missili controcarro e serbatoi ausiliari.

 

Al gancio baricentrico possono essere appesi carichi per oltre 4 tonnellate.

 

La velocità massima di crociera è di circa 300 km/h, che ne fa uno degli elicotteri più veloci al mondo (parliamo di velocità effettiva).

 

Dal Black Hawk sono state realizzate moltissime varianti, la più famosa è probabilmente l' SH-60 Sea Hawk (ASW: antisommergibili).

 

Il Black Hawk è un elicottero affidabile e robusto: si è dimostrato un buon incassatore ed è ben protetto contro il fuoco delle armi leggere.

A proposito di elicotteri + veloci al mondo....non e il mangusta il + veloce al mondo???(parlo di un mangusta x il trasporto passeggeri non d'attacco)...ho visto(e sentito) su un documentario di discovery che e lui il piu veloce al mondo(mi pare 390 km/h o kualkosa del genere....) ma e vero o??? :blink::blink::blink::ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quello che mi sembra di sapere,non esiste un Mangusta per trasporto passeggeri... :blink::blink::blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Da quello che mi sembra di sapere,non esiste un Mangusta per trasporto passeggeri... :blink::blink::blink:

GIUSTO!!!!SCUSATE!!!VOLEVO DIRE L'AUGUSTA!!!(che e italiano...).. :oops::oops:

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora....

1. il film è spettacolare!!!!

2. mi potete dire anche qualcosa sui little bird? quelli che fornivano copertura aerea?

grazieeeeeeeeeeeee :okok:

 

e poi.... gianni, ti devo contraddire... a me risulta che il Sa Hawk sia il CH, non il SH, guarda qua.

Edited by Jack89

Share this post


Link to post
Share on other sites
e poi.... gianni, ti devo contraddire... a me risulta che il Sa Hawk sia il CH, non il SH, guarda qua.

il sito della FAS è un rifacimento di quello della Global Security quindi ti consiglio di guardare quest'ultimo

 

Gianni ha ragione anche questa volta

 

LINK

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il CH-60 è solo una sottovariante dell'SH-60.

 

L'SH-60 è ottimizzato per il ruolo ASW, mentre il CH-60 è un elicottero concepito per il trasporto e il collegamento da/per le portaerei, servizi di soccorso ecc...

 

Come ho già detto, esistono moltissime versioni dell'S-70, mi sono limitato alle due principali.

 

----

 

I "Little Bird" sono gli AH-6, ossia una variante dell'OH-6 Cayuse, a sua volta una variante della serie MD-300 / MD-500 Defender, prodotta su licenza anche in Italia con la sigla NH-500 (è in dotazione all'Aeronautica Militare, alla Forestale, ecc...)

 

Si tratta dell' "Uovo Volante" molto utilizzato in Vietnam, ed è un elicottero leggero da ricognizione, molto usato dalle forze speciali per la sua maneggevolezza e per l'ottima visibilità che garantisce all'equipaggio.

 

E' molto famosa anche la versione NOTAR (senza rotore di coda, sostituito da un getto d'aria) ed è uno degli elicotteri più venduti anche nel settore civile nonchè alle forze di polizia.

 

----

 

Sulla velocità degli elicotteri, occorre tenere bene a mente che un conto è la velocità massima, e un conto quella massima di crociera effettiva.

Inoltre lo stesso modello di elicottero, secondo la versione e i motori che monta, può avere velocità molto diverse.

 

Parlando di velocità massime effettive, ve ne cito alcune:

 

A-129 Mangusta: 280 km/h

AH-1W Super Cobra: 280 km/h

AH-64 Apache: 260 km/h

MI-24 Hind: 280 km/h

Tiger: 280 km/h

 

Gli elicotteri da combattimento, quindi, sono abbastanza uniformi come velocità di crociera massima.

L'AH-64 è un po' più lento, ma è anche quello più pesantemente corazzato.

 

Passando agli elicotteri multiruolo:

 

UH-60: 300 km/h

EH-101: 280 km/h

NH-90: 270 km/h

Lynx: 300 km/h

A-109: 290 km/h

Dauphin: 260 km/h

Chinook: 270 km/h

 

 

In ogni caso, il record mondiale di velocità per elicotteri è detenuto dal Lynx, che ha dimostrato di poter superare i 400 km/h di velocità massima (ovviamente l'esemplare utilizzato per il record era alleggerito).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utili info... grazie gianni...che mi dici dell'augusta...eppure io ne avevo sentito parlare.... :blink::blink::blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Utili info... grazie gianni...che mi dici dell'augusta...eppure io ne avevo sentito parlare.... :blink::blink::blink:

forse volevi dire agusta che sarebbe la società che li produce...

anche il mangusta è dell'agusta, però ci sono anche i modelli civile ecc

guarda Qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie wolf...io mi ricordo ke c'e proprio un eli. civile x trasporto passeggeri moolto veloce..con carrello retrattile...e mi ricordo ke sichiama Augusta...l'avevo visto su discovery... :ph34r::ph34r:

adesso che miviene in mente...su kuel link..la seconda foto(dell'augusta A-109 credo..) si ...era quello l'elicottero di cui ho tanto accennato.... :ph34r::ph34r::blink:

Edited by Carlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

blackhawk velocita max296 km/h

raggio d'azione max 600 Km/ h

pilota copilota e max 11 soldati od 8 barelle

carico max 3.600 kg

fusoliera è parti vityali rinforzate x i proiettili perforanti7,62mm

in altre parti come i rotori posso sopportare colpi fino a 23mm

carburante1145kg

velocitas crociera 269 k/hm

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quei dati, firefox, sono riferiti alla prima versione UH-60A, e a determinate condizioni di quota e temperatura.

 

La versione attuale, UH-60L, ha queste caratteristiche (dati della Sikorsky):

 

Velocità di crociera massima 295 km/h (2000 piedi e 70 gradi F.)

Velocità massima assoluta: 357 km/h

La configurazione di carico massima interna è di 4 uomini d'equipaggio e 11 soldati.

 

Tieni conto però che di versioni dell' S-70 (la designazione di progetto) ce ne sono una marea:

 

YUH-60A Prototipo

UH-60A Black Hawk Prima versione di serie per l'US Army

UH-60A Pot Hawk Antidroga per US Customs Service

UH-60A Credible Hawk SAR per US Air Force

EH-60A ECM (prima versione)

HH-60A Prototipo per HH-60D

MH-60A Velcro Hawk Prima versione per operazioni speciali US Army

VH-60A US Marine Corps VIP

UH-60B Versione migliorata con nuovi motori

SH-60B US Navy ASW

EH-60C ECM (seconda versione)

HH-60D Night Hawk Combat SAR

CH-60E Versione d'assalto proposta per USMC

HH-60E Combat SAR

SH-60F Ocean Hawk versione ASW

HH-60G SAR

MH-60G Pave Hawk US Air Force Combat SAR/Operazioni Speciali

HH-60H Rescue Hawk Combat SAR per US Navy

HH-60J Jayhawk SAR per US Coast Guard

UH-60J versione per Giappone

MH-60K Operazioni Speciali per US Army

AH-60L Versione d'assalto armata per US Army

MH-60L Operazioni speciali

UH-60L Nuova versione di produzione per US Army con motori potenziati

VH-60N Presidential Hawk US Marine Corps VIP

UH-60P versione UH-60L per Corea del Sud

UH-60Q Dustoff Hawk Evacuazione sanitaria (Medevac)

SH-60R Nuova versione navale potenziata

CH-60S Trasporto navale

S-70A-1 Desert Hawk per Arabia

S-70A-L1 Medevac per Arabia

S-70A-9 Versione per Australia

S-70B-6 versione per la Grecia

S-70C Versione per Taiwan e Brunei

S-70C(M) Versione potenziata per Taiwan

WS-70 Versione prodotta dalla Westland

 

e sicuramente me ne sfuggono altre !!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

i miei dati sono obsoleti riguardano il secolo scorso(1992) quindi non so niente di aggiornamenti sono solo indicativi ,mi sono iscritto alla mailing spero di aggiornarmi grazie a tutti voi ,scusate gli errori .

Share this post


Link to post
Share on other sites
e sicuramente me ne sfuggono altre !!!!!

vuoi dire che hai fatto tutto a memoria? :blink::blink::o

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari avessi una memoria di ferro così , invece mi tocca scrivermi appunti anche solo x scrivere le risposte sul forum, ho trovato un libro sull'argomento, ma purtroppo i dati sono del 92 anno in cui è stato stampato il libro, come hai potuto vedere Gianni a aggiornato i dati ,visto che i miei sono obsoleti.Credo che anche Gianni tutti questi dati se li scrive sui polsini della camicia x averli a portata di mano ,anzi di polso.

:huh::D

Edited by firefox

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il film è spettacolare,l'ho visto anch'io,e sul black hawk non ho molte informazioni,tanto vedo che te ne hanno già fornite abb...Cmq per quanto riguarda l'Agusta bè come sai ha prodotto l'EH101 per George Bush,però l'hanno fatto diventare US101 poichè tra un pò verrà utilizzato dagli USA.Cmq a fornirli non è l'Agusta ma l'Agusta-Westland........Come altri film di guerra in cui vengono utilizzati elicotteri è L'Ultima Alba in cui vengono utilizzati elicotteri della U.S.Navy però non mi ricordo il modello e alla fine 2 F-18

AndreaFalcorosso

Edited by AndreaFalcorosso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il film è spettacolare,l'ho visto anch'io,e sul black hawk non ho molte informazioni,tanto vedo che te ne hanno già fornite abb...Cmq per quanto riguarda l'Agusta bè come sai ha prodotto l'EH101 per George Bush,però l'hanno fatto diventare US101 poichè tra un pò verrà utilizzato dagli USA.Cmq a fornirli non è l'Agusta ma l'Agusta-Westland........Come altri film di guerra in cui vengono utilizzati elicotteri è L'Ultima Alba in cui vengono utilizzati elicotteri della U.S.Navy però non mi ricordo il modello e alla fine 2 F-18

AndreaFalcorosso

L'US101 è una versione dell'EH101 come disse Gianni molto Italiana

Share this post


Link to post
Share on other sites

No è il contrario inizialmente è EH101 e successivamente diventa US101....lo so perchè nel laboratorio di costruzioni aeronautiche c'è un fascicolo su questo ma cmq ho davanti il giornale Volare di Febbraio 05...scusa ho sbagliato a scrivere cmq si l'US101 è un EH101 dell'Agusta-Westland

AndreaFalcorosso

Edited by AndreaFalcorosso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest intruder

The US Army’s UH-60 Black Hawks have always had a naval counterpart. SH-60B/F Seahawk/ LAMPS helicopters were outfitted with maritime radar, sonobuoys, and other specialized equipment that let them perform a wide variety of roles, from supply and transport, to anti-submarine warfare, search and rescue, medical evacuation, and even surface attack with their Penguin missiles. They can be found aboard US destroyers, cruisers, and frigates. Like their land-based counterparts, however, the Seahawks are getting older. The Reagan defense build-up is receding into history, and its products are wearing out. The US Navy realized that a new set of naval helicopters was required, and technology advances offered the prospect of integrating greater capabilities into each machine without having to spend much on R&D.

 

 

 

PUB_USN_Helo_Master_Plan_lg.jpg

 

 

 

European firms designed and built the EH101 medium helicopter, and then the smaller NH90, in order to perform these roles. These helicopters are both larger than the H-60 family, offering airframes made with corrosion-proof composites at a size that confers new capabilities. Both have enjoyed export success. The US Navy, on the other hand, believed that enhancing its proven Seahawk design would be the most cost-effective option for fleet recapitalization. Hence the MH-60R Multi-Mission Helicopter (aka. “Romeo”) and MH-60S (aka. “Sierra”). MH-60Rs and MH-60Ss will eventually replace all SH-60B/F & HH-60H Seahawks, HH-1N Hueys, UH-3H Sea Kings, and CH-46D Sea Knight helicopters currently in the US Navy’s inventory.

 

Before this program began, MH- was the traditional designation for special forces aircraft, but the Navy has now adopted it to stand for “multi-mission.” Confusing nomenclature aside, the new MH-60R/S helicopters will be the backbone of the US Navy’s future helicopter force. Both programs are underway, and will be covered in this DID FOCUS Article. The latest additions include kits to arm MH-60S helicopters…

 

 

http://www.defenseindustrydaily.com/mh-60r...4435/#more-4435

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un paio di schemi ufficiali della USN riguardo alla semplificazione relativa agli elicotteri USN

immaginecr7.jpg

immaginecr8.jpg

Nel 2020 ci saranno solo MH-60R, MH-60S e lo VTLTUAV Helo RQ-8B Fire Scout

Edited by paperinik

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel 2020 ci saranno solo MH-60R, MH-60S e lo VTLTUAV Helo RQ-8B Fire Scout

 

Questo si che si chiama saper razionalizzare le risorse.

Praticamente con una sola piattaforma pilotata (l'MH-60 R/S) faranno TUTTO (e la US Navy fa tante cose...), il tutto completato dalla flessibilità e dai bassi costi che una piattaforma UAV come il Fire Scout può offrire, tanto di capello a tutto ciò.

 

ps. molto interessante il documento Future Aviation Vision 2020 da dove sono ritratte le immagini postate da pap.

Edited by Little_Bird

Share this post


Link to post
Share on other sites
Questo si che si chiama saper razionalizzare le risorse.

Praticamente con una sola piattaforma pilotata (l'MH-60 R/S) faranno TUTTO (e la US Navy fa tante cose...), il tutto completato dalla flessibilità e dai bassi costi che una piattaforma UAV come il Fire Scout può offrire, tanto di capello a tutto ciò.

 

ps. molto interessante il documento Future Aviation Vision 2020 da dove sono ritratte le immagini postate da pap.

 

In realtà gli elicotteri che la USN adotterà nel 2020 dovrebbero essere tre: oltre le due versioni dell'MH-60 S/R resterebbe infatti da chiarire la posizione del Sea Stallion per i compiti VOD (Vertical Onboard Delivery), ovvero il trasporto di cargo, rifornimenti e personale sia fra le navi della USN, sia fra le navi e le istallazioni a terra.

Attualmente la USN sta valutando l'opportunità se mantenere o meno tale requisito nella sua flotta Heli, ma qualora lo ritenesse necessario sarebbe l'MH-53E a svolgere tali compiti fino ad una sua transizione con altra macchina (il CH-53K/CH-53X del programma HLR dello USMC???).

L'MH-53E, attualmente, oltre ai compiti VOD, svolge una missione primaria: l'AMCM (airborne mine countermeasures ), ma tale ruolo anti mine verrà presto assolto dagli MH-60S.

Quindi se la USN vorrà ancora una macchina specifica per i compiti VOD, nel 2020 ci sarà -ancora- l'MH-53....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure a me sembra poco sensato continuare a sostituire questi modelli con nuove versioni di sè stessi... In questo frangente noi europei siamo messi un po' tantino meglio, ma gli statunitensi, piuttosto che comprare europeo, continuano a produrre per altri decenni la stessa macchina... Mah...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×